Final Fantasy VII Remake – Minaccia dal cimitero

Final Fantasy VII Remake – Minaccia dal cimitero

Per cominciare l’incarico da tuttofare “Minaccia dal cimitero” nel Capitolo 03, dovrete prima aver portato a termine la missione “La fabbrica di Lucertole“. Dopodiché, parlate con Gwen, fuori dai cancelli dell’Ex Fabbrica Tallaga. La donna vi informerà che un Dracerio è volato via dal cimitero dei treni. Il mostro adesso dovrebbe trovarsi all’Ex Fabbrica Tallaga, ma per arrivarci sarà necessaria la chiave della Protezione locale.

Per prima cosa, varcate il cancello nelle immediate vicinanze per accedere all’Ex fabbrica Tallaga. Come ricorderete, questo ambiente è popolato da Divorieri e Lucertole volanti, con cui oramai dovreste avere familiarità. Vale comunque la pena rinfrescarsi la memoria.

I Divorieri sono deboli all’elemento Gelo, perciò freddateli con la magia Crio. Fate attenzione, però, perché talvolta questi mostri possono spararvi da lunga distanza. In più, sono capaci di arrampicarsi sui muri, rendendosi più difficili da colpire. In quel caso, utilizzate abilità speciali o magie per ferirli. La Collisione potente di Tifa può tornarvi molto utile in questa situazione. Prestate attenzione anche ai loro attacchi immobilizzanti: in tal caso, passate il comando ad un altro personaggio. Non dimenticate di usare Analisi su almeno uno di loro, se ancora non ne avete registrato i dati per Chadley!

Le Lucertole volanti, invece, sono deboli all’elemento Vento. Anche nel caso in cui non disponiate della magia Aero, che può essere acquisita con la Materia aerea (acquistabile da Chadley, dopo aver riportato una certa quantità di dati), potete ferire il nemico con altri attacchi magici. Questi vi aiuteranno a farlo precipitare a terra per un breve lasso di tempo. Fate attenzione alla sua mossa Tornado: se dovesse colpirvi, non potrete compiere azioni per qualche secondo. Ancora una volta, la Collisione potente di Tifa è un’ottima abilità per assaltare il nemico, perciò è preferibile comandare manualmente Tifa contro questi esseri. Come sempre, assicuratevi di usare Analisi sulla Lucertola volante per registrarne i dati!

Per trovare la chiave necessaria, lasciatevi guidare dall’indicatore di missione secondaria (Icona) fin quando non vi ritroverete in un vicolo cieco. A quel punto, tornate nella stanza precedente e aprite la saracinesca del garage interagendo con la leva accanto ad essa.

Sollevato il bandone, rompete la cassa di rifornimenti Shinra sulla sinistra per rinvenire la Chiave della Protezione locale, quindi appropriatevi della Materia ardente che giace in fondo alla strada (se non l’avete fatto durante l’esplorazione nella missione “La fabbrica delle lucertole“). Se ne avete bisogno, accanto ad essa ci sono anche una panchina, in cui potete riposare per ripristinare completamente PV e PM, e un distributore automatico da cui fare acquisti.

Quando siete pronti, tornate sui vostri passi e seguite l’indicatore di destinazione per visitare il magazzino prospiciente, in cui troverete ad attendervi un Ratto Mannaro e 2 Divorieri. Metteteli al tappeto, quindi interagite con il terminale vicino al portone della sicurezza per aprirlo. Al suo interno troverete il temibile Dracerio.

Come i suoi simili, anche il Dracerio è debole all’elemento Vento. Per prima cosa, usate Analisi su di lui per acquisirne i dati. Siate cauti nello scontro perché questo nemico è in grado di usare Respiro gelante e Aura gelida, due attacchi a base di elemento Gelo. La strategia rimane comunque la stessa usata per le lucertole volanti; ancora una volta, affidatevi alla Collisione potente di Tifa per guadagnarvi una posizione di vantaggio.

Dopo aver debellato la minaccia, tornate da Gwen per incassare la meritata ricompensa: recupero completo di PV e PM e un Braccialetto astrale.


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.