Tomb Raider 4 – Livello 9: Il lago sacro

Tempio di Karnak

::.Dettagli del Livello.::
Segreti 0
Uccisioni 10

Nota! Questo livello concatenato è collegato ad altri due ambienti (Tempio di Karnak e Camera della Grande Ipostele). Per completare questo e i due livelli associati, occorrerà visitarli tutti e tre due volte.

Lago sacroDopo essere scivolati giù, salite sulla sporgenza davanti e proseguite a sinistra, verso l’esterno. Correte in avanti, fino al piccolo blocco con il Medikit piccolo. Dopo averlo raccolto, voltatevi verso sinistra (se Lara dà le spalle all’uscita che avete utilizzato per arrivare all’esterno) e sfoderate le armi per uccidere il coccodrillo che si avvicina minaccioso. Per facilitarvi le cose, potete decidere di rimanere sulla sporgenza in cui avete raccolto il medipack. Ultimato il conflitto, ignorate (a meno che non desideriate un conteggio completo delle uccisioni) la scura nicchia sulla destra, da cui usciranno solo due pipistrelli. Procedete verso sinistra, invece, per raggiungere il bordo inclinato del bacino d’acqua (se doveste notare un piccolo passaggio in cui strisciare, per adesso ignoratelo).

Lago sacroTenete d’occhio il fossato e prestate attenzione ai tre coccodrilli che scorrazzano in quella zona (uno di essi, se non due, dovrebbe già essere visibile). Per attirarli a voi, accostatevi al bordo della piscina, eventualmente indietreggiando subito dopo. Eliminate le bestie dalla sporgenza sicura, facendo attenzione se un coccodrillo dovesse riuscire ad uscire dall’acqua, risalendo dalla sponda inclinata (in quel caso, suggeriamo di saltare su un blocco rialzato). Ora, tuffatevi in acqua dalla sponda inclinata e nuotate avanti, oltre l’angolo a destra, per raggiungere un cancello chiuso. Uscite dall’acqua dal pendio sabbioso di fronte al cancello e procedete a destra (figura), direzione nord, seguendo poi la piattaforma fino a raggiungere l’ingresso di una grotta. Entrate e continuate a procedere, superando con attenzione – e senza cadere – i due fori ai lati. Poco prima di raggiungere il foro più in fondo (quello illuminato dalla torcia), freddate il pipistrello che vola da sinistra; ne arriverà un secondo, se vi trovate sul versante destro della cava. A questo punto, lasciatevi cadere nel foro e proseguite intorno, poi lasciatevi cadere oltre le due sporgenze, fino a raggiungere un pendio.

Lago sacroScivolate e non premete alcun tasto, così da far atterrare Lara su una sporgenza con un palo (eventualmente, potete spiccare un salto alla fine del pendio per afferrare direttamente il palo). Salite sul palo, mantenendo il pendio sulla vostra destra. Risalite fin tanto che non individuate la prossima sporgenza con un altro palo. A questo punto, allineate le gambe di Lara alla seconda piattaforma, giratevi ed effettuate un salto all’indietro. Dopodiché, risalite il secondo palo, sempre mantenendo sulla destra il pendio. Una volta che le gambe di Lara sono allineate alla prossima sponda, giratevi e fate un altro salto all’indietro. Giratevi, arrampicatevi sul blocco ed accucciatevi per attraversare l’apertura. Lasciatevi cadere dall’altra parte, seguite il corridoio che conduce ad una piccola stanza e tirate la catena per aprire il cancello nell’area col fossato (liberando così anche due coccodrilli). Ritornate nel passaggio, quindi nell’area con i pali. Scendete il palo (o lasciatevi cadere dal bordo, dopo esservi appesi), poi saltate verso il pendio da cui siete scivolati prima (figura), per cadere nel foro sottostante (con dell’acqua).

Lago sacroDopo essere caduti nel foro sulla sinistra, recuperate il Medikit piccolo dal fondo della piscina. Nuotate dall’altra parte e recuperate i Bengala a sinistra dell’apertura. Se non avete abbastanza ossigeno, emergete a prendere aria. Una volta immersi, seguite l’apertura, prima a destra e poi verso l’alto, per giungere nella zona in cui avete liberato i due coccodrilli. Quando uscite dalla galleria sottomarina, nuotate verso destra ed uscite dall’acqua con l’ausilio della sporgenza inclinata. Se riuscite, potete provare ad eliminare i coccodrilli dal ciglio della piscina. Per attirarli, potete rituffarvi in acqua e poi tornare alla sporgenza di fronte al cancello.

Lago sacroNuotate oltre il cancello appena aperto ed uscite dall’acqua, avvalendovi di una delle sponde sulla destra. Recuperate le Munizioni (normali) per Fucile ed il Medikit piccolo, poi ritufattevi in acqua ed uscite dall’altro lato. Recuperate altre Munizioni (normali) per Fucile e rientrate nuovamente in acqua. Localizzate la leva subacquea sotto la colonna di fronte al cancello (figura): posizionatevi di fronte ad essa e premete il tasto Azione per adoperarla. Così facendo, aprirete un botola in fondo alla piscina (tra poco apriremo anche il cancello chiuso vicino all’altra apertura, che forse avrete notato). Nuotate oltre il tunnel, lasciandovi la leva alle spalle, per raggiungere una porta chiusa. Apritela con il tasto Azione (posizionandovi di fronte ad essa), ma – prima di entrarci – tornate indietro per riprendere aria (se non ne avete abbastanza).

Lago sacroLa sessione di nuoto che segue richiede una grande quantità di ossigeno e una buona dose di precisione. Per tale ragione, consigliamo di salvare il gioco, dopo essere riemersi a prendere aria. Quando vi sentite pronti, immergetevi e nuotate nuovamente attraverso il tunnel. Nuotate di nuovo verso il basso, lasciandovi la leva alle spalle, quindi oltrepassate la porta appena aperta e lasciatevi guidare dalla galleria. Dopo qualche curva, il percorso si articolerà. Quando arrivate all’incrocio a forma di T, scegliete la via di sinistra (quella di destra è un vicolo cieco), mostrata in figura. Subito dopo, prima di svoltare a destra, individuate l’apertura nell’angolo, proprio sopra la vostra testa, e continuate a nuotare verso destra (figura) per riemergere a prendere aria. A questo punto, recuperate il Medikit grande dal fondale. Ancora una volta, suggeriamo di salvare il gioco.

Lago sacroReimmergetevi e ritornate al bivio di prima, quello in cui avete notato l’apertura. Nuotate verso l’alto questa volta e raggiungerete una stanza con un grande specchio. Si tratta di un nuovo enigma: se vi avvicinate allo specchio e guardate con attenzione, vedrete che l’immagine riflessa mostra un’apertura nel soffitto (figura), che invece non si vede dalla vostra parte. Seguendo lo specchio, nuotate attraverso l’apertura per riemergere e poter uscire fuori dall’acqua. Per capire che Lara sta entrando nell’apertura, basatevi sulla sua testa, che dovrebbe uscire leggermente fuori dall’acqua. Trovata l’uscita, seguite il corridoio e salite sulla sporgenza per reperire un secondo Vaso di Canopo dal piedistallo e due gruppi di Munizioni per Uzi (uno su ogni lato dell’entrata). Raccolto il vaso, si attiverà un breve intermezzo.

[ Nella breve scena d’intermezzo, il cancello in fondo alla rampa si aprirà nella zona principale con il bacino d’acqua. ]

Lago sacroA questo punto, tuffatevi nuovamente in acqua e ritornate alla zona mostrata dall’intermezzo, eventualmente emergendo nella piccola stanza in cui prima avete recuperato il grande medipack (in caso aveste bisogno di fare il pieno d’aria). Ritornati indietro, seguite l’apertura accanto alla botola e lasciatevi trasportare dalla corrente. In questo modo, verrete riportati al Tempio di Karnak. E’ tempo di visitarlo per la seconda volta, così da poterne completare l’esplorazione.

Continua qui per…Livello 7: Il Tempio di Karnak (Seconda visita)

Il lago sacro (Seconda visita)
::.Dettagli del Livello.::
Segreti 1
Uccisioni 9

Nota! La seconda visita al lago può essere effettuata solo dopo aver esplorato per la seconda volta la Camera della grande Ipostele (soluzione qui). Per poter completare il livello del Lago Sacro è necessario che abbiate recuperato la Dea del Sole dal Tempio di Karnak (soluzione qui) e il Disco del Sole dalla Camera della grande Ipostele (soluzione qui).

Lago sacroSeguite il buio corridoio fino ad arrivare al bacino d’acqua ed uccidete i tre scorpioni neri intorno alla piscina. Per evitare di correre pericoli, potete saltare sulla piattaforma al centro ed uccidere le bestie da qui. Se non avete provveduto nel corso della vostra prima visita al livello, inoltratevi nel foro nell’angolo posteriore a destra, direzione nord-est, e strisciate oltre l’apertura. Salite la sporgenza ed uccidete lo scorpione nero in agguato, poi recuperate i Bengala e tornate all’area con il bacino d’acqua.

Lago sacroTuffatevi in acqua e nuotate verso ovest, sostanzialmente il retro dell’area. Oltrepassate a nuoto la piccola apertura per rinvenire un Medikit piccolo e delle Munizioni (normali) per Fucile dall’altra parte della piscina, ad est. Riemergete ed uscite dalla piattaforma al centro. Aprite l’inventario e combinate (se non lo avete già fatto) la Dea del Sole con il Disco del Sole per ottenere il Talismano del Sole, quindi posizionatevi di fronte alla piccola piramide rivolta ad ovest e collocatevi il talismano per attivare una breve scena d’intermezzo.

[ Nella scena d’intermezzo, il Talismano si librerà in aria, aprendo al contempo tre porte. ]

Lago sacroAdesso, addentratevi nell’apertura a destra (direzione nord) per recuperare un Medikit piccolo, subito dopo l’angusto passaggio. Scegliete, poi, l’apertura di sinistra (direzione sud) ed effettuate un salto diagonale in corsa per atterrare sulla piccola piattaforma sulla vostra sinistra. Aggiungete dei Bengala al vostro inventario, quindi saltate per aggrapparvi al palo e lasciatevi scivolare giù. Tuffatevi in acqua e raccogliete le Munizioni per Uzi. Dopodiché, seguite l’apertura ad ovest per ottenere delle Munizioni (normali) per Fucile, poi uscite fuori da quest’ultima apertura. Nuotate verso lo spazio dall’altro lato, ad est, per poter mettere le mani su delle Munizioni (potenziate) per Fucile ed un Medikit piccolo sulla destra del tunnel.

Segreto n°1: Aprite la porta (tasto Azione) nei pressi della zona in cui avete raccolto il medipack, seguite la galleria ed uscite. Impadronitevi delle Munizioni (esplosive) per Balestra, del Medikit grande e delle Munizioni (potenziate) per Fucile dai piedistalli.

Lago sacroRitornate indietro, ora, fino al palo di prima. Risalitelo ed effettuate un salto all’indietro per atterrare sulla piccola piattaforma. Effettuate un salto diagonale (da fermi o in corsa) verso la porta e ritornate all’esterno, nell’area con gli obelischi. Varcate la porta centrale (ad ovest) e seguite il corridoio per giungere in una stanza con delle enormi colonne. Localizzate l’apertura in alto, nel versante sinistro della stanza (figura), e risalitela per collezionare un Medikit piccolo, delle Munizioni per Uzi e delle Munizioni (normali) per Fucile. Fatto ciò, scendete e ritornate al blocco di fronte all’entrata. Salite su di esso, con l’ausilio dei blocchi più bassi (figura), e saltate per afferrare gli appigli sul soffitto. Traversate verso l’apertura dall’altra parte, ma fate attenzione ai pipistrelli, che verranno ad infastidirvi a metà percorso circa. Scendete a terra ed occupatevi delle bestiacce, restando in guardia contro un eventuale terzo pipistrello. Uccisi gli svolazzanti mammiferi, salite di nuovo sul blocco centrale e traversate nuovamente. Mantenetevi vicini all’apertura, poi lasciate andare il tasto Azione e premetelo quasi subito dopo per aggrapparvi al bordo della sporgenza sottostante, quindi tiratevi su e strisciate nel passaggio.

Lago sacroRisalite la rampa e chinatevi sotto l’apertura a sinistra per oltrepassarla e recuperare delle Munizioni per Uzi. Uscite ed insinuatevi, sempre a gattoni, nello spazio sulla destra. Arrampicatevi sul blocco soprastante e spiccate un balzo con rincorsa per superare il vuoto ed afferrare la sporgenza opposta, quindi tiratevi su e lasciatevi cadere sul ballatoio di sotto. Individuate l’apertura sulla sinistra. Per raggiungerla, incamminatevi un po’ a dritto, in direzione nord, e volgete lo sguardo a sinistra, verso la sporgenza che fuoriesce dalla passerella. Posizionatevi sul ciglio (figura) ed effettuate un salto in corsa per aggrapparvi all’apertura in questione, poi issatevi. Freddate i due pipistrelli e scendete sulla sponda sottostante. Procedete in direzione del versante destro, pendete dal bordo e poi discendete sul blocco della stanza di sotto. Raccattate i Bengala e gli Uzi (o le Munizioni per Uzi, se già avete l’arma) dai piedistalli nella camera a nord, poi varcate l’uscita. Superate la parte sabbiosa ed avvicinatevi alle porte tra le due statue di Seth per concludere il livello.

[ Nel filmato, Lara aprirà la porta della piramide mediante l’Amuleto di Horus. All’interno della piramide vedrà due occhi che brillano nelle tenebre. Nonostante Lara sia già pronta a difendersi, gli occhi ben presto spariranno e Lara udirà una voce: si tratta di Von Croy, e la ragazza non sembrerà affatto sorpresa di trovarlo qui. L’obiettivo di Werner è l’amuleto di Lara, che ovviamente l’archeologa non sarà disposta a cedergli. Malgrado la destrezza di Lara, Von Croy riuscirà comunque ad impossessarsi dell’amuleto, rimuovendolo dal suo alloggiamento. Così facendo, l’ingresso della piramide comincerà a chiudersi e – contrariamente a Werner – Lara non farà in tempo ad uscire, ritrovandosi dunque intrappolata allinterno della stessa. ]

Continua qui per…Livello 10: Tomba di Semerkhet


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.