Facebook Twitter YouTube Steam RSS Discord

La perdita di una persona amata

Leopardi diceva: "L'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai.". Discutiamo qui di filosofia e di tutte quelle tematiche che toccano la sfera della saggezza e della profondità d'animo.

La perdita di una persona amata

Messaggioda !SteSte! » 31/10/2011, 13:33

Capisco perfettamente che questo è un argomento un po' cupo e non è bello pensare a certe cose... Ma ultimamente qui sta succedendo uno sterminio e in questi giorni è venuto a mancare il marito di una persona che conosco abbastanza da vicino... La domanda è: come ci comporteremmo noi? In che modo vedremmo il mondo dal momento in cui la persona con cui abbiamo condiviso tutto x molti anni ci viene a mancare? E specialmente se si ha dei figli... Bisogna dare forza a loro prima di tutto, ma come si fa se non se ne ha abbastanza nemmeno c noi stessi? Boh mi sono persa x i meandri del mio cervello...
Immagine
Avatar utente
!SteSte!
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 01/10/2011, 19:36
Livello: 9
HP: 0 / 193
0 / 193
MP: 92 / 92
92 / 92
EXP: 108 / 120
108 / 120

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda fain91 » 31/10/2011, 13:34

Ciao !steste!,
questo è un argomento molto importante e aimè molto difficile da affrontare. Qualke anno fa è venuto a mancare mio nonno materno, per me era una persona fondamentale nella mia vita, era tutto, era il mio punto di riferimento :cry: quando è morto io ero lì, ho assistito a quando ha kiuso gli okki.. devo ammettere ke è bruttissimo, xkè è un ricordo ke ti porti per sempre dentro, xò mi ha fatto crescere tanto quell episodio.
Ti fa capire ke se tieni davvero ad una xsona non devi aspettare ke questa xsona muoia per esprimere quanto davvero gli vuoi bene, ma lo devi dimostare subito. La morte di mio nonno mi ha portato tanta tristezza nel cuore, fu un periodo quello ke piangevo sempre.. e pensavo, pensavo a soprattutto i momenti belli passati insieme, xkè sono prp quelli ke ti fanno star male.
Per quanto riguarda i figli e tutto il resto, sono d'accordo con te.. penso ke cmq se io fossi la moglie della di mio marito ke è morto farei di tutto per stare accanto ai miei figli, xkè sono loro ke hanno bisogno di soprattutto un sostegno morale, farei di tutto per fargli da madre e da padre.

Per ultima cosa, volevo dirti ke mi spiace tanto per la xsona ke hai in questi giorni :cry:
Avatar utente
fain91
Aspirante Guerriero
Aspirante Guerriero
 
Messaggi: 60
Iscritto il: 01/10/2011, 19:07
Livello: 6
HP: 0 / 104
0 / 104
MP: 49 / 49
49 / 49
EXP: 60 / 65
60 / 65

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda Stardust » 31/10/2011, 13:34

Io scusatemi ma preferisco non rispondere perchè in questi 2 anni mi sono venute a mancare 4 persone care per me.. Mio nonno, due miei amici e un altra persona che conoscevo poco ma che vedevo tutti i giorni

Meno ci penso e meglio sto, quindi scusatemi :cry:
Avatar utente
Stardust
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 01/10/2011, 19:03
Località: Prato
Livello: 9
HP: 0 / 193
0 / 193
MP: 92 / 92
92 / 92
EXP: 104 / 120
104 / 120

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda !SteSte! » 31/10/2011, 13:35

Tranquilla Stardust capisco benissimo, e mi scuso x avertici fatto pensare... A quanto pare questo non è un bell'anno x tutti... A me a parte questa persona che non conoscevo molto bene è mancata anke mia zia e dopo poco tempo anke suo marito... Brutte cose... Mi scuso di nuovo
Immagine
Avatar utente
!SteSte!
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 01/10/2011, 19:36
Livello: 9
HP: 0 / 193
0 / 193
MP: 92 / 92
92 / 92
EXP: 108 / 120
108 / 120

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda Stardust » 31/10/2011, 13:35

Tranquilla non ti devi scusare di niente :)

Eè vero è un pò un brutto anno per tutti .. speriamo che il prossimo sia meglio :( :D
Avatar utente
Stardust
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 104
Iscritto il: 01/10/2011, 19:03
Località: Prato
Livello: 9
HP: 0 / 193
0 / 193
MP: 92 / 92
92 / 92
EXP: 104 / 120
104 / 120

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda wondergirl86 » 31/10/2011, 13:36

eh si, è davvero un anno un pò così brutto....sperando che però queste persone ci stiano vicine ugualmente...anche se noi non le vediamo... :(
"Leggere è un'arte in via di estinzione e i libri sono specchi in cui troviamo solo ciò che abbiamo dentro di noi, la lettura coinvolge mente e cuore, due merci sempre più rare."
Avatar utente
wondergirl86
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 01/10/2011, 19:37
Livello: 11
HP: 0 / 272
0 / 272
MP: 130 / 130
130 / 130
EXP: 163 / 167
163 / 167

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda Midori » 31/10/2011, 13:37

che argomento mannaggia...
io ti dico..ultimamente (grazie a dio) non ho avuto a che fare con morti di persone a me care...però in quest'ultimo anno per esempio nel mio paese sono morti ben 3 ragazzi durante il loro tragitto mattutino a scuola..e tantissimi miei amici li consocevano e erano a loro volta loro amici..e anche solo immaginare lontanamente di essere al loro posto mi ha fatto piangere tantissime lacrime,,solo a pensarci....non voglio immaginare se succedesse davvero...persino alle volte la notte sogno (dovrei dire INCUBO!) di morti di persone che conosco..e mi sveglio piangendo...veramente non so proprio che farei..non penso riuscirei mai a sopportare alcun genere di perdita...poi io sono una che si affeziona facilmente a tutti quindi..
Immagine
天使なんかじゃない ♥ Non sono un angelo

"Se solo avessi riflettuto, avrei capito che quella dedizione assoluta era un'inesauribile fonte di pena; ma forse era proprio perché soffrivo tanto che la adoravo sempre di più, schiavo dell'eterna stupidaggine di stare dietro a chi ci fa del male."
Avatar utente
Midori
Arcanist
Arcanist
 
Messaggi: 704
Iscritto il: 01/10/2011, 20:00
Livello: 24
HP: 27 / 1353
27 / 1353
MP: 646 / 646
646 / 646
EXP: 704 / 766
704 / 766

Re: La perdita di una persona amata

Messaggioda *La_Manu* » 31/10/2011, 13:39

O_O...sinceramente se venisse a mancare una persona a me cara starei malissimo...un po' di anni fa è venuto a mancare il mio vicino di casa..che era come un nonno...perché quando mamma lavorava mi teneva con sé...è morto il giorno e il mese del mio compleanno...
il bello è che anche la mia bis nonna stesso giorno e mese..7 Agosto...nella mia città, inoltre, sono morti un sacco di ragazzi, iniziato il 2000 dai 18 ai 22 anni...i giovani stanno venendo a mancare...proprio il futuro..e non è per niente una cosa positiva...
Avatar utente
*La_Manu*
Aspirante Guerriero
Aspirante Guerriero
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 01/10/2011, 19:33
Livello: 6
HP: 0 / 104
0 / 104
MP: 49 / 49
49 / 49
EXP: 53 / 65
53 / 65


Torna a Sapientia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti