Final Fantasy VII Remake – Ruggiti dal profondo

Final Fantasy VII Remake – Ruggiti dal profondo

Per iniziare l’incarico “Ruggiti dal profondo“, dovrete attendere di aver iniziato il Capitolo 14. Dopodiché, vi basterà parlare con Wymer (indicato dall’apposita icona Icona sulla vostra mappa di gioco), nel Parco Smeraldo nei Bassifondi del Settore 6, che vi domanderà aiuto per ripulire il Laboratorio sotterraneo Shinra da alcune bestie terrificanti.

L’ingresso del Passaggio sotterraneo è proprio accanto a Wymer, sotto la cupola nel parco giochi. Addentratevi nel sottosuolo e oltrepassate il cancello, quindi continuate a seguire il percorso lineare fino alla fine. Lungo la via, dopo essere scesi con la scaletta, troverete anche una panchina in cui riposare e il distributore automatico del laboratorio, che propone la seguente mercanzia:

DISTRIBUTORE AUTOMATICO – LABORATORIO SOTTERRANEO SHINRA
Oggetti Prezzo in Guil
Main Theme of Final Fantasy VII (1) 50
Pozione 50
Granpozione 300
Megapozione 700
Megapozione (3) 300
Etere 500
Etere (2) 100
Coda di fenice 300
Coda di fenice (2) 100
Antidoto 80
Cortina risonante 100
Caffeina 80
Panacea 600
Armi e protezioni Prezzo in Guil
Banda borchiata 3.000
Braccialetto stregato 4.800
Tutela a piastre 4.800
Bracciale incantato 4.800
Accessori Prezzo in Guil
Polsiera potente 800
Giubbotto antiproiettile 800
Orecchini 800
Talismano 800
Polsiera vigorosa 5.000
Giubbotto corazzato 5.000
Orecchini di platino 5.000
Amuleto atavico 5.000
Ciondolo stellare 1.500
Hachimaki 1.500
Orecchini del risveglio 500
Materie Prezzo in Guil
Energetica 600
Curativa 1.500
Rianimante 3.000
Ardente 500
Glaciale 500
Galvanica 500
Venefica 1.500
Protettiva 1.500
Limitante 3.000
Distruttiva 3.000
Vitale 2.000
Arcana 2.000
Aggirante 600

Seguitate nel cammino e udirete dei ruggiti nella zona più profonda. Proseguite e fatevi strada fra 2 Malortidi e un Segugio rabbioso. Utilizzate Analisi su quest’ultimo, dato che è la prima volta che ne avvistiamo uno, quindi sfruttate la sua vulnerabilità all’elemento Gelo.

Continuate a procedere nell’unica via possibile, risalendo la scaletta, e apritevi un varco fra 2 Trivelliris e un Annientatore. Scendete con la scaletta dall’altro lato e debellate i 2 Sanguinari. Avanzate ancora, distruggendo eventualmente le casse di rifornimenti Shinra lungo il percorso, nelle gabbie, e superate la ventola centrale per udire ulteriori ruggiti dal profondo. Lasciatevi guidare dal percorso del tutto lineare per sentire altri ruggiti.

Superate il corridoio e scendete la lunga scaletta alla fine. Spazzate via i 3 Aspirieri, poi sorpassate le macerie e uscite sulla passerella a sinistra. Percorretela e scendete la scaletta. Presto raggiungerete una porta leggermente aperta e coperta di nastro giallo. Utilizzate l’icona Icona per varcare la fessura. Dopo essere entrati in questa stanza, seguite il corridoio per giungere in una vasta area nella quale dovrete affrontare il Protobehemoth, probabilmente la battaglia più difficile del gioco fino a questo momento. Se volete, è possibile rubare un accessorio, l’Anello magico, da questo nemico. Equipaggiate la Materia predatrice prima di questo combattimento per rubarglielo.

Boss: Protobehemoth

Il Protobehemoth, da analizzare alla prima occasione, è un Boss opzionale che può catapultarvi in una battaglia alquanto gratificante da portare a termine. Ha quattro componenti principali; il corpo (Protobehemoth stesso), le Zampe anteriori, le Zampe posteriori e il Corno.

In primo luogo, non usate assolutamente la magia fino a quando non avrete distrutto il Corno, poiché grazie ad esso il bestione respingerà ogni attacco magico e vi colpirà ancora più duramente. Il vostro obiettivo dovrebbe essere anzitutto quello di sconfiggere le zampe anteriori e le zampe posteriori in modo da destabilizzarlo e farlo cadere a terra. L’operazione non è semplice, però, perché il bestione scalpiterà non poco: potrà sferrare incornate in grado di sbalzare la vittima e procurarle pesanti danni, o ancora graffiare i guerrieri nelle vicinanze, colpire con la coda chi gli sta alle spalle o scorrazzare per tutta l’arena investendo chiunque si trovi sul suo cammino. Come se non bastasse, può usare Frenesia per potenziare ulteriormente la potenza dei suoi colpi.

La Lama di mithril di Cloud (ottenibile dall’Armeria nel Mercato murato) fa miracoli qui, se i vostri parametri magici sono alti. Una volta stremato il nemico, ossia dopo aver colpito a fondo le zampe, concentratevi sul Corno e colpitelo con tutto ciò che avete per distruggerlo auspicabilmente in una sola fase di stremo. In caso contrario, il Protobehemoth userà Rinvigorimento e dovrete ripetere la procedura, col vantaggio di avere intanto paralizzato una delle sue principali fonti di danno. Non appena la vostra barra Esper è piena, inoltre, non dimenticate di chiamare in campo uno dei vostri fidi alleati.

Mutilato anche il corno, potete finalmente usare le vostre magie più potenti, sebbene gli attacchi fisici funzionino comunque meglio. Mirate di nuovo a stremarlo e attaccate il corpo fino a quando non capitolerà. Tuttavia, la battaglia non è ancora finita: prima di morire, infatti, il Protobehemoth userà il suo attacco finale ???, col quale farà piovere rocce dal soffitto. Continuate a usare Tondo per effettuare manovre evasive in tutta l’arena fino a quando l’attacco non si sarà concluso. Dopodiché, otterrete la vittoria e riceverete un Corno di Behemoth.

Nota! Il Corno di Behemoth è uno degli ingredienti medicinali necessari per la missione secondaria “Il medicinale segreto“.

Per uscire dal sotterraneo e tornare in superficie senza fatica, tenete premuto L1 e parlate con Wymer. Per il vostro coraggio, l’uomo vi ricompenserà con una nuova arma per Barret: Sfera aguzza.

Modalità Difficile: Completando questa missione in Modalità Difficile, otterrete in ricompensa il manuale di combattimento Fuoco incrociato – Vol. 10, che conferisce 10 PE a Barret.


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.