Final Fantasy VIII Remastered – Perché potenziare subito i GF ma non i personaggi

Final Fantasy VIII Remastered

Final Fantasy VIII Remastered è stato rilasciato nei negozi il 3 Settembre 2019. Lasciando inalterato il gameplay originale (aggiungendo solo delle opzioni extra per personalizzare l’esperienza di gioco e modificarne la difficoltà), questa nuova versione ricostruisce e raffina i modelli poligonali dei personaggi. Niente, però, cambia dal punto di vista delle dinamiche di gioco.

Contrariamente a quanto si potrebbe credere, e questa vale per Final Fantasy VIII Remastered ancor più che per altri titoli della serie, per potenziare al massimo i parametri dei personaggi è bene avanzare nella trama evitando di allenare i personaggi e tenendoli quanto più possibile al loro livello di partenza. Ci sono due motivi per cui i giocatori più esperti dovrebbero farlo:

  1. Final Fantasy VIII Remastered (e naturalmente anche la sua versione originale) si sviluppa su un sistema di livelli dinamico, il che significa che gli avversari da fronteggiare crescono di pari passo con il livello dei vostri personaggi (più forti sono questi ultimi, più potenti sono i nemici).
  2. Aumentare di livello non è in verità il metodo migliore per incrementare i parametri degli eroi del gioco. O meglio, li aumenta, ma non con la stessa efficacia del metodo che vi riporto in questa pagina. Per questo è bene rimandare i Lv Up alle fasi più avanzate del gioco, concentrandosi prima su altri aspetti, che ora vedremo.

Come faccio ad avanzare nel gioco e a sconfiggere i boss più forti, se non sviluppo i miei personaggi?

La domanda sorge spontanea. Fortunatamente, ad assistervi è il sistema dei Junction, che vi consente di legare le magie assimilate (o elaborate) direttamente ai parametri dei vostri personaggi, permettendovi di potenziarli, e anche di massimizzarli, senza per questo dover fare Lv Up. Il vantaggio che questo vi garantisce è immediato: i vostri personaggi saranno potenti anche a un basso livello, mentre i vostri nemici – che rimangono al vostro stesso, basso livello – si troveranno in una posizione di netto svantaggio.

Ritardare l’aumento di livello dei personaggi è necessario per beneficiare al massimo dei Bonus STAT conferiti dai Guardian Force (GF). Nello specifico, queste entità potranno arrivare a fornire i seguenti bonus:

  • Ifrid: BONUS FRZ (+1)
  • Siren: BONUS MAG (+1)
  • Brothers: BONUS HP (+80)
  • Leviathan: BONUS SPR (+1)
  • Carbuncle: BONUS RES (+1)
  • Kyactus: Può apprendere tutti e cinque i bonus di cui sopra

Assegnando una di queste abilità ad un componente del gruppo, il personaggio in questione beneficerà dell’aumento di 1 punto su quel parametro per ogni Lv Up. Ad esempio, equipaggiando Squall con Ifrid ed assegnandogli Bonus FRZ, Squall guadagnerà 1 punto FRZ per ogni volta che salirà di livello. I punti così accumulati a beneficio dei parametri saranno permanenti, anche una volta rimosso il relativo GF.

Il meccanismo diventa subito chiaro, quindi: prima equipaggiate queste abilità ai vostri personaggi, più cresceranno davvero con i successivi Lv Up. Se, ad esempio, assegnerete il Bonus FRZ a Squall già dal livello 10, riuscirete a fargli guadagnare un massimo di 90 punti FRZ (permanenti) quando avrà raggiunto il Lv 100.

Tuttavia, per utilizzare questo trucchetto, c’è prima un problema da risolvere: i vostri GF dovranno prima apprendere le abilità “Bonus” in questione e per farlo dovranno aver imparato le abilità di potenziamento precedenti (nel caso di Ifrid, ad esempio, prima di apprendere Bonus FRZ, la creatura dovrà apprendere FRZ +20% e FRZ + 40%). Come sapete, però, anche i GF hanno bisogno di essere allenati in battaglia e di crescere di livello per ottenere AP e imparare nuove abilità.

E’ possibile sviluppare il livello dei GF all’inizio del gioco, ma non quello dei personaggi? 

La risposta è sì. A questo scopo, proseguite con gli eventi di gioco fino all’avvio della missione a Dollet per l’esame SeeD, nelle primissime fasi dell’avventura. Nel corso di questa missione, Seifer si unirà temporaneamente alla squadra come ospite. Proprio perché è un componente temporaneo del gruppo, Seifer può essere allenato in battaglia senza problemi e ottenere tutti i Punti ESP che volete fargli accumulare, senza che questo influenzi il gioco in alcun modo.

Vediamo allora cosa fare: per prima cosa, uccidete deliberatamente sia Squall che Zell, così che l’unico componente in vita della squadra rimanga Seifer. Dopodiché, assicuratevi di concludere tutte le battaglie che seguiranno soltanto con lui. Si dimostreranno sicuramente più impegnative, ma potete potenziare Seifer elaborando delle magie di alto livello e agganciandole ai suoi parametri FRZ/HP per massimizzare la potenza dei suoi assalti. Anche la sua tecnica speciale, inoltre, produce ingenti danni sugli avversari. Qualora abbiate bisogno di cure, tenete presente che da molti degli avversari è possibile assimilare la magia Energia, così risparmierete sugli oggetti di recupero.

Final Fantasy VIII Remastered

A questo punto, bisogna fare attenzione allo sviluppo dei GF. Se assegnate tutti e tre i vostri GF (Quetzal, Shiva, Ifrid) a Seifer, i Punti ESP che quest’ultimo accumulerà saranno divisi per tre e distribuiti ai GF, rendendo più lento il processo di sviluppo. Tuttavia, se assegnate un GF per personaggio (suggerisco Ifrid a Seifer, Shiva a Squall e Quetzal a Zell), i GF riceveranno i Punti ESP totali, anche se Squall e Zell sono K.O!

Pertanto, questo metodo vi consente di allenare i GF a volontà, fin quando ne avete voglia, insieme a Seifer, senza che Squall e Zell salgano di livello. Il luogo migliore in cui fermarsi per fare del buon farming è il ponte di Dollet, così da evitare i Geezard e gli Anacondar, che possono risultare più problematici. Camminate avanti e indietro per il ponte in modo da attivare gli scontri casuali, quindi ripetetene quanti ne volete, fin quando ne avete voglia, per potenziare i GF e far apprendere loro le abilità che vi servono. Per chi è particolarmente pigro e possiede la versione “Remastered“, è possibile anche attivare l’opzione “Battaglie facilitate” (potenziamenti delle barre HP/ATB e delle tecniche speciali) e la “Modalità turbo (x3)” per completare prima l’opera.

Considerate, però, che in questa fase di gioco disponete di 3 GF soltanto, quindi può valere la pena non soffermarsi troppo a lungo. Assicuratevi, però, che Ifrid raggiunga almeno il Lv 10, così da sbloccare “Elb Munizioni” senza aumentare il livello dei vostri personaggi principali. Disporre di questi 3 GF potenziati in questa fase di gioco semplificherà notevolmente lo scontro con X-ATM092, qualora scegliate di distruggerlo anziché scappare. In più, vi consentirà di assegnare a tempo debito le abilità bonus parametri ai vostri eroi. 

Una piccola nota a margine: la mancanza di uccisioni da parte dei vostri personaggi principali potrebbe incidere negativamente sulla valutazione finale della missione, influenzando il vostro rango SeeD, a meno che non portiate Seifer al Lv 100. In ogni caso, anche per chi è un perfezionista, non c’è niente da temere: con gli esami effettuabili dall’apposito menu, potrete riabilitare il vostro grado in men che non si dica.

Spero che questa mini-guida possa tornarvi utile! Fatemi sapere se l’avete messa in pratica, se i consigli sono serviti o se avete dei suggerimenti alternativi. Nel frattempo, buon allenamento a tutti!