Final Fantasy XIII-2 – DLC: Requiem della Dea

  • Testi e strategie a cura di darkflames87 (integrazioni e immagini a cura di Mark)

In questa sezione, potrete consultare una disamina approfondita del DLC (contenuto scaricabile a pagamento su versione console o gratuito nella versione PC) “Requiem della Dea“, di Final Fantasy XIII-2. Esamineremo tutto ciò che c’è da conoscere per affrontare al meglio questa estensione di gioco, in particolare vedremo nel dettaglio sia i nuovi poteri di Lightning, sia quelli dei nemici che la ostacoleranno.

Nota! Gli eventi del DLC “Requiem della Dea” si svolgono esattamente dopo l’epilogo di Final Fantasy XIII-2. Se non avete ancora terminato il gioco, quindi, vi suggeriamo di posticipare l’avventura offerta in questa espansione per evitare pericolosi Spoiler.

Lightning: cambiamenti e ruoli

Nella tabella che segue vedremo i cambiamenti di Lightning ogni qualvolta conseguirà un aumento di livello.

Lv Lv ATB PV POT Fisica POT Magica Ruolo sbloccato
0 4 15.000 1.150 1.150
1 4 20.000 1.250 1.250
2 5 25.000 1.250 1.250
3 5 31.000 1.250 1.250 Adepto
4 5 37.000 1.350 1.350
5 5 43.000 1.350 1.350
6 5 49.000 1.350 1.350 Stregone
7 5 55.000 1.500 1.500
8 6 75.000 1.850 1.850
9 6 120.000 2.400 2.400
10 6 999.999 9.999 9.999

Nota! Per poter attivare il livello zero, occorre completare le battaglie almeno una volta.

Nella tabella sottostante, invece, potete dare un’occhiata a tutte le abilità che Lightning può apprendere.

Ruolo Livello Abilità Barre ATB
Paladino 0 Attacco 1
0 Rovina 1
6 Colpo radiale 4
6 Rovinaga 4
0 Lancio Auto
1 Subisso Auto
1 Accanimento Auto
Mago 0 Fulgor 1
4 Fulgora 2
7 Fulgoga 4
Sciamano 0 Procella 1
4 Calamità aerea 2
7 Distruzione aerea 4
Cavaliere 0 Immortalità 1
Adepto 3 Difesa totale 5
5 Aura 5
Stregone 6 Caos 5

Lightning dispone anche di un istinto bestiale chiamato Giostra furiosa + e, per essere sincronizzata al meglio, bisogna inserire questi tasti con la levetta sinistra:

L, L, L, L e X/A

Come sicuramente avrete notato, i ruoli adottati da Lightning nel DLC “Requiem della Dea” differiscono, soprattutto a livello nominativo, dai classici ruoli sinora incontrati in Final Fantasy XIII e Final Fantasy XIII-2. Fortunatamente, le differenze sostanziali non sono molte, ma è interessante evidenziare le peculiarità di questi ruoli per delinearne al meglio le caratteristiche. La tabella che segue è costruita proprio con questo scopo.

Ruoli di Lightning Ruoli classici Peculiarità
Paladino Attaccante È l’unico ruolo ad avere delle autoabilità
Mago Occultista Questo ruolo, a differenza di quello classico, provoca danni lesivi
Sciamano Occultista Anche questo ruolo provoca danni lesivi e in più aggiunge delle mosse che Serah/Noel non hanno
Cavaliere Sentinella L’abilità di questo ruolo, a differenza di quello classico, non riduce i danni subiti, ma li annulla
Adepto Sinergista Le abilità di questo ruolo non si possono sovrapporre
Stregone Sabotatore Nessuna nota particolare
Preparazione alla battaglia: Caius Ballad

In questo DLC, Caius potrà contare su vari ruoli, ognuno dei quali presenta delle qualità ben specifiche. Vediamo nel dettaglio quali:

[ ATTACCANTE DIABOLICO ]

In questo ruolo gli attacchi fisici vengono dimezzati. Il nemico, inoltre, può sferrare degli attacchi molto potenti. Tuttavia, prima di ogni attacco, Caius schioccherà sempre le dita, chiaro segnale per prepararsi alla difesa. In tema di attacchi, andiamo ad analizzare l’intero arsenale adoperabile dall’avversario in questo ruolo:

  • Onda cosmica: lancia delle strisce d’energia dopo aver piantato la spada a terra
  • Occhio di Bahamut: scaglia una serie di attacchi dall’occhio incastonato nella spada
  • Inferno: lancia una palla di fuoco creata da un fendente dopo aver saltato, sbilanciando il personaggio
  • Gigagravità: crea un grande distorsione temporale che colpisce Lightning

[ OCCULTISTA SPIETATO ]

In questo ruolo gli attacchi magici vengono dimezzati. Caius usa degli attacchi molto veloci e numerosi (ma che comunque causano pochi danni), di cui qualcuno in grado di sbilanciare il personaggio.

  • Gravità: crea delle piccole distorsioni temporali che vanno a colpire Lightning

[ TERAPEUTA SALVIFICO ]

Nonostante non arrechi danni, questo ruolo è il più fastidioso, poiché vanifica i vostri attacchi precedenti, permettendo a Caius di curarsi e rendendo meno efficaci gli assalti futuri grazie ai potenziamenti che si conferirà.

  • Dissipaga: semplicemente, dissolve i potenziamenti di Lightning
  • Caos sacrale: una mossa per potenziarsi a dovere con Velo, Arguzia, Aegis, Sphaera e Sprint
  • Anima e corpo: ripristina una parte dei PV perduti
Preparazione alla battaglia: Bahamut Caos

Subito dopo la battaglia con Caius, sarà la volta di affrontare anche il suo temibile Esper: Bahamut Caos. Questa impegnativa battaglia va affrontata con il giusto tempismo e con un po’ di prudenza e prevede due diverse modalità, esaminate di seguito.

[ NORMALE ]

Una particolarità di questo boss è che, sulla base all’abilità “anti” utilizzata, esso cambia anche le mosse a disposizione, secondo lo schema sottostante.

  • Antiaero: si rende immune agli attacchi di Gelo e Vento ed anche agli attacchi fisici, mentre dimezza Fuoco, Tuono ed attacchi magici. In questa forma risulta anche immune agli status Deaegis, Desphaera, Maledizione e Apatia
  • Colpo deciso: crea due sfere d’energia attorno alle braccia, può causare Apatia
  • Rogo: spara dei sottili raggi infuocati
  • Antifulgor: si rende immune agli attacchi di Fuoco e Tuono ed anche agli attacchi magici, mentre dimezza Gelo, Vento ed attacchi fisici. In questa forma risulta anche immune agli status Maledizione e Apatia.
  • Tornado furioso: scatena una serie di attacchi roteanti che sbilanciano il personaggio
  • Inferno: simile all’omonima tecnica di Caius, con la differenza che non provoca sbilanciamento

[ GESTALT ]

Sporadicamente durante la battaglia, grazie all’abilità Metamorfosi, Bahamut Caos entrerà in modalità Gestalt. Essa non presenta troppe differenze rispetto alla modalità normale, a parte qualche attacco un po’ più incisivo. Eccone una lista:

  • Respiro nocivo: un raggio scagliato dalla bocca, sbilancia il personaggio
  • Spargipulsusar: una serie di piccole sfere d’energia sparate a grande velocità su Lightning, creano del fumo che annebbia la vista per qualche secondo
  • Megavampalia: crea un’enorme sfera d’energia che colpisce il nemico (questo colpo, se non parato a dovere, può uccidere il bersaglio)
Requiem della Dea: guida alle battaglie

Requiem della Dea Requiem della Dea Requiem della Dea

Fatte le dovute premesse ed adesso che abbiamo avuto una panoramica di ciò che ci attende, è arrivato il momento di cimentarsi negli scontri che ci attendono. Dopo la scena d’intermezzo, infatti, sarà ora di scontrarsi con Caius Ballad e Bahamut Caos. Queste battaglie sono molto difficili e dovranno essere affrontate una dietro l’altra. Per curarvi avrete a disposizione in inventario solo 5 Pozioni e 1 Elisir (vi consigliamo di risparmiare tutti gli oggetti per la seconda battaglia, cercando d’usare l’elisir poco prima della Crisi finale). Un altro aspetto importante da considerare è l’ordine dei ruoli. Se riuscite ad ottenere una valutazione post-battaglia a 5 stelle, sbloccherete il cristallo di Lightning in versione Guerriera della Dea. Tenete conto, però, che – su un livello inferiore a quello sbloccato – per andare avanti con la seconda battaglia sarà necessario riportare una valutazione a 5 stelle, altrimenti apparirà un filmato in cui semplicemente Caius sparirà.

Boss: Caius Ballad

Hp: 2.250.000   RES Catena: 60

Crisi: 300%      Bottino: –

Caius BalladStrategia: Appena cominciata la battaglia, utilizzate Aura nel ruolo di Adepto, in modo tale da velocizzare lo scontro. Dopodiché, passate a Paladino per cominciare la catena. A questo punto, aumentate il Bonus Catena con Mago o Sciamano, a seconda del ruolo di Caius. In questa fase, però, prestate attenzione: se Caius è nel ruolo di Attaccante, dovrete alternare il Mago col Cavaliere ogni volta che schiocca le dita, così da diminuire notevolmente i danni dei suoi attacchi (non è necessario bloccarli con Immortalità, sebbene ve lo consigliamo, anche solo per prendere confidenza con questa tecnica); se invece Caius diventa un Terapeuta salvifico, è fondamentale mandarlo in Crisi il prima possibile, quindi adoperate Aura e poi passate al Mago. Appena entrato in Crisi, optate per il ruolo di Paladino per sfruttare l’abilità Lancio, fino ad ottenere la vittoria.

Nota! Fate sempre attenzione al colore della barra catena: se restate troppo tempo senza incrementarla, infatti, essa perderà d’efficacia e passerà ad un colore scuro (marrone). Qualora doveste mandare Caius in Crisi in queste condizioni, quest’ultima durerà per pochissimo tempo. Per ovviare al problema, basterà una serie d’attacchi del Paladino, fino a far ritornare la barra su un colore chiaro (giallo acceso).

Boss: Bahamut Caos

Hp: 3.375.000   RES Catena: 90

Crisi: 400%      Bottino: –

BahamutStrategia: Dato che all’inizio della battaglia Lightning causerà a questo avversario soltanto danni minimi, approfittatene per potenziarvi a dovere con Aura. Dopodiché, regolatevi di conseguenza con gli attacchi in base alle debolezze di Bahamut Caos (secondo lo schema presentato nel paragrafo soprastante), facendo particolare attenzione a bloccare (con Immortalità del Cavaliere) la mossa Tornado furioso(non tanto per i danni subiti, quanto per il fatto che vi scaglierà in aria, facendovi perdere molto tempo). Per le altre tecniche nemiche, invece, assicuratevi soltanto di assumere il ruolo più adeguato. Al contrario, quando il Boss entra in modalità Gestalt, accertatevi di bloccare tutte le sue abilità, pur mantenendo invariata la fase offensiva (se non vi sentite sicuri o non state cercando d’ottenere le cinque stelle, potete anche prendervela comoda, restando in Cavaliere ed alternandolo al Paladino per mantenere il Bonus Catena).

Dopo che avete battuto tutti i Boss, occorrerà fare un altro piccolo sforzo e sconfiggerli di nuovo al massimo livello di Lightning (che dovreste ora aver sbloccato) per poter visualizzare il finale segreto dopo i titoli di coda.

La schermata di valutazione post-battaglia

Per concludere, vediamo più nello specifico la nuova schermata post-battaglia e come influisce sulla valutazione.

Schermata post-battaglia

1. Semplicemente, il tempo trascorso nelle battaglie. È molto importante nelle battaglie, in quanto influisce sul punteggio base.

2. Sono i PV rimasti a Lightning al momento dell’ultimo colpo inflitto al nemico. Come potete notare dall’immagine, non influisce particolarmente sulla valutazione.

3. A seconda del livello utilizzato, migliora o penalizza la valutazione. Influisce pesantemente sul risultato post-battaglia, secondo quanto dettagliato nella tabella qui sotto.

Livello 00 01 02 03 04 05
Compensazione livello 40.000 25.000 18.000 12.000 9.000 6.000
06 07 08 09 10
4.000 0 -4.000 -80.000 -1.000.000

– Così termina la disamina del DLC “Requiem della Dea“. Vi ricordiamo che questo contenuto aggiuntivo è acquistabile, separatamente, a pagamento sulle versioni console, mentre è incluso gratuitamente nell’acquisto della versione PC (Steam). Per eventuali aiuti strategici personalizzati o richieste, vi invitiamo volentieri a postare sul Forum o a scriverci via mail.


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.