Final Fantasy Type-0 HD – Capitolo 5: La battaglia di Judecca | Parte 2

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy Type-0 HD. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)

Missione 7: Operazione Eibon libera

Livello missione: 23
Condizioni di vittoria: Espugnare Eibon
Condizioni di sconfitta: Perdere il Campo base

Requisiti per il Rango S Tempo impiegato Ordini eseguiti Vittime
25:00 11 0

Dopo aver scelto tutti i cadetti di riserva, vi suggeriamo di affidarvi all’Esper Ifrit come attacco speciale e di schierare in campo Trey nel ruolo di caposquadra. Grazie al potenziamento del suo Tiro caricato, infatti, Trey oramai dovrebbe essere in grado di neutralizzare immediatamente la maggior parte dei nemici, evitando di correre rischi inutili e mantenendosi ad una distanza di sicurezza. A partire da adesso, dunque, Trey si rivelerà sempre il personaggio migliore per affrontare le OVP (operazioni di vasta portata). Se per qualche motivo preferiste schierare un altro personaggio, vi suggeriamo Jack. Anche Jack, nonostante la lentezza dei suoi movimenti, è un personaggio particolarmente indicato per questo tipo di missioni, poiché il suo normale attacco provoca generalmente un K.O. istantaneo su qualunque avversario delle truppe nemiche. Qualora doveste perdere Trey e Jack, comunque, potete usare a ripetizione magie come Crio BOM.

Final Fantasy Type-0 HDObiettivo di questa missione è annettere Eibon sotto l’egida del Dominio. Per prima cosa, bisognerà catturare la Base 1, in cui la battaglia infuria già. Successivamente, sarà la volta di assaltare e conquistare Toguagh. La battaglia di conquista si svolgerà di notte, per cui la visione del campo sarà notevolmente ridotta. Anche se non avete direttamente il controllo del Campo base, in esso saranno già in produzione alcune Unità Rogo dirette verso la Base 1. Questa postazione è supportata da altre due città, perciò dovrete fornire il vostro aiuto al Campo base per conquistarla.

Per iniziare, partite dalla fortezza a nord e continuate ad avanzare in questa stessa direzione. Eliminate tutte le unità di Fanteria che vi si pareranno davanti, quindi conquistate la Base 1. A questo punto, i due domini partiranno all’attacco della Base 2. Pertanto, utilizzate il Cerchio energetico nei paraggi ed attraversate il ponte per raggiungere e conquistare la Base Base 2.

Final Fantasy Type-0 HDAdesso, la Base 3 ad est e la Base 4 a nord manderanno delle truppe d’assalto alla volta del Campo base. Il prossimo obiettivo, quindi, è quello di proteggere la postazione attaccata per 1 minuto e 30 secondi. Trascorsi circa 45 secondi, però, dalla Base 4 vedrete mobilitarsi una spaventosa armata. Gli alleati diretti alla Base 3 non dovrebbero registrare particolari problemi, perciò dedicate tutta la vostra attenzione alla struttura a nord (Base 4), controllando di tanto in tanto anche il fronte orientale. Così facendo, completerete la prima missione e vi aggiudicherete il controllo delle truppe legate al Campo base.

Ora, per poter conquistare Toguagh, sarà necessario abbattere lo scudo protettivo che la avvolge. A questo scopo, avrete bisogno di un ulteriore supporto: allo stadio attuale delle cose, infatti, lo scudo si rigenererà più velocemente di quanto non riuscirete a danneggiarlo. Poiché la via di accesso per la Base 4 è supervisionata dalla squadra di Enra, dirigete le vostre truppe (Unità Rogo) dal Campo base alla Base 3, difendendole al meglio dai numerosi Colossi che fuoriusciranno.

Final Fantasy Type-0 HDQuando avrete fatto vostra la Base 3, spiegate le truppe del Campo base direttamente su Toguagh e seguitele per arrivare alle porte della città da conquistare. A proteggere Toguagh troverete il Colonnello Faith, al comando del suo Blindato Magitek alato. Dovrete condurre una pesante offensiva ai danni del colonnello per costringerlo ad abbandonare la posizione. Prestate attenzione, tuttavia: il comandante partirà velocemente all’attacco della Base 2 non appena lo approccerete. Per questo, colpitelo con tutte le vostre forze; se – com’è probabile – non doveste riuscire a neutralizzarlo, egli riconquisterà la postazione. Provate ad usare anche i vostri incantesimi offensivi più potenti, se ne avete qualcuno, per tentare di arrestare l’avanzata del pericoloso colonnello.

Dopo aver conquistato la Base 2, il Colonnello Faith avanzerà verso la Base 1 e proverà ad occupare anche quest’ultima. Per impedirglielo, vi basterà diminuire la sua energia fin quando non arriverà alla barra gialla. Dopo aver messo in fuga questo fastidioso soldato, potrete ottenere il controllo diretto della Base 1 e 2. Da esse, inviate ulteriori truppe all’assalto di Toguagh ed attendete che lo scudo venga scalfito. Una volta rimossa la barriera che proteggeva la città, invadete Toguagh.

[ L’invasione di Toguagh ]

Final Fantasy Type-0 HDCominceremo dalla Piazza sud. Scendete la rampa alla vostra destra, quindi inoltratevi nel Corso. Eliminate il Prometeo e i Soldati imperiali ed ignorate i restanti gruppi che compariranno: le orde di soldati che vi aggrediranno in quest’area, infatti, sono infinite. Pertanto, eliminate solo la prima formazione, poi raggiungete la Piazza centrale (segnalata dall’indicatore di destinazione). Sbarazzatevi dei 4 Soldati imperiali, poi dedicatevi al Colonello Faith, che vi bersaglierà più e più volte con i missili in proprio possesso. Avrete soltanto tre minuti per eliminarlo, per cui concentrate tutti i vostri attacchi su di lui, ignorando i suoi ausiliari. Poco prima di essere messo al tappeto, il Colonnello si ritirerà dallo scontro, riconoscendovi il dominio di Toguagh.

Final Fantasy Type-0 HDPrima di levare le tende, seguite l’indicatore e lasciatevi guidare fino al Corso per aiutare alcuni alleati finiti in trappola. Svoltate a destra all’incrocio per entrare nella Piazza Sud. Al vostro arrivo, non mancherete di trovare la consueta accoglienza delle truppe imperiali. Una volta debellati i soldati, ricordatevi di raccogliere tutto il Phantoma che vi è possibile, quindi procedete verso il Vicolo. Sbaragliate i 2 Assalitori, poi i 2 Ipersoldati, quindi il Maggiore Arnim, appostato dall’altra parte del muro distrutto. Così facendo, riacquisirete il controllo della città, completando con successo gli ordini assegnati.

[ Ritorno alla mappa del mondo ]

Final Fantasy Type-0 HDRiconquistata Toguagh, sarà la volta di riprendere la battaglia sul campo. Per far questo, però, sarà indispensabile prendere il controllo dell’intero campo di battaglia. Per prima cosa, date ordine alla Base 1 di produrre Unità Folgore ed inviatele verso la Base 5, poi impartite le stesse direttive anche al Campo base. La Base 3, invece, produrrà autonomamente Unità Rogo da inviare alla Base 4. Con questa disposizione tattica, potrete fare affidamento su un attacco di vasta portata e molto equilibrato. Per ora, infatti, saranno solo Toguagh e la Base 2 ad assaltare Eibon.

Date sostegno alle vostre truppe nella conquista della Base 4 e della Base 5. Dopo che la prima postazione sarà stata occupata, l’unità comandata da Enra si attiverà per respingere l’avanzata dei Colossi dalla Base 5 e offrirà un concreto supporto per annettere quest’ultima al controllo del Dominio.

Final Fantasy Type-0 HDUna volta che vi sarete impadroniti della Base 5, l’unità di Enra proseguirà verso Eibon. Visto che si tratta dell’ultima postazione nemica rimasta sulla mappa, le altre truppe agiranno di conseguenza e si muoveranno anch’esse sul posto in via automatica. A questo punto, mettetevi pure comodi ed aspettate che i loro assalti demoliscano lo scudo energetico di Eibon. Subito dopo aver rimosso la barriera, riapparirà il Colonello Faith. Potete lasciare che sia Enra ad occuparsene, mentre vi dedicate all’invasione di Eibon, ma è comunque una mossa assai rischiosa. E’ preferibile dare una mano ad Enra nell’assalto al colonnello, così da sconfiggere il Colonnello in breve tempo.

Appena vi è possibile, fate il vostro ingresso in città per iniziare l’operazione di conquista.

[ L’invasione di Eibon ]

Final Fantasy Type-0 HDPartiremo dalla Scalinata ovest. Dopo aver rimosso i primi ostacoli, rappresentati dalle consuete truppe imperiali, dovrete vedervela nuovamente con il Colonello Faith sulla sua armatura Magitek aerea. Ora più che mai, il nemico è vulnerabile al Riflesso criitico: sfruttate l’occasione e bersagliatelo con un Riflesso criitico per stordirlo (preferibili attacchi a distanza), quindi martoriatelo di colpi, evitando i suoi pericolosi missili, fino a costringerlo nuovamente a battere in ritirata. A questo punto, procedete verso il Passaggio sud.

Continuate ad avanzare e preparatevi a numerosi scontri: truppe imperiali e un Prometeo, infatti, vi sbarreranno il cammino verso il Passaggio Est. Il Prometeo adotta gli stessi comportamenti dei Guerrieri, per cui potete utilizzare la stessa strategia per annientarlo.

Final Fantasy Type-0 HDRaggiunto il Passaggio est, eliminate un Prometeo e un Guerriero, quindi proseguite lungo il viale, aprendovi un varco fra un altro Prometeo e altre unità Guerriero per giungere presso la Scalinata centrale. Eliminate altri 2 Guerrieri e altri 2 ancora sulle scale, indi salite fino in cima e svoltate verso il Comando centrale. Lasciatevi guidare dal corridoio, liberandovi poco alla volta degli Ipersoldati e dei Soldati imperiali lungo la via. Oltre le rampe e le scalinate si cela la sala conferenze, luogo nel quale troverete il Tenente Colonnello Berkeley, che potrete affrontare e sconfiggere per terminare il combattimento, così come la missione.

Dopo i risultati della missione, che vedranno come ricompensa anche lo sblocco di Crio CLU, salvate i vostri progressi.

Prima di rientrare: faccende in sospeso

Ultimata la missione, ci sono ancora alcuni brevi incarichi di cui è possibile occuparsi per mettere le mani su alcune ricompense aggiuntive. Intanto, rientrate a Toguagh (la città rimane alle vostre spalle, dietro Eibon) e parlate con i mercanti in zona per acquistare doni e Phantoma. Il mercante di doni propone i seguenti articoli:

MERCANTE DI DONI DI TOGUAGH
Articolo Prezzo in Guil Tipo
Pianta ornamentale 8.000 Dono
Luconia di peluche 8.000 Dono
Iaguaro di legno 10.000 Dono
Forcina di madreperla 10.000 Dono
Lampadario a gocce 15.000 Dono

Final Fantasy Type-0 HDTerminato lo shopping, localizzate l’uomo seduto vicino al bambino, inserito nel gruppo di persone nei pressi dell’ingresso della città. Quest’uomo vi confesserà di essere un artista, ma di star maturando un serio disturbo alla vista, che presto lo porterà alla cecità. Il problema alla vista è tanto accentuato da non permettergli di distinguere nitidamente il monumento di Toguagh, che però vorrebbe tanto dipingere per suo figlio. Per aiutarlo in questa impresa, rispondete “Conta su di me!” ed offritevi di descrivere il monumento per lui: rispondetegli che il monumento ha una forma esagonale, è alto circa dieci metri e che è di color grigio chiaro, poi parlategli ancora. Così facendo, l’artista vi farà dono della Gemma l’Cie Qanna.

Adesso, non resta che lasciare la città e far ritorno vittoriosi all’Akademeia (a piedi, montando in sella al proprio Chocobo o selezionando l’opzione “Rientra” dal menu principale).

Continua qui per…Capitolo 5 – Akademeia: Seconda pausa


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: https://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.