Una lettera di Natale per farvi tanti auguri

Lara Croft - Tomb Raider
Fan Art realizzata da: FearEffectInferno Portfolio: http://feareffectinferno.deviantart.com/
Lara Croft - Tomb Raider / Lettera di Natale
Fan Art realizzata da: FearEffectInferno – Portfolio: http://feareffectinferno.deviantart.com/

A tutti i lettori, i sostenitori e gli utilizzatori di questo sito

Il Natale è arrivato e si appresta inesorabile a chiudere l’anno in corso per aprire un imminente e – ci auguriamo tutti – felice 2016. In questa occasione, per la prima volta da quando il sito è aperto e in barba alla mia timidezza, ci tenevo a scrivervi questa piccola lettera non solo per augurarvi delle serene e gioiose feste, ma anche per mostrarvi e ribadirvi il mio sincero apprezzamento per l’incredibile supporto che ogni giorno date a me e a tutta la community di Allgame.

Sono tanti i cambiamenti e gli eventi che hanno interessato il sito quest’anno ed altrettanta è stata la vostra collaborazione e partecipazione per l’avvio di numerosi progetti. Il 20 Marzo 2015 Final Fantasy Type-0, in una versione rimasterizzata in HD, è finalmente approdato in Occidente, accompagnato dall’attesissima demo di Final Fantasy XV: Episode Duscae. Scrivere una guida su Final Fantasy Type-0 HD è stato complesso, ma anche entusiasmante: con l’aiuto instancabile di Rayna Ryukuro nell’editing delle varie mappe di gioco, ho potuto approfondire ulteriormente alcuni aspetti che richiedevano un’analisi in più. In verità, sono rimasto sorpreso della gran quantità (ma non sempre varietà) di contenuti di Final Fantasy Type-0 HD e, se non lo avete ancora provato, vi invito volentieri a farlo, soprassedendo ad alcuni di quei pregiudizi con i quali purtroppo si tende a sottovalutare questo capitolo della saga.

Quest’anno, grazie al prezioso supporto di Crystal Dynamics e Microsoft, ho avuto anche l’immenso onore e piacere di partecipare per la prima volta ad un evento che ho sempre sognato e visto da lontano: l’E3 2015. Potervi prendere parte in veste di “Ambasciatore italiano della Community di Tomb Raider” (le virgolette sono d’obbligo) e lavorare attivamente alla campagna promozionale di Rise of the Tomb Raider è stata un’esperienza travolgente. Poter conoscere gli altri webmaster che, proprio come me, nel mondo portano avanti la propria passione con anima e corpo, pur senza pretese; poter risentire i webmaster italiani – o conoscerne di nuovi – che dall’Italia hanno continuato a supportarmi, e con i quali spero di risentirmi presto; poter rincontrare Meagan Marie (Senior Community Manager di Crystal Dynamics) e tantissimi nuovi talenti dal team di sviluppo, oltre che la troupe di Xbox/Microsoft che ci ha accompagnato e guidato per tutto il viaggio; poter portare la voce dei fan con me e condividere con i lettori del sito la mia esperienza a Los Angeles. Tutto ciò mi ha ricordato quanto io ami far parte della community di Tomb Raider.

E’ proprio durante il mio periodo di permanenza all’E3 che il sito ha compiuto il suo ottavo anno di vita. In questa occasione, mi avete stupito con uno splendido video-tributo, di cui ancora oggi non so come ringraziarvi. Sulle note della meravigliosa “You’re Not Alone” da Final Fantasy IX, ognuno di voi ha messo un pezzo di sé per celebrare sentitamente l’anniversario del sito, attingendo da una fonte che tutti abbiamo in comune: i nostri amati videogames. Il video mi è arrivato in un momento molto particolare del mio soggiorno negli Stati Uniti e ha colpito dritto al cuore, ricordandomi di tutte quelle splendide amicizie che ho avuto la fortuna di stringere grazie all’apertura di questo portale, grazie a coloro che hanno deciso di spendere del tempo per leggere le guide che ho scritto o semplicemente per interagire con me e tutti gli altri componenti della community. Grazie per avermi fatto questi fantastici e inestimabili regali: il vostro tempo, il vostro entusiasmo e la vostra esperienza.

Frattanto, seppur in temporanea esclusiva su Xbox One e Xbox 360, è arrivato Rise of the Tomb Raider. Il lavoro del team di sviluppo, che ho avuto la possibilità di seguire parallelamente nel corso della campagna pubblicitaria, è stato visibile da subito. L’ultima avventura di Lara Croft ha rappresentato un’ulteriore evoluzione del suo complesso personaggio dopo il riavvio della serie. I sostenitori del reboot non potranno che apprezzare questo ulteriore passo in avanti. La linea fra il classico e il moderno è ancora ben marcata, ma ora più che mai ricercata: se al primo è dedicato spazio nei titoli con il marchio “Lara Croft”, infatti, al secondo si accompagnano i titoli del marchio “Tomb Raider”. Pur avendo un massimo comun denominatore, le due linee sono state volontariamente separate, nell’obiettivo di realizzare un compromesso attuabile e soddisfacente per tutti i fan della saga.
Dopo essermi goduto il gioco e aver completato l’avventura al 100%, ho volentieri iniziato a scrivere la soluzione completa di Rise of the Tomb Raider. Gli aspetti da approfondire in questo nuovo capitolo sono molteplici, ancor più del titolo precedente, e vi ringrazio per il supporto e la pazienza che state avendo nel seguire questo work in progress sul sito. Come sempre, l’obiettivo è quello di redigere un elaborato quanto più possibile esaustivo; in tal senso, ancora una volta il contributo di Rayna si è dimostrato determinante per offrire delle mappe di analisi dei vari livelli. Molto presto sarà disponibile una pagina esclusivamente dedicata alla raccolta delle mappe di ogni livello, giganteschi hub compresi. Spero di cuore che tutta la guida nel suo complesso possa rivelarsi una piacevole compagna di viaggio per questa vostra nuova avventura, a prescindere dalla console con la quale giocherete.

Infine, proprio recentemente, il sito ha subito qualche cambiamento. Come alcuni di voi hanno già notato, il blog è stato ristrutturato graficamente e preposto alla raccolta di news e curiosità dal mondo di Final Fantasy e Tomb Raider, con qualche raro off topic. Anche la home page del sito è stata rivista per raccogliere in maniera più organica gli ultimi articoli pubblicati, nella speranza di agevolare la navigazione, permettendo di scegliere più in fretta cosa leggere. Sono ancora diversi i cambiamenti che desidero progettare nella home page e nel blog del sito. L’obiettivo principale è quello di conferire al sito un’interfaccia più aggiornata, rinfrescando la disposizione dei contenuti, sempre mantenendo quell’impronta familiare e composta che vorrei il sito conservasse sempre. L’obiettivo principale è semplice: facilitare la navigazione da qualsiasi dispositivo, effettuando cambiamenti che dirigano verso un’evoluzione.

E’ proprio questo, quindi, l’augurio che vorrei farvi: abbracciate il cambiamento. In questo anno, anche a livello personale, sono diversi i cambiamenti che, volente o nolente, ho dovuto affrontare. Nonostante la mia generale avversità al cambiamento, è stato un piacere constatare che il più delle volte vivere dei mutamenti si è rivelato positivo e costruttivo. In fondo, nella peggiore delle ipotesi, anche un fallimento insegna molto di più che restare fermi per paura della metamorfosi. Spero, quindi, possiate trovare il giusto equilibrio fra il rimanere sempre fedeli a voi stessi e l’evolversi in ciò a cui anelate.

In conclusione, dunque, grazie a tutti voi per il vostro apprezzamento, i vostri suggerimenti, il tempo speso in chat in occasione dei raduni settimanali o stagionali, e per tutto il sostegno e la collaborazione mostrati verso tutte le attività del sito in questi anni. Continuerò ad accogliere con grande piacere le osservazioni di chi legge ed adopera il sito.

Rinnovando i miei ringraziamenti, Vi auguro di tutto cuore un Buon Natale e un sereno 2016, in compagnia delle persone che amate.

Con affetto,

Marco