Tomb Raider 4 – Livello 16: Tempio di Poseidone

Catacombe

::.Dettagli del Livello.::
Segreti 1
Uccisioni 12

Nota! Per poter completare questo livello è necessario avere in inventario quattro tridenti: se dovesse mancarvene qualcuno, occorre ritornare indietro nel livello delle Catacombe e recuperarli. In tal caso, vi consigliamo di seguire la soluzione del livello precedente in questa pagina.

Tempio di PoseidoneSalite la scalinata ed effettuate un salto diagonale da fermi verso la sporgenza a sinistra. Memorizzate la posizione della statua a forma di uccello (tra poco ci tornerà utile). Voltatevi e saltate per afferrare la scala e scendete. Per adesso, evitate la profonda fossa al centro e localizzate gli ingressi su ogni lato della stanza. Potete visitarli nell’ordine che preferite. Ai fini di questa soluzione, cominceremo dall’apertura a nord, seguendo un percorso in senso orario. Varcate, dunque, la porta a nord (figura) e salite sulla sporgenza. Seguite il corridoio e ignorate (almeno per adesso) i due scheletri in agguato. Avanzate ancora e lasciatevi cadere nella scavatura; questo è un ottimo rifugio da cui eliminare gli scheletri guerrieri.

Segreto n°1: Questa è l’unica occasione che abbiamo per rinvenire questo segreto. Accendete un bengala per illuminare la zona e localizzate lo stretto passaggio nella rientranza nell’angolo a sud-est (figura). Strisciate nel passaggio per ottenere delle Munizioni (normali) per Balestra ed un Medikit piccolo. Tornate fuori dal passaggio e risalite sulla piattaforma, poi oltrepassate l’apertura a nord.

Tempio di PoseidoneScendete nella piccola scavatura e strisciate nel passaggio al di sotto del gigantesco rilievo a forma di volto. Arrampicatevi alla fine e proseguite ulteriormente a dritto. Distruggete i vasi bianchi per reperire delle Munizioni per Uzi ed accedete alla stanza con la statua di Poseidone. Saltate verso la statua e collocate su di essa uno dei Tridenti in vostro possesso. Così facendo, Lara inserirà il tridente sulla cima della lancia, facendo defluire dell’acqua. Ritornate alla stanza precedente ed imboccate la via di sinistra.

Tempio di PoseidonePrestate estrema attenzione ai fori neri sul pavimento: trattasi, infatti, di vere e proprie trappole da cui s’innesca del fuoco in caso di contatto. Non calpestateli, dunque, per evitare che Lara muoia infuocata. Passate diagonalmente fra i primi due fuochi. Quando arriverete sulla piastrella nell’angolo all’estrema sinistra della stanza, tutti i fori si accenderanno e due scheletri si materializzeranno alle vostre spalle. Sbarazzatevene e distruggete i vasi per rinvenire delle Munizioni (normali) per Balestra, delle Munizioni (normali) e delle Munizioni (potenziate) per Fucile. Tornate sui vostri passi, facendo sempre attenzione alle trappole (camminare tra di esse in modo diagonale può aiutare ad evitarle). Adesso, lo stretto passaggio (in cui prima abbiamo strisciato) è riempito di acqua. Tuffatevi in acqua, entrateci e nuotate oltre di esso. Uscite dall’acqua e ritornate alla vasta stanza iniziale, quella con la profonda fossa al centro. Dopodiché, dirigetevi a sinistra.

Tempio di PoseidoneVarcate l’apertura sul versante est della stanza e voltatevi per indirizzare lo sguardo all’area con il profondo baratro. Se guardate bene a destra, dovreste notare una parete scalabile (figura). Salite fino in cima e scendete a sinistra (oppure fate un salto all’indietro per atterrare sulla sporgenza retrostante). Non appena entrate nella stanza con Poseidone, uno scheletro tenterà di sorprendervi da destra. Rendetelo inoffensivo e sparate al vaso nell’angolo posteriore destro per ottenere delle Munizioni (potenziate) per Fucile. Saltate verso la sporgenza con la statua e depositate sull’asta uno dei vostri tridenti, come fatto in precedenza. In questo modo, farete defluire dell’ulteriore acqua.

Tempio di PoseidoneA questo punto, ritornate indietro, scendendo dalla parete scalabile. Giunti a terra, noterete che alcune passerelle si sono annacquate ulteriormente. Inoltre, sopraggiungerà un fastidioso spirito. Continuate a procedere, mantenendovi vicini al lato destro e superate l’arcata. Dopodiché, giratevi a destra e scalate la parete da cui siete arrivati in quest’area all’inizio del livello (figura). Effettuate un salto all’indietro per atterrare sulla sporgenza alle vostre spalle ed abbassatevi vicino alla statua a forma di uccello. Dopodiché, aspettate che lo spirito ci si scagli contro per spegnersi definitivamente, quindi tornate nella vasta stanza di sotto.

Tempio di PoseidoneFiancheggiate il baratro ed entrate nell’ingresso a sud (aiutatevi pure con la bussola, se avete qualche problema sull’orientamento). Seguite il corridoio verso sinistra ed arrampicatevi sul palo. Se necessario, giratevi un po’, poi saltate all’indietro per atterrare sulla sporgenza retrostante. Per adesso, lo scheletro non si risveglierà. Sparate ai vasi sulla destra per mandarli in frantumi e reperire delle Munizioni (potenziate) per Fucile e delle Munizioni (normali) per Balestra. Dopo, fate il vostro ingresso nella stanza con la statua di Poseidone ed eliminate lo scheletro che si risveglierà. Come fatto con le altre, saltate verso la piattaforma con la statua e collocate il tridente sull’asta che impugna. Ancora una volta, dell’acqua defluirà nella stanza centrale, aumentandone il livello. A questo punto, lo scheletro dormiente di prima si risveglierà. Distruggetelo e tornate fino al palo, quindi scendete con l’ausilio dello stesso, ritornate alla vasta stanza centrale e dirigetevi verso sinistra.

Tempio di PoseidoneAdesso, date le spalle al baratro e localizzate l’apertura sulla sinistra. Noterete un foro nero circolare al di sotto di una sporgenza: come nel caso di prima, si tratta di una trappola da cui scaturisce del fuoco. Per arrampicarsi sull’apertura, posizionatevi contro il muro a sinistra del foro e fate qualche piccolo passo a destra. Quando l’angolo più a sinistra dell’apertura soprastante vi rimane al di sopra, saltate con il tasto Azione premuto per arrampicarvi e salire. Occorre particolare precisione affinché Lara non rimanga carbonizzata: questa figura può aiutarvi nel capire la posizione corretta. Una volta afferrato il bordo dell’apertura, tiratevi su ed accucciatevi per passare dall’altra parte. Per adesso, i due scheletri non si risveglieranno.

Tempio di PoseidoneRompete i vasi nella prossima stanza per ricavarne un Medikit piccolo ed entrate nell’anfratto con la statua di Poseidone. Saltate verso la sporgenza che la ospita e collocate sulla lancia della statua l’ultimo tridente. Come oramai vi aspetterete, altra acqua verrà aggiunta a quella già versata. Ora, i due scheletri di prima si rianimeranno; a loro, se ne aggiungerà un altro quando raggiungerete l’angusto passaggio. Dopo esservi liberati delle minacce, strisciate oltre il passaggio e pendete dal lato sinistro dell’apertura di prima, sempre facendo estrema attenzione alla trappola di fuoco sottostante. Adesso, ritornate alla grande area centrale, quella con il profondo baratro.

Tempio di PoseidoneFinalmente, la fossa si è riempita di acqua. Tuffatevi tranquillamente, dunque, e nuotate quasi fino al fondale, poi oltrepassate l’apertura, nuotando prima verso il basso e poi a sinistra. Dopodiché, uscite dall’acqua e seguite una delle due aperture. Continuate a procedere, ignorando lo scheletro lungo il tragitto. Superata la prima apertura, evitate la seconda (in cui si risveglierà solo uno scheletro), a meno che non vogliate un conteggio pieno delle uccisioni, e salite la scalinata sulla sinistra, poi lasciatevi cadere (dove gli scheletri non riusciranno a raggiungervi).

Tempio di PoseidoneAttenzione: due spiriti si materializzeranno in questa nuova area. Dissolveteli per mezzo delle statue a forme di uccello nascoste nei vasi (da frantumare) ai lati della stanza. Quando potete muovervi liberamente, premete la lastra di pietra con il volto raffigurato nel versante sud: così facendo, farete abbassare un blocco a nord, rivelando un passaggio in grado di riportarvi alle Rovine Costiere. Non c’è effettivamente motivo di tornare indietro per il momento, ma – se lo desiderate – potete fare una breve visita lampo alle rovine per aprire un cancello con il piede di porco e creare un collegamento diretto fra il livello Tempio di Poseidone e il livello Rovine Costiere(ripristinando al contempo la vostra energia). Scegliete tranquillamente se effettuare o meno questa piccola deviazione, poi continuate con la lettura del paragrafo che segue.

Prendendo come riferimento la stanza in cui sono apparsi gli spiriti, varcate la prossima area ed aprite il sarcofago (tasto Azione) per ottenere un Maglio sinistro e aprire due porte nelle vicinanze. Varcatene una a vostra scelta (non c’è differenza) e risalite l’apertura in alto per mettere piede nel prossimo interessante livello.

Continua qui per…Livello 17: Libreria perduta


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.