Final Fantasy XV – Capitolo 12: Tenebrae

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XV. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida, vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)

Tenebrae

FFXV - Mappa Tenebrae

LEGENDA DEI RITROVAMENTI
Icona sulla mappa Denominazione sulla mappa Significato
Tesoro B4 Gioiello terreno
Tesoro F1 Gioiello celeste
Oggetto P2 Megafenice
Oggetto Q4 Complesso multiproteico
Oggetto Q5 Complesso neurostimolante
Oggetto Q8 Complesso multivitaminico
Oggetto R1 Complesso magitek
ANALISI DEI NEMICI
Nome Note
Gargoyle Debole contro le lance, gli scudi e all’elemento Tuono e Sacro; resistente ad elemento Fuoco
Alyadin Debole contro le spade, le armi da fuoco e all’elemento Gelo e Sacro; resistente ad elemento Tuono
Hödekin Debole contro le lance, i pugnali e all’elemento Fuoco e Sacro; resistente ad elemento Gelo
Artiglio letale Debole contro gli scudi, i dispositivi e all’elemento Fuoco e Sacro; resistente ad elemento Gelo

Questo nuovo capitolo prende le mosse con la missione “Troppo tardi per piangere“. In questa sessione, dovrete scontrarvi con folti gruppi di daemon che infestano il tetto del treno (figura). Affronterete la battaglia in evidenti condizioni di svantaggio numerico; come se non bastasse, ogni daemon è in grado di ridurre i vostri PV massimi ad ogni attacco che riuscirà a mandare a segno su di voi. Per questo motivo, concentratevi bene sulla difesa. Restate costantemente sulla difensiva quando vi trovate sotto attacco, quindi approfittate di qualsiasi occasione utile per contrattaccare. E’ preferibile adoperare armi intrise di elemento Sacro, data la debolezza di tutti i vostri avversari a questa energia. La missione sarà completata nel momento in cui arriverete in stazione.

Al termine della scena d’intermezzo, si aprirà la missione “La terra di Luna“. In questo caso, tutti gli obiettivi da seguire sono estremamente lineari e chiaramente segnalati dalle icone di gioco: cominciate seguendo Aranea (figura), quindi parlate con Biggs e poi dirigetevi a sud-ovest per rivolgervi a Maria (figura). A questo punto potrete far ritorno sul treno per proseguire il vostro viaggio. Prima di far questo, però, assicuratevi di dare un’occhiata alla merce in vendita presso i negozi. C’è, tra le altre cose, un’interessante armeria nell’aeronave vicino al punto di ritrovo con Biggs e Wedge (figura). Di seguito trovate l’elenco completo della mercanzia esposta:

COMMEATUS ARMORUM – TENEBRAE
Categoria Oggetti Prezzo in Guil
Arma Spada sanguinaria 5.000
Saettante 5.000
Lancia viverna 5.000
Daghe delta 5.000
Grilletto infuocato 5.000
Scudo eroico 5.000
Accessorio Banda di titanio 2.500
Armilla di eliodoro 2.000
Talismano 1.500
Cavigliera da cavaliere 2.500
Carte divinatorie 2.500
PERGULA LEGIONIS – TENEBRAE
Categoria Oggetti Prezzo in Guil
Consumabile Pozione 50
Granpozione 100
Elisir 400
Granelisir 800
Coda di fenice 1.000
Antidoto 10
Ago dorato 50
Tonico 50
Bacio di pulzella 100
Etere 100
Panacea 500

Potete anche scegliere di riposare nei vagoni di fronte al treno (figura): con un buon pasto, potrete anche migliorare i vostri parametri e preparare la squadra per i combattimenti che seguono. Quando siete pronti a lasciare Tenebrae, parlate nuovamente con Biggs e Wedge, segnalati dall’icona (figura). Così facendo, partirete per Gralea e completerete la missione che avete all’attivo.

La prossima missione principale è “Nella valle di ghiaccio“: comincia sul treno e finisce automaticamente dopo che è trascorso un certo lasso di tempo. In questo frangente, approfittatene per esplorare un po’ i vagoni e raccogliere tutti i collezionabili disponibili (partite esplorando i vagoni alle vostre spalle, quando prendete il comando di Noctis). Non appena uscirete dal treno, inizierà la missione “Soffio glaciale“, il cui obiettivo sarà quello di neutralizzare numerose orde di daemon nell’area circostante (figura).

Boss: Artiglio letale

Lo scontro si farà ancora più feroce nel momento in cui scenderà in campo un Artiglio letale. Si tratta di un avversario decisamente ostico, capace di sferrare colpi tremendi al gruppo. Per prima cosa, può indirizzare su di voi delle torrette laser che inceneriscono tutto ciò che trovano sulla loro via, sia all’andata che al ritorno. Mentre le torrette ritornano, non potrete fare affidamento sulla difensiva, perciò assicuratevi di scattare o di proiettarvi lontano (figura), prima che vi investano con la loro furia cieca. Il secondo attacco del nemico è ancora più difficile da gestire: un grosso raggio, infatti, spazzerà l’intera aerea e non sarà possibile stare in difensiva per scansarlo. Pertanto, l’opzione migliore è quella di proiettarsi lateralmente attraverso il raggio stesso. Fate attenzione perché l’Artiglio letale è anche in grado di far ruotare le torrette attorno al proprio corpo, arrecando danni a tutti i bersagli coinvolti nel combattimento in mischia. Da ultimo, ma non per importanza, il vostro avversario può anche servirsi dei propri artigli, lanciandoli in avanti, per poi richiamarli a sé lungo la stessa traiettoria.

Ora, è chiaro che difendersi dall’Artiglio letale è una vera e propria impresa. Come nelle migliori tattiche, se non si può contare sulla difesa, ecco che la migliore difesa diventa l’attacco. Per uscire vincitori dallo scontro, quindi, occorre abbattere il nemico nel minor tempo possibile. Il vostro avversario è debole contro gli scudi, i dispositivi, l’elemento Fuoco e l’elemento Sacro. Per questo motivo, ogni arma che sia imbevuta di quest’ultimo elemento vi garantirà un vantaggio. Potete affidarvi alla Durandal o alla Lancia radiosa, così potrete anche eseguire delle lunghe combo aeree, usando Impulso libero sulla schiena del bestione per affondare ingenti danni. Se rimanete a distanza ravvicinata, potrete anche evitare i suoi attacchi speciali con maggiore facilità. Comunque sia, bisognerà essere cauti anche con i suoi colpi in mischia, come la codata, ma fortunatamente questi possono essere parati o evitati entrando in difensiva, perciò si dimostrano meno pericolosi di quelli speciali. In alternativa, potete equipaggiare la Stella del Sanguinario (l’arma ancestrale che avete recuperato nella Foresta di Myrl): potrete adoperarla per attaccare da una distanza di sicurezza, intervallando regolarmente la proiezione tattica verso gli indicatori azzurri quando vi trovate in difficoltà. Se riuscite ad eseguire delle proiezioni offensive da questi punti, potrete contare su un attacco di ottima potenza, ma non dimenticate che queste consumeranno rapidamente i vostri PV, quindi tenetele costantemente sotto controllo per evitare di abusarne a vostro scapito. Un’altra tattica ancora potrebbe essere quella di attaccare il mostro da lunga gittata con il Grilletto infuocato, ma naturalmente è un’opzione che allungherà di molto i tempi della battaglia.

Quando avrete ottenuto la vittoria, non dovrete far altro che seguire lo scorrere degli eventi della trama, seguendo i percorsi lineari tra i vagoni del treno, anche quando il freddo vi mette in difficoltà. Proseguite verso la figura familiare e assistete alla materializzazione della Glaciale. Per ottenere delle scene d’intermezzo extra, non appena vedrete comparire le opzioni di dialogo, scegliete “Parlami del passato di Eos” e “Parlami delle speranze per il futuro“, quindi selezionate “I sentimenti di Luna…“. Ben presto otterrete così il Tridente della Sciamana, nonché la Benedizione della Glaciale. A questo punto, proseguite verso la “statua di ghiaccio”, assistete alla scena d’intermezzo e poi proseguite in direzione dell’indicatore di missione, lungo il treno, per terminare anche il Capitolo 12.

Continua qui per Soluzione Capitolo 13: Gralea


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.