FF XII: The Zodiac Age – Caccia ai Ricercati (Parte 1)

Entrando a far parte del Clan Centurio, potrete formalmente prendere parte alla Caccia ai Ricercati. Attraverso questa importante e articolata missione secondaria, potrete guadagnare Punti EXP e LP extra, Guil e oggetti di vario pregio. Le cacce si riveleranno fondamentali per sviluppare i vostri personaggi e per avanzare nelle loro Scacchiere, senza contare la possibilità di rivendere gli oggetti ottenuti come ricompensa ad ottimi prezzi.

Ogni caccia segue dei passaggi ben precisi. Anzitutto, occorre controllare se ci sono annunci relativi a nuovi Ricercati da eliminare: per far questo, vi basterà dare un’occhiata alle Bacheche appese nelle varie taverne o nei numerosi negozi del gioco; ogni città possiede almeno una bacheca. E’ necessario specificare che l’elenco dei Ricercati rimane sempre lo stesso, non importa in quale città vi troviate o quale bacheca controlliate. La comparsa di nuovi annunci deriva solo dal vostro Rango e dal punto della storia dove siete arrivati. Consultando le bacheche, accanto all’annuncio potrete leggere la scritta Disponibile; in tal caso, potete selezionarla e ottenere maggiori informazioni in merito al Ricercato: la sua Classe (ossia la sua forza) e il Committente (ossia chi richiede il lavoro).

Non potete direttamente recarvi ad eliminare il Ricercato se prima non avete accettato la caccia. Per questo motivo, dovete prima parlarne col Committente e dichiarargli la vostra disponibilità ad intraprendere la caccia; la sua posizione viene indicata sulla mappa nel momento stesso in cui decidete d’incontrarlo per rispondere al suo annuncio. Dopo averne abbondantemente discusso, vi verrà chiesto se intendete accettare o meno: se rispondete affermativamente, vi verranno donate alcune informazioni (spesso vaghe) per trovare il Ricercato e darete inizio alla caccia. Fatto ciò, starà a voi decidere quando e come occuparvi del Ricercato. Negli stadi iniziali del gioco, come potete immaginare, trovare le creature ricercate sarà abbastanza semplice, ma proseguendo nell’avventura questo compito si farà sempre più arduo. Ecco perché questa sezione, con informazioni precise e puntuali su tutti e 45 i Ricercati esistenti in Final Fantasy XII: The Zodiac Age, potrà esservi d’aiuto nello svolgimento di questa enorme attività secondaria. Alcune cacce non sono reperibili nelle bacheche, ma potranno essere intraprese solo parlando con Montblanc e accettando i suoi casi urgenti.

Quando avete sconfitto il Ricercato, tornate dal Committente e riscuotete la vostra meritata ricompensa. Potete trovare tutte le informazioni riguardanti le cacce anche consultando il Diario del Clan. In questa sezione trovate riepilogate e dettagliate tutte le cacce esistenti:

  1. La Caccia al Pomodoro Smarrito (Un pomodoro nel deserto)
  2. La Caccia alla Texta (Il Lupo delle Sabbie Calde)
  3. La Caccia al Cactus da Fiore (Il fiore delle Dune)
  4. La Caccia ad Alyadin (Mistero nei Sotterranei)
  5. La Caccia all’Heg (Panico nelle Miniere)
  6. La Caccia alla Mousse Bianca (L’Arraffatutto)
  7. La Caccia al Drago Anellato (Il Lamento del Drago)
  8. La Caccia al Lord Viverna (Una voce dall’alto dei Cieli)
  9. La Caccia a Marilith (Il liquore dei veri intenditori)
  10. La Caccia all’Enceladus (Difendiamo la Pianura di Ozmone!)
  11. La Caccia al Cragralos (L’anello nella Pioggia)
  12. La Caccia all’Ixtab (Riposa in Pace)
  13. La Caccia al Tryter (La Bestia Profanatrice)
  14. La Caccia al Vorpal Bunny (Nascondino nella Foresta)
  15. La Caccia al Noetikos (Il cospiratore delle Miniere)
  16. La Caccia a Bloody (La vendetta dei fuggitivi)
  17. La Caccia all’Atomos (Il Gigante Furioso)
  18. La Caccia a Lobby (Rabbia e Dolore)
  19. La Caccia a Bly (Il Rodeo mortale)
  20. La Caccia a Neracciaio (Una tartarugona di troppo)
  21. La Caccia a Viral (Riprendi il maltolto!)
  22. La Caccia a Lindwurm (Vecchie leggende, Sigilli infranti)
  23. La Caccia a Overlord (L’ambita battaglia)
  24. La Caccia a Golia (Per un bestiario da record)
  25. La Caccia a Falciatore (Il custode delle Tombe)
  26. La Caccia ad Adegheiz (Viaggio all’Inferno!)
  27. La Caccia a Diablos (Il rapitore di bambini)
  28. La Caccia a Psycodemon (Il mago Nero)
  29. La Caccia al Molboro selvatico (Fetore selvaggio)
  30. La Caccia a Catoplepas (Espiare gli errori giovanili)
  31. La Caccia a Fafnir (Il risveglio del Drago)
  32. La Caccia a Deinoras (Chi è il più forte?)
  33. La Caccia alla Gallitoris (Una famiglia nella Pianura)
  34. La Caccia al Lapitartus (Magilite, che passione!)
  35. La Caccia a Orthros (Chi la fa l’aspetti)
  36. La Caccia a Guiltarta (Il Paradiso ritrovato)
  37. La Caccia a Trickster (Il bagliore di Paramina)
  38. La Caccia ad Antoleon (Antoleon combina guai)
  39. La Caccia a Carota (La mia carota preferita)
  40. La Caccia a Gilgamesh (La battaglia sul Ponte)
  41. La Caccia a Berit (Una cupa diceria)
  42. La Caccia a King Behemoth (La verità avvolta nel Mystes)
  43. La Caccia ad Ixion (Sogni d’oro)
  44. La Caccia a Tenebral (Dio o demone?)
  45. La Caccia a Yiazmat (La battaglia finale)
#1. La Caccia al Pomodoro Smarrito (Un pomodoro nel deserto)

Nota! Il completamento di questa prima missione è necessario per proseguire nella trama di gioco, pertanto la trattazione che segue è incorporata anche nella pagina “Soluzione: Parte 2“.

Recatevi alla Taverna del Mare di Sabbia di Rabanastre , situata a nord-est della città (figura). Una volta entrati, assisterete alla conversazione tra KytesTomaj e Vaan, finita la quale scoprirete l’esistenza della caccia ai Ricercati. Rispondete “Sì, grazie” per sentire interessanti dettagli circa un Ricercato con la testa a forma di pomodoro! Vi verranno spiegate le nozioni basilari e vi verrà assegnato il Diario del Clan, che da ora in poi troverete nel Menù Principale. Tomaj, inoltre, vi donerà un’Armilla Tonica e la Lista della Spesa, un documento essenziale per lasciare la città procedendo per la Porta Est

Giungete fino alla Porta est per attivare un breve intermezzo: dopo qualche riluttanza, Vaan riuscirà astutamente a farsi aprire le porte per lasciare la città e dare il via alla caccia al Pomodoro Smarrito nel Deserto Est di Dalmasca. Dirigetevi in direzione nord e fate allenamento con i Lupi che contornano quest’area: sono molto facili da eliminare e soprattutto vi permettono di accumulare EXP e di salire di livello per affrontare l’imminente scontro con il Ricercato. Quando vi sentite soddisfatti e pronti, gettate lo sguardo in direzione dell’albero con le foglie rosa sulla sporgenza rocciosa nel Poggio Riarso, area in cui vi trovate attualmente. La vostra attenzione verrà subito catturata da una sagoma rossa che saltella; si tratta del Pomodoro Smarrito (indicato nel navigatore con un grosso punto arancione).

Ricercato: Pomodoro Smarrito

Ricercati - Pomodoro Smarrito

Hp: 134 Classe: E

EXP Totali: 0 LP Totali: 3 Punti del Clan: 180

Strategia: Non vi sarà difficile disfarvi di questa creatura. Finché non salta giù dalla rupe, continuate ad avvicinarvi e tartassatelo di attacchi spietati. Occhio al suo attacco Pirosbolle, che esegue da quando i suoi HP scendono sotto il 40%; fronteggiatelo al meglio facendovi trovare sempre in piena forma e – ove necessario – curatevi senza esitazione. Una volta che l’avrete sconfitto, vedrete comparire la scritta “Pomodoro Smarrito: Fine della Caccia” e otterrete un Fiore di Galbana.

Non appena riprendete il controllo di Vaan, fate ritorno alla Taverna del Mare di Sabbia (la città è nuovamente accessibile) e parlate con Tomaj; per il vostro lavoro verrete ricompensati con 300 Guil, 2 Pozioni e una Telelite.

#2. La Caccia alla Texta (Il Lupo delle Sabbie Calde)

Recatevi a Rabanastre e accettate il mandato da Gasli (l’uomo seduto per terra vicino alla Bacheca della Taverna del Mare di Sabbia), committente di questa caccia (figura). E’ preferibile affrontare questa caccia nelle prime fasi di gioco, attendendo che Penelo si trovi in gruppo con voi. Texta si trova nel Deserto Ovest di Dalmasca (precisamente nell’area Dune di Galtea, figura), confinante con la Porta Ovest di Rabanastre. E’ consigliabile affrontare questa caccia con un Lv minimo pari a 3 e con un Rango pari ad almeno Accalappiamostri. Individuato il Ricercato, partiamo armi alla mano e prepariamoci a combattere!

Ricercato: Texta

Ricercato: Texta

Hp: 380 Classe: E Rango Minimo Richiesto: Accalappiamostri

EXP Totali: 0 LP Totali: 2 Punti del Clan: 300

Strategia: Oltre alla forza di Texta, dovrete vedervela anche con un tosto branco di Lupi che aiuteranno la creatura. Per evitare che le cose si complichino, occupatevi anzitutto di sbarazzarvi di loro (non ci dovrebbe volere molto). Fatto ciò, concentrate tutta la vostra attenzione sul Ricercato: con Penelo dalla vostra, ridurrete gli HP della creatura sotto il 50% in un batter d’occhio. A questo punto, messo alle strette, Texta evocherà un Lupo; liberatevene in fretta ed eliminate la creatura una volta per tutte.

Adesso potete tornare da Gasli per ricevere la vostra Ricompensa: 500 Guil, un Casco e un’unità di Telelite. Per di più, Gasli vi spronerà affinché visitiate la sua bancarella, situata nel Quartiere Ovest – Bazar Misir. Accettando il suo invito, avrete l’opportunità di acquistare il Documento Antico (da questo momento acquistabile in qualsiasi negozio) dalla sezione Offerte; trattasi di un oggetto sacro che vi permette d’incrementare le probabilità che un nemico lasci cadere un oggetto raro una volta eliminato. Ciò nonostante, questo articolo costa ben 18.000 Guil, perciò potrebbe trattarsi di un acquisto proibitivo nelle prime fasi dell’avventura.

#3. La Caccia al Cactus da Fiore (Il fiore delle Dune)

Dopo il crollo delle gallerie, vi ritroverete nel Deserto Est di Dalmasca, all’ingresso delle gallerie stesse. Dopo aver adoperato il Salvocristallo per ripristinare le vostre energie e salvare la vostra posizione, fate pure il vostro ingresso nelle Sabbie Ripide. Dalle Sabbie ripide, dirigetevi verso ovest e successivamente a sud, al di sopra della duna che porta al Labirinto Sabbioso. Per arrivare all’Accampamento, prendete l’uscita a sudovest. Prima di procedere, parlate con Dandro, seduto su una cassa vicino al fuoco (figura), per dare il via a questa caccia. Se – al tempo in cui avete consultato la bacheca (nella Taverna del Mare di Sabbia di Rabanastre) – l’annuncio relativo a questa caccia non era ancora stato inserito o non avete avuto modo di leggerlo, Dandro non vi parlerà ancora dell’argomento, né vi consentirà d’intraprendere la caccia; in tal caso, ricordatevi di ritornare qui e di parlargli dopo aver visto l’annuncio in una qualsiasi delle bacheche adibite allo scopo.

Una volta accettato il mandato da Dandro nell’Accampamento (ricordate che è necessario un rango minimo di Esploratore per poterlo incontrare), possiamo dedicarci alla caccia del Cactus da Fiore. Si tratta di un mostro piuttosto ostico da distruggere; la caccia può essere intrapresa già dalle prime fasi di gioco, ma – viste le tecniche e la forza di questa creatura – forse la miglior cosa è quella di aspettare l’arrivo in squadra di Fran e Balthier. Cactus da Fiore si trova nella parte centrale della zona Labirinto Sabbioso, esattamente a nordest dell’Accampamento. Prima di cimentarvi nello scontro con questo mostro, eliminate tutti gli altri mostriciattoli che vagano per questa terra. Questo vi sarà utile per non avere mostri tra i piedi durante le svariate fughe di Cactus da Fiore (questa creatura ama molto darsela a gambe). Fatte le presentazioni, è il momento di affrontare questo Ricercato!

Ricercato: Cactus da Fiore

Ricercato: Cactus da Fiore

Hp: 755 Classe: E Rango Minimo Richiesto: Esploratore

EXP Totali: 0 LP Totali: 2 Punti del Clan: 300

Strategia: Questo Ricercato dispone di notevoli attacchi fisici. Si parte dalla Testata, un colpo che dovreste comunque riuscire a incassare senza troppe preoccupazioni. Tenete sempre presente di adoperare un Collirio o di ricorrere alla Magia Lux per curarvi dallo status Cecità (qualora ne cadiate vittima). Inoltre, ricordate che questo mostro è debole all’elemento Aria (un’informazione utile, nel caso disponiate di qualche incantesimo di questo tipo). Ad ogni modo, sarà sufficiente abbattere il Cactus da Fiore con la sola forza dei vostri attacchi. Cercate di fare più in fretta che potete al fine di schivare la sua potente tecnica 1.000 Aghi, che infligge un danno pari esattamente a 1000 HP(un colpo micidiale per i personaggi). E’ proprio a causa di questa tecnica che è consigliabile aspettare l’arrivo di Balthier e Fran in squadra prima d’intraprendere questa caccia: è già abbastanza complicata con tre membri nel gruppo, figuriamoci con Vaan da solo!

Una volta che avrete distrutto il Ricercato, riceverete un Fiore di Cactus. E’ il momento di ritornare da Dandro (all’Accampamento) e d’incassare la dovuta ricompensa: 500 Guil e 10 Pozioni.

#4. La Caccia ad Alyadin (Mistero nei Sotterranei)

Questa caccia può essere affrontata non appena tornate dalle Gallerie di Barheim, ma sicuramente la cosa migliore da fare prima di dare il via alle danze è aspettare l’arrivo in squadra di Balthier, Fran e Basch. Il committente di questa caccia, Milha, si trova nella Città Bassa, nel Rione Nord, poco fuori dall’Abitazione indicata dalla mappa (figura). Accettata la caccia, recatevi nei tetri Canali di Garamsythe, passando dal Deposito 5 (se volete, nel tragitto comprate qualche Coda di Fenice) e oltrepassando il cancello destro per spingervi fino alle Vasche di Raccolta. Fatto questo, avanzate in direzione del centro della stanza; vedrete comparire dinanzi a voi Alyadin.

Ricercato: Alyadin

Ricercato: Alyadin

Hp: 5.146 Classe: E Rango Minimo Richiesto: Esploratore

EXP Totali: 0 LP Totali: 5 Punti del Clan: 750

Strategia: Questo Ricercato inizierà lo scontro infliggendo a turno lo status Sentenza su tutti i componenti della squadra. Laddove fosse necessario, non esitate a riportarli in vita. Anche se i suoi HP sono piuttosto elevati, questa creatura ha un enorme svantaggio: è un mostro di tipo Nonmorto. Pertanto (come ben sapete ^^), può essere sconfitto tanto facilmente quanto velocemente attraverso l’uso di oggetti di recupero (Pozioni, Code di fenice, ecc.) e/o Magie Curative (Energia, ecc.). Comunque sia, se avete voglia di sgranchirvi un po’ le ossa, potete sempre decidere di abbattere Alyadin col normale uso della forza delle vostre potenti armi o delle vostre Apoteosi.

Sconfitto Alyadin, ritornate dal committente (Milha) per riscuotere la vostra meritata ricompensa: 500 Guil, 1 Etere e un paio di Guantoni. Prima di andare via, entrate nell’Abitazione e prendete la Lettera della Casa Vuota da sopra il tavolo (sarà necessaria per una missione secondaria in futuro).

#5. La Caccia all’Heg (Panico nelle Miniere)

Potete cimentarvi in questa caccia subito dopo essere sfuggiti a Ba’Gamnan e ai suoi tirapiedi nelle Miniere di Lhusu, ma senza dubbio la miglior cosa da fare prima di darsi all’assalto è aspettare di aver concluso gli eventi sul Leviatano. Così, potrete godere della presenza di Ashe e Penelo in squadra. Il committente di questa caccia è Eikhom, il Seeq che sta in piedi davanti ai gradini di Piazza della Miniera (figura). Accettate la caccia, quindi avventuratevi nelle Miniere di Lhusu e avanzate fino al Binario 1 per stanare il Ricercato.

Ricercato: Heg

Ricercato: Heg

Hp: 6.079 Classe: E Rango Minimo Richiesto: Esploratore

EXP Totali: 0 LP Totali: 5 Punti del Clan: 780

Strategia: Per dare il via alle danze, fate uso della magia Morfeo sul nemico e, quando riuscirete ad assopirlo, opprimetelo ripetutamente con la magia Fire per non svegliarlo. Se vi sentite alternativi, potete tentare di arrecargli lo status Cecità e di darvi all’attacco sfrenato: Heg difficilmente riuscirà a mandare a segno i propri colpi. Se queste soluzioni ancora non vi vanno a genio, potete provare a lanciare l’incantesimo Inerzia per bloccare il vostro bersaglio e colpirlo a distanza. Nell’ipotesi in cui veniste infastiditi da alcuni dei mostri locali durante il corso della battaglia, eliminate prima loro e poi tornate a concentrarvi su Heg per evitare spiacevoli complicazioni.

Dopo esservi sbarazzati del Ricercato, tornate da Eikhom per ricevere la vostra ricompensa: 600 Guil, 1 Spilla di Rose e 1 Passamontagna. Oltre a questi oggetti, riceverete anche l’Esuvia di Serpente. Ci raccomandiamo, non vendetela per nessun motivo: si tratta di un elemento vitale per proseguire la missione secondaria “Il Paziente Dalmasco“.

Continua qui per…Caccia ai Ricercati: Parte 2


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.