FF XIII-2: Capitolo 02 – L’invasore invisibile

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XIII-2. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)

Rovine di Bersah (5 DD)

Scrigni del Tesoro: 11
Frammenti recuperabili: 6

Cutscene Cutscene Cutscene

Subito dopo il filmato di apertura sarete costretti ad affrontare una battaglia.

Boss: Paradosso Alfa

Hp: 4.920    PC: 100

Crisi: 200%      Bottino: –

Paradosso AlfaStrategia: Questo gigante è piuttosto resistente a tutti i tipi di danno e scaglia potenti colpi lesivi (ossia in grado di arrecare lo status Lesione). Come spiegato nella sezione “Suggerimenti Basilari“, lo status Lesione riduce in modo permanente i vostri PV massimi fino alla fine della battaglia o finché non vi curerete con una Pozione lenitiva. Ciò premesso, partite con “Carica distruttiva” e sopportate un paio di attacchi dal Boss fino a far partire la prima pausa di azione istantanea. In questo combattimento ne troverete due. Per la prima, premete L: se riuscirete, non subirete alcun danno dall’attacco nemico, senza contare che Noel beneficerà di un bonus Audacia e Serah di un bonus Fede. Resistete ad ulteriori offensive da Paradosso Alfa e preparatevi alla seconda pausa di azione istantanea: premete L, L ed X/A. Questo manderà in Crisi il nemico, permettendovi così di arrecare danni più consistenti. A questo punto, passate a “Doppia carica” e mettete al tappeto questo bestione.

Al termine del combattimento, non abbassate la guardia e preparatevi per un’altra scena interattiva: premete ripetutamente Triangolo/Y per riempire il cerchio. Se sarete precisi in tutte le scene interattive contro il Boss, otterrete l’Ingranaggio d’Acciaio come Bonus istantaneo.

Spiegazione! Alcuni scontri con i Boss possono essere interrotti da cosiddette pause di azione istantanea. Nel corso di queste, dovrete premere determinate sequenze di tasti per completare una certa azione contro il nemico (nel cuore di una scena d’intermezzo). Se riuscite a realizzare correttamente la totalità delle azioni richieste, sarete ricompensati con un Bonus istantaneo.

Rovine di BersahParlate con il Capitano con l’armatura rossa per sbloccare la situazione; presto sarete rinchiusi in prigione, precisamente nell’angolo a nordovest del Sito degli Scavi. Rivolgetevi a Noel per attivare una Riflessione, poi alla sentinella davanti alla cella per maturarne altre due. A questo punto sopraggiungerà di corsa una ragazza bionda. Il suo nome è Alyssa e vi aiuterà ad uscire di prigione. Dopo che Alyssa e il soldato hanno finito di conversare, parlate con la ragazza e rispondete ad un’altra Riflessione. Dopodiché, parlate ancora con Alyssa per farvi consegnare un Comunicatore e la Mappa delle Rovine di Bersah.

Dirigetevi verso il lato sud della mappa e svoltate a sinistra poco prima di scendere nel vicolo verso il portale per trovare una sfera con 400 Guil. Sull’altro versante c’è uno scrigno con il Lucchetto della partenza. Tornando indietro verso Alyssa, ma costeggiando la parete ad est della parte sconosciuta della mappa, troverete una sfera del tesoro con 350 Guil. Nelle vicinanze potrete anche reperire Chocolina ed il suo negozio, di cui vi illustriamo la mercanzia.

CHOCOLINA NELLE ROVINE DI BERSAH (5 DD)
Categoria Articolo Prezzo
Consumabili Pozione 160
Coda di fenice 1.600
Panacea 250
Armi Lanciameteore 960
Alma dolente 960
Accessori Banda di ferro 300
Cintura nera 500
Fascia runica 500
Ciondolo stellare 650
Collana di perle 650
Scarabillo 650
Catalizzatori Goccia prodigiosa 80
Vite prodigiosa 80
Speciali Erba Ghisal 300

Spiegazione! Chocolina è un’eccentrica ragazza vestita a mo’ di Chocobo che vende una gamma (più o meno vasta) di articoli dal suo emporio, in cui potrete reperire oggetti di vario tipo, oltre che armi ed accessori. La potrete incontrare ovunque andrete; la sua mercanzia varia, e generalmente si accresce, con il passare del tempo e a seconda del luogo in cui le fate visita, fatta eccezione per la categoria “Occasioni“, i cui oggetti sono esclusivi di luoghi ben precisi. Chocolina è anche disposta a riscattare per metà del prezzo di acquisto gli oggetti dal vostro inventario; per il momento, però, conviene accantonare questa ipotesi per poterla sfruttare in futuro, quando sarete in grado (con un’abilità speciale) di lucrare su un rincaro a vostro favore. Visti gli alti prezzi praticati da Chocolina, fate attenzione a non acquistare più del necessario: molti oggetti, infatti, sono rinvenibili direttamente dalle sfere del tesoro, che vi verranno puntualmente segnalate nel corso della soluzione.

Rovine di BersahDietro un pilastro nei dintorni, potete anche mettere le mani su una Cintura nera da un’altra sfera. Adesso proseguite verso nord, oltre Alyssa, e recuperate 2 Pozioni. Salite i gradini a nord-est, fino ad arrivare ai Ruderi ancestrali. Appena arrivati, sarete coinvolti in un inevitabile combattimento con uno Zwerg radar e un Caith Sith; puntate su “Carica distruttiva” per vincere. Alla conclusione della battaglia, si aprirà un tutorial esplicativo su cristalli, coalizioni e personalizzazione dei mostri, un’intrigante novità di Final Fantasy XIII-2.

Spiegazione! In Final Fantasy XIII-2 è possibile reclutare come propri alleati (in gergo, “coalizzare”) quasi tutti i mostri esistenti. Affinché ciò sia possibile, occorre eliminare un nemico in battaglia ed ottenerne il cristallo. Per capire se un mostro è coalizzabile o meno, premete R1/RB e consultate le informazioni visualizzate sotto la voce “Ruolo“. All’interno del menù “Mostri” è possibile compiere principalmente quattro azioni: aggiungere elementi decorativi sul mostro (una funzione di carattere puramente estetico), rinominare il mostro (se volete dargli un nome diverso), “infondere” il mostro con altri cristalli (sicuramente una funzione utilissima per creare un mostro perfetto risultante dalla fusione di più esemplari) e/o rilasciare il mostro (liberarlo). Potete disporre di un massimo di tre mostri schierati in campo con Serah e Noel, quindi – prima di una battaglia impegnativa – assicuratevi d’ingaggiare mostri accuratamente selezionati. Tenete a mente che un mostro non può agire come leader, motivo per cui la morte di Serah e Noel determina comunque il Game Over. In ultima analisi, ogni mostro è dotato di una capacità unica che è possibile attivare al riempimento della barra “Istinto Bestiale“, che si trova sotto la barra PV del mostro. Quando la barra “Istinto Bestiale” è piena, potrete premere Quadrato/X per eseguire una tecnica particolare. Così facendo, partirà una pausa di azione istantanea durante la quale dovrete premere nel più veloce modo possibile i tasti visualizzati su schermo; più sarete precisi e maggiore sarà la Sincronizzazione, che aumenta l’efficacia dell’abilità. Ad ogni modo, per un’attenta disamina di questi ed altri argomenti correlati, v’invitiamo a consultare la sezione apposita della guida “Mostri e coalizioni“.

Per l’elenco dei mostri coalizzabili in zona, consultate la tabella seguente, denominata “Mostri coalizzabili del luogo“. D’ora innanzi, potrete usufruire di questa funzionalità in ogni capitolo della soluzione per conoscere gli habitat dei vari mostri ed analizzarli più approfonditamente.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Lupo albino Occultista Coda di fenice Scheggia vitale Trattasi di mostri rari avvistabili solo dopo aver completato gli obiettivi principali della vostra prima visita. Si trovano nei Ruderi ancestrali e nel tunnel a sud-ovest
Svarog Attaccante Goccia prodigiosa Ciondolo stellare
Amanojaku Sinergista Scheggia prodigiosa Cuoio resistente
Notsugo Occultista Scheggia prodigiosa Cuoio resistente
Cait Sith Terapeuta Goccia prodigiosa Coccio di vaso Nessuna prerogativa rilevante
Dendrobium Sabotatore Antidoto Coccio di vaso Una minaccia domabile, soprattutto dopo la Crisi
Galkamisela Occultista Goccia prodigiosa Si trovano nelle aree esterne dei Ruderi ancestrali
Gremlin Occultista Goccia prodigiosa
Oplites Attaccante Vite prodigiosa Cuscinetto radiale Appare solo nei tunnel dei Ruderi ancestrali
Meiobenthos Attaccante Pozione Coda di fenice Non compaiono più, una volta terminati gli obiettivi principali della storia
Necton Occultista Pozione Coda di fenice
Yenicer Sentinella Vite prodigiosa Cuscinetto radiale Si trova soltanto nei tunnel
Uridimmu Attaccante Panacea Goccia prodigiosa Avvistabile principalmente nelle aree esterne dei Ruderi ancestrali

Proseguite per la gradinata e vedrete Atlante. Dopo una rapida conversazione con Noel, continuate ed esaminate il portale nei dintorni. Assicuratevi di parlare con il Capitano per attivare la missione secondaria “Unione mistica“. Nelle vicinanze si trova anche una guardia, a cui Mog reagisce: parlatele per conoscere un nuovo metodo per stanare tesori e sbloccare la funzionalità Mog in azione, quindi premeteR1/RB per ricevere l’Artefatto primitivo. Anche un’altra guardia, Chester, lì nelle vicinanze, vi consentirà di attivare una missione secondaria, “Particella di Gast“. Entrambe le missioni secondarie menzionate permettono di ottenere un frammento e saranno presentate fra poco.

Spiegazione! Da adesso in poi, vi capiterà molto spesso d’incappare in sfere del tesoro nascoste nell’ambiente che vi circonda. Grazie all’abilità Mog in azione potrete avvicinarvi a tali sfere intangibili e premere R1/RB per far sì che Mog vi permetta di ottenerne il contenuto. Tenete presente, però, che Mog non potrà adoperare questa abilità quando siete a bordo di un Chocobo o quando il Cronoradar è attivo. Quando vi avvicinate ad una sfera con le caratteristiche appena delineate, Mog comincerà a reagire, tentando di condurvi verso di esse. Ciò nonostante, non sempre Mog reagisce con la dovuta accortezza e potrebbe rendersi necessario esplorare con più attenzione l’ambiente circostante per reperire tutti questi tesori nascosti, che comunque vi segnaleremo prontamente nel corso della soluzione. =)

UNIONE MISTICA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Questa missione può essere avviata rivolgendosi al Capitano nel versante all’estremo sud dei Ruderi ancestrali. L’obiettivo è raccogliere due capsule per suo conto. Per iniziare, localizzate la sfera del tesoro segreta sulla sinistra dell’entrata a ovest, poco distante da dove vi trovate attualmente, ed utilizzate l’abilità Mog in azione per individuare la prima Capsula sinergica (figura). Dopodiché, proseguite e – non appena avete la possibilità di andare a sud – prendete quella direzione. Prima di girare a sinistra per scendere le scale fino al portale, usate l’abilità Mog in azione sulla piccola sporgenza nelle vicinanze per ottenere una Fascia runica, quindi recatevi ad esaminare il portale. Se continuate ad est fino ad un vicolo cieco, troverete 8 unità di Goccia magica. A questo punto, proseguite a nord del portale, poi andate a destra appena possibile per rinvenire la seconda Capsula sinergica (figura). Fatto questo, continuate a seguire il percorso e dovreste essere ricondotti al portale prima esaminato. Consegnate le capsule al Capitano e vi saranno dati il frammento Unione mistica e 100 PC.

PARTICELLA DI GAST (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Parlate a Chester nei Ruderi ancestrali, nell’area vicina a Chocolina e al portale, così da poter attivare questa missione. Per stanare il Gast, prossimo nemico da abbattere, dirigetevi nei tunnel al limite nord-ovest della mappa (figura), nei paraggi della sfera del tesoro segreta che racchiude un Ciondolo stellare.


Obiettivo: Gast

Hp: 15.549       PC: 132

Crisi: 250%      Bottino: Lacrima versata (5%)

GastStrategia: Fate attenzione all’abilità Ignira del mostro; potrebbe indebolire i vostri personaggi a livelli preoccupanti. Per tenergli testa, impostate dapprima “Attacco Delta” (potete così contare su un mostro Sentinella) ed usate le Pozioni ogni volta che servono. Se decidete di affrontare la creatura dopo aver battuto Atlante, vi basterà affidarvi a “Raid inesorabile“.


Ottenuta la vittoria, riceverete la Particella di Gast e 600 PC.

Come avrete avuto modo di notare se vi siete dedicati alla raccolta dei frammenti, la galleria ad ovest dei Ruderi ancestrali ospita una serie di oggetti e di nemici niente male. Tra questi, va menzionato lo Yenicer (una sorta di nemico robot): sarebbe davvero ottimo riuscire a coalizzarne uno per poter disporre di una Sentinella in squadra. Questo mostro, infatti, può essere agevolmente portato al suo LV massimo (20) con l’uso dei catalizzatori, arrivando a toccare 2.000 PV e a sbloccare le abilità chiave della Sentinella. Potrebbe apportare un buon contributo alla vostra squadra, permettendo al contempo a Noel di svilupparsi meglio in qualità di di Attaccante ed Occultista.

Rovine di BersahDal luogo in cui avete ucciso Gast, fate pochi passi in avanti e – raggiunto lo spiazzo quadrato – parlate con Noel, quindi scendete in direzione est, verso le gallerie, fino ad attivare una breve scena d’intermezzo in corrispondenza dell’indicatore di viaggio. A questo punto, rimarrete intrappolati nel vostro primo Labirinto temporale. Per poter rintracciare l’uscita, dovrete superare la cosiddetta Prova di Passaggio, consistente nella risoluzione di un enigma a tre fasi nel quale dovrete raccogliere tutti i cristalli calpestando ogni piastrella solo una volta. Si tratta del primo enigma di questo tipo, ma nel gioco ci sono diversi labirinti così strutturati, di difficoltà differente. In quanto primo, questo non dovrebbe presentare difficoltà. Ve ne offriamo comunque una soluzione visuale di seguito. Cliccate sulle tre immagini (che raffigurano rispettivamente la prima, la seconda e la terza fase dell’enigma) per ingrandirle e visualizzare come procedere nel labirinto.

Labirinto Bersah Labirinto Bersah Labirinto Bersah

Risolte le anomalie, riceverete il frammento Cristallo delicato e 200 PC. Avanzate ed esaminate il dispositivo. Sulla via del ritorno verso Atlante, assicuratevi di uscire dalle gallerie imboccando il sentiero a sud che continua verso est, così da rinvenire un Cappellino arancione. Recuperate anche la Coda di Fenice poco più avanti nel percorso. Prima di andare avanti e combattere Atlante, però, investite i PC che avete accumulato finora e predisponete (preferibilmente) la seguente lista optimum:

Nome optimum Ruolo di Serah Ruolo di Noel Ruolo del mostro Considerazioni
Raid Inesorabile Occultista Attaccante Occultista Impostatelo come optimum predefinito: utile per aprire la maggior parte degli scontri
Attacco Delta Occultista Attaccante Sentinella Se siete riusciti a catturare uno Yenicer, questo otpimum sarà davvero d’aiuto per resistere ai mostri più forti
Tripla Calamità Occultista Occultista Occultista Accelera notevolmente il riempimento della barra catena e suscita Crisi più rapide
Peana trionfale Occultista Attaccante Terapeuta Optimum ideale per passare alla cura senza dimenticare l’attacco, quando i vostri personaggi sono ancora in grado di arrecare danni
Sfida congiunta Occultista Occultista Sentinella Unito ad “Attacco delta“, accelera il riempimento della barra catena e scatena Crisi più veloci
Baluardo Sentinella Sentinella Terapeuta Ottima formazione quando state per subire un attacco potente; vi barrica in difesa, mentre un Terapeuta sostiene il gruppo

Ora, fate qualche passo verso Atlante per dare avvio alla prossima battaglia.

Boss: Atlante (forma indebolita)

Hp: 156.000    PC: 500

Crisi: 900%      Bottino: Vite prodigiosa (100%)

AtlanteStrategia: Se avete indebolito il nemico, come consigliato, dovreste avere meno difficoltà. Se avete uno Yenicer in squadra, partite con “Attacco delta” in modo tale da schierare in campo una degna Sentinella. All’occorrenza, adoperate qualche Pozione per rimettere in sesto Serah e Noel quando i loro PV scendono sotto il 40% circa. Lo Yenicer, invece, dovrebbe accusare poco i colpi del nemico ed incassarli divinamente con la propria armatura metallica. Quando riuscite a far andare in Crisi il vostro avversario, passate a “Raid inesorabile” e finitelo definitivamente.

Non togliete ancora le mani dal joystick e preparatevi per una sequenza interattiva: premete quando richiesto i tasti L, Tondo/B, L, X/A, L, X/A, L, X/A. La vostra vittoria vi farà guadagnare una Particella di Atlante (frammento) ed un abbondante bonus di 2.500 PC.

Rovine di BersahAppena ripreso il controllo della squadra, avvicinatevi all’indicatore di viaggio nei Ruderi dimenticati ad est ed interagite con la tomba per proseguire. Assistete ai filmati, al termine dei quali i Chocobo saranno finalmente sbloccati. Dopodiché, aprite lo scrigno nei paraggi per recuperare la vostra ricompensa di riflessione: un Quadrifoglio o un modellino di Chocobo (per capire come viene determinata la ricompensa, date un’occhiata alla sezione “Riflessioni e ricompense“) ed aiutatevi con Mog per scoprire l’Artefatto dell’eclissi lì vicino, segnalato dall’indicatore di viaggio. Adesso, dovreste notare un altro indicatore di viaggio sulla mappa: questo punta alla posizione del prossimo artefatto da ritrovare. Pertanto, proseguite sul lato ovest dei Ruderi ancestrali, non di molto più a sud dell’entrata della galleria, ed utilizzate l’abilità Mog in azione vicino alle sbarre di metallo per rinvenire l’Artefatto degli incontri sul versante opposto.

NUCLEO GRAVITONICO BETA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver sconfitto Atlante.


Una volta sconfitto Atlante, correte verso il più vicino Chocobo e saliteci sopra. Al di là di una ringhiera dei Ruderi ancestrali (figura) esiste un’area segreta, nella parte sud-est. Guidate il vostro Chocobo lungo la rampa a nord-ovest dello spazio murato e tenete premuto Tondo/B per saltare oltre l’ostacolo e procedere. Fatto questo, adoperate l’abilità Mog in azione nella zona nord per rivelare un Nucleo Gravitonico Beta e 500 PC. Prima di uscire da una delle due aperture a sud, esplorate ancora un attimo la zona per ottenere 8 unità di Goccia potente da una sfera del tesoro nelle vicinanze.

ARTE SINFONICA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver sconfitto Atlante, aver completato la missione “Unione mistica” e la missione “Particella di Gast“.


Adesso che Atlante è stato sistemato, tornate al Sito degli scavi per attivare una nuova missione secondaria. Individuate Cordelia ed accettate l’incarico che ha da commissionarvi. Per completare la caccia, entrate nel centro di controllo a nord-ovest, proprio nelle vicinanze della cella in cui siete stati rinchiusi ad inizio capitolo, ed attivate l’abilità Mog in azione perché si mostri a voi uno scrigno del tesoro. Apritelo, raccogliete gli Appunti riservati (nei paraggi trovate anche una sfera del tesoro con uno Scanner) e consegnateli a Cordelia per ottenere il frammento Arte Sinfonica e 100 PC.

Bene, ricapitoliamo un attimo. Abbiamo recuperato due nuovi artefatti (Artefatto dell’eclissi e Artefatto degli incontri); questi servono rispettivamente per poter aprire entrambi i portali delle Rovine di Bersah (5 DD). Il primo è situato nell’area a sud-est dei Ruderi ancestrali e vi teletrasporta ai Monti Yaschas (10 DD), il secondo si trova nelle gallerie a ovest e conduce alla Riserva di Sunleth (300 DD). Prima di procedere verso i Monti Yaschas, prossima destinazione consigliata, facciamo una piccola deviazione e, forti della nuova abilità Mog in azione, facciamo ritorno a Nuova Bodhum (3 DD) per una rapida missione.

Nuova Bodhum (3 DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 0
Frammenti recuperabili: 1

NUCLEO GRAVITONICO ALFA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver appreso l’abilità Mog in azione.


Una volta in possesso dell’abilità Mog in azione, appresa alleRovine di Bersah (5 DD), recatevi al Fondale della Marea ed utilizzate Mog nella piccola piattaforma accanto al Chocobo. Così facendo, avrete accesso al Nucleo Gravitonico Alfa e a 500 PC di bonus.

Tornare a Nuova Bodhum può essere anche un’ottima opportunità per coalizzare nuovi nemici. Analizzate la tabella sottostante se desiderate conoscere quali mostri abitano in zona e le relative peculiarità.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Exoray Terapeuta Goccia potente Goccia magica Esemplare rarissimo: compare nel Fondale della Marea o in spiaggia dopo il vostro ritorno a Nuova Bodhum con l’Historia Crux
Gorgonops Attaccante Pozione Bracciale del potere Nessuna prerogativa rilevante
Meiobenthos Attaccante Pozione Coda di fenice Dopo la prima battaglia con Gogmagog questi due nemici non appariranno più
Necton Occultista Pozione Coda di fenice
Barbaros Sentinella Pozione Banda di ferro Resiste agli attacchi fisici e magici finché non entra in Crisi
Nudibranchia Attaccante Coda di fenice Coda di fenice Può essere avvistato solo sul Fondale della Marea
Wasabirana Occultista Pozione Pozione Nessuna prerogativa rilevante
Chilirospo Occultista Pozione Coda di fenice Compare soltanto dopo essere ritornati a Nuova Bodhum: piuttosto raro

A questo punto, accedete all’Historia Crux per selezionare la prossima destinazione.

Historia Crux: prossima destinazione?

Per l’attivazione ed il completamento del Capitolo 03, dovrete portare a termine una serie di compiti in due aree ben distinte: i Monti Yaschas (10 DD) e la Riserva di Sunleth (300 DD). Potete liberamente scegliere quale regione visitare per prima, anche se la riserva è generalmente più adatta ad una squadra ben allenata, quindi si rivela un’area di complessità maggiore. Ciò nonostante, intraprendere una visita lampo alla Riserva di Sunleth (portale nelle gallerie ad ovest) può rivelarsi assai utile per sbloccare alcuni obiettivi e alcune funzionalità di gioco che semplificheranno le vostre future missioni. Nello specifico, l’ostacolo da sormontare è la battaglia contro Vostra Maturità, che si apre appena mettete piede nella riserva. Per sostenere lo scontro e vincere, dovrete fare affidamento su uno Yenicer potenziato al massimo (Lv 20), adottare l’optimum “Attacco delta” ed adoperare ogni oggetto di cura possibile quando serve. Dopodiché, seguite la soluzione del Capitolo 03 – B fino ad attivare l’abilità Lancio del Moguri, un’utile mossa (acquisibile in breve tempo) che vi consentirà di raggiungere sfere del tesoro altrimenti inarrivabili.

Continua qui per…Soluzione: Capitolo 03 – B

Acquisita l’abilità, aprite il menù di pausa e selezionate l’Historia Crux per uscire dalla Riserva di Sunleth; i vostri progressi fino a questo punto saranno salvati automaticamente. Così facendo, potrete visitare (o rivisitare) alcune aree, disponendo però dell’abilità Lancio del Moguri, che – oltre a permettervi di portare a termine alcune missioni secondarie – vi eviterà di dover tornare sul luogo per recuperare quei tesori che altrimenti trascurereste. Prima di procedere, dunque, facciamo ritorno alle Rovine di Bersah (5 DD) per portare a termine alcune nuove missioni e coalizzare un nemico particolarmente allettante: il raro Lupo albino.

Rovine di Bersah (5 DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 5
Frammenti recuperabili: 2

Rovine di BersahRitornando alle rovine dopo aver ottenuto l’abilità Lancio del Moguri, potrete accedere ai tunnel a sud-ovest e raggiungere un’importante sfera del tesoro nella sezione nord del condotto circolare nel Sito degli Scavi. Tale sfera custodisce la Chiave della Cella, uno strumento che può essere impiegato per eliminare la barriera esistente nell’area in cui Noel e Serah erano stati tenuti prigionieri nel corso della vostra prima visita (appena entrati, tra l’altro, trovate 10 Chip vitali). Da questi tunnel, inoltre, è possibile raggiungere un portale (attivabile con l’Artefatto primitivo) che consente di sbloccare l’area Rovine di Bersah (300 DD), indispensabile per portare a termine due missioni secondarie, prontamente analizzate di seguito.

MONOGATARI LIRICO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver ottenuto l’abilità Lancio del Moguri.


Rivolgetevi al soldato Morris nei tunnel a sud-ovest (assicuratevi di aver sbloccato l’accesso all’area, come indicato sopra); lo troverete appostato nei pressi della cella in cui Noel e Serah erano stati fatti prigionieri. Accettate l’incarico e cercate nel tunnel ad ovest una sfera del tesoro, rivelabile con l’abilità Mog in azione, per mettere le mani sul Comunicatore militare. Fatto questo, consegnate l’oggetto al soldato ed incassate la ricompensa: il frammento Monogatari Lirico e 200 PC.

ANIMA MISERIAE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver distrutto Atlante ed aver completato le seguenti missioni secondarie: “Unione mistica“, “Arte sinfonica” e “Particella di Gast“.


Recatevi nei Ruderi dimenticati e rivolgetevi a Jed per far partire questa missione. Da precisare, però, che non potrete portarla a termine fin tanto che non avrete sbloccato l’area Rovine di Bersah (300 DD); a questo proposito, consultate il paragrafo soprastante per capire come rendere accessibile questa area. Accettata la missione, dirigetevi alle Rovine di Bersah (300 DD) ed esaminate il fiore a est del Chocobo e Lex (correlato alla missione Anello di Iridio) nei Ruderi dimenticati (evitate assolutamente i mostri in zona). In questo modo otterrete una Corolla d’argento. Potete quindi far ritorno alle Rovine di Bersah (5 DD) e consegnarlo a Jed per ottenere in cambio il frammento Anima Miseriae e 200 PC.

Rovine di BersahPoco vicino al portale che vi consente di accedere alle Rovine di Bersah (300 DD), ai due estremi del vicolo, ci sono due sfere del tesoro. Una contiene un Corno unico, l’altra un Arco farfalla: trattasi di un’arma per Serah che si rivela davvero portentosa per questo stadio del gioco, motivo per cui è l’ideale da recuperare ora. Dulcis in fundo, i famigerati tunnel a sud-ovest ospitano anche alcuni mostri rari, primo fra tutti il già accennato Lupo albino. Si tratta di un valido Occultista da aggiungere alla propria squadra: i suoi parametri di PV, POT FisicaPOT Magica crescono piuttosto in fretta e potrete svilupparlo al meglio con delle Schegge vitali. Tra i mostri degni di nota, non dimenticate lo Yenicer, di cui abbiamo già ampiamente parlato nel corso della soluzione.

Bene, questo conclude l’esplorazione delle Rovine di Bersah (5 DD). Quando volete, aprite l’Historia Crux per decidere la vostra prossima destinazione.

Historia Crux: prossima destinazione?

Si ripresenta nuovamente il bivio di prima: Riserva di Sunleth (300 DD) o Monti Yaschas (10 DD)? Per questa soluzione, dopo aver compiuto le deviazioni che abbiamo appena finito di analizzare, sceglieremo di seguire la naturale evoluzione delle trama, recandoci dapprima nei Monti Yaschas (10 DD), Capitolo 03 – A, forti però dell’acquisizione dell’abilità Lancio del Moguri. In ogni caso, siete naturalmente liberi di seguire il percorso che vi è più congeniale, utilizzando uno dei collegamenti sottostanti. =)

Continua qui per…Soluzione: Capitolo 03 – A
Continua qui per…Soluzione: Capitolo 03 – B


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.