Shadow of the Tomb Raider – Tempio della Montagna

  • Testi e immagini realizzati e gentilmente concessi da Stellalune; Traduzione italiana a cura di Mark. Nota a margine: la traduzione che segue potrebbe non essere aggiornata. Il contenuto originale all’ultima versione può essere rintracciato qui.
  • Mappa realizzata da  Rayna Ryukuro

Mappa Tempio della Montagna

DETTAGLI DEL LIVELLO
Sfide Accampamenti 1
L’Occhio del Serpente

[ Obiettivo n° 1: Trova l’interno della Fortezza ]

ENTRATA DEL TEMPIO: Entrate nel TEMPIO DELLA MONTAGNA, all’estremità nord di Paititi (figura). Spostatevi più in profondità, verso l’interno, saltate sulla parete scalabile e calatevi in corda oltre un paio di guardie del culto, girate di spalle (figura). Scendete nell’anticamera sottostante e raccogliete alcune Risorse.

Mentre vi muovete in questa stanza, un breve intermezzo mostrerà Lara che prende una pistola dallo zaino (figura). Questa sequenza vuole avvisarvi che ora potete usare di nuovo tutte le armi in vostro possesso.

GOLA CON PICCOLI EDIFICI E SPONDE: Arrampicatevi nell’apertura nell’angolo più a sinistra della stanza (figura). Attraversate la voragine tramite la stretta trave di legno (figura). Spostatevi sul margine sporgente di questa piattaforma e saltate oltre la voragine per afferrare una sporgenza sul muro sotto il prossimo edificio (figura). L’appiglio cederà, ma Lara riuscirà ad afferrare la stretta sporgenza sottostante (figura). Salite a destra mentre due soldati del culto attraversano la passerella in lontananza (figura). Salite, quindi saltate a destra (figura). Dopodiché, issatevi sulla sporgenza di legno. Spostatevi giù per la collina verso l’Accampamento “Tempio della montagna“. 

Lara contatterà Jonah alla radio per comunicargli che è entrata nel tempio. Lui risponderà che Unuratu sarà pronta non appena Lara aprirà il cancello dall’interno.

Prima di lasciare questa zona, entrate nell’edificio appena a nord dell’accampamento (figura) per trovare Oro e Risorse. Prendete un’altra piccola pila d’Oro sulla sporgenza sul lato sud dell’accampamento (figura). Fatto questo, scendete i gradini e girate a destra (figura). Risalite il muro di pietra sulla sporgenza in alto. Saltate oltre la piccola cascata sulla sporgenza di legno più avanti (figura). La sporgenza si assesterà un po’, ma non collasserà. Spostatevi fino alla fine e scivolate lungo la corda tesa fino all’edificio sottostante.

Lara estrarrà la propria arma mentre un cultista si avvicina dalla scala davanti a destra (figura). Se vi spostate sul lato destro della stanza, dietro il basso blocco, questi non vi noterà. Aspettate che si allontani e poi sgattaiolate alle sue spalle per ucciderlo con un attacco furtivo (figura). Chiunque fosse la persona con cui stesse parlando, ora se n’è andata, quindi potete salire le scale sulla destra (figura), da dove era arrivato questo soldato.

SALA CON ALTARE SACRIFICALE: In cima, entrate nell’edificio attraverso l’apertura bassa e rettangolare (figura). Dentro, avanzate e mettetevi al riparo dietro al muretto, in modo che i due cultisti non vi scoprano (figura). Potete combatterli, ora che avete le vostre armi, ma se preferite la furtività, prendete il barattolo di ceramica che si trova sulla sporgenza e tenete premuto Mira (Tasto centrale del Mouse/R1/RB) per fabbricare una granata fumogena usando il Grasso del vostro inventario. Aspettate che i due uomini siano abbastanza vicini, quindi tenete premuto Mira e vedrete disegnarsi un arco bianco (figura). Puntate con il mouse o con la levetta destra, quindi premete Tasto Spara per lanciare la granata fumogena. Approfittate del caos per uscire allo scoperto e attaccare di sorpresa il nemico più vicino (figura). Dopodiché, correte dal secondo uomo e provate a uccidere furtivamente anche lui (figura). Dopo che il fumo è scomparso, uscite dalla porta di fronte all’ingresso (figura). Raccogliete alcune Risorse in questo corridoio fiancheggiato da bracieri fiammeggianti (figura), quindi seguite la sala fino all’estremità nord-est.

[ Obiettivo n° 2: Apri il Grande Cancello ]

COMBATTIMENTO NEL CORTILE DEL TEMPIO: Ci sono 8 nemici nella grande area aperta tra questo lato e il cancello. Dovrete eliminarli per raggiungere il meccanismo del cancello. Se amate il combattimento frenetico, potete irrompere pistole alla mano. Ci sono un sacco di muri e sporgenze, perciò potete spostarvi intorno all’area e mettervi al riparo. Troverete anche Erbe medicinali e altre Risorse, oltre a numerosi vasetti rossi di polvere da sparo a cui potete sparare per eliminare i nemici vicini o creare distrazioni. Assicuratevi di farlo!

Se preferite un approccio più furtivo, invece, di seguito descriviamo una sequenza che ha funzionato piuttosto bene in questa sessione. Aspettate dietro il muretto vicino all’ingresso per un momento o due finché i primi 2 nemici non si allontanano in direzioni opposte (figura). Dopo, spostatevi nell’edificio sulla destra. Avvicinatevi alla pozza di fango e premete Azione per coprirvi di fango e mimetizzarvi con l’ambiente (figura). Ignorate i muri con i rampicanti su entrambi i lati della pozza di fango. Seguite invece uno dei primi due nemici mentre si sposta più a destra (est), facendo attenzione a non andargli davanti (figura). Si fermerà vicino ad un altro nemico per criticare le sue abilità nel tiro con l’arco. Spostatevi dietro la sezione autoportante del muro coperto di rampicanti. Potete nascondervi tra i rampicanti o nascondervi dietro il muro.

Se avete sbloccato l’abilità Furia del Serpente (ramo “Saccheggiatrice“), potete usarla ora, se agite rapidamente. Mentre i due soldati del culto stanno parlando, spuntate fuori da dietro il muro e avvicinatevi all’uomo sulla destra (figura). Dovreste vedere un’icona Attacco in mischia sopra la sua testa e un’icona “Uccisione a catena” (due teschi) sopra il secondo nemico. Premete il tasto Attacco in mischia per uccidere il primo uomo (figura), quindi premetelo di nuovo rapidamente per freddare il secondo prima che possa dare l’allarme (figura).

Il Trofeo/Obiettivo “Cadono come foglie” richiede che eseguiate 3 di queste uccisioni incatenate. Se lo desiderate, potete ricaricare il checkpoint e ripetere questa sequenza fino a quando non sbloccate il trofeo/obiettivo. Avrete altre opportunità in seguito, comunque.

Se non avete ancora l’abilità “Furia del Serpente“, ma avete sbloccato l’abilità “Branco della Scimmia” (ramo “Guerriera“), potete invece scegliere come bersagli entrambi gli uomini per un doppio colpo alla testa (figura): state un po’ indietro, così potete vederli entrambi. Tenete premuto il tasto Mira e premete L o Z per zoomare. Tenete premuto il pulsante Spara per caricare il tiro e muovete la levetta destra o il mouse per colpire la testa di un nemico. Un’icona a rombi rossi indica che avete agganciato il bersaglio. Muovete la levetta destra o il mouse per colpire la testa del secondo nemico. Un secondo rombo rosso mostrerà che avete agganciato entrambi (come mostrato in figura). Rilasciate il tasto Spara per eseguire un doppio colpo alla testa.

Se non avete ancora nessuna di queste abilità, aspettate semplicemente dietro il muro coperto di rampicanti e il primo nemico andrà avanti. Freddate con un attacco in mischia il primo uomo, come mostrato sopra. Potrete occuparvi del secondo uomo in seguito.

Dopo che avrete eliminato uno o entrambi questi avversari, spostatevi lungo il muro nell’angolo orientale in modo che il resto dei soldati non vi individuino (figura).

Guardate fuori da dietro il muro. Se avete eliminato 2 uomini con l’uccisione a catena o doppio colpo alla testa, ci dovrebbe essere un solo nemico sul lato destro del cortile (quello segnato in questa figura). Se avete ucciso solo un uomo fino ad ora, ci sarà anche un secondo nemico qui. Aspettate finché non si allontana, quindi fate fuori l’uomo vicino al vaso rosso con un colpo alla testa (figura).

Giusto per rivedere il colpo alla testa con l’arco: assicuratevi che il nemico non indossi un elmetto. (Questo vistoso copricapo piumato non conta come tale). Tenete premuto il pulsante Mira, premete sulla levetta destra o premete Z per zoomare, mirate alla testa del nemico con la levetta destra o il mouse e tenete premuto il pulsante Spara per caricare il tiro e conferirgli ulteriore potenza. Dopodiché, rilasciate il pulsante Spara per sparare. (Vedrete l’icona con il diamante rosso solo se avete sbloccato l’abilità Branco della Scimmia, ma potete realizzare un colpo alla testa anche senza.)

Ora tornate indietro a sinistra (ovest) e affrontate i due nemici lì. Se vi muovete lungo il muro posteriore (sud), nessuno dovrebbe notarvi (figura). Alla fine del muro, vicino al punto da cui siete entrati in quest’area, girate a destra e avanzate verso il muro basso tra Lara e i cultisti (figura). C’è una pozza di Grasso qui, e potrete vedere i nemici dall’altra parte del muro senza essere notati (figura). Aspettate finché l’uomo più vicino si gira e se ne va, quindi spostatevi a sinistra, giù per i gradini e contro il muro coperto di rampicanti (figura).

Quando l’uomo che stavate osservando si sposta verso di voi, dovrebbe fermarsi proprio alla destra del vostro nascondiglio (figura). Piegatevi verso di lui finché non vedete l’icona Attacco in Mischia sopra la sua testa. Dopo, premete il tasto Attacco in mischia per trascinarlo dietro il muro e pugnalarlo (figura). I 2 uomini sulla piattaforma dovrebbero ignorarvi finché non fate rumore (figura). Per affrontare l’uomo davanti a destra, aspettate di non essere osservati da nessuno degli altri (giallo nell’Istinto di Sopravvivenza). A questo punto, usate l’arco per abbatterlo con un colpo alla testa silenzioso (figura).

Lasciate i 2 uomini che bisticciano per ultimi. Risalite i gradini all’ingresso, poi andate a sinistra (figura), lungo la parete sud, fino all’angolo in cui avete ucciso il soldato che faceva pratica con l’arco (figura). Assicuratevi che nessuno stia guardando, quindi salite su per i gradini fino alla sporgenza che corre lungo il muro est (figura). Seguite la sporgenza fino alla fine e riparatevi dietro il blocco di pietra vicino alla ringhiera del balcone (figura). Qui troverete Legno duro e alcune Erbe medicinali.

Una volta che avete eliminato tutti gli 8 cultisti, saccheggiatene i corpi – ogni uomo porta con sé almeno 100 pezzi d’oro – e setacciate l’area per altre Risorse. Successivamente, salite sulle doghe di legno alla destra del cancello dorato per raggiungere il meccanismo sopra (figura).

Lara girerà l’enorme ruota per aprire il cancello, così che Unuratu e i suoi compagni possano entrare. Lara si dirigerà quindi verso la porta interna e userà la chiave del serpente per aprirla. Unuratu e Uchu emergeranno da una zona laterale con Etzli, proprio mentre i soldati del culto realizzeranno che la loro fortezza è stata violata. Mentre i membri del culto si sposteranno sui ribelli, Unuratu ordinerà ad Uchu di portare Etzli in salvo. Si lascerà circondare e catturare per distogliere l’attenzione da suo figlio e da Lara, che si insinuerà attraverso la porta interna.

[ Obiettivo n° 3: Trova lo Scrigno d’Argento di Ix Chel ]

L’OCCHIO DEL SERPENTE: Mentre v’insediate sul retro del tempio, Lara e Jonah si metteranno in contatto tramite walkie-talkie. Dopo, otterrete una panoramica dell’Occhio del Serpente, un’isola artificiale nel bel mezzo delle rapide. Naturalmente non c’è un comodo ponte da adoperare, quindi dovrete arrampicarvi.

Spostatevi a destra e saltate sulla parete scalabile (figura). Scendete verso sinistra (figura). Quando non potete procedere ulteriormente, saltate a sinistra per afferrare la stretta sporgenza sulla prossima formazione rocciosa (figura). Arrampicatevi lungo l’angolo a destra (figura), poi utilizzate le piccozze per scendere lungo un’altra sezione di muro scosceso (figura). Discendete in corda verso l’area liscia in cui è possibile eseguire la corsa sul muro. Correte avanti e indietro e saltate a destra per afferrare l’asta orizzontale (figura). Volteggiate, saltate e aggrappatevi alla sezione successiva della parete scalabile. Salite a sinistra, poi scendete più in basso che potete (figura). Quando la roccia finisce, discendete in corda verso la piccola isola sottostante (figura). Spostatevi sull’estremità appuntita dell’isola ed utilizzate il rampino per superare il divario e raggiungere l’Occhio (figura). Entrate nella struttura: potete tuffarvi direttamente nella fossa oppure saltare dalla sporgenza per attaccarvi al pilastro scalabile che si estende dal soffitto (figura). Dopodiché, calatevi con la corda e lasciatevi cadere nel CENOTE (figura).

Continua qui…Capitolo 5: Cenote


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.