Final Fantasy XV – La crescita dei personaggi

Sviluppando le vicende di Noctis e dei suoi comprimari una battaglia dopo l’altra, vedrete crescere i personaggi, che miglioreranno progressivamente i loro parametri. Imprimere una direzione precisa alla loro crescita è cruciale per adattare lo stile di battaglia alla crescente curva di difficoltà, oltre che per valorizzare appieno le doti dei singoli combattenti. Questa sezione offre un’introduzione al sistema di sviluppo dei personaggi in Final Fantasy XV. Maggiori approfondimenti saranno raccolti in nella sezione “Come potenziare i personaggi“, la cui consultazione è consigliata ai giocatori un po’ più esperti.

Fate riferimento all’indice qui sotto per consultare i vari argomenti trattati in questa disamina:

I Punti Esperienza (ESP)

FFXV - Crescita dei personaggiRaccogliere Punti ESP è il modo più rapido e semplice per favorire lo sviluppo delle varie statistiche dei personaggi. I punti esperienza vengono offerti come ricompensa per ogni nemico sconfitto in battaglia o per ogni missione portata a compimento. Il meccanismo di fondo è semplice: più un avversario è impegnativo da sconfiggere o più una missione è complessa, maggiore è la ricompensa in termini di ESP, secondo la logica per cui ad un maggiore sforzo corrisponde un premio più gratificante. Anche le conversazioni possono far guadagnare ESP, seppur in quantità più effimere.

L’esperienza accumulata dal superamento delle varie sfide di gioco, però, non viene immediatamente messa a frutto, perciò non vedrete immediatamente crescere i parametri dei vostri personaggi. Per poter effettivamente investire i punti raccolti, infatti, dovrete fermarvi a riposare presso un punto di ristoro o un accampamento presso i rifugi. A quel punto, tutti i punti ESP accumulati a partire dall’ultima notte di sonno si cumuleranno e si sommeranno ai livelli di esperienza di ciascun personaggio.

Se l’ESP di un personaggio supera una determinata soglia – vale a dire quando la barra si riempie – questi raggiungerà il livello successivo (farà “Level up“). Salire di livello apporta numerosi benefici, per esempio incrementa i parametri del personaggio interessato. Si tratta di un processo che avviene automaticamente, per cui non c’è bisogno di alcuna azione da parte vostra perché distribuiate manualmente i punti nelle varie categorie. Normalmente, i vantaggi più evidenti dell’aumento di livello si sperimentano da subito, soprattutto nelle prime fasi di gioco. Un segnale chiaro e soddisfacente dell’aumento di livello si mostrerà contro i mostri già incontrati, contro i quali vi renderete conto di arrecare danni più consistenti rispetto al vostro primo incontro, o contro i cui attacchi i personaggi si dimostreranno più resistenti. 

Nel gioco, troverete sempre elencato nel menu “Missioni” anche il livello consigliato. E’ vivamente consigliato affrontare le missioni in cui si raggiunge o si supera il livello indicato, rimandando ad un secondo momento quelle più alte di due o più livelli.

Acquisizione delle Abilità

FFXV - Crescita dei personaggiAltro perno centrale su cui poggia la forza complessiva del vostro gruppo sono le abilità, consultabili dall’omonimo menu di gioco. Comprendere e sfruttare le abilità è di fondamentale importanza per lo sviluppo di Noctis e dei suoi compagni. 

Le abilità si dividono in base al tema (Magiche, Curative, Tecniche e via dicendo) e possono essere consultate con i tasti L1 + R1 o LB + RB. Il menu “Abilità” si snoda in una serie di rami collegati tra loro. Sbloccando un’abilità, potrete attivarla, garantendo immediatamente al personaggio il relativo miglioramento. Sbloccare un’abilità, tuttavia, richiede un certo numero di PA (Punti Abilità). Ovviamente, le prime abilità richiedono appena una manciata di PA, ma il prezzo degli investimenti cresce radicalmente avanzando lungo le varie ramificazioni del menu.

Esistono diverse vie per guadagnare PA: crescere di livello, completare le missioni, scegliere nei dialoghi le risposte che offrono ricompense rilevanti durante le conversazioni interattive, sconfiggere i nemici con mosse specifiche (come le proiezioni offensive e le parate), oppure portare a termine gli obiettivi di strategie opzionali visualizzati all’inizio di alcune battaglie. Nel corso di una delle prime battaglie del gioco, per esempio, vi sarà richiesto di mettere a segno cinque attacchi contro i nemici. Potrete ricevere dei PA portando a termine questo breve compito. Anche in questo caso, le sfide proposte sfide si faranno sempre più difficili, come la difesa contro più avversari, l’esecuzione di un numero specifico di attacchi incrociati e così via.

Se possedete il numero necessario di PA, potrete acquisire le abilità disponibili nel relativo menu, nell’ordine che preferite. Le scelte che compirete influenzeranno di molto le prestazioni in battaglia, perciò prestate attenzione a non trascurare potenziamenti utili , o ne pagherete le conseguenze in battaglia. Per esempio, Elementalista – la prima abilità di Ignis – può essere sbloccata molto presto. Si tratta di una tecnica di grande importanza poiché consente d’infondere l’arma di Noctis con l’energia elementale contro cui il vostro bersaglio è debole. Se darete la precedenza a questa abilità, piuttosto che ad altre meno rilevanti, vi costruirete un’ottima posizione di vantaggio all’inizio dell’avventura. Inoltre, potrete ricevere dei benefici anche sbloccando abilità che garantiscono PA aggiuntivi nelle prime fasi della storia.Una volta resi disponibili vari rami di crescita, le opzioni a vostra disposizione si amplieranno esponenzialmente. Assegnate la priorità alle abilità che meglio si coniugano con il vostro stile di gioco, ma prendetevi il tempo necessario per leggere con attenzione ogni descrizione prima di investire i vostri PA.

Assegnazione dell’equipaggiamento

FFXV - Crescita dei personaggiUn valido contributo alle prestazioni della squadra deriva anche dal tipo di equipaggiamento in dotazione ai vostri personaggi. Le migliorie garantite dai capi d’equipaggiamento ai parametri dell’indossatore non sono permanenti (contrariamente a quelli ottenuti salendo di livello o mediante le abilità), dato che restano in essere soltanto fin quando l’oggetto è equipaggiato. Comunque sia, non si tratta di una pecca particolarmente prominente, considerando che generalmente un pezzo d’equipaggiamento viene rimosso soltanto per essere sostituito da un capo ancora migliore o da un componente che meglio si sposa ad uno specifico compito. Ecco perché l’equipaggiamento rimane uno dei modi migliori per migliorare le prestazioni della vostra squadra.

Molti componenti d’equipaggiamento – almeno i più comuni – possono essere reperiti dagli empori. Proseguendo con la storia principale ed esplorando il mondo di Eos, vi imbatterete in negozi sempre più forniti e la mercanzia dei prodotti di qualità si amplierà progressivamente. Ogni capo può essere acquistato in cambio di una certa quantità di Guil (la moneta tipica di Final Fantasy), che potete guadagnare rivendendo i bottini abbandonati dei mostri o superando le missioni affidatevi. Tuttavia, le vostre disponibilità finanziarie saranno limitate, perciò difficilmente potrete sempre acquistare tutto ciò che vi serve in una sola battuta. Gli equipaggiamenti avanzati, infatti, possono risultare molto costosi, perciò dovrete allocare le vostre priorità e determinare tatticamente quali sono i pezzi in grado di portarvi maggiori benefici. Ad esempio, se state per avviare una spedizione in una zona pericolosa infestata da creature vulnerabili al fuoco, conviene comperare una spada infusa di fuoco, trascurando l’acquisto di altri accessori venduti allo stesso prezzo. Se le somme a vostra disposizione non sono sufficienti per acquistare un oggetto importante, potete fermarvi a completare eventuali missioni secondarie (soprattutto le richieste di caccia) oppure sterminare alcuni i mostri della zona per rimpinguare le vostre tasche.

Potete consultare un’approfondita analisi dell’equipaggiamento nel menu “Guida“, sezione “Inventario” della nostra guida. Per ogni oggetto esistente troverete descritti prezzi, condizioni per la disponibilità e contributo ai parametri.

Sviluppo dei talenti

FFXV - Crescita dei personaggiOgni personaggio del party possiede un talento unico in una precisa disciplina. Ogni talento può essere coltivato e i progressi compiuti dal relativo portatore sono testimoniati dell’aumento di livello presso un accampamento o un alloggiamento. Il sistema dei talenti è articolato e viene analizzato con maggior dettaglio nella sezione “I Talenti dei personaggi” della guida, con un occhio di riguardo su tutti gli oggetti associati, i parametri e i consigli per ricavarne il massimo. In questo paragrafo ci limiteremo ad offrirne una panoramica di base. 

[ Pesca ]

Il talento di Noctis risiede nella pesca: perlustrando le terre di Eos, vi capiterà d’incappare in zone di pesca, in cui mettere a punto le vostre capacità. La prima area si rende disponibile nel capitolo iniziale, dopo essere arrivati al Molo di Galdin (figura). Il mini gioco della pesca è molto semplice, e i comandi sono indicati direttamente sullo schermo. Vi basterà soltanto munirvi di una lenza e di un’esca. Per ogni pesce catturato verrà garantito un aumento del talento di Noctis, commisurato alla taglia e alla rarità del pescato. Più il talento aumenta, più Noctis migliora in vari campi, dal talento vero e proprio nella pesca fino all’efficienza complessiva del suo equipaggiamento.

[ Esplorazione ]

Gladio è un esploratore provetto e il suo talento migliora vagando per il mondo di Eos: più camminerete e più punti talento accumulerete. Si tratta di un talento facile da sviluppare, se dedicate periodicamente del tempo all’esplorazione di ogni regione, specie se siete persone che amano allontanarsi dai percorsi convenzionali e perlustrare anfratti nascosti. Il talento di Gladio influenza la qualità e la varietà degli oggetti ottenuti alla fine di ogni battaglia, indipendentemente da come si conclude. Questi oggetti non rientrano nel bottino regalato dai nemici uccisi, ma sono direttamente raccolti dagli alleati nel campo di battaglia. Quando lo sviluppo del talento nell’esplorazione è agli esordi, gli oggetti rinvenuti sono di scarso valore (come le Pozioni, ad esempio), ma la rarità dei ritrovamenti cresce a dismisura con l’aumento del talento, fino a poter ricevere addirittura Elisir o Lingotti (questi ultimi da rivendere per ingenti somme di denaro).

[ Cucina ]

Ignis ha un innato talento per la cucina ed è il responsabile del sostentamento del gruppo. Tutte le volte che vi accampate presso un rifugio, potrete affidarvi a lui per mangiare un pasto in grado di conferire apporti temporanei a tutto il gruppo. La varietà dei piatti che Ignis può preparare dipende dalle ricette annotate fino a quel momento e dagli ingredienti in inventario. Gli ingredienti si possono reperire in vari modi: dai nemici sconfitti, nei negozi in cambio di Guil o esplorando il mondo di Eos. Gli ingredienti sono indicati chiaramente sulla mappa con le icone (Ingredienti e Tesoro). Le ricette, invece, possono essere apprese attraverso i canali più disparati, per esempio mangiando nuovi piatti nei ristoranti oppure mettendo al tappeto un determinato tipo di nemico. Il talento di Ignis si accresce proprio cucinando, in percentuale maggiore con i piatti più elaborati. Salendo di livello, il cuoco del gruppo può così sbloccare nuove e prelibate ricette per i suoi compagni. Per approfondimenti, vi invitiamo a consultare la sezione “Elenco: I pasti al ristorante e i piatti di Ignis“.

[ Fotografia ]

Prompto è un appassionato di fotografia. Ogni fotografia che scatta gli regala dei punti talento. I normali scatti apportano un numero pressoché irrisorio di punti talento, mentre quelli relativi alle missioni (tipo le foto immortalate durante le missioni secondarie “Chance fotografiche” o “Attività”) contribuiscono molto più significativamente alla crescita del talento di Prompto. Migliorando le proprie doti fotografiche, Prompto può sbloccare filtri e tecniche nuove, come l’abilità di scattare dei selfie. Potete consultare l’album delle immagini tutte le volte che riposate presso gli accampamenti o gli alloggiamenti.

– Qui terminano le analisi del sistema di sviluppo di Final Fantasy XV. Qualora desideriate ottenere qualche ulteriore approfondimento, v’invitiamo volentieri a consultare le apposite sezioni strategiche. Adesso, se vi sentite pronti e soddisfatti, possiamo cominciare/riprendere con l’avventura: in caso contrario, consultate pure le altre sezioni della guida e buon divertimento! =)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.