FF XIII-2: Capitolo 03 (B) – Il segno del giuramento

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XIII-2. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)

Riserva di Sunleth (300 DD)

Scrigni del Tesoro: 4
Frammenti recuperabili: 0

Cutscene Cutscene Cutscene

Prima di procedere oltre, aprite il cristallium e mettete a frutto tutti i PC finora accumulati per potenziare Serah e Noel nel migliore dei modi (qualche suggerimento è fornito nella sezione “Il Cristallium“). Dopodiché, seguite l’indicatore di viaggio fino al punto prefissato per cimentarvi in un nuovo scontro con un Boss.

Boss: Vostra Maturità

Hp: 102.160    PC: 300

Crisi: 200%      Bottino: Cristallo prodigioso (50%), Simbolo Sacrificale (2%)

Vostra maturitàStrategia: Questa battaglia può rivelarsi estremamente ardua, soprattutto se scegliete di affrontarla subito dopo aver concluso le Rovine di Bersah (5 DD). Come consigliamo nel Capitolo 02, però, provare ad accettare questa sfida subito può essere molto redditizio e consente di concludere in anticipo una serie di obiettivi che altrimenti andrebbero ripresi successivamente. Provate a fronteggiare Vostra Maturità con una Sentinella potenziata al massimo, lo Yenicer primo fra tutti, ed impostate “Attacco delta“, intervallando all’occorrenza l’azione di gioco con qualche Pozione per mantenere alte le energie del gruppo. Sferrate attacchi consistenti e ripetuti per indebolire il nemico quanto più potete, fino a distruggerlo. Tenete presente che il vostro avversario è debole all’elemento Aria, perciò potreste sfruttare l’abilità Aero di Serah e lanciarla manualmente in modo continuato (se Serah è il vostro leader) per arrecare danni significativi. Tenete presente che verso l’inizio del combattimento partirà una pausa di azione istantanea singola: premete Quadrato/X. A fine battaglia, inoltre, vi attende una nuova e prolungata sequenza di azione istantanea: premete L, Quadrato/X, Quadrato/X (ripetutamente), Tondo/B (ripetutamente) e L per guadagnarvi la vittoria.

Riserva di SunlethTerminate le scene d’intermezzo, parlate con il ritrovato Snow per ricevere la Mappa di Sunleth. Il ragazzo si unirà alla vostra squadra, fornendovi però il suo supporto come Ospite, il che significa che non potrete controllarlo direttamente, né includerlo in alcun optimum. Anche se l’indicatore di viaggio vi suggerisce di andare a combattere nuovamente contro Vostra Maturità, dovrete prima indebolire il nemico, ancora del tutto fuori dalle vostre possibilità. Seguite Serah e recuperate 625 Guil dalla vicina sfera del tesoro. Seguite la via più ad ovest e dirigetevi a sud, poi accostatevi alla liana nel versante sud e premete X/Aper poter raggiungere la sponda opposta. Mantenetevi il più lontano possibile da Vostra Maturità e spingetevi a sud, fino al Trivio verde. Se imboccate il sentiero a sud-est, potrete imbattervi in Chocolina, la cui mercanzia presenta alcune nuove armi e alcuni nuovi accessori (non indispensabili, comunque).

CHOCOLINA NELLA RISERVA DI SUNLETH (300 DD)
Categoria Articolo Prezzo
Accessori Anello di Ghiaccio 1.000
Anello di Tuono 1.000
Anello di Vento 1.000

Riserva SunlethSe vi siete riforniti da Chocolina, tornate indietro al Trivio verde. Scegliete il sentiero a sud-ovest e saltate sui ceppi; così facendo, non soltanto farete partire una scena d’intermezzo, ma sbloccherete finalmente anche l’abilità Lancio del Moguri. Invece di lanciare subito Mog verso la sfera indicata (8 Chip magici), date uno sguardo a destra(figura) ed aprite la prima sfera per uno Scanner, assieme a quella sul lato est della galleria con una Banda d’Argento. Quando il bestione procede verso sud, giratevi in direzione del versante est della galleria e lanciate Mog per recuperare l’Artefatto primitivo fluttuante (figura).

Spiegazione! L’abilità Lancio del Moguri, come più volte ripetuto, vi permette di raggiungere sfere del tesoro altrimenti inarrivabili. Per adoperare questa abilità, tenete premuto L1/LB, muovete R per mirare e premete R1/RB per lanciare il piccolo Mog. Se nella traiettoria Mog incappa in qualche sfera, ecco che il Moguri la recupererà per voi, aprendone automaticamente il contenuto. Finché Mog non si è teletrasportato indietro, naturalmente, non potrete riutilizzare l’abilità del lancio. Più difficile è reperire oggetti non contenuti nelle sfere del tesoro, per cui è richiesta una mira particolarmente accurata. Un buon consiglio è quello di posizionare Mog poco sopra l’oggetto ricercato per diminuire le probabilità che il piccoletto rimbalzi sulla superficie. Fate attenzione: quando lanciate Mog, il Cronoradar tende ad effettuare il countdown in modo più rapido. Per evitare l’inconveniente, specie in aree popolate da numerosi mostri, è bene stare fermi ed aspettare che Mog ritorni (con il bottino o senza, se avete sbagliato il lancio). Non dimenticate che, se desiderate usare l’abilità Mog in azione ed il vostro amico non è lì con voi perché è stato lanciato, potete richiamarlo in qualsiasi momento con L1/LB.

Terminata la corsa sul mastodontico amico, vi ritroverete di nuovo nella zona di Chocolina. A questo punto, se provenite dalle Rovine di Bersah (5 DD), la cosa migliore da fare sarebbe interrompere qui la vostra avventura (tutti i progressi fino a questo punto saranno automaticamente salvati) e proseguire con l’esplorazione dei Monti Yaschas (10 DD), Capitolo 03-A, per avanzare nel modo più semplice e naturale. Ritornate, dunque, all’Historia Crux in questo caso.

Continua qui per…Soluzione: Capitolo 03 – A


Scrigni del Tesoro: 5
Frammenti recuperabili: 0

Riserva di SunlethSe provenite dall’Historia Crux dopo aver terminato il Capitolo 03-A, o semplicemente avete deciso di proseguire, dovreste ritrovarvi vicino a Chocolina. Lanciate Mog per ottenere 7 Chip vitali, quindi rivelate la liana nascosta con Mog in azione ed utilizzatela per continuare in direzione sud-ovest e mettere piede nelle Verdi profondità. Impossessatevi dell’Anello di Ghiaccio e del Corno unico di poco più avanti (da svelare con Mog in azione). Ritornate da dove siete venuti con la stessa liana e proseguite verso sud, lungo i rami, per localizzare un’altra liana. Usatela e, una volta a terra, utilizzate l’abilità Mog in azione per scoprire un’altra liana da utilizzare come scorciatoia per ricongiungersi a Chocolina dalle Verdi profondità.

Raccogliete l’Anello di Vento nella sfera vicina e seguite Snow per arrivare all’Intreccio secolare, poi lasciatevi guidare dai rami per giungere fino al Colonnato arboreo. Qui potrete attivare uno scontro con alcuni habanini, superando il quale otterrete l’Artefatto dei Conflitti. In tema di fauna locale, facciamo una breve digressione per esaminare i mostri coalizzabili della riserva.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Xelonte Sentinella Scheggia prodigiosa Millerite Avversario assai temibile; non lo incontrerete finché non avrete portato a termine gli obiettivi principali della storia. Immune allo status Crisi, è molto resistente. E’ in grado, inoltre, d’infliggere lo status Apatia (rimuovete lo status con Panacea, se ne cadete vittima). Da evitare assolutamente, se siete ancora ad un livello basso. In caso contrario, fate affidamento su un Sabotatore per indebolirlo o sull’abilità Trivella fisica dell’Attaccante.
Ceratoraptor Occultista Scheggia prodigiosa Squama bagnata Eliminate per primo sempre il Ceratoraptor per evitare che chiami nuovi alleati con l’abilità Ballo invitante. Questi due nemici si avvistano soprattutto nell’estremità nord della mappa e combatterli è uno dei migliori metodi in assoluto per reperire in fretta Schegge prodigiose (catalizzatori di grado 2).
Ceratosauro Sabotatore
Direach Sinergista Scheggia magica Ala maligna Situato nelle zone ad est della mappa, è spesso affiancato da Unsaganeshi; non dovrebbe rappresentare un pericolo
Habanero Occultista Scheggia prodigiosa Scheggia vitale Occhio alla sua magia Ignira; eliminatelo per primo quando compare assieme agli habanini. Questi nemici non compariranno più, una volta terminati gli obiettivi principali della trama (potete farli ricomparire disattivando il portale in zona)
Habanino Attaccante Goccia prodigiosa Scheggia vitale Da non temere. Questi nemici non compariranno più, una volta terminati gli obiettivi principali della trama (potete farli ricomparire disattivando il portale in zona)
Dorotabo Sentinella Scheggia prodigiosa Scheggia potente Compaiono piuttosto raramente (la loro frequenza di avvistamento cresce dopo aver completato gli obiettivi principali della trama) e puntano a rinforzare i gruppi di mostri più deboli; eliminateli per ultimi
Hoanes Sinergista Scheggia potente Squama bagnata Posseggono un’elevata quantità di PV (8.260), perciò occupatevene per ultimi quando appaiono in formazioni miste
Principe Sahagin Sinergista Sfera magica Cronoaura Mostro raro che può apparire dopo aver completato gli obiettivi principali della trama; da evitare, per il momento
Unsaganeshi Sabotatore Scheggia magica Ala maligna Situato nelle zone ad est della mappa, è spesso affiancato da Direach

Dopo aver sconfitto gli habanini, sbloccherete anche i Chocobo (non necessari, per ora). Lanciate Mog per ottenere un Anello di Fuoco. A questo punto, la vostra prossima meta è custodita dal portale ad ovest nell’Insenatura arcuata, poco distante dalla vostra posizione attuale. Entrate nell’area appena menzionata ed impiegate l’artefatto dei conflitti per aprirvi l’accesso ad una nuova destinazione:Arena (??? DD).

Arena (??? DD)

Scrigni del Tesoro: 6
Frammenti recuperabili: 1

Cutscene Cutscene Cutscene

Scendete le scale e parlate con il Giudice del tempo per ottenere il frammento Gemma dei buchi bianchi e 300 PC. Prima di ripartire, costeggiate l’intera arena (soprattutto il confine nord) ed utilizzate l’abilità Lancio del Moguri per recuperare tutt’intorno (figura) i seguenti tesori: 8 Viti potenti, 9 Gocce potenti, 7 Schegge potenti, 6 Chip potenti e 10 Chip prodigiosi. Inoltre, assicuratevi di recuperare la Mappa dell’Arena nella sfera nascosta vicino al portale, prima di rientrarvi. Ora, fate un’altra visita alla Riserva di Sunleth (300 DD).

Riserva di Sunleth (300 DD)

Scrigni del Tesoro: 3
Frammenti recuperabili: 1

Riserva SunlethOltrepassate il Sentiero selvaggio e servitevi della bestia gigante per raggiungere nuovamente il Trivio verde. Dopodiché, incamminatevi verso sud-est per arrivare al Sentiero silvestre. Durante il percorso non potrete fare a meno di notare delle evanescenze: utilizzate Mog in azione e scoprirete che si tratta di alcuni habanini. Seguite gli habanini mentre saltellano giù e giungerete ben presto ad una sfera del tesoro con 960 Guil. Arrampicatevi indietro e ripetete la stessa procedura anche nel lato nord-est per ricevere 9 Gocce vitali.

UOVO STRAORDINARIO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver sbloccato l’abilità Lancio del Moguri.


Questo frammento può essere recuperato nel Viluppo boschivo. Dalla posizione della sfera del tesoro con le 9 gocce vitali (vedi paragrafo subito sopra), proseguite lungo il tronco finché non notate la liana di fronte a voi. Prima di afferrarla per proseguire, date uno sguardo sotto di voi (figura) e lanciate Mog per reperire l’Uovo straordinario e 300 PC.

Riserva di SunlethA questo punto, usate la liana e salite lungo i tronchi per combattere contro alcuni habanini. Al termine di questo semplice scontro vi approprierete dell’Artefatto tonante. Aprite lo scrigno contenente la vostra ricompensa di riflessione e dirigetevi verso il portale a nord-ovest della mappa. Sottolineiamo che, se decidete di utilizzare la bestia gigante per tornare indietro, potrete anche mettere le mani su una sfera del tesoro (Anello di Tuono) con l’abilità Lancio del Moguri. In ogni caso, raggiungete la Base del Cristallo per mezzo delle liane, avendo cura di evitare assolutamente Vostra maturità. Raggiunto il portale, usate l’artefatto tonante per poter far visita ad una nuova (ma conosciuta) area: la Pianura di Archylte (??? DD).

Pianura di Archylte (??? DD)

Scrigni del Tesoro: 18
Frammenti recuperabili: 8

Cutscene Cutscene Cutscene

Chi ha giocato a Final Fantasy XIII ricorderà sicuramente questo lungo, rimasto invariato nella sua vastità, ma profondamente diverso nella forma. Questo ambiente è ancora popolato dai mostri delle specie più disparate, disseminati in gran numero nella pianura, e vi consente di portare a termine moltissimi obiettivi secondari, che segnaleremo puntualmente ogni qualvolta riterremo di trovarci al momento opportuno. In tema di mostri, è prematuro fornire adesso un elenco completo (visto che molte creature non sono alla vostra portata), ma provate a coalizzare quanto prima un Policride; si trova nel fossato fra la Prateria eterna e la porzione sud della Landa rocciosa e compare più spesso quando il tempo è nebbioso (ulteriori spiegazioni sui cambiamenti temporali sono fornite più avanti). Si tratta di un ottimo Occultista e può anche conferire diversi potenziamenti con la tecnica istintiva Anima di Piros, spiccando anche come Sinergista. E’ piuttosto rapido negli attacchi e possiede alti valori di POT Magica; può essere sviluppato egregiamente, soprattutto con diversi retaggi ad hoc.

Pianura di ArchylteDalla Prateria eterna, se vi dirigete direttamente a nord, v’imbatterete in due sfere del tesoro con 2 Panacee e (poco a destra) 3 Pozioni. Continuate a nord per 8 Gocce magiche e procedete per raggiungere il Villaggio dei cacciatori, quindi salite le scale e parlate con Tipur per ottenere la Mappa della Pianura. Rivolgetevi ancora al ragazzo per attivare la ricerca di un nuovo frammento, la particella di Goblin. Saltate oltre il bordo del dirupo e correte verso l’indicatore di viaggio per avviare una nuova battaglia con tre Goblin, un habinino ed un Chocobo. Fate attenzione a quest’ultimo, che può cogliere alla sprovvista una squadra inesperta. Se vi siete allenati a dovere e avete seguito questa soluzione nella scelte delle mete, dovreste possedere un livello tale da poter fronteggiare questo nemico con “Raid inesorabile“, concentrandovi poi sugli avversari di minor rilievo rimasti in campo. Vinta la battaglia, riceverete il frammento Particella di Goblin (300 PC) ed un Cristallo Chocobo, un oggetto che vi sarà utilissimo in futuro.Interagite con la statua rossa a nord raffigurante il Kyactus (figura) e sarete teletrasportati al villaggio; in più, otterrete il frammento Quarzo rosa e 300 PC.

Sulla via del ritorno verso Tipur, non trascurate di aprire la sfera con i 600 Guil proprio sotto l’edificio e quella con il Cappello grimorico alle vostre spalle, poi parlate con il ragazzo. Successivamente, dirigetevi a nord e parlate con Myta per ricercare un nuovo frammento: la pietra lanosa.

Spiegazione! Il Cappello grimorico è un accessorio fantastico per questo stadio dell’avventura poiché presenta alcune autoabilità notevoli. La prima è Vittoria Scan, che vi permette di accumulare in fretta i dati dei nemici contro cui vi siete misurati, al fine di scoprirne prima punti di forza e di debolezza. La seconda è il bonus Effetto Pozioni x2, che raddoppia l’efficacia curativa delle Pozioni (quando vengono usate da chi indossa questo accessorio), permettendovi di fare a meno del Terapeuta in molti casi. Reperire le Pozioni non è difficile: basterà una visita a Nuova Bodhum per reperirne in gran quantità.

Pianura di ArchylteL’obiettivo della nuova ricerca è quello di trovare tre tipi di lana dalle grandi pecore che pascolano nella pianura a sud del Villaggio dei cacciatori (per raggiungerle, saltate giù dalla sporgenza su cui sta Tipur). Per capire quali esemplari catturare, affidatevi all’icona a forma di vignetta che appare sulle teste degli animali, i quali cominceranno a fuggire appena vi avvicinerete troppo. Provate a spingere le pecore contro le pareti o un ostacolo qualsiasi (come un baratro) per non lasciar loro via di scampo e prenderle in fretta con X/A. Recuperati i tre tipi diversi di lana, consegnate il materiale a Myta e sarete ricompensati con il frammento Pietra lanosa e 300 PC.

Parlate nuovamente con Myta e verrete a conoscenza del dispositivo che consente di controllare i cambiamenti climatici (figura). Tale marchingegno viene utilizzato dai membri del villaggio per creare le condizioni atmosferiche di volta in volta più congeniali ed ha effetti diretti sulla fauna locale, oltre che su altre sfere minori, secondo quanto riportato dalla tabella sottostante:

Posizione delle leve Clima Effetti principali
Su, Su Nebbioso Compaiono nuovi nemici al Valico dei Defunti e alla Landa rocciosa
Giù, Su Tempestoso L’intera zona viene invasa dai Cie’th e arrivano mostri molto forti nel Valico dei Defunti, nella Landa rocciosa e nell’Acquitrino cristallino
Su, giù Piovoso Compaiono nuovi nemici nell’Acquitrino cristallino
Giù, Giù Soleggiato Compaiono nuovi nemici nella Prateria eterna e Longgui nel Precinto sacro

Pianura di ArchylteAppresa dell’esistenza della possibilità d’influire sulle condizioni climatiche, risalite le scale e parlate con la cacciatrice del capanno. A questo punto, abbassate entrambe le leve per creare un clima soleggiato e parlate con Tipur. Vedrete Faeryl, ma c’è un Longuii che ostruisce il passaggio per raggiungerlo; pensare di affrontarlo è un’utopia, oltre che una follia, per adesso. Pertanto, parlate con Tipur per far partire una scena d’intermezzo con una Riflessione e poi sollevate la leva di destra per creare un clima tempestoso. Sfruttate tutti i PC accumulati e seguite l’indicatore di viaggio per raggiungere il Precinto sacro ed affrontare il nuovo avversario.

Boss: Faeryl

Hp: 108.120    PC: –

Crisi: 150%      Bottino: Sfera prodigiosa (50%)

FaerylStrategia: Aprite le danze con “Attacco delta” per prepararvi a resistere al meglio ai feroci e ripetuti attacchi di Faeryl. Questa creatura assorbe gli elementi Fuoco e Aria, ma è vulnerabile a Ghiaccio e Tuono. Poiché l’abilità Scan potrebbe metterci un po’ a funzionare, è preferibile controllare Serah direttamente e selezionare manualmente una magia che possa sfruttare tali debolezze dal menù Abilità. In alternativa, potete sempre utilizzare uno Scanner. Poco prima di mandarlo in Crisi, siate sicuri che i vostri personaggi abbiano PV a sufficienza (altrimenti ripristinateli con qualche Pozione). Una volta in Crisi, il vostro avversario cederà in fretta, specie se userete l’aggressivo optimum “Raid inesorabile“.

Concluso lo scontro, otterrete il frammento Gemma dei buchi neri e 3.500 PC. Poco distante troverete anche la vostra ricompensa di riflessione. Potete anche lanciare Mog oltre la cima del pendio al confine sud qui vicino (figura) per recuperare 8 Schegge potenti. Adesso la scelta spetta a voi: potete ritornare alla Riserva di Sunleth per proseguire con gli eventi di gioco o restare un altro po’ qui per completare alcuni obiettivi rimasti in sospeso (quelli affrontabili a questo stadio della trama). Se optate per la prima ipotesi, cliccate qui; se optate per la seconda, come faremo noi, continuate semplicemente con la lettura.

Dunque, riprendiamo con i frammenti dei teletrasporti Kyactus, un’utile funzionalità della Pianura di Archylte, e con la ricerca delle sfere del tesoro ancora nascoste. Per la precisione, esistono cinque teletrasporti Kyactus sparsi nella pianura, di cui due compaiono solo con specifiche condizioni atmosferiche. Quando adoperate per la prima volta i teletrasporti, potrete beneficiare di un piccolo bonus di 300 PC (o 200, se siete nella Prateria eterna). Ogni statua di kyactus vi consente di ottenere un frammento. Ai fini di questa soluzione, li raccoglieremo tutti durante questa prima visita (uno è già stato recuperato); facciamo comunque di seguito un riepilogo della loro collocazione.

Posizione Clima richiesto Frammento Note
Prateria eterna Qualunque Quarzo rosa Riporta la squadra al Villaggio dei Cacciatori
Valico dei Defunti Qualunque Quarzo azzurro Da rivelare con Mog in azione; riporta la squadra al Villaggio dei Cacciatori
Valico dei Defunti Nebbioso Quarzo verde Da rivelare con Mog in azione in corrispondenza dell’effetto ventoso; trasporta la squadra all’Acquitrino cristallino (lato ovest della mappa). Dopo che è stato usato una volta, compare con qualunque clima
Acquitrino cristallino Qualunque Quarzo giallo Da rivelare con Mog in azione; riporta la squadra al Villaggio dei Cacciatori
Acquitrino cristallino Tempestoso Quarzo viola Da rivelare con Mog in azione; riporta la squadra al Villaggio dei Cacciatori. Dopo che è stato usato una volta, compare con qualunque clima

Ottenuti i 5 frammenti (potete recuperarli quando preferite, l’importante è non dimenticarsene), sbloccherete i Chocobo sulla mappa.

Nota! Evitate, per adesso, di lasciarvi incuriosire troppo delle immagini di Kyactus in cui potrete incappare; non hanno niente a che fare con i teletrasporti di cui abbiamo appena parlato, ma anzi attivano uno scontro con Gyactus, un Kyactus gigante che schiaccerebbe la vostra squadra, visto il livello a cui è attualmente.

Pianura di ArchylteCominciamo col reperire alcuni tesori. Dalla Prateria eterna seguite la parete sud, oltrepassate il ponte e raggiungete il portale. Fate capo a sud-est del portale per trovare 9 Schegge vitali con l’abilità Mog in azione(figura). Seguite la parete nel punto all’estremo sud per svelare (Mog in azione) una Coda di fenice e 8 Viti magiche (figura). Se date uno sguardo a nord, vedrete un altro tesoro che fluttua su un altopiano, raggiungibile con l’abilità Lancio del Moguri e contenente 8 Chip magici; se non riuscite, memorizzate la posizione di questa sfera e ritornateci quando potrete cavalcare i Chocobo. Incamminatevi ad ovest lungo l’area e superate il ponte per rintracciare un tesoro con 6 Gocce vitali. Spostatevi sotto il ponte e rivelate un Corno raro con Mog in azione (figura), quindi seguite il ponte verso ovest. Alla fine, lanciate Mog nella crepa della roccia (figura) per reperire una Pecorella.

Dirigetevi verso l’effetto ventoso (il clima deve essere nebbioso; se non lo è, memorizzate la posizione della sponda, cambiate il clima e ritornate) ed utilizzate Mog per scoprire la statua del Kyactus (figura), quindi esaminatela per ottenere un Quarzo verde e 300 PC. Questo vi teletrasporterà all’Acquitrino cristallino, sul lato ovest della mappa. Questo lato della mappa è piuttosto pericoloso, perciò cercate di superarlo nel minor tempo possibile, evitando quasi tutti gli scontri possibili. Recatevi a sud-ovest e prendete i 700 Guil dalla sfera del tesoro, poi seguite il baratro a nord ed individuate la statua rossa nascosta in acqua (figura). Adoperatela per uscire dalla zona ed ottenere un Quarzo giallo e 300 PC.

Da dove vi trovate, procedete tutto a sud lungo il ponte e servitevi di Mog in azioneper rivelare il teletrasporto Kyactus nascosto accanto ad un pilastro a forma di cactus (figura) e reperire il Quarzo azzurro e 300 PC.

Adesso, sulla base della tabella illustrata sopra, create un clima tempestoso e dirigetevi all’Acquitrino cristallino, mantenendovi affiancati alla parete ovest e rinvenendo 2 Corni frantumati lungo la via. Se incappate nei Cie’th, usate “Attacco delta” e dovreste spuntarla senza troppi problemi. Nel caso ne riscontraste, fuggite o ricominciate (opzione “Ricomincia” dal menù di pausa).

Pianura di ArchyltePurtroppo, c’è un grande dirupo nel percorso che conduce all’acquitrino, perciò bisogna recarsi a sud ed utilizzare il teletrasporto Kyactus che avete scoperto in precedenza. Correte a nord-est per svelare una statua di Gyactus (da non attivare!) e lanciate Mog a nord per ottenere l’oggetto Guardiana. Dirigetevi a nord-ovest lungo la parete e scoprite un Corno unico nella zona più settentrionale qui intorno (figura). Continuate lungo la mappa, seguendo la parete ovest. Nella sporgenza sotto il pendio sul versante nord-ovest è possibile scorgere un Artefatto primitivo (figura): lanciate Mog per raccoglierlo. Se proseguite a sud, dovreste intravedere una sfera del tesoro quando toccate l’acqua; va rivelata conMog in azione (figura) e custodisce 3 ciuffi di Erba Ghisal. A sud, lungo l’acqua, c’è un altro Kyactus da svelare con Mog in azione (figura): usatelo ed avrete il frammento Quarzo Viola e 300 PC. A questo punto è possibile riportare il tempo al clima soleggiato e parlare con la cacciatrice a nord, vicino alle piume di Chocobo. Come preannunciato, infatti, una volta raccolti tutti i frammenti, potrete cavalcare iChocobo nella pianura ed eventualmente saltare oltre l’abisso sul lato occidentale, se avete mancato la sfera di prima.

Perfetto, per ora è tutto qui. Tornate all’Historia Crux e scegliete la Riserva di Sunleth (300 DD) per sistemare un conto in sospeso.

Riserva di Sunleth (300 DD)

Scrigni del Tesoro: 0
Frammenti recuperabili: 1

Raggiungete l’indicatore di viaggio e preparatevi all’imminente battaglia contro Pomutante.

Boss: Pomutante

Hp: 49.520    PC: –

Crisi: 250%      Bottino: Estratto mutante (100%), Sfera prodigiosa (50%)

PomutanteStrategia: Pomutante non è altro che una versione indebolita (e ridotta) di Vostra Maturità, perciò anche gli attacchi e le peculiarità sono simili. Guardatevi dall’abilità Rutto, in grado di arrecare lo status Bio, e non sottovalutate l’abilità Vena collerica, con cui il nemico si potenzia. Tenete presente anche che il vostro avversario è debole all’Aria, mentre assorbe l’elemento Fuoco. Se non volete rischiare, partite con la formazione “Attacco delta“, altrimenti partite alla carica con “Raid inesorabile“. Il Pomutante è vulnerabile all’abilità Lancio dell’Attaccante, perciò potete tenerlo in pugno – quando entra in Crisi – fino a farlo capitolare.

La vittoria sarà consacrata con il frammento Particella di Pomutante e 3.500 PC. A questo punto, recatevi al punto d’incontro, raccogliete l’Artefatto misterioso con l’abilità Lancio del Moguri (figura) ed impiegatelo per sbloccare il portale al Trivio verde, quindi tornate all’Historia Crux e, fra le tre destinazioni possibili, selezionate Il vuoto oltre (??? DD).

Il vuoto oltre (??? DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 2
Frammenti recuperabili: 0

Assistete alla scena d’intermezzo che si attiva al vostro ingresso in zona e – se non lo avete già fatto nel corso della vostra prima visita – svuotate le due sfere del tesoro nei paraggi. Nella parte ovest dell’area potete individuare due scrigni, contenenti rispettivamente il Lucchetto della predizione e il Lucchetto della calma, raggiungibili con l’abilità Lancio del Moguri: abbiate cura di recuperarli. Se lo desiderate, analizzate il trono di cristallo per udire un commento del leader.

Ad ogni modo, esaminate la distorsione spaziotemporale ad est per avanzare nella storia e rendere disponibili due nuove mete, Serendipity (??? DD) e Academya (400 DD), con cui potrete inaugurare il Capitolo 04.

Prima di avventurarci nel Capitolo 04, può rivelarsi utile e redditizio intraprendere nuove deviazioni di percorso rispetto alla trama principale. Prima di entrare nella zona Academya (400 DD), prossima tappa, provate a cimentarvi nei compiti che seguono, così da poter mettere le mani su alcuni interessanti oggetti e poter sbloccare nuove funzionalità all’interno del gioco. Ad ogni modo, se foste interessati a proseguire subito con gli eventi della trama, cliccate sul link a fondo pagina e partirete subito con l’esplorazione del Capitolo 04.

Monti Yaschas (1X DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 0
Frammenti recuperabili: 1

Nei Monti Yaschas (1X DD) è possibile attivare un entusiasmante scontro con un nemico piuttosto potente. Se la vostra squadra ha seguito un buon percorso di allenamento, già a questo punto potreste disporre di tutti i mezzi e le qualità necessari per ottenere la vittoria. Provate ad analizzare lo specchietto sottostante per ottenere dettagli sulla nuova missione che vi attende e – nel caso fosse ancora troppo presto – sospendete questo obiettivo per riprenderlo appena pronti.

PARTICELLA DI MITHRIDATES (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver concluso le conversazioni della trama principale con Hope.


Per ottenere questo frammento dovrete scontrarvi con il feroce Gorgyra. Si tratta di un mostro degno di nota, i cui parametri di attacco non devono essere assolutamente sottovalutati. Pensare di poterlo affrontare nel corso della vostra prima visita è del tutto irrealistico. Giunti verso la metà del Capitolo 03-B o – meglio ancora – a partire dal Capitolo 04, si hanno invece più possibilità e la battaglia avviene decisamente più alla pari. Per capire se la vostra squadra è sufficientemente allenata, assicuratevi di essere in linea (o di avvicinarvi) ai seguenti requisiti:

  • Serah: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 2.000-2.500 unità, mentre la sua POT Magica dovrebbe toccare i 300 punti. Le discipline di sviluppo maggiore dovrebbero essere Attaccante(preferibilmente vicino al Lv 50, con Bonus Plus II attivo), Occultista (vicino al Lv 60, con Bonus Plus II attivo) e Sabotatore (l’ideale è averlo al Lv 50, con Bonus Plus II attivo). Sarebbe ottimo per lo scontro se Serah disponesse di quattro segmenti della barra ATB (o più) e possedesse l’abilità speciale Freccia Artemide, assieme ad una capacità accessori pari a 70. Proprio a quest’ultimo proposito, equipaggiate la ragazza con degli accessori che la rendano resistente contro status alterati debilitanti come Strazio o Bruma, se ne avete la possibilità.
  • Noel: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 2.500-3.000 unità. E’ importante che i suoi valori di POT Magica siano alti (almeno 200 punti) e che i suoi ruoli predominanti siano i seguenti:Attaccante (almeno al Lv 50, con Bonus Plus II attivo), Occultista (minimo al Lv 60, con Bonus plus II attivo) e Terapeuta (basta il Lv 35, ma sempre con Bonus Plus II attivo). Anche Noel deve possedere un livello ATB almeno pari a quattro ed una capacità accessori pari a 70, mentre non è necessario che abbia appreso nessuna abilità in particolare. Anche per Noel, vale lo stesso consiglio dato per Serah nel campo degli accessori.
  • Mostri coalizzati: assicuratevi di aver coalizzato i mostri Hylabrago (Lv 20), Policride (Lv 20) e Budino ausiliare (Lv 23). Per conoscerne la posizione e delinearne le peculiarità, consultate la tabella “Elenco completo dei mostri coalizzabili in FFXIII-2“. Il primo potrà tornarvi utile per il suo Istinto bestiale, il secondo – se potenziato con uno Slot aggiuntivo di ATB e le abilità Crio e Criora – potrà rivelarsi un valido supporto e il terzo è in grado di apprendere Energira (anche Esnada al Lv 34) e può dunque fornire cure indispensabili (potenziatelo con uno slot aggiuntivo di barra ATB). Da precisare che il terzo mostro può essere coalizzato nella Torre di Agastya e perciò non sarà disponibile se prima non avrete deciso di visitare questa zona (probabilmente vale la pena farlo anche solo per ottenere questa creatura).

Soddisfatte le condizioni appena menzionate (o se volete comunque tentare di mettervi alla prova), parlate con Duncan nell’Archeopoli di Paddra (spesso si trova vicino alla rampa che guida verso Hope e Alyssa) e date il via a questa nuova missione secondaria. Prima di stanare il vostro avversario, riempite la barra Istinto bestiale dell’Hylabrago, ottima per poter scagliare l’attacco Ode Liberatrice, e del Policride (per Anima di Piros), quindi create la seguente lista optimum:

Nome optimum Ruolo di Serah Ruolo di Noel Ruolo del mostro
Catastrofe Sabotatore Occultista Occultista (Hylabrago)
Peana Trionfale – A Attaccante Occultista Terapeuta (Budino ausiliare)
Peana Trionfale – A Attaccante Occultista Terapeuta (Budino ausiliare)
Ausilio tenace – A Attaccante Terapeuta Terapeuta (Budino ausiliare)
Tripla calamità Occultista Occultista Occultista (Policride)
Furia Attaccante Attaccante Occultista (Policride)

Gorgyra si trova nel Canyon di Paddra, in uno spiazzo verdeggiante a sud-ovest; comparirà in automatico non appena solcherete tale area.


Obiettivo: Gorgyra

Hp: 848.000       PC: –

Crisi: 300%         Bottino: Lacrima sconsolata (100%)

GorgyraStrategia: Questo nemico è temibile: non può subire gravi danni prima di entrare in Crisi e subito dopo può lanciare Sentenza per porre fine quanto prima allo scontro, senza contare le varie abilità che utilizzerà (vedi Bruma e Strazio) per sfiancare la squadra. Per questa ragione, eliminarlo alla prima Crisi è di fondamentale importanza. Aprite la battaglia con l’optimum “Catastrofe” e resistete fino ad infliggergli gli status Desphaera e Deaegis. A questo punto, alternate i due optimum “Peana Trionfale – A” e provate a mantenere il più possibile il bonus catena finora accumulato, senza tralasciare le cure necessarie. Mantenete alta la durata della catena e sfruttate la debolezza diGorgyra ai vari elementi (tutti), evitando i danni fisici, che vengono dimezzati. Se la vostra squadra cade vittima di diversi depotenziamenti e a questi si uniscono pure scarsi PV, passate ad “Ausilio tenace – A” per rimettervi in sesto; questa può essere anche una buona tattica quando il nemico sta per entrare in Crisi, per far trovar pronti i vostri personaggi nel momento di massima azione. Appena ripristinate le energie, riadottate “Catastrofe” e riempite la barra catena dei punti percentuali mancanti per scatenare la Crisi. Sarà qui che tornerà utile l’Istinto Bestiale Ode Liberatrice: se un vostro alleato è oppresso da uno status alterato, quest’abilità rimuoverà ogni deponteziamento possibile, non solo ai personaggi ma anche ai nemici (quindi anche Gorgyra tornerà sano da questo punto di vista; arrecategli nuovamente almeno Desphaera). Scatenatevi subito con “Tripla calamità” e permettete a Policride di scagliare Anima di Piros per conferire Progelo e Fede, dopodiché adoperate Freccia Artemide di Serah. Così facendo, causerete danni davvero consistenti al vostro nemico. Non fermatevi ancora e cambiate optimum in “Furia” per infierire ulteriormente a colpi sostenuti di Rovina. Cercate di essere rapidi nell’esecuzione per evitare che la Crisi si spenga prima che abbiate finito il mostro.


Battuto Gorgyra, otterrete la Particella di Mithridates e 500 PC.

Giunti a questo punto dell’avventura, vale senz’altro la pena di fare una visita ad un’area molto particolare, precisamente il Casinò di Serendipity (??? DD). Selezionatelo dall’Historia Crux e continuate con la lettura per saperne di più.

Serendipity (??? DD)

Scrigni del Tesoro: 2
Frammenti recuperabili: 2

Cutscene Cutscene Cutscene

Serendipity
è decisamente la più intrigante chicca della linea del tempo. Questo luogo ospita uno stravagante e accesissimo casinò e può essere individuato sotto i Monti Yaschas (1X DD) nell’Historia Crux. Serendipity è un luogo d’intrattenimento in cui potrete davvero sbizzarrirvi: corse di Chocobo, gioco d’azzardo (slot machine e molto altro), mercanti pieni zeppi di rarità e ghiottonerie…queste sono solo alcune delle tante cose che potete fare in questo casinò, importante anche per la presenza di un enigmatico quanto essenziale personaggio: la Mistica. Questa donna è l’unica che può conferire ai vostri personaggi i cosiddetti Privilegi.

Spiegazione! I Privilegi rappresentano delle preziose abilità speciali per mezzo delle quali Serah e Noel acquisiranno utilissime capacità. Quando visiterete la Mistica per la prima volta, comparirà nel menù la voce “Privilegi“, grazie a cui potrete sfogliare le abilità già conferitevi. E’ possibile sbloccare i Privilegi solo disponendo di un certo numero di frammenti, la cui quantità richiesta è direttamente proporzionale alla potenza del beneficio donato dall’abilità della Mistica. Se visitate subito il casinò di Serendipity, dovreste essere in grado di acquisire almeno due privilegi. Stiamo parlando di Sesto senso, privilegio col quale rafforzerete l’abilità Lancio del Moguri; nello specifico, col privilegio attivo, Mog setaccerà la zona in cui atterra ogni volta che lo scagliate in un punto scelto a casaccio od ogni volta che avete sbagliato un lancio. In questo modo, Mog potrà comunque fare ritorno con alcuni tesori non previsti, spesso di poco valore (come 1 Guil o una Pozione), ma in qualche caso eccezionali per apportare valore alla vostra squadra (maggiori info nella sezione “I Privilegi“). Altro privilegio che dovrebbe esservi conferito è Surplus monetario: con questa abilità godrete di un vantaggio nella vendita degli oggetti a Chocolina. La negoziante, infatti, sarà disposta a pagare un prezzo maggiorato del 10% per ogni oggetto che deciderete di venderle, permettendovi di accantonare col tempo una somma niente male. Affinché funzionino, i privilegi debbono essere manualmente attivati. A questo scopo, entrate nel menù, selezionate la voce “Privilegi“, aprite il sottomenù ed attivate le abilità speciali che vi interessano.

Consigliamo vivamente di fare una visita a questa zona prima del Capitolo 04 (o durante) soprattutto per godere dei privilegi elargiti dalla Mistica. Volendo, potete prendervi anche un attimo di pausa per divertirvi con le attrazioni ivi proposte, ma in verità è ancora piuttosto presto per poter sperare di raggiungere buoni livelli. Per approfondimenti sul tema, consultate la sezione “Il casinò di Serendipity“.

Terminata la visita al casinò, continuiamo con l’esplorazione di altre epoche, prima di seguire l’evoluzione della trama, e partiamo con le Rovine di Bersah (300 DD). Se avete seguito questa soluzione, l’area in questione dovrebbe già essere disponibile nella Historia Crux. In caso contrario, consultate la soluzione del Capitolo 02 e scorrete all’ultimo paragrafo dedicato alle “Rovine di Bersah (5 DD)” per capire come raggiungere la nuova linea temporale.

Rovine di Bersah (300 DD)

Scrigni del Tesoro: 2
Frammenti recuperabili: 3

Cutscene Cutscene Cutscene

Per iniziare, utilizzate l’abilità Lancio del Moguri oltre l’area murata (figura) per ottenere il Lucchetto del Labirinto. Potete anche decidere di servirvi di un Chocobo turbolento per oltrepassare il muro di cinta, ma questo potrebbe comportare un dispendio inutile di Erbe Ghisal (ulteriori info nello specchietto “Spiegazione” sotto).

Spiegazione! Il Chocobo turbolento può essere cavalcato in alcune aree facoltative del gioco, dove per “facoltative” intendiamo le zone su cui non è necessario transitare per portare a termine la storia principale. Potete riconoscere questo particolare esemplare dai colori vivaci del suo piumaggio. Il problema principale di questo pennuto è dato dal suo insaziabile appetito: il Chocobo turbolento, infatti, consuma una notevole quantità di Erbe Ghisal e ciò lo rende inadatto a percorrere lunghi tracciati. Bisogna considerare che le Erbe Ghisal costano 300 Guil l’una, quindi nutrirlo può rivelarsi davvero costoso: l’unico motivo che fa sì che il gioco valga la candela è dato dall’insuperabile agilità che questo Chocobo possiede, potendo così giungere ad aree inarrivabili. Il numero di ciuffi di Erba Ghisal che il Chocobo vi chiederà è strettamente dipendente dalla quantità di frammenti raccolta fino a quel momento. Nello specifico, se avete raccolto almeno 10 frammenti, potrete cavalcarlo per circa 7 secondi; se avete raccolto almeno 20 frammenti, potrete cavalcarlo per circa 9 secondi; se avete raccolto almeno 40 frammenti, potrete cavalcarlo per circa 12 secondi; se avete raccolto almeno 80 frammenti, potrete cavalcarlo per circa 20 secondi; se avete raccolto almeno 120 frammenti, potrete cavalcarlo per circa 28 secondi; se avete raccolto tutti e 160 i frammenti, potrete cavalcarlo per circa 35 secondi.

E’ possibile concludere un paio di missioni secondarie qui. Nonostante la tormenta di neve, dovreste essere comunque in grado di riconoscere i diversi percorsi dalle Rovine di Bersah (5 DD). Prima di cominciare, diamo uno sguardo alle caratteristiche dei mostri coalizzabili qui.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Elettropiros Occultista Cobaltite Mantra tonante Pericolosi nemici che assorbono l’elemento Tuono. Utilizzate “Attacco delta” quando fanno parte di gruppi numerosi (se ci sono dei Munchkin, fate fuori prima loro), curatevi con “Salda fermezza” e poi passate a “Raid inesorabile” per eliminarli
Munchkin Attaccante Motore prodigioso Booster potente Questi avversari sono un’ottima fonte di Motori prodigiosi, dei catalizzatori di Lv 3 necessari per la crescita dei mostri meccanici
Munchkin major Occultista Motore prodigioso Booster vitale Con l’abilità “Stringi i pugni!”, questo nemico conferisce dei potenziamenti su sé e i suoi alleati; può essere avvistato solo nelle aree esterne dei Ruderi ancestrali. Fate attenzione ai numerosi Munchkin che lo accompagnano
Chocobo viola Sinergista Piuma di Chocobo Afrochocobino viola Uno dei migliori Sinergisti coalizzabili; scorrazza nelle aree esterne dei Ruderi ancestrali
Tomberry Attaccante Sfera potente Sandali di Ermes Questo avversario compare solo al materializzarsi di una distorsione; può rivelarsi davvero insidioso. Per ulteriori dettagli, consultate la sezione “Strategie mostri

Spiegazione! In alcune epoche, come nelle Rovine di Bersah (300 DD), possono manifestarsi dei disturbi temporali che danno vita a pericolose creature con cui evitare lo scontro, se la propria squadra non è esperta abbastanza. Se non si conosce la fauna locale, è impossibile poter prevedere in anticipo quale mostro si materializzerà dalla distorsione temporale. Nel caso delle Rovine di Bersah (300 DD), dovrete vedervela sempre con dei Tomberry, assolutamente temibili. Quando localizzate una distorsione, potete tranquillamente allontanarvi (il disturbo non vi seguirà) per battere in ritirata oppure attivare lo scontro nel modo consueto (meglio se iniziate con un’azione preventiva) se pensate di poterlo sostenere.

ANELLO DI PLATINO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Appena arrivati, salite sui gradini a nord del portale e parlate con Jonah per iniziare una nuova missione. Per completare la ricerca, spingetevi nell’angolo a nord-ovest dei Ruderi ancestrali ed utilizzate l’abilità Mog in azione (figura) per rinvenire l’Apparecchio di registrazione dallo scrigno del tesoro vicino al Chocobo. Consegnate tale dispositivo a Jonah ed otterrete in cambio il frammento Anello di Platino e 400 PC.

ANELLO DI MITHRIL (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Addentratevi nella galleria dei Ruderi ancestrali nella zona sud-ovest per individuare un ragazzo di nome Thurston poco distante dal Chocobo (se avete attivato la ricerca del frammento “Anello di Platino“, potrebbe rimanervi di strada mentre vi recate nei ruderi). Parlategli per ascoltate il suo progetto ed accettate di trovare il comandante per poterlo riferire anche a lui. L’uomo che state cercando si trova poco oltre i gradini che avete percorso appena giunti nelle rovine (nei pressi di Jonah). Una volta che lo avrete rintracciato e vi sarete rivolti a lui, vi sarà consegnato il Progetto del comandante. Portate tale progetto a Thurston e sarete ricompensati con il frammento Anello di Mithril e 400 PC.

ANELLO DI IRIDIO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Accedete ai Ruderi dimenticati ed avvicinatevi alla sagoma vicino al Chocobo (figura), quindi adoperate l’abilità Mog in azione per poter interagire con la figura di uomo. Si tratta di Lex, un ragazzo in cerca del proprio amico. Accettate di cercarlo per far partire una nuova missione secondaria. La persona che cerchiamo, Brant, si trova nella galleria collocata nel versante sud-ovest dei Ruderi ancestrali, vicino ad un Chocobo (figura). Come diceva Lex, Brant è un tipo un po’ estroso e per guadagnarvi la sua attenzione dovrete farlo ridere il più possibile, selezionando le giuste opzioni. Nello specifico, rispondete esattamente come segue:

  • “Ha iniziato a piovere e me ne sono andato in un lampo!”
  • “Ti serve un’arca? NOÈ mica facile da trovare!”
  • “Favola russa. C’era una vodka…”

Al termine della conversazione, vi sarà consegnato un Messaggio personale. A questo punto, non resta che tornare da Lex nei Ruderi dimenticati per consegnare l’oggetto e ricevere il frammento Anello di Iridio e 400 PC. Non appena Lex scompare verrà rilasciato un Artefatto primitivo: abbiate cura di raccoglierlo, prima di andar via.

Poco dietro l’artefatto che avete appena raccolto c’è un fiore (figura), che potete esaminare per ottenere una Corolla d’argento. E’ proprio questo l’oggetto necessario per completare la missione “Anima Miseriae” nelle Rovine di Bersah (5 DD); seguite il link se non l’avete ancora completata. Adesso, voltatevi e, appena possibile, svoltate a destra e percorrete la breve salita per localizzare un nuovo portale, di fronte al quale fluttua una sfera del tesoro con un Corno unico. Raccolto il bottino, attivate il nuovo portale con l’Artefatto primitivo appena raccolto per sbloccare una nuova destinazione: Monti Yaschas (110 DD).

Monti Yaschas (110 DD)

Scrigni del Tesoro: 3
Frammenti recuperabili: 4

Cutscene Cutscene Cutscene

Comincerete dall’Archeopoli di Paddra. A nord-ovest, lungo la strada che porta al Fal’Cie, è possibile recuperare il Lucchetto della Belva (figura), da utilizzare per chiudere il portale relativo a questa epoca. Prima di partire, ecco il consueto elenco dei mostri coalizzabili, mentre vi informiamo che – trattandosi di una destinazione facoltativa – la merce esposta da Chocolina conterrà tutti gli oggetti sbloccati fino a quel momento, assieme all’Erba Ghisal come oggetto speciale.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Chunerpeton Attaccante Scheggia vitale Goccia magica Ideale per raccogliere in relativa fretta le Schegge vitali
Chocobo verde Terapeuta Piuma di Chocobo Sfera vitale Nemico non troppo comune. Cercate di mandarlo in Crisi quanto prima, così da sfruttare la sua vulnerabilità all’abilità Lancio, tentando di mantenerlo in aria il più possibile. Provate ad evitare che faccia ricorso alla tecnica Choconoergia, con cui il vostro avversario rigenera le proprie energie; l’optimum “Cerberus” può essere d’aiuto
Spir Sinergista Scheggia magica Scheggia vitale Può aumentare la sua forza d’attacco con Audacia; “Raid inesorabile” può aiutare a velocizzare lo scontro
Kannakamui Sabotatore Motore potente Corona Ipnos Un mostro raro e temibile che si materializza dalle distorsioni; meno forte del Tomberry, questo nemico può essere sfidato se Serah ha almeno 1.500 PV e Noel almeno 2.500. Partite con “Attacco delta” per resistere a Brama sfrenata. Per quanto la Corona Ipnos sia un oggetto interessante, non vale la pena cercare di reperirla da questo nemico (c’è solo l’1% di possibilità)
Mandragora Attaccante Panacea Coda strappata Può indebolirvi con Deaegis e Desphaera e assorbire PV per rafforzarsi
Spiralia Terapeuta Goccia prodigiosa Quando ne otterrete il relativo cristallo, potrete godere della sua autoabilità “Plus rarità”

Quando siete pronti, dedicatevi alle missioni del “Rubino dell’afflizione“, tenendo presente che non è possibile attivarne più di una alla volta.

FIORE DI GERHILDE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Parlate con la sfera rossa davanti a voi (è un Rubino dell’afflizione) ed accettate d’intraprendere una nuova ricerca. Dirigetevi a sud nella zona di pericolo ed incamminatevi in direzione del sentiero del Canyon di Paddra (versante est) che prima era inaccessibile, salendo le diverse rampe. Vedrete presto una sagoma rossa che passeggia nei paraggi; utilizzate Mog per rivelare Millie e parlate con lei per ottenere spiegazioni e raccogliere uno dei Gioielli nuziali. Tornate in città e parlate con la sfera rossa iniziale per ottenere il frammento Fiore di Gerhilde e 500 PC.

FIORE DI WALTRAUTE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato la missione secondaria “Fiore di Gehrilde“.


Prima di avviare questa nuova ricerca, assicuratevi di avere in inventario almeno due ciuffi di Erba Ghisal. Scendete ad ovest del portale nell’Archeopoli di Paddra ed esaminate il Rubino dell’afflizione. Dirigetevi a sud, oltre la rampa, per arrivare al centro operativo (dove di solito stava Hope) e rivelare (Mog in azione) un tesoro che custodisce un Manuale tecnico (figura). A questo punto, proseguite verso il Canyon di Paddra e cavalcate il Chocobo turbolento a sud di Chocolina per raggiungere la sporgenza nel lato nord del canyon. Vi serviranno almeno due ciuffi di Erba Ghisal per poter saziare il pennuto; se non li avete, acquistateli da Chocolina. Parlate con l’Ingegnere meccanico per attivare una Riflessione; rispondete “Il manuale” per ricevere l’oggetto Conferma dell’Ingegnere. Nei paraggi potete rivelare anche uno scrigno con l’oggetto Emblema dei terroristi(figura), essenziale per la prossima missione. Ad ogni modo, fate ritorno dal Rubino dell’afflizione e sarete ricompensati con il framento Fiore di Waltraute e 500 PC.

FIORE DI ORTLINDE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato le missioni secondarie “Fiore di Gehrilde” e “Fiore di Waltraute“.


Interagite con il Rubino dell’afflizione in cima alle rampe nel versante sud dell’Archeopoli di Paddra, poco sopra il centro di comando (in cui erano Hope e Alyssa). L’oggetto necessario per completare questa missione è l’Emblema dei terroristi, rintracciabile nella parte nord-ovest del Canyon di Paddra con Mog in azione (figura). Se lo avete già raccolto nel corso della precedente missione, potrete risparmiare un po’ di tempo e consegnare subito l’agognato oggetto per avere in cambio il frammento Fiore di Ortlinde e 500 PC.

LIBRO DI AVALON (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato la missione secondaria “Fiore di Ortlinde“.


Appena terminata l’ultima missione correlata ai Rubini dell’afflizione, si manifesterà una distorsione spaziotemporale nella zona sud-ovest del Canyon di Paddra, segnalata da un indicatore di viaggio. Non appena vi avvicinerete alla distorsione, partirà una breve scena d’intermezzo, dopo la quale sarete catapultati in un nuovo labirinto temporale del circuito “I segnali del tempo“. Si tratta di labirinti generati dal sistema in modo del tutto casuale, ragion per cui ci è impossibile fornirvi una soluzione a riguardo. Abbiamo raccolto, però, una serie di suggerimenti utili nella sezione “I labirinti temporali” che potranno guidarvi nella risoluzione delle diverse anomalie. Superate le vostre prove, otterrete il frammento Libro di Avalon e 500 PC.

Prima di levare le tende, spingetevi nel versante nord-ovest del Canyon di Paddra e lanciate Mog oltre il dirupo (figura) per recuperare un Orologio sportivo, indispensabile per la prossima missione. Pertanto, ritornate ai Monti Yaschas (10 DD) per completare la missione secondaria rimasta in sospeso.

Monti Yaschas (10 DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 0
Frammenti recuperabili: 1

GIOIELLO DELL’INNOCENZA


Requisiti di attivazione: aver ottenuto l’Artefatto Illusorio da Hope (necessaria l’attivazione dei Monti Yaschas (110 DD) per poter completare la missione).


Rivolgetevi a Shannon nell’Archeopoli di Paddra (spesso cammina vicino alla rampa che conduce alla testa gigante) e date il via alla nuova ricerca. L’oggetto che la donna desidera si trova nei Monti Yaschas (110 DD); se non lo avete già fatto prima, spingetevi nel versante nord-ovest del Canyon di Paddra e lanciate Mog oltre il dirupo (figura) per recuperare un Orologio sportivo. Dopodiché, tornate nei Monti Yaschas (10 DD) e consegnate l’oggetto a Shannon per incassare il frammento Gioiello dell’innocenza e 300 PC.

Perfetto: è ora di controllare i progressi del lavoro di Hope sulla linea del tempo.

Continua qui per…Soluzione: Capitolo 04
Continua qui per…Soluzione: Capitolo 03 – A


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.