Facebook Twitter YouTube Steam RSS

Secondo semestre 2019

Sezione dedicata a tutti gli altri giochi (per tutte le piattaforme) per i quali non è stata allestita una sezione apposita e a tutte le console che li ospitano.

Secondo semestre 2019

Messaggioda Zanmato9999 » 12/01/2020, 0:21

Sono ammalato e devo passare il sabato sera a casa, quindi perché non creare finalmente il topic che sto rimandando da due settimane? :D

Il principio è lo stesso del topic sui giochi da gennaio a giugno, ma stavolta voglio creare dei commenti più interessanti e analitici. Una cosa che mi ero dimenticato di citare la volta scorsa è che non parlerò dei giochi che rigioco spesso, in questo caso Dark Souls 3, Bloodborne, Sekiro (yep, ora gli voglio bene) e Metal Gear Rising. Su quest'ultimo avevo fatto una run in modalità Revengeance (la più difficile delle 5 disponibili) senza curativi, ed è stata l'esperienza migliore e più soddisfacente del mio 2019, nonché una delle parti più memorabili della mia carriera da giocatore. Un onore più che meritato al mio character action game preferito, che ne approfitto per consigliare a chiunque. Seriamente, ha meccaniche uniche e una OST electro-metalcore fantastica. E si può tagliare a metà un metal gear dopo averlo inseguito correndo sui suoi stessi missili. Cosa volete di più? :love:

Ma passiamo ora alla lista vera e propria. :wohow:

Valdis Story: Abyssal City
Genere: metroidvania
Ore: 7
Voto: 2 su 5
Commento: ok, questa è stato un po' il flop dell'anno, pur essendo un acquisto fatto praticamente a caso. Gli elementi metroidvania sono appena accennati, ma quello che (secondo Steam) dovrebbe essere il suo punto di forza è il combat system. Guess what? Non lo è. No seriamente, qualcuno dica ai curatori di Steam che poter fare 2 combo di numero non significa essere DMC in 2D. Tra l'altro a volte diventa super caotico e ingestibile, anche perché gli attacchi sono veloci ma il movimento del personaggio è legnosissimo (con tanto di bestemmie nelle fasi platform).

Bloodstained: Ritual of the Night
Genere: metroidvania
Ore: 17
Voto: 4 su 5 (ora che hanno risolto i bug direi anche 4.5)
Commento: QUESTO è un metroidvania come si deve. Diretto da Igarashi, questo titolo dovrebbe essere il seguito spirituale di Symphony of the Night e prole, e in generale un nuovo Castlevania in tutto tranne che il nome. Già questo lo rende fantastico, ma il gioco è davvero molto ben realizzato ed è senza dubbio il più grande (in quanto contenuti) dei giochi di Igarashi. La formula è un misto tra Symphony of the Night ed Aria of Sorrow senza niente di nuovo, ma non serve roba nuova in questo caso. Ma allora perché non ha voto 5/5, cioè capolavoro? Innanzitutto, il gioco è uscito con parecchi bug, ed avendolo preso al D1 ne ho notati diversi. Inoltre lo reputo troppo bilanciato attorno al crafting, e questa sì che è una novità (negativa) per Igarashi. Ah e poi c'è un momento super wtf in cui serve farmare un nemico random che ha una probabilità del 10% di droppare un'abilità che serve per proseguire. Ed è stupido come sembra. È irrilevante, ma mi ha colpito per quanto sia fuori luogo in un gioiellino di game/level design come questo.

Yakuza 6
Genere: action/adventure
Ore: 30
Voto: 5 su 5
Commento: la farò breve, anche perché vi ho già parlato parecchio della saga: questo è il mio gioco dell'anno. Avevo aspettative non altissime perché innanzitutto mi mancano da giocare Yakuza 3-4-5 (che prenderò nella collection che esce tra esattamente un mese) e quindi temevo di perdermi qualcosa, inoltre Y6 è un capitolo piuttosto controverso in quanto primo titolo con il nuovo engine e quindi certe cose sono state alterate/rimosse. Ma seriamente, che capolavoro. La trama è emozionante e complessa come poche altre cose al mondo, anche perché a sto giro hanno deciso di dare alla narrativa un mood più intimo e toccante... e ci sono riusciti, maledetti. In una scena avanzata stavo per scoppiare in lacrime, e non mi succedeva da... Yakuza Kiwami 2. Oh, lol. :wohow: Il gameplay non è perfetto ma la formula di Yakuza è sempre fantastica, quindi top. E c'è il mio amato karaoke.

Final Fantasy XV
Genere: action RPG
Ore: 33
Voto: 3.5/5
Commento: avevo voglia di rigiocarlo, non so perché. Dunque... partiamo dalle cose negative. Le fetch quests, dannazione. Perché un sacco di sviluppatori sia occidentali che orientali pensano che i giocatori si divertano a fare giri dell'oca per raccogliere erbe o combattere 5 nemici scarsi? Non dovrebbe funzionare così. Il combat system è hit or miss. Hanno deciso di creare questo strano misto tra Action e MMO, come si può notare dal fatto che bisogna tenere premuto il comando per fare combo (e io non mi abituerò mai). Quando funziona è piuttosto divertente, grazie anche alle proiezioni che sono senza dubbio la mia cosa preferita di FF XV e una meccanica che spero di rivedere in altri giochi. Però spesso risulta troppo confusionario per due motivi. Il primo è la telecamera, e si sa. Il secondo è che quelli di Square hanno il fetish dei combattimenti al buio, e questa proprio non me la spiego. Quale sviluppatore sano di mente progetterebbe delle battaglie in caverne in cui non vedo una mazza? Why, Square. Passando alla narrativa, se vi ricordate ho sempre difeso la trama di questo gioco, e continuo a farlo. Ci sono diversi buchi, è vero (prima o poi prenderò la Royal Edition per vedere se li hanno sistemati), ma quello che c'è è bellissimo, grazie soprattutto a un antagonista molto interessante e quattro protagonisti estremamente simpatici e dall'amicizia sincera. Ma vabe, to each his own. Cosa non ho menzionato, la musica? 11/10. Period.

Tales of Berseria
Genere: jrpg
Ore: 37
Voto: 3 su 5
Commento: ehhhh. Meglio di Zestiria, ma di quanto? Stavolta parto dalla trama. Apprezzo il tentativo di creare un Tales più cupo, e apprezzo ancora di più l'antagonista che reputo magnifico, ma seriamente, è troppo lunga. Symphonia era lunghissimo ma riusciva a mantenersi sempre interessante, questo e Zestiria no. Anche perché, passando al gameplay, sia qua che in Zesty i dungeon sono monotoni e, indovinate un po', troppo lunghi. In parte anche gli Xillia avevano questo difetto, ma l'esplorazione era più snella. Il combat system sulla carta è ottimo, ma per quanto sia superiore a quello di Zesty, potevano bilanciarlo meglio imo. Il migliore rimane Xillia 2 sotto questo aspetto. E per l'amor di dio cambiate il sistema di equipaggiamenti, è già il secondo Tales che ha questa sottospecie di loot system di cui nessuno sente il bisogno. Reputo Berseria un titolo discreto, che ha i suoi meriti ma che talvolta si riduce a "taglia corto: the game". Se mi sentite così critico è perché questa è una serie che mi piace e di cui conosco le potenzialità, ma ultimamente sta vivendo un periodo di fiacca imo, ed è un peccato perché ha sfornato Tales of Symphonia che è il mio jrpg preferito dopo FF VII. Escludendo il combat system, quel gioco nel 2003 era molto più evoluto e ben realizzato di Zestiria nel 2015 o Berseria nel 2017. Bah. Mi consolo sapendo che ho ancora Vesperia da provare, e quello dovrebbe essere simile a Symphonia.

Judgment
Genere: action/adventure
Ore: 34
Voto: 4 su 5
Commento: spin-off (nonché nuova IP) di Yakuza con protagonista Yagami, un detective con un passato da avvocato. Storia eccezionale as usual, con il nuovo protagonista che dà quella ventata d'aria fresca al tutto. Tra l'altro mi piace molto il carattere di Yagami, forse meno badass di Kiryu ma decisamente più umano e sorprendentemente anche più propenso alla violenza (è comunque un gioco in cui i protagonisti sono molto politically correct, però già meno rispetto a Yakuza). Buono il nuovo combat system, più acrobatico che in passato, e per il resto è la solita, ottima formula di Yakuza ma stavolta senza il karaoke (eresia!!!). Purtroppo pecca un po' nelle meccaniche nuove, e mi riferisco a pedinamenti (noiosi), scassinamenti (tediosi) e la gimmick degli attacchi mortali (che ad Hard risulta parecchio cheap). Spero vengano ritoccate in un eventuale seguito, comunque il gioco è consigliato a chiunque anche grazie alla sua natura stand-alone rispetto a Yakuza 6, per quanto poi io preferisca quest'ultimo.


Ed eccoci qua, questo è stato il mio 2019 videoludico. Non molti titoli purtroppo, spero di poter fare meglio nel 2020, ma sono molto soddisfatto della qualità generale di ciò che ho giocato. Dovessi fare un ranking che comprende anche quelli del primo semestre:

1) Yakuza 6
2) DmC: Devil May Cry - Definitive Edition
3) Dishonored
4) Ys VIII: Lacrimosa of Dana
5) Sekiro: Shadows Die Twice
6) Bloodstained: Ritual of the Night
7) Judgment
8) Dishonored 2
9) Final Fantasy XV
10) Tales of Berseria
11) Valdis Story: Abyssal City

In realtà avrei potuto mettere anche DMC 5, poiché ho finito la modalità Normal prima della fine dell'anno, ma ho ancora molto da fare in quel gioco. Sappiate solo se ci fosse sarebbe al primo posto senza nessun dubbio, con voto SSS su 5. :D

Fatemi sapere se avete giocato uno di questi titoli, e se volete scrivete cosa avete provato voi in questo periodo e cosa ne pensate. Alla prossima. :D
The dreamers of the day are dangerous men. They may act their dreams with open eyes, and make them possible. This I did.
Avatar utente
Zanmato9999
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 23/08/2015, 14:34
Località: Salò
Livello: 15
HP: 4 / 488
4 / 488
MP: 233 / 233
233 / 233
EXP: 258 / 292
258 / 292

Re: Secondo semestre 2019

Messaggioda Kocin » 18/01/2020, 20:51

Ciao Zan :bye:

Mi trovi perfettamente d'accordo con il tuo commento su Final Fantasy XV. E' un gioco che, nel bene o nel male, ti lascia qualcosa.

Tales of Berseria lo devo ancora finire, ma mi ritrovo con quello che hai scritto. E' fin troppo simile ai precedenti titoli, specialmente a Zestiria. A me comunque sta piacendo, ad eccezione di come viene gestito l'upgrade dell'equipaggiamento.


Io nel secondo semestre 2019 ho completato soltanto Borderlands 2 e Shadow of the Tomb Raider:
- Borderlands mi ha tenuto impegnato per tutta l'estate. Anche se non sono un amante del looting, il gioco è ottimo
- Shadow è un buon Tomb Raider, ma mi ha parzialmente deluso. Mi auguro che la serie si rinnovi in futuro

Provo anch'io a stilare una classifica del mio 2019 videoludico:
1) Iconoclasts
2) Yakuza Kiwami
3) SOMA
4) Borderlands 2
5) Shadow of the Tomb Raider
6) Bulletstorm: Full Clip Edition
7) God of War III Remastered


Vedremo cosa ci riserverà questo 2020... buon gaming a tutti! :wohow:
Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Kocin
Archeologo
Archeologo
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 31/07/2013, 20:17
Località: Bergamo
Livello: 21
HP: 19 / 996
19 / 996
MP: 475 / 475
475 / 475
EXP: 546 / 574
546 / 574

Re: Secondo semestre 2019

Messaggioda Zanmato9999 » 19/01/2020, 11:23

Ciao Nico :D

FF XV è davvero un gioco speciale, nel bene e nel male. Le potenzialità che aveva sono altissime, e lo stesso prodotto finale, per quanto difettato, è comunque in grado di lasciare il segno.

Borderlands 2 l'avevo giocato anni fa, ho dei bellissimi ricordi su di esso. Giocato in cooperativa sa essere davvero molto divertente. Ricordo di averne apprezzato anche lo humour e il level design. L'unico grosso problema del gioco (e della serie in generale, suppongo) è che evidentemente non è bilanciato per essere giocato in solo, e quindi diventa un po' una guerra d'attrito con nemici super bullet-spongey.

Mi spiace vedere GoW 3 in fondo alla classifica, amo quel gioco e lo reputo il magnus opus della serie e l'unico che non mi faccio problemi a definire un capolavoro. Il gameplay è curatissimo a mio parere, tra combat system, nemici e boss la qualità è altissima (escludendo il cerberus breeder verso la fine, quello non lo sopporto). A livello di impatto scenico anche è un fuoriclasse, e mi piace come il gioco sia sorprendentemente cupo, anche rispetto al resto della saga. Kratos non è più un antieroe, ma un villain circondato da altri villain. Mi piacerebbe vedere questo approccio anche in altri generi, magari in un jrpg (Berseria ci prova, ma non ci riesce benissimo).
The dreamers of the day are dangerous men. They may act their dreams with open eyes, and make them possible. This I did.
Avatar utente
Zanmato9999
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 258
Iscritto il: 23/08/2015, 14:34
Località: Salò
Livello: 15
HP: 4 / 488
4 / 488
MP: 233 / 233
233 / 233
EXP: 258 / 292
258 / 292


Torna a Altri giochi e console

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti



cron