LC and the Guardian of Light – La Palude mefitica [Single Player]

Lara Croft and the Guardian of Light

::.DETTAGLI DEL LIVELLO.::
Sfide Punteggio Sfide Ricompensa
Totalizza 220.000 Punti Raccogli 10 teschi rossi [Freccia d’oro di Tezcatlipoca]
Totalizza 320.000 Punti Supera il labirinto senza subire danni da veleno [Lucertola di pietra]
Totalizza 360.000 Punti Cura la sfera [Potenziamento salute]
Bonus Pistole Colloca la sfera rotolante nel pozzo di fuoco in meno di 30 secondi [Potenziamento Munizioni]
Raggiungi l’uscita in meno di 9 minuti [Freccia d’oro]
Collezionamenti
Manufatti Piuma di pietra, Lucertola di pietra, Gufo d’oro, Freccia d’oro
Reperti Tre frecce di Tezcatlipoca, Freccia d’oro di Tezcatlipoca
Armi Lanciagranate, Pistole
Potenziamenti 3 Salute, 3 Munizioni

Ora che siamo di nuovo all’aperto, la mappa del livello è nuovamente disponibile nell’inventario. Inizieremo dall’estremità meridionale della mappa. Subito all’ingresso ci sono Medipack e Munizioni, che potrebbero tornare utili più tardi. Ci sono anche delle gemme sul lato sinistro, se vi interessano. Per iniziare, agganciate l’anello d’oro sopra la porta alle vostre spalle (figura), spiccate un salto da fermi e salite il cavo per recuperare un Potenziamento Munizioni sopra la porta.

Le terre di questo livello sono avvelenate da numerosi baccelli tossici. Quando entrate in contatto con essi, questi rilasciano delle spore tossiche. Per tale ragione, cercate di evitare di toccarli, in primo luogo; in caso doveste farlo, assicuratevi di uscire dalla nube verde affinché Lara non subisca danni da veleno. Se saltate oltre i baccelli o correte rapidamente tra di essi, solitamente potrete allontanarvi prima che scoppino. Poco dopo, i baccelli si richiuderanno e si ricomporranno.

LC GOLCiò premesso, scendete giù per le scale ad est. Gettate una lancia o due nella parete di roccia davanti (figura), raccogliete le gemme sulla destra e salite sul pianoro soprastante. Andate a sud per trovare diverse gemme(figura). Raccoglietele, poi scendete sul lato nord del pianoro, oltrepassando il percorso che porta lontano dalla zona di partenza (figura). Procedete verso nord e attiverete una breve scena d’intermezzo, che mostra un paio di mostri lucertola che si avvicinano. Non faranno in tempo a raggiungervi perché attiveranno i baccelli, provocando il crollo di una colonna che li schiaccerà. Continuate ad avanzare e altri mostri lucertola vi attaccheranno: cercate di eliminarli senza far scattare i baccelli velenosi disseminati lungo il percorso mentre combattete.

Terminata la battaglia, proseguite verso nord fino ad arrivare ad una rampa di scale. Troverete alcune gemme nei cespugli a destra delle scale; in cima, invece, potrete rinvenire un Teschio rosso (1/10) in bilico sopra un gruppo di baccelli(figura). Per recuperarlo, saltate oltre i baccelli ed allontanatevi prima che rilascino le proprie spore, quindi salite le scale a destra (est).

LC GOLAppena raggiungerete l’alta torre, verrete sorpresi da altri mostri lucertola. Riempiteli di piombo, aiutandovi eventualmente con qualche bomba ben piazzata, poi tornate in cima. Proseguite intorno a destra del caratteristico edificio della Tomba Sfida. Troverete alcune gemme qui (figura) e un altro mostro lucertola arriverà alle vostre spalle. Dopo esservene liberati (facendo attenzione a non cadere dalla scogliera), conficcate una lancia nel muro esterno della Tomba sfida (figura) e salite sul tetto (figura) per trovare un altro Teschio rosso (2/10). Dopodiché, saltate giù dal tetto sulla colonna spezzata sulla sinistra (figura). Se non doveste riuscirci, scendete a terra, eliminate un paio di mostri lucertola e poi saltate in cima alla colonna spezzata. In ogni caso, mentre siete in piedi sulla colonna, gettate una lancia nella torre appena sopra i baccelli raggruppati in fondo (figura), saltate sulla lancia e poi salite la scala fino alla cima della torre, dove giacciono altre gemme. Tornate verso la lancia e saltate oltre i baccelli per evitare di innescarli. A questo punto, entrate nella prima Tomba sfida del livello.

TOMBA SFIDA N°1


Per prima cosa, scendete verso la zona inferiore destra. Utilizzate una bomba e smantellate la trappola con la sfera (figura), seguendo la stessa logica usata nel livello “Tomba dei Ragni“. Fate rotolare con cautela la grande sfera tra i baccelli sul lato sinistro della stanza. Spingetela nella zona circondata dai 3 baccellivelenosi raggruppati insieme (figura), poi allontanatevi rapidamente. Quando i baccelli esploderanno, essi catapulteranno la sfera sulla sporgenza soprastante. A questo punto, spingete la sfera attraverso la stanza superiore e nel pozzo di fuoco (figura) per bloccare le fiamme. Successivamente, saltate oltre di essa e recuperate alcune gemme e una Piuma di Pietra dal piedistallo. Fatto ciò, uscite dalla Tomba.

Ritornate giù per le scale a ovest. Sbarazzatevi di altri mostri lucertola e seguite il ponte a nord-ovest (figura). Entrando nella prossima zona potremo assistere ad una scena d’intermezzo.

[ Nella scene d’intermezzo, Xolotl giurerà vendetta, chiudendo poi il primo enorme cancello di legno, impedendo che Lara lo possa inseguire. ]

LC GOLAl termine della scena, molti dei baccelli vicini scoppieranno, liberando dei nemici velenosi. Queste nuove creature umanoidi non sono difficili da uccidere, ma esplodono quando muoiono, rilasciando nubi fatte dello stesso gas tossico che fuoriesce dai baccelli. Altri nemici di questo tipo e mostri lucertola si uniranno ben presto alla lotta. Se le cose si mettono male, scappate attraverso il ponte di legno, quindi provate a sparare ad un paio di nemici alla volta mentre si avvicinano. E’ interessante notare che, mentre i normali baccelli si ricompongono dopo aver rilasciato le spore, quelli contenenti i nemici verdi non lo fanno. A volte potrete attivare i baccelli di fronte a voi sparandogli, ma questo non è sempre possibile: molto spesso, infatti, i proiettili e le lance passano semplicemente attraverso o sopra i baccelli, senza colpirli.

LC GOLDopo lo scontro, troverete Munizioni e 2 Medipack nella zona vicino al primo passaggio, che adesso dovremo capire come aprire. Innanzitutto, salite le scale a sud del passaggio, raccogliete altre Munizioni e dirigetevi verso destra (est), lungo il bordo della rupe, per racimolare un paio di gemme(figura). Rientrate a sinistra e seguite la strada di legno verso l’edificio dal cui ingresso proviene una luce blu. Sterminate alcuni mostri lucertola e nemici velenosi. Se lo desiderate, ci sono una cassa di TNT e alcuni camion vicino all’edificio: potete farli esplodere sparando contro di essi, danneggiando così i nemici tutt’intorno (ma anche Lara, se non vi allontanate a dovere). Quando avete concluso, raccogliete un paio di gemme ad est, quindi entrate nell’edificio.

All’interno della cripta troverete una Riserva di Munizioni e un Lanciagranate su un piedistallo. Equipaggiate subito questa nuova arma e usatela per distruggere i 2 enormi ingranaggi sulla parete nord-ovest. A questo scopo, vi basterà approssimarvi all’estremità orientale della passerella e puntarli con il vostro mirino (figura 1 e figura 2). Appena riuscite nello scopo, una breve scena inquadrerà il grande passaggio, mentre si apre. Ricaricate le vostre munizioni alla riserva (se necessario) e ritornate fuori.

Seguite la passerella in legno fino al cancello appena abbassato. Quando vi avvicinerete, molti mostri lucertola e qualche nemico velenoso vi verranno incontro (figura). Uccideteli, attendete che il veleno rilasciato si disperda e varcate il cancello ora aperto. Salite la trave di pietra inclinata sulla destra e saltate lungo le cime dei pilastri per ottenere le gemme (figura). Dopodiché, scendete e raccogliete alcune Munizioni, quindi proseguite lungo la strada in una zona aperta con un Altare della salute.

Nota! Se non siete interessati a visitare la seconda Tomba Sfida e/o a raccogliere i teschi rossi, proseguite semplicemente lungo il sentiero principale ad ovest e continuate la lettura direttamente qui.

Se, invece, desiderate collezionare tutto il collezionabile, dirigetevi a nord dall’Altare della salute fino al bordo del lago intossicato. Saltate sulla piccola piattaforma che emerge dalla coltre paludosa (figura) e da lì sulla riva opposta. Continuate avanti per raggiungere una Tomba Sfida. Appena vi avvicinerete, diversi mostri lucertola compariranno per mettervi i bastoni tra le ruote. Sbarazzatevene, quindi utilizzate una lancia per salire sul tetto della tomba (figura) ed ottenere un Teschio rosso (3/10). Fatto questo, scendete ed entrare nella Tomba Sfida.

TOMBA SFIDA N°2


Questa tomba è composta da una zona centrale circondata da tronchi chiodati impenetrabili, così come un’altra Riserva di Munizioni in un angolo. Utilizzate il lanciagranate per sparare una granata attraverso le sbarre e sbalzare a poco a poco la grande sfera nel pozzo di fuoco (figura 1 e figura 2). Così facendo, aprirete l’alcova sbarrata sulla destra, che contiene Tre frecce di Tezcatlipoca (figura). Dopo averle rinvenute, ricaricate le vostre munizioni e tornate all’esterno.

Seguite il sentiero lontano dalla tomba, lasciandovi guidare prima a nord-ovest (figura) e poi verso sud (figura).

Lungo il tragitto, supererete diversi baccelli, alcuni dei quali esploderanno, rilasciando dei nemici velenosi. Se procedete lentamente, potrete attivarli poco alla volta, in modo da diminuire lo svantaggio numerico. Ci sono 2 pacchi di MunizioniMedipack in questa zona, assieme ad una cassa di TNT, che potrete fare esplodere contro i nemici per agevolarvi nel combattimento.

LC GOLRipulita la zona, dirigetevi a nord-ovest, verso il prossimo passaggio, raccogliendo le Munizioni lungo la via. Quando vi avvicinerete, un gigantesco orco della palude emergerà dal terreno di fronte al passaggio. Come gli altri orchi, sarà lui a correre verso Lara per cercare di ucciderla, ma – a differenza dei suoi simili – questo rilascia anche delle esplosioni di gas tossico. Vari nemici velenosi e mostri lucertola lo affiancheranno nella lotta. Indietreggiate lungo il percorso, piazzando delle bombe oppure lanciando granate, mentre vi spostate. Cercate di evitare i baccelli, se possibile. L’orco della palude è vulnerabile al fuoco, quindi può essere molto utile anche il lanciafiamme: potete usarlo all’inizio per indebolirlo e poi passare ad armi più potenti, come il lanciagranate. In alternativa, anche le pistole saranno d’aiuto.

LC GOLQuando l’orco capitolerà, lascerà cadere Medipack e/o Munizioni, e le nubi tossiche che ricoprono interamente la palude a sinistra e a destra si disperderanno, consentendovi finalmente di esplorare queste aree precedentemente inaccessibili. A questo punto, dunque, seguite il sentiero di legno attraverso l’area precedentemente celata, a nord-est del cancello nei pressi del quale è apparso l’orco della palude (figura). Fatevi largo tra altri mostri lucertola e prendete altri Medipack e Munizioni, se ne avete bisogno. Fate attenzione ai baccelli in zona, però: alcuni di essi libereranno dei nemici velenosi.

Nota! Se non siete interessati alle Sfide Ricompensa o alla raccolta degli oggetti, potete entrare tranquillamente nella seconda cripta, attraverso la porta con la luce blu mostrata nell’ultima scena (figura). In tal caso, proseguite qui la lettura.

LC GOLQualora, invece, vogliate collezionare tutti gli oggetti, proseguite fino all’estremità nord di questa palude drenata per trovare una piattaforma quadrata con delle gemme sulla parte superiore e un Medipack nei dintorni (figura). Quando salirete sulla piattaforma, svariati nemici velenosi vi attaccheranno: occupatevene e continuate a nord-ovest, verso l’angolo superiore di questa zona. Non lontano dall’ingresso della seconda cripta, troverete delle Munizioni e una grande sfera (figura). Quando la afferrerete, un messaggio su schermo v’informerà circa l’esistenza di una nuova Sfida Ricompensa: “Cura la sfera“. Nel mentre, un nutrito gruppo di mostri lucertola arriverà ad assalirvi. Potete ucciderne alcuni schiacciandoli direttamente con la sfera, ma fate attenzione perché presto sarete circondati. Vi suggeriamo, quindi, di allontanarvi dalla sfera, procedendo a sud, verso l’ingresso della cripta, in modo da poter combattere i nemici senza la preoccupazione di innescare i baccelli nelle vicinanze.

LC GOLQuando la situazione è nuovamente tranquilla, tornate dalla sfera e fatela rotolare a sud, verso la cripta. Usate una bomba per farla saltare sulla rampa di legno (figura), poi continuate a farla rotolare a sud-est, lungo la strada in legno, e bombardatela per catapultarla sulla seconda rampa (figura). Dopodiché, fatela rotolate a sud-est, tra le mura fatiscenti e fuori dall’altro lato delle rovine a nord-est (figura). Proseguite lungo il sentiero sopraelevato che conduce alle aree ora drenate. Quando il sentiero si biforca verso l’area drenata con la grande torre, dirigetevi verso destra (figura). L’Altare della salute (necessario per curare la sfera) è situato appena a sud della piattaforma quadrata utilizzata prima per saltare attraverso la coltre paludosa e giungere alla seconda Tomba Sfida. Pertanto, collocate la sfera sull’altare per guarirla e completare la sfida (figura). La ricompensa che vi aggiudicherete sarà un Potenziamento Salute.

LC GOLPer raccogliere altri oggetti interessanti, dirigetevi a nord-ovest dell’Altare della salute, oltre la piccola piattaforma quadrata nella più vicina area appena drenata. Recuperate il Medipack e le Munizioni ai piedi della torre (figura), ma attenzione ai baccelli. Fatto questo, salite la scaletta sul lato della torre (figura) per ottenere un Teschio rosso (4/10) e alcune gemme. Successivamente, tornate giù e dirigetevi a sud-ovest, alla successiva area drenata. Qui troverete un altro Teschio rosso (5/10), ubicato in cima a una colonna stretta circondata da baccelli. Per raggiungerlo, gettate una lancia nella colonna (figura) e usatela per afferrare il Teschio senza far scattare i baccelli. Quando recupererete il teschio, 2 sciamani appariranno sul terreno giusto di fronte alla colonna. Feriteli con le lance dall’alto (figura) o saltate giù e fronteggiateli prima che la situazione si complichi. Ora, fate ritorno a nord-ovest, sulla strada di legno, e seguite la via per entrare nella seconda cripta (figura).

LC GOLNella cripta potrete rifornirvi con un’altra Riserva di Munizioni. Quest’area ospita un labirinto delimitato da alcuni muretti costellati di numerosi baccelli. L’obiettivo è quello di orientarsi e farsi strada attraverso il labirinto dall’ingresso fino all’angolo occidentale, dove troverete un interruttore a pavimento. Posizionandovi su di esso, potrete aprire una porta subito a destra dell’interruttore. Lì troverete 2 interruttori, che abbassano una parete di legno, permettendovi di sparare delle granate sugli enormi ingranaggi che controllano il ponte esterno. Quando avrete distrutto gli ingranaggi, la porta sul lato opposto degli interruttori si aprirà, creando direttamente un collegamento verso l’uscita dal labirinto.

In questo luogo si attiverà anche una Sfida Ricompensa: “Supera il labirinto senza subire danni da veleno“. Questo significa che potrete subire danni dai nemici, ma non danni da veleno. L’obiettivo, quindi, è evitare d’innescare i baccelli del luogo, evitando preferibilmente anche la comparsa di tre orchi, che potrebbero scaraventare Lara sui baccelli. Ci sono anche alcuni baccelli che si schiudono per rilasciare dei nemici velenosi: questi nemici possono essere un vero problema, in quanto emanano veleno mentre muoiono. Fortunatamente, non ricompaiono dopo essere stati fatti fuori.

LC GOLPer essere sicuri di superare la sfida, suggeriamo un approccio cauto (anche se è possibile correre attraverso il labirinto). Vediamo come: gli orchi compaiono uno alla volta mentre vi addentrate nelle profondità nel labirinto. Pertanto, avanzate con attenzione fino a quando non sentirete il tipico rumore che preannuncia l’arrivo di un orco. A questo punto, correte di nuovo alla zona con la Riserva di munizioni (ossia l’ingresso), dove non ci sono baccelli (figura). Combattete l’orco, poi tornate nel labirinto e ripetete il processo con il secondo orco. Per il terzo orco, invece, è preferibile muoversi attraverso il labirinto dall’angolo meridionale, che è perlopiù privo di baccelli (figura). L’orco apparirà poco a nord-ovest: se lo fronteggiate qui, lungo la parete sud-ovest, dovreste essere in grado di metterlo al tappeto senza attivare alcun baccello.

LC GOLQuando avete ripulito l’area dai nemici, procedete verso l’interruttore a pavimento a nord-ovest. Muovetevi con attenzione tra i baccelli vicini per evitare il contatto con essi. Dopodiché, saltate oltre i tre baccelli in fondo (preferibilmente con l’aiuto di una lancia, figura) per raggiungere l’interruttore a pavimento, col quale potrete aprire la porta a destra, poi muovetevi rapidamente contro il muro per evitare di subire danni da veleno. Attendete che qualsiasi gas tossico si dissolva, quindi saltate indietro, oltre i baccelli (riutilizzando eventualmente la stessa lancia di prima, figura), e inoltratevi nell’area con i due interruttori a pavimento a nord-ovest. Posizionatevi su un interruttore alla volta per abbassare la barriera di legno, poi utilizzate il lanciagranate per distruggere l’ingranaggio gigante diagonalmente opposto (figura 1e figura 2).

[ Quando entrambi gli ingranaggi sono stati distrutti, una scena inquadrerà il grande passaggio esterno per mostrarne l’apertura. ]

Anche il cancello oltre il secondo interruttore a pavimento si aprirà, così potrete uscire dal labirinto vicino alla Riserva di Munizioni. Se non avete riportato danni da veleno, quando uscirete dalla cripta, avrete superato la Sfida Ricompensa e guadagnarete una Lucertola di Pietra.

Nota! Lungo il percorso sono sparse alcune gemme e un paio di Medipack, mentre gli orchi lasciano cadere Munizioni e/o Medipack. A meno che non ne abbiate davvero bisogno, suggeriamo di tornare a recupere questi oggetti solo dopo aver completato la sfida, per maggior sicurezza. Quando avete preso tutto, tornate al piano di sopra e uscite dal labirinto.

LC GOLAppena uscirete dalla cripta, 3 sciamani appariranno in cima alla rampa. Correte su di essa e rispediteli da dove sono venuti. Ancora una volta, la lancia a distanza ravvicinata funzionerà molto bene contro queste seccature. Quando siete pronti, dirigetevi a nord-ovest, verso il cancello che avete appena aperto. Potrete raccogliere delle Munizioni vicino ai piedi delle scale che portano al cancello e un Medipack alla destra di quelle stesse (se non lo avete recuperato prima, quando avete sconfitto l’orco della palude). Raccogliete alcune gemme in cima e poi oltrepassate il cancello (figura). Seguite la strada sotto una grande colonna rovesciata, poi oltrepassate le scale che portano a sud e continuate verso ovest per trovare alcune gemme nei pressi di un baccello (figura). Ritornate alle scale, salite in cima e affacciatevi sulla colonna caduta. Gettate una lancia nella sporgenza di pietra davanti ed arrampicatevi con l’ausilio della stessa (figura). Ci sono numerosi baccelli nello spazio all’aperto poco oltre e alcuni di essi libereranno dei nemici velenosi, quando vi avvicinerete. Ci sono anche due pacchi di Munizioni e un Medipack a terra.

LC GOLA sinistra potrete notare un piedistallo con un Teschio rosso (6/10) e alcune gemme(figura). Quando rinverrete il teschio, un altro gigantesco orco della palude piomberà dal cielo, seguito da diversi altri nemici velenosi. Assicuratevi di indietreggiare verso la sporgenza da cui vi siete arrampicati poco fa per evitare di innescare i baccelli durante lo scontro. L’orco, una volta sconfitto, abbandonerà Medipack e/o Munizioni. Quando l’area è libera, dirigetevi a nord-est. Il ponte che dà sullo strapiombo, purtroppo, è rotto. Per ovviare al problema, conficcate una lancia nella sporgenza di pietra liscia e salite su di essa (figura). Agganciate l’anello d’oro sul muro sopra il gruppo di baccelli, spostatevi verso l’angolo esterno della sporgenza (figura) e poi lasciatevi cadere nel vuoto, in modo che Lara finisca appesa tra i baccelli, ma al di sotto di essi, così da evitare d’innescarli (figura). Se doveste entrare in contatto con essi, aspettate soltanto che il gas si disperda, prima di continuare. Ad ogni modo, risalite il cavo del rampino per prendere di sfuggita il Potenziamento Salute, quindi calatevi nuovamente lungo la fine del rampino e oscillate avanti e indietro per eludere i baccelli, saltare oltre di essi ed atterrare sulla sporgenza a destra (figura).

LC GOLUna volta dall’altra parte, raccogliete alcune gemme sulla destra, poi continuate a nord-est, seguendo le sporgenze strette intorno al bordo del baratro. Cercate di evitare di innescare i baccelli alla fine del secondo ponte di legno. In tal caso, infatti, genererete una reazione a catena che li farà scoppiare tutti, uno per uno. Se questo dovesse accadere, fermatevi nella zona respirabile che rimane giusto sulla sinistra (figura). Salite le scale a nord-est per raggiungere una radura con altri baccelli. Come per i baccelli di prima, farne scoppiare uno darà vita ad una reazione a catena, in cui tutti i baccelli della zona esploderanno, rilasciando alcuni nemici velenosi. Se ciò dovesse accadere, eliminatateli più in fretta che potete, magari piazzando qualche bomba e sfruttando eventualmente a vostro vantaggio la coltre velenosa creata dai baccelli.

Quando tutti i nemici saranno storia, raccogliete alcune Munizioni vicino alle scale che avete appena risalito e un Medipack vicino alle scale sulla destra, assieme a un Teschio rosso (7/10) e ad alcune gemme sulla destra (figura). Ci sono due scalinate che portano a nord. Salite una delle due rampe. In cima, piegate a sinistra, liquidate alcuni mostri lucertola e raccogliete alcune gemme alla fine della passerella di pietra interrotta all’estrema sinistra. Non appena farete un passo sul grande ponte a nord-est, subito dopo la gradinata di pietra (figura), alcuni aculei spunteranno dal pavimento, impedendovi di tornare indietro.

[ La scena d’intermezzo mostrerà un gruppo di nemici pronti ad attaccare Lara: la loro avanzata, però, sarà interrotta da un fulmine, che colpirà una colonna vicina, distruggendo una buona parte del ponte e facendo precipitare nel vuoto tutte le minacce. ]

Non appena riprendete il controllo di Lara, spostatevi verso il muretto sulla destra. Aspettate brevemente che un altro fulmine spazzi via una parte di quel muro (figura), quindi spostatevi oltre la fessura sul lato destro del ponte, prima che un’altra colonna cada e distrugga il lato sinistro (nel quale vi trovate al momento). Frattanto, un altro orco verrà generato dietro di voi. Ignoratelo e continuate a correre in avanti. State vicini al muretto sulla sinistra, mentre saltate oltre il prossimo divario (figura), quindi proseguite sulla destra per ottenere il Teschio rosso (8/10) e continuate a correre fino alla fine del ponte (figura).

LC GOLUna volta fuori pericolo, raccogliete le Munizioni e un Medipack a terra, vicino all’ultimo passaggio da aprire, poco più avanti. Prima di scendere i gradini a sud-est, dedicatevi alla raccolta di altri oggetti: spostatevi nella zona tra la fine del ponte e le scale, usate una bomba per distruggere il muretto vicino al bozzo velenoso (figura) e passate attraverso la stretta zona chiusa per rinvenire diverse gemme. Dopodiché, continuate a sud-ovest per trovare un Potenziamento Salute nascosto in un angolo del muro in rovina (figura). A questo punto, tornate indietro verso il cancello, combattendo un gruppo di mostri lucertola che verrà a disturbarvi nel luogo in cui avete trovato le gemme.

Come gli altri, il terzo passaggio è sbarrato dall’interno. Scendete le scale a sud-est per trovare la cripta con il meccanismo del cancello. L’area sottostante è fondamentalmente un grande anello che inizia e termina nella parte inferiore di queste scale. Se state cercando di superare la Sfida a tempo (che vi chiede di completare il livello in meno di 9 minuti), evitate la maggior parte di questa zona e dirigetevi a sud (o sud-ovest) della cripta. Ai fini di questa soluzione, però, esploreremo in modo calmo e approfondito tutte le aree.

Ai piedi delle scale, potrete ristoarvi con un Altare della salute. Poco più a sud dell’altare, inoltre, c’è una piattaforma quadrata (che altro non è che la cima di una torre, figura) con un Teschio rosso (9/10). Correte tra i baccelli per ottenerlo. Non scendete dalla torre, però: al contrario, attendete che la nube tossica si dissipi (se è stata rilasciata) e ritornate oltre i baccelli.

LC GOLScendete la prossima serie di scale ad est (figura). Quando arriverete in fondo, un gruppo di ostili mostri lucertola arriverà a disturbarvi. Uccidete i nemici e raccogliete Medipack, Munizioni e gemme. Non appena scenderete la prossima rampa di scale a sud, dovrete vedervela con un gigantesco orco della palude, fiancheggiato da alcuni nemici velenosi e altri nemici, tra cui uno sciamano. Se preferite, provate a risalire su per le scale a nord durante lo scontro, così da evitare di scatenare una reazione a catena fra i vari baccelli di quest’area. In ogni caso, non lasciatevi ancora cadere oltre la piattaforma di legno a sinistra, poiché altrimenti farete arrivare altri mostri lucertola, andando a complicare la battaglia più del necessario. Scongiurato ogni pericolo, raccogliete eventuali Medipack e/o Munizioni, più un altro Medipack all’estremità sud della radura. A questo punto, scendete nella zona sotto la sporgenza di legno sulla sinistra (figura) e combattete i mostri lucertola. Dopodiché, salite le scale ad ovest per incontrare un altro gruppo di questi esemplari. Raccattate il Medipack ed entrate nella cripta.

LC GOLCome le altre cripte, questa contiene una Riserva di Munizioni. Equipaggiate il Lanciagranate e ricaricate le munizioni, se necessario. Dopodiché, tirate l’impugnatura d’oro appena sulla destra (figura). Così facendo, abbasserete una parete di legno sul lato opposto della stanza, consentendovi di sparare un colpo agli enormi ingranaggi sulla parete in fondo. Dovrete colpirli prima che l’impugnatura rientri e la barriera di legno si rialzi. Per fare questo, quindi, tirate la maniglia fino in fondo, lasciate la presa e correte/rotolate tra i baccelli, dietro l’angolo, e sopra le piastrelle scure (figura), dalle quali presto emergeranno delle punte. Sul davanzale appena oltre le punte, saltate il divario a destra, quindi correte/rotolate tra i baccelli a nord-est (figura). Se arriverete prima che il muro di legno si rialzi, sparate una granata sull’ingranaggio. Se non fate in tempo, ritornate al manico e riprovare.

Consiglio per la sfida a tempo: Se state cercando di completare la Sfida a Tempo, vi suggeriamo di provare e sparare ad entrambi gli ingranaggi dal lato destro, eliminando così la necessità di tirare la seconda maniglia e risparmiando una buona quantità di tempo.

Per il secondo ingranaggio, tirate l’altra impugnatura sul lato sinistro della zona di partenza. Tiratela più che potete, lasciate la presa e correte/rotolate dietro l’angolo e sopra le punte. Sul davanzale appena oltre le punte, saltate il divario a sinistra e quindi correte/rotolate tra i baccelli a nord-est e sparate una granata all’ingranaggio (figura).

LC GOLQuando entrambi gli ingranaggi saranno stati distrutti, una scena d’intermezzo mostrerà l’apertura del cancello finale. Ora, se volete, potete provare a recuperare il Potenziamento Munizioni alla fine dello stretto campo di aculei (figura). A tale scopo, bisognerà saltare il divario per raggiungere le piastrelle con le punte, muoversi su uno dei lati, correndo in avanti e raccogliendo le gemme lungo il percorso, afferrare il potenziamento e quindi correre sul lato non utilizzato in partenza nel campo di aculei per poi ritornare con un salto sulla sporgenza sicura da cui siete partiti. Se preferite optare per un approccio più prudente, gettate una lancia nel muro alla fine del campo di aculei (figura). Correte sulle piastrelle e saltate sulla lancia, mettendovi al sicuro. A questo punto, attendete che le punte si ritirino, poi saltate giù, recuperate il potenziamento (se non lo avete già fatto) e correte di nuovo indietro.

Uscite dalla cripta e tornate a nord, scalando la torre di prima (dove avete trovato il nono Teschio rosso, figura) oppure tramite le scale. Diversi mostri lucertola appariranno alla base della torre. Ben presto, però, anche alcuni nemici velenosi (e altri mostri lucertola) sopraggiungeranno nei pressi dell’Altare della salute. Uccidete ogni nemico e salite le scale a sinistra per raggiungere il passaggio che avete appena aperto.

All’interno, troverete un’altra trappola con un masso che ruota attorno ad un’asse. Questo luogo è anche il teatro di una nuova Sfida Ricompensa, nonché di un artefatto. Non è possibile ottenerli entrambi allo stesso tempo, ma è possibile sfruttare la stessa partita, se recuperate prima il manufatto. Vediamo come.

LC GOLPer prima cosa, usate una bomba per distruggere la trappola, liberando l’enorme sfera. Se fate detonare la bomba proprio mentre la sfera rotola rivolta verso la scalinata, lo slancio che guadagnerà dovrebbe spingerla giù per le scale o oltre la sporgenza sulla destra. Sarà proprio a questo punto che su schermo vedrete attivarsi la Sfida Ricompensa: “Colloca la sfera rotolante nel pozzo di fuoco in meno di 30 secondi“. Per adesso, ignoriamo la sfida. Se necessario, spingete la sfera giù per le scale, facendo in modo che rotoli attraverso le punte sul livello inferiore. Dopodiché, aggirate le punte o spostatevi su una sezione in cui le punte sono ancora ritratte.

LC GOLA seconda di dove la sfera si fermerà dopo aver attraversato le punte, fatela rotolare giù per la rampa di scale o spingetela giù dal bordo su entrambi i lati. Cercate di evitare i baccelli; se doveste attivarli per sbaglio, aggirate la nube di gas tossici oppure allontanatevi e attendete che il gas si disperda, prima di continuare. Non c’è fretta, per adesso. Fate rotolare la sfera giù per l’ultima rampa di scale, tenendola in maniera tale che non rotoli sul prossimo gruppo di punte. Indirizzatela con attenzione sull’interruttore a pavimento, ben mimetizzato sul lato sinistro del campo acuminato (figura). In questo modo, aprirete la porta al livello superiore, potendo così raggiungere il manufatto. Quando tornerete indietro per mettere le mani su di esso, un gigantesco orco della palude e due sciamani vi tenderanno un’imboscata. Gli sciamani sono posizionati su entrambi i lati della scala che conduce nell’atrio in cui ruotava la sfera. Potete uccidere prima gli sciamani, senza far comparire l’orco, sparando loro senza salire le scale (figura). Dopodiché, passate al lanciagranate, salite le scale e combattete l’orco. Quando lo abbatterete, attendete che la nube verde si disperda e recuperate il Gufo d’oro dalla nicchia nella parete nord-ovest (figura).

Adesso, se non vi interessa la Sfida Ricompensa, vi basterà ritornare al piano con la sfera e spingerla attraverso l’ultima fila di punte per inserirla nel pozzo di fuoco, saltando poi verso l’uscita. Se invece desiderate provare a completare la sfida dei 30 secondi, aprite il menu principale e selezionate “Esci dal gioco” per abbandonare il gioco (se non siete interessati al vostro punteggio, potete anche semplicemente uccidere Lara per ricaricare), quindi selezionate “Continua” per riprendere la partita. Finché non sposterete la sfera nel pozzo di fuoco davanti, il dungeon si azzererà, per cui la trappola con la sfera rotante sarà nuovamente intatta, mentre i progressi legati al recupero dell’artefatto rimarranno.

LC GOLPer superare la sfida dei 30 secondi, piantate una bomba vicino all’asse della trappola, attendete che la sfera rotoli in maniera tale da essere indicativamente in linea con le scale (figura), quindi fate detonare la bomba. Appena distruggerete la trappola, partirà il conto alla rovescia. Lo slancio che avete dato alla sfera dovrebbe farla rotolare giù per le scale, superando tutto il primo campo acuminato. Scendete velocemente e correte/rotolate attraverso una delle piastrelle senza punte. Il livello successivo presenta solo numerosi baccelli velenosi. Anche in questo caso, fate rotolare la sfera intorno ad essi, se possibile, poi date alla sfera un’altra spinta e fatela rotolare giù per le scale e attraverso gli spuntoni sul livello più basso. Correte/Rotolate attraverso gli spazi senza punte per seguire la sfera. Infine, afferrate la sfera e collocatela velocemente nel pozzo di fuoco (figura). Superando la prova, sarete ricompensati con un Potenziamento Munizioni.

Nota! Se, una volta raggiunto il fondo, ritenete di avere impiegato più di 30 secondi, potete uscire da questa zona e provare di nuovo. Attenzione a non collocare la sfera sul pozzo di fuoco, però, poiché altrimenti si registrerà un checkpoint e non potrete più ritentare, se non ricominciando il livello dall’inizio.

LC GOLQuando siete pronti a proseguire, raccogliete tutte le gemme che avete eventualmente trascurato prima e uscite oltre il pozzo di fuoco oramai sedato. Radunate gemme,Medipack e Munizioni appena fuori dal tunnel, ma attenzione ai nemici velenosi che fuoriusciranno da alcuni dei baccelli. Appena salirete le scale a nord-est, altri nemici velenosi sopraggiungeranno, mentre l’arco di pietra crollerà. Se preferite andare sul sicuro, vi suggeriamo di riscendere le scale nel corso dello scontro per evitare di innescare ulteriori baccelli. Se puntate a raggiungere in fretta l’uscita, dirigetevi immediatamente attraverso le planche del ponte a nord (figura) e continuate la lettura qui.

LC GOLIn caso contrario, prendetevi del tempo per esplorare il resto di questo livello. Avanzate con attenzione verso est (figura), evitando ibaccelli e stendendo eventuali nemici velenosi al loro interno. All’estremità orientale dell’isola è situata una zona leggermente inferiore che custodisce gemme, Medipack, Munizioni e un’alta torre. Arrampicatevi sulla torre (figura) per trovare l’ultimo Teschio rosso (10/10). Se avete raccolto anche tutti gli altri, riceverete ora la Freccia d’oro di Tezcatlipoca. Quando scenderete dalla torre, subito dopo aver ottenuto l’ultimo teschio, due nemici velenosi lasceranno i propri bozzi. Liberatevene e tornate su per le scale a sud. A questo punto, attraversate il ponte sospeso a nord-ovest (figura).

[ Nella breve scena d’intermezzo, Xolotl avvertirà Lara ancora una volta dei pericoli a cui sta andando incontro. ]

LC GOLAvvicinatevi alle rovine ricoperte di vegetazione. Come noterete, i baccelli in questo settore non sono ancora attivi. Pertanto, se non state completando la Sfida a tempo, prendetevi tranquillamente un minuto per esplorare questa zona e raccogliere le gemme sparse tutt’intorno. In particolare, salite le scale sulla sinistra e procedete in cerchio tutto intorno, fino a rifare il giro ed emergere sulla sporgenza a destra della grande porta (figura). Se preferite (ed è la soluzione migliore se state intraprendendo la Sfida a tempo), evitate di fare il giro e gettate semplicemente una lancia nella sporgenza a destra per salire su di essa.

Tirate l’impugnatura dorata, quindi scendete giù, salite le scale a sinistra e tirate laseconda impugnatura, a sinistra della porta (figura). A questo punto, posizionatevi sull’innterruttore a pavimento davanti alla porta per attivare una scena d’intermezzo.

[ Nell’intermezzo, i baccelli cominceranno a schiudersi, pronti ad innescare una gigantesca e mortale reazione a catena. ]

LC GOLQuando Lara griderà “Corri!“, correte/rotolate a sinistra, salite le scale e proseguite nuovamente tutto intorno al palazzo, il più velocemente possibile. Se scattate non appena la scena d’intermezzo finisce, dovreste riuscire a stare al passo con i baccelli. Quando avrete superato il retro dell’edificio, correte giù per le scale poi spostatevi verso il basso dello schermo, verso la sporgenza con la prima impugnatura. Appena farete questo, la grande porta scolpita si aprirà, come un ponte levatoio (figura). Saltate dalla sporgenza direttamente sul ponte levatoio, quindi entrate per terminare il livello. Se avete terminato il livello in 9 minuti o meno, avrete superato la Sfida a tempo e riceverete una Freccia d’oro.

Continua qui per…Livello 7: Il passaggio allagato


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.