Facebook Twitter YouTube Steam RSS Discord

Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Leopardi diceva: "L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.". Discutiamo qui di filosofia e di tutte quelle tematiche che toccano la sfera della saggezza e della profondità d'animo.

Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda Midori » 01/11/2011, 11:23

uff. lo sto dovendo leggere per scuola, perchè il mio prof di filosofia ce l'ha dato come compito per le vacanze.. ero anceh felice quando ho visto che consisteva di circa 40 paginette (della serie "me lo leggo in un'ora scarsa!") ma.... caspita, è due giorni che tento di leggerlo ma ci capisco poco o niente x'D cioè, è tosto caspita! ç_ç voi l'avete letto per caso?? ...l'avete capito? XD
Immagine
天使なんかじゃない ♥ Non sono un angelo

"Se solo avessi riflettuto, avrei capito che quella dedizione assoluta era un'inesauribile fonte di pena; ma forse era proprio perché soffrivo tanto che la adoravo sempre di più, schiavo dell'eterna stupidaggine di stare dietro a chi ci fa del male."
Avatar utente
Midori
Arcanist
Arcanist
 
Messaggi: 704
Iscritto il: 01/10/2011, 20:00
Livello: 24
HP: 27 / 1353
27 / 1353
MP: 646 / 646
646 / 646
EXP: 704 / 766
704 / 766

Re: Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda mark » 01/11/2011, 11:24

Ciao kikku, :)
io per fortuna non facevo filosofia, ma purtroppo la mia prof.ssa di italiano ci teneva molto a queste cose e quindi ce ne ha fatto leggere qualche stralcio (per fortuna non tutto il libro XD).. ricordo che non ci ho capito niente, anche perché Marx è così intortante nei discorsi.. XD..

Già ci ho messo un po' per capire quella storia della concatenazione tesi-antitesi-sintesi.. XD .. figuriamoci il resto.. e tutta la roba di storia connessa XD

Però il tuo professore credo abbia fatto bene a darvelo da leggere (per quanto impossibile XD)..l'anno prossimo (come quello che hai appena passato, immagino XD) Marx diventerà un tuo caro amico XD :mrgreen:
:P
Avatar utente
mark
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 1702
Iscritto il: 01/10/2011, 18:46
Località: Firenze
Livello: 34
HP: 161 / 3226
161 / 3226
MP: 1540 / 1540
1540 / 1540
EXP: 1702 / 1736
1702 / 1736

Re: Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda Mathopino » 01/11/2011, 11:25

E come dimenticarselo il fantastico manifesto del partito comunista di Marx? XD
Anche la mia professoressa ce lo diede da leggere in quarta per filosofia... ma alla fine ti torna utile per tante cose di quinta, come diceva mark :P

E' un po' complicato, effettivamente...cosa non hai capito? Se ricordo qualcosa, volentieri ne parliamo ;)
Tommy

La matematica è una forma di poesia che trascende la poesia nel momento in cui proclama una verità; una forma di ragionamento che trascende il ragionamento nel momento in cui vuole estrarre la verità che ha proclamato; una forma di azione, di comportamento rituale, che non trova pienezza nell'atto ma deve proclamare ed elaborare una forma poetica di verità. (Salomon Bochner)
Avatar utente
Mathopino
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 01/10/2011, 18:47
Località: (Ora) Torino
Livello: 16
HP: 5 / 556
5 / 556
MP: 265 / 265
265 / 265
EXP: 330 / 331
330 / 331

Re: Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda sweet_elly91 » 01/11/2011, 11:25

Io per fortuna questa lettura l'ho risparmiata, anche se Marx l'ho dovuto studiare ugualmente.. XD ..
Mi piacerebbe esserti d'aiuto su temi così importanti, ma purtroppo anche io brancolo totalmente nel buio a riguardo .. XD .. sorry :(
Immagine
Avatar utente
sweet_elly91
Mago delle avventure
Mago delle avventure
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 01/10/2011, 20:07
Località: Amsterdam
Livello: 20
HP: 8 / 893
8 / 893
MP: 426 / 426
426 / 426
EXP: 488 / 518
488 / 518

Re: Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda Midori » 01/11/2011, 11:26

perchè mark e math cercano di procurarmi tutto questo terrore psicologico approposito di marx?? :'D

mark90 ha scritto:Già ci ho messo un po' per capire quella storia della concatenazione tesi-antitesi-sintesi.. XD .. figuriamoci il resto.. e tutta la roba di storia connessa XD


WHAT??? O_O


comuqnue..cioè io sono tipo alla prima parte del libro.. prime 20 facciate..e sono già in crisi xD cioè..sostanzialmente (ossia in sintesi, riassumendo, in parole povere e semplici capibili da chiunque illetterato, quindi NON COME SCRIVE MARX..).. qual'è il collegamento tra borghesia, proletariato e comunisti?
cioè prima mi racconta tutta la storia della borghesia..e ne da una luce negativa (spero di aver capito giusto xD).. poi dice che i proletari (che sono gli operai?) sono coloro che lavorano per la borghesia.. poi però che i comunisti sono proletari? cioèèèè no io non ce la faccio mica..xD
Immagine
天使なんかじゃない ♥ Non sono un angelo

"Se solo avessi riflettuto, avrei capito che quella dedizione assoluta era un'inesauribile fonte di pena; ma forse era proprio perché soffrivo tanto che la adoravo sempre di più, schiavo dell'eterna stupidaggine di stare dietro a chi ci fa del male."
Avatar utente
Midori
Arcanist
Arcanist
 
Messaggi: 704
Iscritto il: 01/10/2011, 20:00
Livello: 24
HP: 27 / 1353
27 / 1353
MP: 646 / 646
646 / 646
EXP: 704 / 766
704 / 766

Re: Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda allgamestaff » 01/11/2011, 11:29

Effettivamente il manifesto del partito comunista di Marx è un testo davvero impegnativo. Personalmente, non sono in grado di scendere nei dettagli, ma ricordo il concetto attorno a cui tutto gira. Nella sostanza, Marx si concentra sulla lotta di classe, valorizzando dapprima lo spirito d'iniziativa e creatività della borghesia, grazie alla quale si è potuti giungere alla rivoluzione industriale - fonte di ricchezza del paese - sottolineandone tuttavia in un secondo momento lo spirito di sfruttamento nei confronti della classe proletaria (gli operai, per l'appunto), da cui questa ricchezza deriva. Ciò nonostante, la borghesia sfrutta i proletari per mezzo dello Stato, principale amministratore dei loro beni/possedimenti. E' anche vero, però, che il proletariato nasce grazie all'importanza acquisita dalla classe borghese, anche se adesso la vuole surclassare (altro tema su cui Marx incentra il testo). Dopodiché, Marx fa una proiezione al futuro, immaginando che le due classi finiranno col distruggersi vicendevolmente, portando così la società agli stadi primitivi. L'unica soluzione per evitare ciò, secondo Marx, è sfuggire al sistema capitalista della produzione su cui fa affidamento lo Stato. A questo scopo è necessaria una rivoluzione, che deve partire proprio dal proletariato, che deve prendere il controllo dei mezzi statali per ribaltare il sistema della società da borghese a proletario. In ogni caso, si tratterà solo una fase di passaggio che dovrà presto sfociare nel comunismo, vale a dire una società non classista, in cui i mezzi di produzione sono di tutti. In questo modo, infatti, secondo l'autore finiranno tutti i conflitti di classe esistenti e di conseguenza lo Stato, il cui potere cesserebbe di esistere.

Non so se sono stata proprio chiara, ma questo è in linea di massima ciò che ricordo...spero ti possa essere utile e, se ci fosse qualche domanda, vedo di documentarmi assieme a Math.

E prima di concludere faccio una proiezione al futuro anch'io, citando una potenziale frase di mark: :hug:

mark90 ha scritto:Claudia, non fare l'erudita :P


A presto. ;)
Sito: https://www.allgamestaff.altervista.org | Mail: allgamestaff[at]altervista.org
Facebook: https://www.facebook.com/allgamestaff | Twitter: @Allgamestaff
Avatar utente
allgamestaff
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 927
Iscritto il: 01/10/2011, 13:29
Località: Italia
Livello: 27
HP: 35 / 1795
35 / 1795
MP: 857 / 857
857 / 857
EXP: 927 / 1000
927 / 1000

Re: Il manifesto (del partito comunista) - Marx

Messaggioda Midori » 01/11/2011, 11:29

Wow, mi hai veramente illuminato *-* marx avrebbe dovuto prendere ripetizioni da te XD ho capito praticamente tutto o_o chissà che adesso continuando a leggere possa riuscire a capire bene quello che sto leggendo..xD grazie mille :love:
Immagine
天使なんかじゃない ♥ Non sono un angelo

"Se solo avessi riflettuto, avrei capito che quella dedizione assoluta era un'inesauribile fonte di pena; ma forse era proprio perché soffrivo tanto che la adoravo sempre di più, schiavo dell'eterna stupidaggine di stare dietro a chi ci fa del male."
Avatar utente
Midori
Arcanist
Arcanist
 
Messaggi: 704
Iscritto il: 01/10/2011, 20:00
Livello: 24
HP: 27 / 1353
27 / 1353
MP: 646 / 646
646 / 646
EXP: 704 / 766
704 / 766


Torna a Sapientia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



cron