Final Fantasy VII Remake – Piccola perlustrazione

Final Fantasy VII Remake – Piccola perlustrazione

Per iniziare l’incarico “Piccola perlustrazione” nel Capitolo 08, dovrete prima aver completato l’obiettivo principale “Rientro alla base“.

Dirigetevi alla Casa verde e parlate con la Maestra Floria. La donna, visibilmente arrabbiata, vi informerà che cinque bambini sono andati in perlustrazione durante il loro servizio alla comunità, ma non sono ancora rientrati. Non potendo cercarli lei personalmente, domanderà il vostro aiuto per riportare i bimbi in orfanotrofio.

I cinque bambini si riconoscono perché hanno tutti una spada di legno legata alla schiena. Ogni volta che parlerete con Floria, la maestra vi darà una serie di indizi sul luogo in cui potete trovare i cinque bambini. Nello specifico:

  1. Un bambino sta perlustrando l’area accanto ad alcuni tubi di cemento
  2. A una bambina piace perlustrare le aree pubbliche molto affollate
  3. Un bambino trascorre la maggior parte del proprio tempo controllando i negozi
  4. A una bambina piace attaccar briga con le persone al di fuori della comunità
  5. Un bimbo ama stare di guarda alle porte della città

Troveremo i bambini in ordine di vicinanza geografica, perciò cominceremo dalla bambina nei pressi del centro comunitario (la #4). Volgete lo sguardo alla Casa verde in maniera tale che il mosaico del Chocobo si trovi alla vostra sinistra. Da lì, camminate verso sinistra e noterete la prima bambina con una spada di legno legata alla schiena.

Proseguite cercando il ragazzo nei tubi di cemento (il #1). Da dove avete trovato l’ultima alunna, continuate a procedere dritti, attraversando il tunnel creato dal tubo gigantesco, fino a trovare il ragazzo. Dopo avergli rammentato della lezione, fate tappa verso l’Armeria per trovare anche il prossimo bambino (il #3).

A questo punto, posizionatevi in maniera tale da dare le spalle all’armeria: così facendo, dovreste notare proprio di fronte a voi una bambina ferma nel mezzo della strada (la #2). Per concludere, dirigetevi verso la Via della stazione per individuare anche l’ultimo bambino (il #5), proprio di guardia alle porte della città.

Ora che avete rimandato tutti i bambini dalla maestra Flora, fate ritorno alla Casa Verde e parlate con l’insegnante all’ingresso. Non appena avrà radunato gli alunni, questi ultimi vi assegneranno un incarico più impegnativo: sconfiggere il Re dei ranocchi!

Per affrontare al meglio il combattimento all’orizzonte, assicuratevi che Cloud abbia equipaggiata una Materia ardente, assieme a una Materia elementale nella sua protezione, così da dimezzare i danni elementali di Fuoco, che i nemici useranno con particolare frequenza. In alternativa, equipaggiate una Materia glaciale e aggiungete una Materia elementale nell’arma, così da infondere gli attacchi fisici di Cloud con l’elemento Gelo, al quale i nemici sono vulnerabili. Per quanto riguarda Aerith, invece, è preferibile assegnarle una Materia glaciale e una Materia arcana. Assicuratevi di distribuire anche la giusta dose di materie di supporto, come la Materia votiva, la Materia energetica o la Materia meditativa.

Per stanare il nemico, seguite l’indicatore di meta secondaria (icona Icona), oltrepassando la Base dei bambini e aprendovi un varco fra numerosi Boggy lungo la Via dell’audacia, quindi continuate a procedere in direzione del fiume fin quando non incapperete nel Boggy sovrano, accompagnato da 2 Boggy.

Trattandosi di una nuova specie nemica, non dimenticate di analizzare il Boggy sovrano per registrarne i dati. Dopodiché, concentratevi prima sui suoi amici Boggy. Questi ultimi saranno protetti dalle alterazioni Barriera e Barriera magica, che ridurranno rispettivamente i danni fisici e magici. Scegliete di attaccare prima chi dei due non è stato potenziato dal sovrano e cercate di eliminarlo in fretta, prima che il sovrano possa curarlo. Il metodo migliore è usare Crio/Criora per sfruttare la debolezza di questi avversari al Gelo.

Durante la battaglia, fate attenzione alle magie Ignis e Ignira dei Boggy, che tenteranno di bersagliarvi da una certa distanza. Provate a bloccare o a evitare le fiamme. Prestate attenzione anche alla tendenza di questi nemici ad attaccare rotolando per infliggere ingenti danni: provate a prenderli di mira con attacchi ravvicinati, bloccando eventuali assalti condotti rotolando.

Non perdete d’occhio il sovrano, che non perderà occasione per potenziare sé e i propri alleati con Istinto protettivo. Attaccatelo per interrompere le sue azioni curative. Al contempo, restate in guardia per evitare di cadere vittime delle sue alterazioni di stato negative, ossia Lentezza e Sonno. Sfruttate la sua debolezza al Gelo, riparandovi e bloccando i suoi assalti, finché non lo avrete spodestato.

Ora che la minaccia è stata debellata, fate ritorno alla Casa verde e parlate con il gruppo di bambini per ricevere la vostra meritata ricompensa: l’arma Mazza chiodata e l’attivazione della missione secondaria “Prova di eroismo“.

Modalità Difficile: Completando questa missione in Modalità Difficile, otterrete in ricompensa il manuale di combattimento I misteri del pianeta – Vol. 6, che conferisce 10 PE ad Aerith.


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.