Le riprese del nuovo film di Tomb Raider cominceranno questo Aprile

Riprese del nuovo film di Tomb Raider

Dopo che è stata rivelata la data di uscita del prossimo film di Tomb Raider, fissata per il 19 Marzo 2021, Febbraio è portatore di alcune novità in merito alle riprese e alle location che potremo aspettarci in questa nuova pellicola dedicata alla riscrittura di Lara Croft. Il sito “The Geek Vibes Nation“, secondo una fonte che reputano altamente affidabile, ha confermato che le riprese del nuovo film di Tomb Raider inizieranno ad Aprile di quest’anno e che la data di uscita per il momento rimane quella precedentemente comunicata.

A questo si aggiunge la conferma di qualche rumour avanzato nel web qualche settimana fa in merito alle ambientazioni presso le quali si svolgerà la nuova avventura dell’archeologa più amata del mondo dei videogiochi. Le riprese, infatti, si svolgeranno in Inghilterra, in Finlandia e a Pechino, con alcune scene che avranno luogo in Sud Africa (proprio come nell’ultimo film). 

In merito alla trama, naturalmente, non ci sono ancora dettagli. Tuttavia, è confermato che la storia farà convergere la linea di Rise of the Tomb Raider e Shadow of the Tomb Raider in un’unica pellicola e che si occuperà quindi di costruire un unicum narrativo fra questi due titoli. Non mancheranno, inoltre, i tipici elementi sovrannaturali tipici della serie. 

Prodotto da Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), Warner Bros. e GK Films, alla direzione del film troveremo Ben Wheatley, che in passato ha lavorato ai film Kill List and Free Fire. Alicia Vikander, che tornerà a vestire i panni dell’archeologa più amata e irriverente del mondo videoludico, ha confermato che potremo aspettarci di rivedere la nostra eroina in un film in cui spadroneggeranno azione e adrenalina. Le nuove avventure di Lara al cinema hanno una data esatta che ci possiamo segnare: 19 Marzo 2021! La produzione al sequel comincerà ad aprile di quest’anno. A curare la sceneggiatura sarà Amy Jump