TR 4 – Livello 30: Dentro la Piramide di Menkaure

Sotterranei della Sfinge

::.Dettagli del Livello.::
Segreti: 1
Uccisioni: 13

Dentro la Piramide di MenkaureScendete nel corridoio e uccidete un pipistrello . Per superare le due lame oscillanti, avvicinatevi ad esse da destra o sinistra ed oltrepassatele (correndo o saltando) quando si trovano dall’altro lato. Una volta fatto il vostro ingresso nella stanza adiacente, freddate i due pipistrelli, quindi scendete (ma non completamente) le scale. Circa a metà gradinata, Lara individuerà una stella dorata sopra la propria testa (figura): equipaggiate un’arma (Balestra o Revolver) con il Mirino Laser e sparate alla stella per distruggerla ed aprire una botola nella stanza sottostante, alla base della scalinata. Continuate, dunque, a scendere le scale per imbattervi in due mummie, vicine ad una vasca di pietra. Evitatele o fatele saltare in aria con un’arma esplosiva, poi eliminate il pipistrello (se le mummie sono in vita e non riuscite a mirare al pipistrello, sparategli dalle scale, dove le mummie non vi seguiranno) e raccogliete delle Munizioni per Revolver dall’angolo all’estrema sinistra (sud-est).

Dentro la Piramide di MenkaurePer entrare nella vasca di pietra, posizionatevi contro di essa e continuate a premere il tasto direzionale Su: così facendo, Lara continuerà a correre verso la vasca e vi basterà premere il tasto Salto per farla atterrare all’interno della stessa. A questo punto, calatevi nella botola appena aperta e scendete la rampa. Fate attenzione a non cadere nella scavatura nel terreno: dai fori neri, infatti, usciranno dei mortali aculei. Detto questo, allineatevi al meglio che potete con la corda, poi fate un salto in corsa per afferrarla e saltate sulla piattaforma di fronte (preferibilmente oscillando dalla base della fune, per guadagnare più velocità). Eliminate (o evitate) le due mummie in agguato nella prossima stanza e sbarazzatevi del pipistrello che arriverà da sinistra.

Dentro la Piramide di MenkaureGiunti dall’altro lato, vedrete due fosse acuminate con delle corde, due aree molto simili a quella appena superata. Per prima, visitate la stanza a destra. Qui le due funi sono perfettamente allineate, perciò consigliamo di posizionare Lara in maniera tale che dalla visuale si abbia l’impressione di vedere una sola corda (ossia in maniera tale che le due corde si sovrappongano fra loro, sembrandone una). Fate un salto in corsa per afferrare la prima corda e lasciatevi scivolare verso la base, quindi oscillate e saltate verso la seconda corda per afferrarla. Lasciatevi scivolare fino alla base, oscillate e saltate verso la sporgenza opposta. Adesso, salite la rampa e abbassate l’interruttore per aprire una botola da qualche parte nella fossa a sinistra (che dobbiamo ancora visitare), quindi riutilizzate le due corde per tornare indietro.

Dentro la Piramide di MenkaureProcedete verso la fossa a sinistra e ripetete la stessa procedura descritta sopra per raggiungere l’altro lato usando le due corde. Percorrete la rampa e salite attraverso la botola che avete appena aperto. Nella nuova area, saremo sfidati da un temibile Guardiano (molto simile a quelli affrontati alla fine del livello Palazzo di Cleopatra). Per sconfiggere il nemico, consigliamo di equipaggiare un’arma con munizioni esplosive (come il Lanciagranate o la Balestra): pochi colpi e l’avversario esploderà. Se non disponete di queste armi o non avete sufficienti munizioni, anche le Pistole possono comunque andare bene: in questo caso, provate ad accucciarvi sotto di lui e a sparargli contro ripetutamente (non dovreste riportare alcun danno con questo metodo). In ogni caso, prestate attenzione ai potenti raggi d’oro che vi scaglierà contro con la sua asta. Quando avrete avuto la meglio contro il Guardiano, usate il piede di porco per rimuovere la Chiave del Pozzo dell’Ovest dalla parete a ovest. Così facendo, inoltre, svelerete un passaggio in una delle pareti della sala d’ingresso (quella in cui Lara ha distrutto la stella).

Dentro la Piramide di MenkaureLasciatevi cadere nella botola di prima e scendete la rampa. Usate le corde per raggiungere il versante opposto e tornate alla prima fossa, quella con una sola corda. Usate la fune per raggiungere l’altro lato, risalite la rampa ed arrampicatevi nell’apertura per ritrovarvi nuovamente all’interno della vasca di pietra. Saltate fuori dalla vasca e salite la gradinata d’inizio livello, quindi giratevi verso est (destra) per individuare il passaggio rivelato poco fa (figura). Lasciatevi scivolare giù per la rampa (consigliamo di accendere un bengala per vedere meglio) e seguite il corridoio. Attenzione: nella zona in cui le pareti sono marcate da una linea orizzontale e dove il pavimento cambia colore (una sorta di terriccio), chinatevi e strisciate in avanti, così da evitare due lame orizzontali che fuoriusciranno dal muro. Una volta in fondo al corridoio, voltatevi verso est e saltate in alto (sul posto), premendo Azione per aprire la botola sopra di voi. Uscite attraverso di essa e sfoderate le armi per rispedire al creatore due scorpioni giganti che arriveranno dal versante sud (per qualche metodo efficace su come sconfiggere le bestie, vi rimandiamo allo specchietto “Spiegazione” riportato nella soluzione del livello Piramide di Menkaure, qui).

Dentro la Piramide di MenkaurePrima di raggiungere il baratro, oltrepassate il passaggio sulla sinistra (ad est), passando quindi tra le due piramidi. Successivamente, posizionatevi sulla sporgenza della piramide sinistra e premete il pulsante (figura) per far crollare la punta della seconda piramide. Dopodiché, mettete a tacere lo scorpione gigante che sopraggiungerà subito dopo. Adesso occorrerà arrampicarsi sulla piramide la cui vetta abbiamo distrutto. Avvicinatevi alla profonda fossa e voltatevi verso est (sinistra) per salire sulla prima sporgenza della piramide. Da qui, arrampicatevi sulla seconda sporgenza e voltatevi verso sud (destra), quindi spiccate un balzo in corsa per superare il pendio ed atterrare sulla prossima sporgenza piatta. Giratevi verso est (sinistra) e salite sulla terza sporgenza, poi sulla quarta, giusto un po’ più a sinistra. A questo punto, posizionatevi sulla sponda a nord (sinistra) e poi salite fino in cima. Dopodiché, giratevi e lasciatevi cadere all’indietro, premendo Azione per aggrapparvi al bordo dell’apertura, poi scendete la scala.

Dentro la Piramide di MenkaureRisalite la rampa ed effettuate un salto con rincorsa per superare la fossa con gli aculei. Saltate per aggrapparvi agli appigli soprastanti e traversate dall’altra parte. Occhio alla fossa con le lame oscillanti: per superarla al meglio, camminate fino al bordo della fossa, mantenendovi sul lato destro o sinistro, poi premete il tasto Indietro una volta. Quando la lama oscilla dalla vostra parte, cominciate a correre e spiccate un salto in corsa per afferrare il bordo opposto della fossa, quindi tiratevi su e continuate verso destra, girando l’angolo. Seguite la stessa procedura per superare l’altra fossa dello stesso tipo. Superata anche la seconda fossa, ignorate momentaneamente gli appigli sulla sinistra ed oltrepassate, invece, anche la terza fossa con le lame oscillanti. Girato l’angolo a sinistra, troverete una catena: tiratela ed aprirete un cancello. A questo punto, tornate indietro, superando la terza fossa, e servitevi degli appigli sulla sinistra (prima ignorati) per raggiungere il versante opposto.

Segreto n°1: Prima di varcare il cancello, consigliamo di salvare il gioco. Quando siete pronti, posizionatevi sul versante destro del cancello e lasciatevi scivolare giù. Poco prima di raggiungere il bordo della fossa con gli aculei, saltate verso destra per atterrare sulla sporgenza triangolare sopra la fossa oppure dentro la fossa stessa (nell’angolo sull’estrema destra, figura). Recuperate gli Uzi (o le Munizioni per Uzi, se già possedete l’arma) dall’interno della buca ed arrampicatevi per uscirne, quindi continuate a scivolare per calarvi in una nuova apertura.

Breve ritorno ai Sotterranei della Sfinge

Siamo così ritornati nel livello Sotterranei della Sfinge, proprio all’inizio. Procedete verso l’alto (sud) per ritornare al livello Complesso della Sfinge. Se per caso date un’occhiata in fondo alla collina a nord, noterete un cancello chiuso (non si può aprire) che conduce alla stanza con le tre lastre di pietra.

Breve ritorno al Complesso della Sfinge

Uscite dalla buca e procedete a dritto, poi giratevi a destra ed avvicinatevi alla fossa dal versante sinistro. Posizionatevi sulla sporgenza triangolare e spiccate un balzo in corsa per raggiungere l’altro lato (figura), quindi usate le Chiavi della guardia per aprire la porta e potervi addentrare nell’oscura caverna che ospita. Così facendo, concluderete il livello.

Continua qui per…Livello 31: Mastaba


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.