Final Fantasy XIII – Come ottenere l’Uovo nutriente già nel Capitolo 11

FFXIII - Neochu - Uovo nutriente

L’Uovo nutriente è un meraviglioso accessorio che in Final Fantasy XIII raddoppia i Punti Cristallo (PC) ricevuti a fine combattimento. Funziona su tutti i personaggi, perciò vi basterà equipaggiarne uno solo. Peraltro esiste un solo esemplare di quest’oggetto, perciò non ci si può sbagliare. Se desiderate reperire l’Uovo nutriente il prima possibile, ossia già dal Capitolo 11, ecco la guida che fa per voi.

Come si ottiene l’Uovo nutriente?

Il primo momento di gioco in cui questo accessorio si rende disponibile è il Capitolo 11. Dovrete prima aver sbloccato il Livello 9 del Cristallium, che si ottiene sconfiggendo il boss di fine Capitolo 11, e dovrete aver completato la Missione #14 per sbloccare i Chocobo.

Come ottenere l’Uovo Nutriente il prima possibile

Una doverosa premessa: se non volete aspettare le fasi più avanzate di gioco e volete reperire l’Uovo nutriente il prima possibile, dovrete armarvi di pazienza. Detto questo, l’obiettivo è completare la Missione secondaria #55 ben prima di raggiungere le fasi avanzate del post-game. A questo scopo, raggiungete il tetto della Scuola abbandonata in Oerba (dovrebbe essere il primo edificio in cui è possibile entrare) e rivolgetevi all’omen solitario per accettare ed attivare questa missione.

Prima di proseguire, assicuratevi che Vanille abbia appreso la magia Ade, disponibile al Livello 9 nel suo cristallium da Sabotatore. Assicuratevi, inoltre, che abbia equipaggiato lo Stelo di Molboro, che si ottiene potenziando lo Stelo di Belladonna. In questo modo, aumenterete significativamente le probabilità che Ade abbia successo sul bersaglio.

Dopodiché, per stanare l’obiettivo della missione, teletrasportatevi alla Pianura di Archylte e lasciatevi guidare dall’indicatore fino alla Prateria di Agura. Dovrete utilizzare un Chocobo per arrivare a destinazione.

Preparativi per la battaglia

Dovrete vedervela con un Neochu, un mostro veramente potente, circondato da alcuni Picochu, piccoli omologhi capaci di sferrare mostruosi attacchi fisici e d’interrompere bruscamente le vostre azioni in battaglia, asserragliandosi sui vostri personaggi. Per questo motivo, consiglio una delle due squadre seguenti:

  • Vanille, Fang e Hope
  • Vanille, Snow e Hope

Dati i loro elevati parametri difensivi, potete tranquillamente intercambiare Fang e Snow. Entrambi agiranno prevalentemente come Sentinelle.

Detto ciò, impostate i seguenti optimum:

  • Resistenza: Sab + Sen + Ter
  • Perseveranza: Occ + Sen + Ter
  • Fenice: Ter + Sen + Ter

Come anticipato sopra, Fang/Snow non abbandonerà MAI il ruolo di Sentinella, così come Hope non abbandonerà mai quello di Terapeuta. Impostate “Resistenza” come vostro optimum di partenza.

Se Vanille possiede meno di 6000 HP, equipaggiatela con un qualsiasi Baluardo reale, Baluardo Imperiale, Cintura nera o Cintura del comando, a seconda di cosa avete in inventario. In questo modo aumenterete le sue chance di sopravvivenza contro i terribili attacchi iniziali di Neochu.

Subito prima di avviare una battaglia, assicuratevi di usare una Coltre vigorosa e una Coltre tutelare.

Come vincere la battaglia

Fate in modo che la vostra Sentinella attiri quanto più possibile l’attenzione dei fastidiosi Picochu, concentrando su di sé i loro attacchi anche da lungo raggio. Fang/Snow dovrà incassare quanti più colpi possibile, con il supporto costante delle cure di Hope. In questo modo, la vostra Sentinella dovrebbe riuscire a sopravvivere, assorbendo tutti gli attacchi dei piccoletti ed evitando che interrompano le azioni di Hope e Vanille.

Al comando di Vanille, iniziate immediatamente a scagliare Ade sul Neochu, e non fermatevi fin quando non lo avrete ucciso. Se il nemico dovesse usare “Grrr“, vi sconfiggerà senza diritto di replica. In tal caso, riprovate semplicemente. Con la pazienza di cui vi suggerivo di armarvi poco fa, trionferete.

Quando avrete eliminato il Neochu, dovrete sbarazzarvi dei suoi piccoli. A quel punto, passate all’optimum “Perseveranza” e iniziate a usare ripetutamente Firaga con Vanille per incenerire gli avversari in una manciata di minuti. Nel frattempo, non temete: Snow/Fang continuerà ad assorbire tutti i danni, coadiuvato dalle cure sapienti di Hope. In ogni caso, tenete la situazione sotto controllo e non abbassate troppo la guardia.

Se tutto funzionerà come da copione, dovreste riuscire a completare la battaglia in meno di sei minuti, un tempo più che sufficiente per ottenere una valutazione pos-battaglia di cinque stelle e – inutile dirlo – un Uovo nutriente che vi accompagnerà fino alla fine della vostra avventura.