TR Underworld – Mar Glaciale Artico: Yggdrasil

Nota! La presente soluzione è utilizzabile solo per le versioni PC/PS3/XboX 360 di “Tomb Raider Underworld“. Se state ricercando la soluzione completa per la versione PS2, vi invitiamo a consultare l’apposita sezione (qui).

Mar Glaciale Artico

::.Dettagli del Livello.::
Tesori 1/30
Reliquie 1/1
Kit Medici 4

Prima di uscire, raccogliete l’ultimo Tesoro (30/30) dall’urna nell’angolo sull’estrema sinistra. Inoltre, raccogliete il Kit Medico dal versante destro. Aspettate ancora prima di andarvene, perché bisogna prima recuperare la reliquia del livello.

Per ottenerla, dovrete sfidare voi stessi in una corsa a tempo. Non è difficile, ma probabilmente occorrerà ritentare più di una volta prima di riuscire. Ricordate i tre simboli luccicanti che avete incontrato sulle varie sporgenze da cui siete arrivati? Ce n’è un altro sul pilastro a sinistra dell’entrata (figura).

Ci sono sei cascate nella stanza; tre su ogni lato. Dovremo attivare tutti e quattro i simboli per fermare il flusso della cascata di mezzo sulla sinistra (con lo sguardo rivolto verso l’entrata). Accanto alle cascate c’è un anello di metallo che vi aiuterà ad oscillare verso l’alcova dietro la cascata in cui si cela la reliquia (figura). L’obiettivo è far rimanere ciascun simbolo attivo per un po’, affinché abbiate la possibilità di correre ed attivare il simbolo successivo prima che il precedente si disattivi.

Cominciamo. Recatevi in direzione del primo simbolo (figura), localizzato sulla sinistra dell’uscita (se avete lo sguardo rivolto verso di essa). Premete il tasto Azione per attivarlo e fatelo risplendere. Girate a destra e correte con lo sprint verso la sporgenza estesa sopra l’acqua. Giusto prima di raggiungere la sporgenza, rilasciate il tasto Sprint e guidate Lara leggermente sulla sinistra (figura). Continuate a correre e saltate verso il pilastro con il secondo simbolo. Lara colpirà il pilastro e scivolerà sulla sporgenza sottostante (figura), perdendo un po’ di energia. Comunque sia, atterrerete di fronte al secondo simbolo; premete il tasto Azione per attivarlo.

Svoltate a destra e saltate oltre l’acqua per atterrare sulla sponda di fronte (figura). Correte in avanti e saltate per afferrare il pilastro verticale alto. Salite fino in cima, premendo ripetutamente il tasto Azione per permettere a Lara di salire più velocemente. Quando potrete mettervi in piedi sul pilastro, saltate verso la sporgenza davanti.

Quando Lara si solleverà sulla sporgenza, non muovetevi in avanti. Al contrario, fate un “salto nel buio” (figura) per atterrare sulla punta del prossimo pilastro verticale alto aldilà della sponda. Se camminate in avanti sulla sporgenza, infatti, Lara oltrepasserà il pilastro e finirà nell’acqua.

Ora, prima di saltare, dirigetevi nella parte intermedia della parete bassa sulla sinistra (figura). Se saltate verso la parte sinistra del muro (quella più vicina a voi), Lara oltrepasserà la parete e cadrà nell’acqua dietro, vista la corta distanza. Nel caso atterriate sul muro, fate un passo indietro per pendere da esso. Spingetevi verso l’estrema destra, premendo ripetutamente il tasto Azione per far muovere Lara più velocemente. Dopodiché, saltate verso il piccolo pilastro verticale alle vostre spalle, poi sulla sporgenza al di sotto dell’entrata (figura).

Girate a destra ed avvicinatevi al bordo della sporgenza. Saltate sul condotto ed effettuate due balzi consecutivi in avanti per attraversarlo più velocemente (figura), quindi saltate verso la sporgenza davanti. Attivate il terzo simbolo e saltate sul condotto di prima. Ancora, effettuate due salti consecutivi in avanti per superare il condotto e saltate verso la sporgenza al di sotto dell’entrata (figura). Correte in avanti e saltate per appendervi all’alto pilastro verticale. Arrivate in cima, avendo cura di premere più volte il tasto Azione per muovervi più in fretta.

Quando vi appollaierete sul pilastro, voltatevi a destra per rivolgere lo sguardo alla sporgenza (figura) e saltateci sopra. Dopodiché, correte con lo Sprint verso il pilastro a sinistra dell’entrata (figura) ed attivate il quarto simbolo.

Svoltate a destra e sprintate indietro verso la sporgenza da cui siete arrivati. Poco prima di raggiungere la sponda, lascate il tasto Sprint e correte in direzione del versante destro. Saltate per atterrare in cima all’alto pilastro verticale (figura) e successivamente saltate verso la parete bassa davanti. Lara la afferrerà, quindi traversate verso sinistra il più possibile (fin quando Lara non penderà dall’angolo). Saltate per afferrare il pilastro verticale alto dietro di voi ed arrampicatevi fino alla sommità. Ancora una volta, saltate verso la sporgenza davanti, ma questa volta girate a destra (figura).

Se avete fatto in tempo, non dovrebbe esserci nessuna cascata davanti a voi. Utilizzate dunque il Rampino per agganciare l’anello di metallo sopra di voi (figura) e saltate in avanti. Oscillate un paio di volte per guadagnare un po’ di velocità e saltate per afferrare il bordo dell’alcova, indi tiratevi su ed impossessatevi della meritata Reliquia (1/1).

Adoperate il Rampino per allacciare lo stesso anello di metallo di prima ed oscillate indietro verso la sporgenza. Dopodiché, tornate sui vostri passi fino all’uscita. Se vi dovesse accidentalmente capitare di morire prima di raggiungere l’uscita, vi invitiamo comunque a non preoccuparvi; la reliquia sarà segnata come presa.

A questo punto, uscite dall’area e seguite il corridoio. Raggiunto l’angolo, raccogliete il Kit Medico sulla destra. Continuate giù per il corridoio e girate a destra intorno al prossimo angolo. Scivolate giù per il pendio ed equipaggiate il Martello: quattro Schiavi Vichinghi vi sorprenderanno dietro il prossimo angolo.

Immagine 12Accostatevi all’angolo dal quale sono arrivati e preparatevi per la prossima battaglia; venti Schiavi Vichinghi e tre Yeti vi attaccheranno. Fate uso del Martello e colpiteli velocemente per impedirgli di raggiungervi. Mirate prima di tutti agli Yeti (poiché infliggono il danno maggiore) ed eliminate in un sol colpo tutti gli altri Schiavi Vichinghi. Potete anche scegliere di usare una Granata, ma assicuratevi di farla aderire alla parete e non ai nemici, visto che loro possono tranquillamente rilanciarvela contro.

Terminati i combattimenti, continuate ad attraversare il corridoio e – non appena raggiungete il prossimo angolo – recuperate il Kit Medico sulla sinistra. Dopo, andate a destra e seguite il corridoio fino alla prossima area.

[ La scena d’intermezzo mostrerà Lara accedere alla prossima stanza. Darà uno sguardo alla figura femminile di fronte alla cascata e ne riconoscerà la sagoma. Sua madre? Non appena si avvicinerà alla donna, Lara continuerà a chiamarla. La donna volterà lentamente il capo verso di Lara; è Amelia Croft, sua madre. Tuttavia, quando si volterà del tutto, Lara indietreggerà stupita, non credendo ai propri occhi. Dopo tutti questi anni intrappolata in Helheim, sua madre si è trasformata in una schiava. Amelia le si avvicinerà, mentre Lara, in preda a mille dubbi e timori, tenterà di convincersi che sua madre è morta. Si farà coraggio, punterà la pistola contro sua madre e si convincerà della sua irreparabile morte. Poco prima che Amelia la raggiunga, Lara le sparerà fino a farla cadere in acqua. Dopo, si inginocchierà, ovviamente delusa del risultato. A questo punto arriverà Natla, la quale le confesserà che ha fatto di tutto per indurre Richard Croft alla ricerca di sua moglie, cosicché lei potesse trovare la via per Helheim. Ma lui l’ha tradita in Thailandia e lei lo ha ucciso. Quando Lara è apparsa con il Guanto di Thor, Natla l’ha usata perché continuasse ciò che il padre aveva iniziato, rivelandole il percorso per Helheim. Lara estrarrà Mjolnir, l’unica arma in grado di fermare Natla. Prima di adoperarla, però, alle sue spalle comparirà il suo alter ego, che la afferrerà, facendole perdere la presa dal martello. Sarà così che Natla ammetterà che sia Lara che Amanda sono state due pedine del suo gioco. Dopo, se ne andrà, spiegando che ha un serpente da sfamare. Lara e la sua copia cominceranno a combattere, ma quest’ultima avrà la meglio su Lara e la afferrerà per il collo. Mentre tenterà di soffocarla, arriverà Amanda, che fermerà la creatura con l’ausilio della Pietra spettrale. Lara si stupirà, ma Amanda preciserà subito che non voleva aiutarla, ma solo impedire che la Serpe di Midgard epuri il mondo, e solo il Martello di Thor può fare qualcosa. Di lì a poco, arriveranno tre Schiavi Yeti; se ne occuperà Amanda. A Lara, invece, toccherà occuparsi di Natla. ]

Immagine 13Dopo la scena d’intermezzo, equipaggiate il Martello (ancora in vostro possesso). Uccidete i due Schiavi Vichinghi e continuate attraverso il corridoio. Girato il prossimo angolo, vi imbatterete in uno Yeti; toglietelo dai piedi. Rinvenite il Kit Medico dal lato destro dell’angolo e seguite il passaggio. Scivolate giù dal pendio e, prima di raggiungere la fine, saltate oltre la conca con l’acqua.

Seguite il passaggio e liberatevi di un altro Schiavo Yeti alla fine. Dopodiché, seguite il corridoio fino alla prossima zona con un’enorme struttura. Lasciatevi cadere sulla sporgenza inferiore e dirigetevi dall’altra parte, quindi scendete le scale e superate la passerella.

[ Nel filmato, Lara camminerà verso la passerella circolare davanti e noterà Natla. Lancerà un fulmine di energia per attirare la sua attenzione e le ordinerà di recedere dai suoi piani. Natla sembrerà sorpresa di trovare Lara qui, ma la vedrà comunque come un’ottima occasione per farle vedere da vicino i frutti del suo lavoro. Lara le chiederà se si tratta della Serpe di Midgard, ma Natla le risponderà negativamente. Spiegherà che quando questa reliquia sprigionerà la sua furia, ogni banco del pianeta esploderà. Dopo, Natla metterà in moto il congegno. La telecamera mostrerà quattro passerelle rialzate con un meccanismo in fondo. Natla sa che Lara è qui per fermarla, perciò le scaglierà contro una palla di fuoco. Lara, però, riuscirà a scansarsi. ]

Continua qui per…Mar Glaciale Artico: Tempo scaduto


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.