Soluzione completa FF XII: The Zodiac Age – Parte 2

In questa sezione analizzeremo tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XII: The Zodiac Age. La Soluzione non si limiterà a raggruppare le informazioni su come completare il gioco: i testi, infatti, saranno accompagnati da mappe complete, approfondimenti sui contenuti delle giare del tesoro e immagini esplicative, procedendo in parallelo con tutte le sezioni del menu “Guida”, attraverso il quale saranno svolte e svelate tutte le missioni secondarie, nonché ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Buon divertimento!

Indice dei contenuti in questa pagina:

Deserto Est di Dalmasca
  • Mappa realizzata da Rayna Ryukuro (clic per ingrandire)
  • Nemici: Cactus, Lupo, Capo Lupo, Ferosauro, Cokatoris

FF12 - Mappa Deserto Est di Dalmasca

LEGENDA ICONA SULLE MAPPA
Icona Significato
Icona Tesori Giara del tesoro
Dati Giare del Tesoro Se compare, probabilità Guil e ammontare Oggetti (Normale) Oggetti (con Bracciale di Diamante)
Prob. Guil Quantità 50% 50% 90% 10%
1 75% 35% 1-35 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
2 75% 35% 1-35 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
3 75% 30% 1-120 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
4 75% 35% 1-35 Collirio Collirio Ferruggine Meteorite (A)
5 75% 35% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
6 75% 35% 1-35 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
7 75% 35% 1-30 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
8 75% 35% 1-35 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
9 75% 35% 1-30 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
10 75% 35% 1-100 Coda di fenice Coda di fenice Ferruggine Meteorite (A)

Avanzate in direzione nord e fate allenamento con i Lupi che contornano quest’area: sono molto facili da eliminare e soprattutto vi permettono di accumulare EXP e di salire di livello per affrontare l’imminente scontro con il Ricercato. Dopodiché, aprite quanti più tesori potete (in questa zona ce ne sono ben 10): la mappa a inizio paragrafo mostra la posizione esatta (indicata dall’icona di un baule marrone) di tutte e dieci le giare.

Quando vi sentite soddisfatti e pronti, gettate lo sguardo in direzione dell’albero con le foglie rosa sulla sporgenza rocciosa nel Poggio Riarso, area in cui vi trovate attualmente. La vostra attenzione verrà subito catturata da una sagoma rossa che saltella; si tratta del Pomodoro Smarrito (indicato nel Navigatore con un grosso punto arancione).

Ricercato: Pomodoro Smarrito

Ricercati - Pomodoro Smarrito

Hp: 134 Classe: E

EXP Totali: 0 LP Totali: 3 Punti del Clan: 180

Strategia: Non vi sarà difficile disfarvi di questa creatura. Finché non salta giù dalla rupe, continuate ad avvicinarvi e tartassatelo di attacchi spietati. Occhio al suo attacco Pirosbolle, che esegue da quando i suoi HP scendono sotto il 40%; fronteggiatelo al meglio facendovi trovare sempre in piena forma e – ove necessario – curatevi senza esitazione. Una volta che l’avrete sconfitto, vedrete comparire la scritta “Pomodoro Smarrito: Fine della Caccia” e otterrete un Fiore di Galbana.

Se volete fare ancora un po’ di allenamento, restate qui e fate strage di qualche creatura. Un appunto importante, tuttavia, va fatto per il Ferosauro: qualora doveste incontrarlo, evitatelo assolutamente! E’ ancora troppo forte per noi e non disponiamo né della forza né dei compagni adatti per pensare di tenergli testa e di sconfiggerlo!

Quando siete soddisfatti, fate ritorno alla Porta Est di Rabanastre: noterete che le porte sono chiuse e che le guardie sembrano non lasciar passare nessuno. Accanto alla Porta Est (per il momento inaccessibile), in mezzo alla folla, trovate Kytes: parlateci per far partire un intermezzo e un filmato. Dopo un breve screzio fra Vaan e le guardie imperiali, Migelo riuscirà a creare l’occasione per far rientrare il ragazzo in città. Frattanto, il Console Vayne Solidor farà il suo ingresso nella capitale regia, tenendo un encomiabile discorso e accattivandosi la fiducia degli abitanti di Rabanastre.

Rabanastre Rabanastre Rabanastre

Non appena riprendete il controllo di Vaan, fate ritorno alla Taverna del Mare di Sabbia (la città è nuovamente accessibile) e parlate con Tomaj; per il vostro lavoro verrete ricompensati con 300 Guil, 2 Pozioni e una Telelite. Ora, esaminate la Bacheca per notare che altre cacce sono disponibili: si tratta di Texta e – con qualche probabilità – anche di Cactus da Fiore. Comunque sia, per il momento accettate solo di rispondere all’annuncio, ma non rivolgetevi ancora ai committenti, né tanto meno pensate d’intraprendere queste cacce; è ancora troppo presto. Proseguiamo, invece, con la trama principale del gioco; riprenderemo in mano questi incarichi più avanti.

La Caccia ai Ricercati: La missione che avete intrapreso all’interno del Deserto Est di Dalmasca non era altro che una delle tante cacce che avrete la possibilità di affrontare per tutto il corso del gioco, fino alla fine. Dare la caccia ai Ricercati è sì una missione secondaria, ma non poi così tanto, visto che si rivelerà un aiuto spesso indispensabile per procedere nella trama principale. Ovviamente, non mancheremo di segnalarvi in questa Soluzione quando avrete modo di affrontare una caccia.

Ogni caccia funziona esattamente come quella che avete appena eseguito: si cerca il Ricercato, lo si elimina e si riscuote la ricompensa. Potete controllare se ci sono nuovi Ricercati dando un’occhiata alle Bacheche appese nei vari negozi; ogni città possiede almeno una Bacheca. E’ necessario specificare che l’elenco dei Ricercati rimane sempre lo stesso, non importa in quale città vi troviate o quale Bacheca controlliate. La comparsa di nuovi annunci deriva solo dal vostro Rango e dal punto della storia dove siete arrivati.

Per quanto riguarda le Bacheche, se accanto all’annuncio compare la scritta Disponibile, potete selezionarla e ottenere maggiori informazioni in merito al Ricercato: la sua Classe (ossia la sua forza) e il Committente (ossia chi richiede il lavoro). Infatti, non potete direttamente recarvi ad eliminare il Ricercato se prima non rendete conto a qualcuno di quello che avete intenzione di fare. Per questo motivo, dovete prima parlarne col Committente e dichiarargli la vostra disponibilità ad intraprendere la caccia; la sua posizione viene indicata sulla Mappa nel momento stesso in cui decidete d’incontrarlo per rispondere al suo annuncio. Dopo averne abbondantemente discusso, vi verrà chiesto se intendete accettare o meno: se rispondete affermativamente, vi verranno donate tutte le informazioni per trovare il Ricercato e dare inizio alla caccia. Fatto ciò, starà a voi decidere quando e come occuparvi del Ricercato.

Negli stadi iniziali del gioco, come potete immaginare, trovare le creature ricercate sarà abbastanza semplice, ma proseguendo nell’avventura questo compito si farà sempre più arduo. Quando avete sconfitto il  Ricercato, tornate dal Committente e riscuotete la vostra meritata ricompensa. Potete trovare tutte le informazioni riguardanti le cacce semplicemente consultando il Diario del Clan, oppure visitando la pagina “Caccia ai Ricercati“. Per rendere tutto più ordinato, durante il corso di questa Soluzione, vi diremo sempre quando consultare le Bacheche e quando è il momento opportuno per portare a termine una caccia accettata.

I vantaggi di eseguire queste operazioni sono diversi: anzitutto la Ricompensa ottenuta a fine lavoro, poi la possibilità di guadagnare un notevole bagaglio di LP, utili per avanzare nelle Scacchiere, e ancora la possibilità di rivendere gli oggetti ottenuti come ricompensa ad ottimi prezzi, per accumulare un bel gruzzoletto. Questa missione secondaria sarà faticosa, è vero, ma vi consigliamo di seguirla: ne varrà la pena!

Rabanastre: Città bassa

FF12 - Mappa Rabanastre - Città bassa

LEGENDA ICONA SULLE MAPPA
Icona Significato Icona Significato
Icona Tesori Giara del tesoro Abitazione Abitazione
Consumabili Negozio di Oggetti  
Dati Giare del Tesoro Se compare, probabilità Guil e ammontare Oggetti (Normale) Oggetti (con Bracciale di Diamante)
Prob. Guil Quantità 50% 50% 90% 10%
1 40% 50% 1-45 Coda di fenice Coda di fenice Ferruggine Meteorite (A)
2 50% 50% 1-70 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (B)
3 50% 50% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
4 50% 50% 1-45 Collirio Collirio Ferruggine Meteorite (A)
5 50% 50% 1-45 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
6 50% 50% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
7 50% 50% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
8 50% 50% 1-50 Erba dell’eco Erba dell’eco Ferruggine Meteorite (C)
9 50% 50% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
10 50% 50% 1-50 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (B)
11 50% 50% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)

Adesso occorre trovare un modo di entrare di nascosto a Palazzo. La buona Penelo vi consiglierà di chiedere aiuto al saggio Dalan, che abita nella Città Bassa di Rabanastre. Per prima cosa, per arrivare nella Città Bassa, trovate la rampa di scale che conduce da lui. Per far ciò potete servirvi della mappa: troverete la loro posizione segnata con un simbolo verde (figura), non potrete sbagliarvi.

Appena siete in zona, avvicinatevi ai cancelli ed utilizzate la Scala Città bassa per arrivare nei bassifondi di Rabanastre. Una volta qui, prendete sempre a sud, passando per il Rione Nord, e raggiungete il Rione Sud per arrivare alla Casa di Dalan (indicata, come di consueto, da una grossa croce rossa sulla vostra mappa). Seguirà una conversazione, grazie alla quale vi verrà spiegato come poter penetrare di nascosto a Palazzo: si dice, infatti, che esista un passaggio sotterraneo da cui intrufolarsi. Per attivarlo, però, si ha bisogno di una pietra magica, nota come Pietra del Crescente: Dalan ne è in possesso, ma la pietra ha bisogno di essere rivitalizzata con dell’Eliolite. Ecco, quindi, che la nostra prossima meta ora è la Pianura di Giza, in cui risiede l’Eliolite.

Uscite dalla Casa di Dalan e, prima di uscire dalla Città Bassa, vi consigliamo di aprire tutti i tesori presenti nel Rione Nord e di controllare la mercanzia del venditore ambulante lì presente, per qualche eventuale acquisto (riferitevi alla nostra mappa per ulteriori dettagli):

Articolo Prezzo in Guil
Dardi Cipolla 100

Nel Rione Sud, invece, trovate altri Forzieri e un altro venditore ambulante, che offre i seguenti prodotti:

Articolo Prezzo in Guil
Bombe Cipolla 100

Nota! Approfittate della visita a questi due negozianti per vendere il bottino che avete acquisito dalle giare del tesoro o dai nemici. In generale, vendete tutto ad eccezione delle Teleliti, che vi torneranno utili per viaggiare da una parte all’altra del mondo in futuro. Fate attenzione anche a non vendere pezzi unici ricevuti a seguito delle cacce riuscite o merce particolarmente rara; se possedete una sola unità di quello specifico oggetto, potrebbe essere importante per elaborare un’offerta rara nel bazar più avanti, perciò evitate di vendere oggetti dei quali possedete pochissimi pezzi, o addirittura uno solo. Pietre, pellicce, ossa e similari, invece, sono esequie dei mostri sconfitti e potetene liberarvene a cuor leggero in cambio di qualche Guil. Vendere il bottino, infatti, sarà la vostra principale fonte di entrate nel gioco. Non importa a quale mercante deciderete di vendere il bottino, dato che tutti vi pagheranno le stesse cifre.

L’Alabarda Eccelsa: Nella versione PS2 di Final Fantasy XII, un preciso scrigno del Rione Sud non andava assolutamente aperto, se si desiderava ottenere una delle più potenti armi di Final Fantasy XII: l’Alabarda Eccelsa. Questo divieto non esiste più in “Final Fantasy XII: The Zodiac Age”, quindi aprite liberamente e senza paura tutte le giare disseminate nella Città Bassa (ora esistono altri modi per ottenere questa mitica arma, ne parleremo a tempo debito).

Ora dirigetevi alla destra della Casa di Dalan fino ad arrivare alla Porta Sud, dove per la prima volta troveremo un Telecristallo (figura). Si tratta di un mezzo importantissimo che non solo vi permette di salvare la vostra posizione, ma anche di teletrasportarvi a qualsiasi altro Telecristallo utilizzato precedentemente, al costo di una Telelite a teletrasporto. Per il momento ignorate questa possibilità; seguite, invece, il grande viale per giungere alla Pianura di Giza.

Pianura di Giza
  • Mappa realizzata da Rayna Ryukuro (clic per ingrandire)
  • Nemici: Iena, Capo Iena, Feliniglio, Sleipnir, Serphuren, Lupo Mannaro, Guforso, Schiavo, Pulcitoris, Gallitoris, Nazarnil

FF12 - Mappa Pianura di Giza

LEGENDA ICONA SULLE MAPPA
Icona Significato Icona Significato
Icona Tesori Giara del tesoro (ricompare) Icona Tesori Giara del tesoro (NON ricompare)
Icona Salvocristallo Salvocristallo Moguri Mappiere Moguri Mappiere
Consumabili Negozio di Oggetti  
Dati Giare del Tesoro Se compare, probabilità Guil e ammontare Oggetti (Normale) Oggetti (con Bracciale di Diamante)
Prob. Guil Quantità 50% 50% 90% 10%
1 80% 10% 1-70 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
2 70% 50% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
3 70% 50% 1-40 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
4 70% 40% 1-60 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
5 70% 50% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (B)
6 70% 50% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
7 70% 50% 1-40 Collirio Collirio Ferruggine Meteorite (A)
8 70% 45% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
9 70% 50% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
10 70% 40% 1-40 Erba dell’eco Erba dell’eco Ferruggine Meteorite (A)
11 70% 45% 1-35 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (B)
12 70% 45% 1-40 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
13 70% 50% 1-100 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
14 70% 50% 1-40 Etere Etere Ferruggine Meteorite (A)
15 70% 100% 1-100
16 70% 45% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
17 70% 45% 1-60 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (B)
18 70% 45% 1-70 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
19 70% 55% 1-50 Coda di fenice Coda di fenice Ferruggine Meteorite (A)
20 70% 50% 1-60 Pozione Daga Ferruggine Meteorite (A)
21 70% 45% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
22 70% 45% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
23 70% 45% 1-80 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
24 70% 45% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
25 70% 45% 1-40 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
26 70% 45% 1-40 Collirio Collirio Ferruggine Meteorite (B)
27 70% 45% 1-40 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
28 70% 45% 1-40 Erba dell’eco Erba dell’eco Ferruggine Meteorite (A)
29 70% 40% 1-40 Collirio Collirio Ferruggine Meteorite (B)
30 70% 40% 1-40 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
31 70% 40% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
32 75% 50% 1-80 Granpozione Granpozione Ferruggine Meteorite (C)
33 75% 40% 1-60 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
34 100% 0% Tenebra Tenebra Tenebra Tenebra
35 70% 45% 1-45 Collirio Collirio Ferruggine Meteorite (A)
36 70% 45% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
37 70% 45% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
38 70% 45% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
39 70% 45% 1-45 Scheggia Dark Scheggia Dark Ferruggine Meteorite (A)
40 70% 45% 1-45 Lacrima di Kronos Lacrima di Kronos Ferruggine Meteorite (B)
41 70% 45% 1-50 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
42 70% 45% 1-45 Coda di fenice Coda di fenice Ferruggine Meteorite (A)
43 70% 45% 1-80 Antidoto Antidoto Ferruggine Meteorite (A)
44 70% 45% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)
45 70% 45% 1-45 Pozione Pozione Ferruggine Meteorite (A)

Nota! Ci troviamo nella stagione secca; per ulteriori riferimenti ai cambiamenti climatici e ai loro effetti nel gioco, consultate la sezione “I cambiamenti climatici“.

Attraversate la Via di Rabanastre, svuotando il contenuto di tutte le giare sparse per l’area (si veda la mappa), quindi abbandonate la zona uscendo dalla parte sud; raggiungerete, così, il Villaggio Nomade. Una volta arrivati qui, potrete subito notare il Moogle Mappiere Natsu. Vi proporrà l’acquisto della Mappa della Pianura di Giza alla modica cifra di 30 Guil. Sparsi nel mondo, troveremo tanti altri Mappieri come Natsu; si tratta di personaggi molto utili, la cui mercanzia si rivela certamente vantaggiosa per la nostra avventura. Pertanto, ci raccomandiamo di acquistare sempre le loro offerte (soldi permettendo, ovviamente). A proposito di acquisti, se vi va e avete la giusta disponibilità in Guil, potete anche fare compere da Aji, la ragazza con la bancarella di fronte a Natsu. La commerciante vi proporrà i seguenti articoli.

AJI
Armi Prezzo in Guil
Spada Larga 390
Kotetsu 500
Giavellotto 500
Bastone di quercia 450
Arco corto 450
Altair 400
Ascia da Guerra 420
Daga 390
Protezioni Prezzo in Guil
Capale 200
Pellecromo 200
Foulard magico 200
Vestito di jersey 200
Elmo di pelle 250
Corazza di pelle 300
Scudo di cuoio 300
Accessori Prezzo in Guil
Bracciale 500
Munizioni Prezzo in Guil
Frecce Cipolla 100
Dardi Cipolla 100
Cartucce Cipolla 100
Bombe Cipolla 100
Oggetti Prezzo in Guil
Collirio 50
Pozione 60
Tecniche Prezzo in Guil
Scan 400
Magie Prezzo in Guil
Lux 200
Energia 200
Fire 180
Slow 200

La mercanzia esposta è pressoché la stessa dei negozi di Rabanastre, in cui potrà esservi capitato di acquistare già qualcosa. L’unica novità è nell’accessorio Bracciale, utilissimo in questa prima fase dell’avventura. Equipaggiando quest’oggetto, infatti, potrete attivare sul personaggio lo status Scan (dettagli nel riquadro sottostante). Tuttavia, per poter adoperare questo accessorio dovrete prima spendere 20 LP per acquisire l’apposita licenza, ottenibile sotto la voce “Accessori: Licenza 2“. Potete acquisire LP combattendo i nemici della pianura, a meno che non stiate rimandando le assegnazioni dei Mestieri ad un secondo momento.

Spiegazione! Come molto probabilmente avrete notato, ogni qualvolta prendete di mira un nemico, vedrete comparire una barra HP rossa o verde. I nemici con barra HP rossa sono quei nemici che vi attaccheranno sempre e comunque nel momento stesso in cui vi adocchiano; i nemici con barra HP verde, al contrario, non verranno ad infastidirvi se non sarete voi per primi ad infastidirli con un attacco (anche l’abilità Ruba infastidisce i nemici quieti, che per reazione vi si scaglieranno contro). Ci sono, però, dei mostri con barra HP verde che magari è meglio non infastidire mai, in quanto molto forti come avversari. Per aggirare l’ostacolo, potete analizzare i dati di qualsiasi nemico attivando lo status Scan su almeno un alleato della vostra squadra. Oltre a rivelarvi correttamente HP massimi, livello attuale e debolezze del nemico, la tecnica Scan è un ottimo mezzo per individuare tutte le trappole altrimenti invisibili ai vostri occhi (meglio evitare d’incappare nelle trappole, potrebbero essere fatali in situazioni particolarmente delicate). Attivare Scan è semplice: o equipaggiate un membro attivo (quindi non una riserva) del gruppo con l’accessorio Bracciale, oppure attivate direttamente la tecnica Scan su uno dei vostri alleati. Nel primo caso, l’effetto di Scan sarà permanente, nel secondo necessiterà di essere riattivato ogni volta che finisce (successivamente potrete fare uso dei Gambit per non ripetere sempre questo procedimento). In un modo più indicativo, potete farvi un’idea della forza del nemico che avete davanti semplicemente guardando il colore del nome nella finestra Info Bersaglio: un nome blu indica una creatura piuttosto debole, un nome giallo indica un nemico forte, ma alla vostra portata, mentre un nome rosso vi avverte della netta superiorità del vostro avversario.

Acquistata la Mappa da Natsu e terminati altri eventuali acquisti, salvate il gioco e proseguite il viaggio. Alle spalle del Moogle, avrete modo di scorgere un Cristallo Nero. Proseguite in quella direzione, dopodiché rivolgetevi alla Donna Nomade nei paraggi (figura). Si tratta di Mashua; offritevi di ascoltare ciò che ha da raccontarvi e – al termine – vi verrà chiesto di trovare il piccolo Jin, un bambino scomparso.

Ben presto Penelo farà la sua comparsa per aiutarvi a risolvere la questione. Per ricevere ulteriori particolari sulla posizione di Jin, potete parlare col Bambino Nomade Kamina; vi dirà di averlo scorto nella Sponda del Cristallo. Imboccate, quindi, l’uscita ovest del villaggio (quella vicina al Salvocristallo): così facendo, Penelo vi donerà 3 Pozioni e 2 Code di Fenice.

Dopodiché, la vostra compagna di squadra vi fornirà qualche spiegazione preliminare a riguardo del sistema Gambit (maggiori informazioni nella sezione “I Gambit“, un argomento che sarà comunque approfondito meglio tra breve), dell’importanza di viaggiare in squadra e di assegnare ordini ai vari membri che ne fanno parte. Terminate le varie delucidazioni, sarete in grado di sostituire il leader della squadra (tasti Su e Giù nella Schermata di Gioco) e la voce Gambit farà la sua comparsa nel Menù di Battaglia.

Tenete a mente che Penelo dispone da subito della magia Energia nel proprio arsenale (un’abilità innata, a prescindere dal ruolo che le assegnerete); non abbiate timore di usarla, se necessitate di curarvi. Le Code di fenice, invece, sono oggetti in grado di rianimare un personaggio finito K.O. Se Vaan o Penelo dovessero essere messi fuori combattimento, chi dei due rimane in vita può risvegliare l’altro mediate una Coda di fenice. Ricordate, inoltre, che lo status Morte può essere rimosso anche toccando un Salvocristallo.

Missioni secondarie: Prima di proseguire, è meglio soffermarsi sulla caccia di un nuovo Ricercato: Texta. Torniamo a Rabanastre e accettiamo il mandato da Gasli (l’uomo seduto per terra vicino alla Bacheca della Taverna del Mare di Sabbia) committente di questa caccia (figura). Abbiamo aspettato a segnalarvela in quanto Penelo non si trovava in gruppo con voi e questo diminuiva le possibilità di riuscita. Per una guida completa a questa missione secondaria, consultate la seguente pagina:

Intrapresa la caccia a Texta, torniamo al Villaggio Nomade a Giza. Oltrepassate il ponte di legno e proseguite a sud delle Colline Toum (cercate di fare quanto più allenamento potete con i mostri che abitano la zona e di aprire le varie giare del tesoro disseminate nel territorio; non lasciatevi sfuggire la numero 34, che conferisce la magia nera Tenebra) per arrivare fino alla Landa delle Stelle; una volta qui, girate ad est fino ad arrivare alla Sponda del Cristallo. E’ in quest’area che si trova Jin, seduto su un Cristallo Nero vicino ad un Salvocristallo.

Parlate col bambino e spiegategli le vostre intenzioni. Così facendo, vi verrà data un’Ombralite, da trasformare in Eliolite. Per far ciò, dovrete solo identificare i quattro Cristalli Neri che risplendono; sono sparsi un po’ per tutta la pianura. Ma non temete: il caro Jin li ha segnati vistosamente sulla mappa, contrassegnandoli con il simbolo “!” (figura).

Nota! Nel corso della vostra traversata, fate attenzione ai possibili scontri con i Guforsi: si tratta di creature molto pericolose, le più potenti finora incontrate, e spesso attaccano in gruppi; se non ce la fate, non esitate a scappare. Ancora più pericolosi sono i Lupi Mannari: per il momento evitateli sempre. Se incontrate delle Iene, invece, non esitate a dar loro contro: sono creature piuttosto deboli da eliminare e costituiscono un ottimo allenamento per voi.

Recatevi presso il primo Cristallo Nero luminoso (potete seguire l’ordine che preferite) ed alzate l’Ombralite quando vi verrà domandato: vedrete la barra Energia nell’angolo superiore destro dello schermo iniziare a riempirsi. Ripetete il procedimento con gli altri Cristalli Neri finché la barra non sarà piena. Non appena lo sarà, l’Ombralite si convertirà in Eliolite. Dopodiché, verrete ricondotti automaticamente al Villaggio nomade e sarete ricompensati da Mashua con 50 Guil2 Pozioni e 2 Teleliti.

Adesso, siete liberi di fare ritorno a Rabanastre. Se preferite, potete esplorare ancora un po’ con le dovute cautele le diverse zone della Pianura di Giza per collezionare qualche altro tesoro (ancora una volta, la mappa a inizio paragrafo mostra tutti i punti d’interesse).

Rabanastre

Recatevi nuovamente presso la Casa di Dalan, attraverso la Porta Sud; nel corso del vostro tragitto Penelo lascerà la squadra, invitando Vaan a tenersi lontano dai guai. Portate l’Eliolite a Dalan; così facendo, otterrete la Pietra del Crescente. L’uomo, inoltre, vi spiegherà quale sentiero seguire per introdurvi nel Palazzo. Usciti dalla casa di Dalan, partirà un breve intermezzo: potremo rivedere Vossler, il Capitano apparso agli inizi del gioco, e scorgere brevemente una figura femminile, della quale però non ci verrà mostrato il volto.

Immagine 15 Rabanastre Canali

Seguite, ora, il Rione Nord fino a raggiungere il Deposito 5 (figura) per incontrare Kytes: il ragazzo vi regalerà 2 Pozioni e 4 Colliri. Grazie a lui, inoltre, potrete anche avventurarvi nei Canali di Garamsythe, indispensabili per la riuscita del nostro piano. I canali sono un posto molto pericoloso; pertanto, prendetevi pure qualche minuto per procurarvi tutto l’indispensabile (qualora non l’aveste ancora fatto). Ottima cosa potrebbe essere comprare delle Pozioni, ma soprattutto Antidoti e altri Colliri. Vedrete, difatti, che si riveleranno utilissimi tra poco. Fatene buona scorta.

Continua qui per…Soluzione: Parte 3


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.