Final Fantasy XV – Mausolei reali e Zone pericolose

Al di là dei mausolei reali la cui visita è necessaria per proseguire con l’avventura principale, ne esistono numerosi altri, assieme ad un nutrito numero di zone pericolose, che è possibile esplorare in via opzionale nel gioco. Quando entrate all’interno di una zona pericolosa, avvierete subito una missione secondaria che porta un nome corrispondente alla stessa. Per portarla a termine, dovrete sbarazzarvi del boss a guardia della zona pericolosa e/o traversare il relativo mausoleo reale. 

Nella mappa sottostante, realizzata da Rayna Ryukuro, troverete indicati in blu i mausolei e in rosso le zone pericolose esistenti (l’icona numero 14, in blu, rappresenta eccezionalmente una base imperiale). Per molti di essi è stata dedicata una pagina a sé stante nella soluzione, così da ottenere ogni approfondimento sulla loro esplorazione. Potete fare clic sulla mappa per ingrandirla. 

Final Fantasy XV - Mappa Mausolei e Zone pericolose

Consigli utili: Nonostante alcune zone pericolose siano accessibili già dalle prime fasi dell’avventura, è preferibile attendere di aver almeno raggiunto il livello consigliato, prima di affrontarle. Ecco, perciò, alcuni consigli utili che dovrebbero facilitare il buon esito di una simile impresa:

  • Il livello raccomandato è un parametro suggerito. Se preferite affrontare una zona pericolosa con un livello assai più alto, naturalmente l’esplorazione diventerà decisamente più semplice.
  • Le armi imbevute di elemento Sacro (vendute presso l’Associazione Venatoria Meldacio) si riveleranno molto efficaci in queste missioni, in special modo contro tutti i daemon. Se non le avete ancora acquistate, valutate questa opzione prima di procedere.
  • Lo stesso ragionamento si estende a gran parte delle tecniche ausiliarie da Elementalista di Ignis, basate sull’energia elementale. Trattasi di un’ottima tecnica per sfruttare le debolezze elementali degli avversari, da sommare eventualmente alle ulteriori debolezze legate alle tipologie di armi impugnate, così da massimizzare il danno inferto.
  • Non dimenticate, infine, di consumare un buon pasto prima di avventurarvi in una zona pericolosa, di modo da migliorare i parametri della vostra squadra. Conservate i piatti migliori per le zone pericolose più impegnative e rimarrete sorpresi dall’efficacia dei loro benefici.
1. Mausoleo del Salvifico

Custodisce la Daga del Salvifico. Questo mausoleo si trova nel luogo in cui avete incontrato per la prima volta Cor nel corso del Capitolo 02 (maggiori info nella pagina “Capitolo 02, Parte 1: Leide – Regione del Bivacco dei Cacciatori“).

2. Mausoleo del Trionfatore

Custodisce l’Alabarda del Trionfatore. Questo mausoleo è il secondo che si vista nel corso del Capitolo 02, al termine delle gallerie della Trincea di Keycatrich (maggiori info nella pagina “Capitolo 02, Parte 1: Leide – Regione del Bivacco dei Cacciatori“).

3. Mausoleo dell’Egemone

Custodisce la Flamberga dell’Egemone, che però è stata rubata. Questo mausoleo sorge nella regione sudorientale di Duscae (figura) e si può esplorare in qualsiasi momento della storia a partire dal Capitolo 03. Per poter recuperare l’arma che custodisce, tuttavia, sarà prima necessario sconfiggere il Boss della zona pericolosa della Torre di Costlemark. Poiché è un’impresa realizzabile soltanto nelle fasi avanzate del gioco, è consigliato attendere di aver preparato la squadra a dovere (almeno oltre il livello 60), prima di raccogliere la sfida.

4. Mausoleo dell’Ingegnoso

Custodisce la Balestra dell’Ingegnoso (figura). Questo mausoleo è visitabile dal Capitolo 02, ma è decisamente meglio esplorarlo molto più avanti nel gioco, quando la squadra avrà raggiunto un livello che va oltre le 50 unità. Il mausoleo si cela all’interno della Miniera di Balouve.

5. Mausoleo della Misericordiosa

Custodisce lo Scudo della Misericordiosa. Questo mausoleo è situato a sud-ovest della stazione di servizio Coernix – Cauthess, lungo il sentiero che parte dal parcheggio del Valico di Secullam (figura). E’ accessibile in qualsiasi momento, sin dal Capitolo 03; vi basterà interagire con la pietra tombale al suo interno per reperire l’arma ancestrale che vi dimora. Fate attenzione a eventuali Iaguari sulla via.

6. Mausoleo del Mistico

Custodisce lo Spadone del Mistico. La visita a questo mausoleo avviene in via automatica durante il Capitolo 04, quando vi trovate presso la Faglia di Cauthess (maggiori informazioni nella pagina “Capitolo 04: Duscae, Regione occidentale“).

7. Mausoleo del Sanguinario

Custodisce la Stella della Sanguinaria. Questo mausoleo si nasconde all’interno della Foresta di Myrl. Otterrete l’arma ancestrale esplorando direttamente questa zona pericolosa (figura).

8. Mausoleo dell’Inestinguibile

Custodisce le Gemelle dell’Inestinguibile. Questo mausoleo giace alla fine della zona pericolosa dell’Antro di Greyshire, visitato nel corso del Capitolo 03 (maggiori info nella pagina “Capitolo 03, Parte 2: Cleigne, Regione settentrionale“).

9. Mausoleo dell’Irriducibile

Custodisce il Maglio dell’Irriducibile (figura). Questo mausoleo svetta nascosto sul Vulcano Ravatogh.

10. Mausoleo del Benedetto

Custodisce lo Scettro del Benedetto. Questo mausoleo si annida nel cuore della Foresta di Malmalam.

11. Mausoleo del Solitario

Custodisce la Katana del Solitario. Questo mausoleo reale non si trova a Lucis, bensì a Succarpe. Dovrete visitarlo obbligatoriamente durante il Capitolo 10 e, al termine della sua esplorazione, riceverete in ricompensa l’arma ancestrale.

12. Zona pericolosa: Miniera di Balouve 

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: La Miniera di Balouve“.

12-A. Zona pericolosa: Trincea di Keycatrich

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina Capitolo 02, Parte 1: Leide – Regione del Bivacco dei Cacciatori“.

13. Zona pericolosa: Canali di Crestholm

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: Canali di Crestholm“.

14. Base imperiale: Base di Formouth

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Base imperiale: Base di Formouth“.

15. Zona pericolosa: Caverna di Daurell

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: Caverna di Daurell“.

16. Zona pericolosa: Torre di Costlemark

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: Torre di Costlemark“.

17. Zona pericolosa: Foresta di Malmalam

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: Foresta di Malmalam“.

18. Zona pericolosa: Ravatogh

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: Ravatogh“.

19. Zona pericolosa: Foresta di Myrl

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Zone pericolose: Foresta di Myrl“.

20. Zona pericolosa: Antro di Greyshire

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Capitolo 03, Parte 2: Cleigne, Regione settentrionale“.

21. Zona pericolosa: Grotta di Fociaugh

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Capitolo 05: Duscae, Regione orientale“.

22. Zona pericolosa: Selva di Steyliff

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Capitolo 07: Cleigne, Regione del Lago Vesper“.

23. Zona pericolosa: Rovine di Pitioss

Per ogni informazione su quest’area, vi invitiamo a visitare la pagina “Avventure secondarie dai compagni di squadra ed altri incarichi“, paragrafo “Rovine di Pitioss“.


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.