Tomb Raider Underworld – Parte 1: Prologo

Prologo 

::.Dettagli del Livello.::
Tesori 0
Reliquie 0

Premessa importante: Prima di passare alla lettura di questa soluzione, occorre premettere che quella che troverete qui è utilizzabile solo per le versioni PC, PS3 e XboX 360 di “Tomb Raider Underworld“. Purtroppo abbiamo dovuto applicare questa scelta a causa degli innumerevoli e inspiegabili tagli apportati alla piattaforma PS2, in cui – bisogna riconoscere – il capitolo si è rivelato piuttosto deludente, vuoi perché sono stati eliminati quasi tutti i nemici, vuoi perché i percorsi sono stati notevolmente accorciati e deviati. Pertanto, il gioco su PS2 (per cui trovate comunque qui la soluzione completa) si distacca moltissimo dalle versioni per PC, PS3 e XboX 360, nettamente e indiscutibilmente migliori.

[ Il gioco inizia con un breve filmato che mostra l’esplosione della Villa Croft. ]

[ Nel filmato successivo, noterete come sia più che ovvio che Lara non si aspettasse che potesse accadere qualcosa del genere. ]

Dirigetevi in avanti e seguite il percorso girando gli angoli, evitando le fiamme che potrebbero ferire Lara. Arrampicatevi sulla sporgenza successiva e salite le scale. Utilizzate l’interruttore per aprire la porta vicina e attraversatela. Vi ritroverete così nella camera di Lara (o meglio, quello che ne rimane).

Andate a destra e accovacciatevi sotto le travi. Salite sulla sporgenza al di sopra delle pietre che sono cadute sulla sinistra e utilizzate il Rampino per agganciare l’anello che si trova sulla porta (a destra di quella tramite cui siete entrati), come mostrato qui. Tirate verso di voi, scendete e oltrepassate la porta che si è appena aperta. Vi ritroverete in un corridoio in fiamme con una profonda fossa.

Per prima cosa, raccogliete il kit medico che si trova di fronte all’ingresso. Raggiungete il bordo della fossa e saltate per afferrare la stretta sporgenza che si trova sulla parete di destra. Spingetevi verso sinistra, se necessario, e saltate per afferrare la sporgenza superiore. Dirigetevi di nuovo a sinistra e mollate la presa per afferrare la sottostante. Continuate a proseguire verso sinistra. Quando non sarà più possibile proseguire oltre, fate un salto all’indietro per tornare a terra.

ImmagineArrivati a questo punto, dovrete spingere la cassa marrone verso il muro. Arrampicatevi su di essa e saltate per afferrare la sporgenza sulla parete. Dondolatevi verso destra quanto più possibile (le fiamme che divampano sul muro non vi faranno del male). Indi, saltate verso destra e avvicinatevi alla porta. Il pavimento sarà frantumato da alcune pietre che cadranno dall’alto, perciò dovrete saltare oltre la buca con le fiamme. Girate a sinistra e superate il balcone. Alla fine, svoltate a destra e utilizzate il Rampino per agganciare l’anello sopra di voi. Correte e saltate oltre il bordo. Così facendo, inizierete a dondolare sopra le fiamme; premete il tasto Salto nuovamente nel momento in cui vi ritroverete al di sopra delle scale di fronte per ritirare il rampino e atterrare sul balcone. Proseguite verso destra e pendete dal bordo della sporgenza in cui non c’è la ringhiera, quindi lasciatevi cadere a terra.

[ Il filmato vi mostrerà Winston e Zip che cercano di uscire dalla porta principale. Quest’ultimo punterà la pistola verso Lara e le sparerà. Lara si scanserà; Winston cercherà di fermarlo, ma Zip ha tutta l’intenzione di uccidere Lara. Lei gli urlerà “Aspetta!” e il filmato s’interromperà bruscamente. ]

Continua qui per…Parte 2: Mar Mediterraneo


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.