Final Fantasy XII: The Zodiac Age – Le Apoteosi

Final Fantasy XII: The Zodiac Age – Le Apoteosi

Attraverso le Apoteosi i personaggi sprigionano sul campo di battaglia un potere che può richiedere da una a tre Cariche Mystes. La potenza dell’attacco è determinata dalla combinazione degli attacchi eseguiti e può culminare in un attacco finale devastante o in una “Fusione“. Questo sistema unico, che funziona alla stregua di una slot machine e all’inizio può risultare di difficile comprensione, può permettervi di trarre il massimo vantaggio dall’uso delle Apoteosi. In questa sezione approfondiamo questo e molti altri aspetti legati all’argomento:

Come sbloccare le Apoteosi

Ogni personaggio comincia l’avventura senza alcuna Apoteosi. Per ottenerle, dovrete prima sbloccare gli appositi riquadri sulle Scacchiere del personaggio in questione. Ogni personaggio può sbloccare fino a un massimo di tre riquadri di questo tipo. Non importa quali riquadri saranno attivati, dato che le Apoteosi si basano sul personaggio e sul numero di riquadri Apoteosi sbloccati. L’unica cosa a cui prestare attenzione è che alcuni riquadri di questo tipo nascondono dietro di essi delle specifiche licenze, chiamate “Licenze bloccate” (maggiori info sull’argomento nella pagina “Le licenze“). Ogni Scacchiera presenta quattro riquadri Apoteosi, ma – potendone sbloccare solo tre per personaggio – tutti quelli non utilizzati spariranno per sempre, precludendo l’accesso alle eventuali licenze che si celano dietro di essi. Tenete bene a mente questo fattore quando effettuate le vostre scelte nello sviluppo dei personaggi.

Sbloccando il primo riquadro, il personaggio otterrà la propria Apoteosi di Livello 1. Attivando il secondo, si otterrà quella di Livello 2, nonché una seconda Carica Mystes, e accaparrandosi anche la terza ci si approprierà anche dell’Apoteosi di Livello 3, aggiungendo la terza e ultima Carica Mystes. Nella tabella che segue trovate riepilogate tutte le Apoteosi a cui hanno accesso i personaggi:

ELENCO DELLE APOTEOSI
Personaggio Livello (Cariche Mystes) Apoteosi Potenza
Vaan 1 Spirale Rossa 90
2 Abisso Profondo 140
3 Collisione Cremisi 230
Penelo 1 Autokratos 90
2 Vanescentia 140
3 Prodigio Cosmico 230
Balthier 1 Saccheggio 90
2 Flutto Fatale 140
3 Insurrezione Astrale 230
Fran 1 Rivolta impetuosa 90
2 Giostra Marziale 140
3 Esizio Glaciale 230
Basch 1 Impulso Tetro 90
2 Epilogo Inesorabile 140
3 Giustiziere Radiante 230
Ashe 1 Mannaia dell’Orsa 90
2 Esplosione Fulgida 140
3 Battifulmine 230
Come funzionano le Apoteosi

Le Apoteosi consumano Cariche Mystes, a seconda del livello di potenza che richiedono:

  • Livello 1: Consuma una Carica Mystes
  • Livello 2: Consuma due Cariche Mystes
  • Livello 3: Consuma tre Cariche Mystes

Pertanto, un personaggio con due Cariche Mystes potrà usare sia un’Apoteosi di Livello 1 che di Livello 2.

Come accennavamo in apertura, il sistema delle Apoteosi ricalca quello di una slot machine, il che implica che richieda non solo abilità, ma anche una certa fortuna.

Final Fantasy XII: The Zodiac Age – Le Apoteosi

Quando comincia il primo attacco, vedrete comparire nell’angolo in basso a destra tre linee di testo (vedi immagine sopra), ognuna delle quali indica il personaggio che parteciperà all’attacco. Le tre linee mostrano tre possibili Apoteosi e si alternano ciclicamente per restituire fino a quattro possibili risultati. Nello specifico, visualizzerete il nome del personaggio e la relativa Apoteosi che può utilizzare (dal Livello 1 al Livello 3, rappresentate rispettivamente da una, due o tre tacche di colore giallo); in alternativa, potreste visualizzare anche la scritta “Bonus Mystes“. Quando le linee di testo appaiono in bianco, potete attivare il comando desiderato premendo il tasto che vi trovate a fianco (a sinistra del nome del personaggio). Le linee di testo che appaiono in grigio, invece, denotano attacchi che non potete utilizzare.

Con un po’ di fortuna, dovreste trovare una o due linee bianche da poter scegliere, ma è possibile anche che capitino tre linee grigie. In questo caso, premete il tasto R2/RT/ZR/Ctrl Sinistro per mischiare nuovamente i comandi e sperare di ottenere una o due linee bianche.

Potete realizzare quanti più attacchi vi è possibile nei 4 secondi a vostra disposizione. Raggiungendo determinate combinazioni di attacchi, la squadra potrà rilasciare quella che si definisce una “Fusione“, ossia uno straordinario attacco in grado di mandare a segno sconvolgenti danni sul nemico preso di mira e su eventuali suoi compagni nelle vicinanze.

Costi e Cariche Mystes

Cosa determina l’apparizione delle linee bianche o grige? Poiché ogni Apoteosi richiede un certo uso di Cariche Mystes, i personaggi possono eseguire soltanto le azioni per le quali dispongono di sufficienti cariche. Ad esempio, se Fran entra in campo con tre Cariche Mystes e comincia un assalto con la sua Apoteosi di Livello 3 (ossia Esizio Glaciale), tutte le sue cariche saranno prosciugate all’istante, il che significa che non potrà partecipare alle combo. I suoi compagni di squadra, invece, potrebbero avere ancora Cariche Mystes a propria disposizione e quindi eseguire attacchi aggiuntivi.

Ciò nonostante, questo non significa che Fran sia fuori dai giochi. Date un’occhiata ai comandi e fate attenzione quando compare la scritta “Bonus Mystes“. In quel caso, premete il tasto corrispondente per ripristinare immediatamente le Cariche Mystes di Fran e mescolare nuovamente i comandi. Così facendo, Fran potrà di nuovo adoperare una qualsiasi delle proprie Apoteosi.

Il “Bonus Mystes” può comparire per un personaggio quando è completamente a secco di Cariche Mystes. Usate sempre il bonus quando compare, così potrete costruire e rinforzare le combo fin quando il tempo non si esaurirà. Poiché a ogni rotazione del bonus la scritta “Bonus Mystes” sarà sostituita da un comando attivo, è sempre una buona idea premere due volte il tasto corrispondente a “Bonus Mystes“, quando appare, così selezionerete l’attacco che segue in maniera automatica, risparmiando un bel po’ di tempo. Con un po’ di fortuna, potreste eseguire in successione, due o tre volte, Apoteosi di Livello 3 con lo stesso personaggio, esaurendo e ricaricando le Cariche Mystes, fino allo scadere del tempo o all’incorrere di una Fusione.

Come gestire il tempo delle Apoteosi

Il tempo si ferma tutte le volte che attivate un comando di attacco. Non riprenderà a calare fin quando non inizierà l’animazione dell’attacco successivo. Premete i tasti rapidamente per risparmiare tempo, ma non lasciatevi divorare dalla fretta. La combinazione di attacchi è di vitale importanza, perciò dovrete scegliere con attenzione, ma con prontezza, la prossima azione da compiere. Il comando “Bonus Mystesnon ferma il tempo, rimescola solo i comandi, perciò siate pronti a premere subito un altro tasto dopo di esso per evitare sprechi di tempo.

Tenete presente che una piccolissima quantità di tempo viene aggiunta ogni volta che attivate un comando. A mano a mano che il tempo scorre, la barra si riempirà ad ogni attacco andato a segno, fino a quando non ci sarà più tempo per mischiare le linee dei comandi o addirittura leggerle.

Come creare lunghe combo di Apoteosi: Concatenare più Apoteosi insieme è sempre un’opzione da considerare per massimizzare i danni sui nemici, ma una volta terminate tutte le Cariche Mystes disponibili per i personaggi, spesso non rimane che affidarsi a rapidità e fortuna per estendere la catena il più possibile. Fortunatamente, con un po’ di pianificazione, è possibile predisporre una catena che consenta di realizzare lunghe e letali combo di Apoteosi in una volta sola.

Per prima cosa, scegliete tre personaggi per i quali sbloccherete uno ed un solo riquadro Apoteosi. Dopodiché, assegnate a ognuno di questi personaggi una licenza di un Esper la cui invocazione richieda tre Cariche Mystes. Ne esistono quattro: Famfrit, Chaos, Ultima e Zodiark. In questo modo, anche questi personaggi potranno disporre di tre Cariche Mystes e di una sola Apoteosi di Livello 1.

A questo punto, ogni volta che questi tre personaggi eseguiranno un’Apoteosi, dovrebbe risultare piuttosto semplice mettere in fila numerosi colpi, dato che disporranno di un totale di nove Cariche Mystes e, di conseguenza, avranno un minimo garantito di 9 Apoteosi di Livello 1 da scagliare. In più, ogni volta che userete il “Bonus Mystes“, metterete da paret altri tre attacchi. Con una simile strategia, quando avrete familiarizzato con i tempi di reazione e il sistema delle slot nelle Apoteosi, riuscirete a concatenare tranquillamente anche fino a più di 20 colpi (tutte Apoteosi di Livello 1) per arrivare con un po’ di pratica anche a più di 40!

L’unico svantaggio di questo trucchetto è che richiede una certa lungimiranza. Poiché ci sono solo quattro Esper che richiedono 3 Cariche Mystes, ha senso seguire questa strategia per una squadra di tre eroi, delegando i rimanenti tre al combattimento normale, con tutte le Apoteosi sbloccate fino al livello massimo. Provate ad assegnare Famfrit, Chaos, Ultima o Zodiark ai personaggi con una Apoteosi a cui siano assegnati dei Mestieri che beneficiano dello sblocco delle Licenze di questi Esper. Per tutte le informazioni a questo proposito, vi rinviamo alla sezione “Scacchiere” del menu “Guida“.

Come innescare le Fusioni

Le Fusioni s’innescano alla fine di un’Apoteosi, se sussiste una serie precisa di condizioni. Le condizioni si basano sul numero di attacchi di Livello 1, 2 o 3 che vengono utilizzati durante l’esecuzione delle Apoteosi. Per esempio, la Fusione più debole si attiva se la squadra esegue tre attacchi di Livello 1, quella più potente se la squadra ne esegue quattro di ogni livello. Per questo motivo, alcune Fusioni si verificano con più facilità di altre, senza dimenticare il fattore fortuna. Una delle più comuni, una volta che tutta la squadra possiede tre Cariche Mystes, è probabilmente Siderazione. Se si verificano le condizioni per l’esecuzione di più Fusioni, il gioco sceglierà sempre di far innescare la più potente.

Tutti i danni delle Fusioni sono di tipo non-elementale, nonostante alcuni loro nomi potrebbero far pensare il contrario. Questo significa che nessuna resistenza elementale dei nemici potrà inibirne o smussarne la potenza. Le uniche creature che possono resistere a un’Apoteosi sono quelle che presentano un’immunità ai danni fisici. Nella tabella che segue sono riepilogati tutti i requisiti per innescare tutte le Fusioni:

REQUISITI PER LE FUSIONI
Fusione Potenza Apoteosi Lv 1 Apoteosi Lv 2 Apoteosi Lv 3
Buco Nero 253 4 4 4
Luminescenza 215 3 3 3
Bianco Eterno 205 4
Siderazione 175 2 2 2
Estasi Eolica 155 4
Inondazione 130 2 2
Cataclisma 110 6
Inferno di Fiamme 90 3

Buco Nero è l’attacco più potente di tutto il gioco. Può causare fino a oltre 60.000 HP di danno al bersaglio principale e notevoli danni a qualunque nemico abbia la sfortuna di trovarsi nelle vicinanze.


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.