Tomb Raider 4 – Livello 7: Il Tempio di Karnak

Tempio di Karnak 

::.Dettagli del Livello.::
Segreti 4
Uccisioni 11

Nota! Questo è il primo livello concatenato del gioco ed è collegato ad altri due livelli (Camera della Grande Ipostele e Lago Sacro). Per completare questo e i due livelli successivi, occorrerà visitarli tutti e tre due volte.

[ Nella scena d’intermezzo, vedremo Lara che guida la jeep fino ad un tempio. Colpirà una roccia, poi scenderà dal mezzo. ]

Tempio di KarnakDa questo momento in poi, la jeep non servirà più. Giratevi a sinistra e salite i blocchi. Scivolate giù nel cortile ed uccidete lo scorpione nero che spunta da sinistra. Raccogliete il Medikit piccolo di fronte all’obelisco ed uccidete il prossimo scorpione nero, che salterà fuori nelle immediate vicinanze dello stesso. Dopodiché, fermiamoci ad esaminare gli elementi a nostra disposizione: ci sono tre porte sulla sinistra (direzione sud), alcune pietre che conducono ad un’area sulla destra (nord) e – giusto a dritto (ovest) – un’altra porta con tre colonne su ogni lato.

Spiegazione! Gli scorpioni neri sono velenosi; se pungono Lara, vedrete la barra della salute diventare verde, con alcuni effetti alterati sullo schermo. Per curare l’avvelenamento, vi sarà sufficiente adoperare un Medikit piccolo. Se ignorerete il veleno, Lara morirà una volta esaurita la barra dell’energia.

Procedete sul lato sinistro del cortile (sud), verso l’edificio con tre ingressi (figura). Le porte di sinistra e destra non contengono alcunché, perciò imboccate la via di mezzo. Salite un blocco e lasciatevi cadere dall’altro lato.

Segreto n°1: Seguite il corridoio a sinistra e lasciatevi cadere nel foro. Strisciate attraverso l’apertura ed uccidete lo scorpione nero che intravederete di fronte a voi. Avanzate e distruggete il vaso sulla cima del blocco per ottenere delle Munizioni (normali) per Fucile. Continuate a destra e prestate attenzione ad altri tre scorpioni neri in agguato. Freddateli e sparate ad altre quattro vasi (i vasi gialli e neri non possono essere mandati in frantumi) per rinvenire un Medikit grande, delle Munizioni (potenziate) per Fucile, delle Munizioni per Uzi e dei Bengala. Dopodiché, uscite.

Ritornate indietro, usando a ritroso il percorso, e risalite dal foro. Salite il blocco (poco prima dell’obelisco) fino in cima , giratevi a sinistra e saltate verso la sporgenza in alto (figura). Recuperate un Medikit piccolo dalla sponda opposta, saltate sulla sporgenza in cui eravate prima ed effettuate un salto in corsa verso la prossima. Raccogliete delle Munizioni per Uzi, poi saltate sul blocco davanti per rinvenire delle Munizioni (potenziate) per Fucile. Dopodiché, ritornate all’area principale, quella con l’obelisco.

Tempio di KarnakProcedete ad ovest, verso l’apertura con le tre colonne, ma non entrate ancora. Localizzate la sporgenza soprastante (figura) e posizionatevi sulla bassa roccia sulla sinistra della porta. Rimanete nell’angolo all’estrema sinistra, giratevi leggermente verso sinistra ed effettuate un salto da fermi per atterrare su una sporgenza più alta. La parte sinistra è in pendenza: camminate per evitare di scivolare. Posizionatevi nell’angolo posteriore destro e giratevi leggermente a destra, quindi effettuate un salto da fermi per afferrare la sporgenza. Tiratevi su e raccogliete delle Munizioni (potenziate) per Fucile, quindi lasciatevi cadere a terra (pendete prima del bordo, per evitare di perdere energia).

Tempio di KarnakOra, attraversate l’apertura con le tre colonne e memorizzate la porta chiusa a destra; ci tornerà utile verso la fine del livello. Continuate oltre la cancellata. Mentre salite la rampa, Lara volgerà lo sguardo verso l’alto a destra, la prossima direzione da seguire. Per avanzare, dunque, salite sul blocco e poi sulla sporgenza. Giratevi e saltate verso la piattaforma centrale, quindi saltate sulla terza. Recuperate le Munizioni (normali) per Fucile e le Munizioni per Uzi dai due angoli, poi tornate alla sporgenza centrale.

Utilizzate le due aperture quadrate sulla parete per attivare i meccanismi che aprono i due cancelli. Procedete verso sinistra e prendete il Medikit piccolo dal pavimento e il Fucile a Pompa (o le Munizioni (normali) per Fucile, se già lo avete) dal piedistallo. Fatto questo, varcate la porta a destra ed impossessatevi del primo Vaso di Canopo, collocato sull’altro piedistallo.

[ La scena d’intermezzo si focalizzerà su un pulsante e su una porta in una stanza ancora non visitata. ]

Segreto n°2: Scendete a terra e tuffatevi in acqua. Raccogliete i Bengaladal fondo della piscina e nuotate attraverso l’apertura. Aprite la porta in fondo (vi basterà posizionarvi di fronte ad essa e premere Azione), poi tornate in superficie per riprendere aria. Reimmergetevi e nuotate verso il basso per entrate nella porta che avete aperto poco fa. Non appena svoltate a sinistra, individuate l’apertura nel soffitto (figura). Riemergete da lì ed uscite fuori dall’acqua per raccogliere le Munizioni per Uzi e le Munizioni (normali) per Balestra.

Segreto n°3: Posizionatevi in modo tale da avere la piscina di fronte. Tuffatevi in acqua e nuotate in avanti, ignorando la via sulla destra (che non ospita nulla). Localizzate, invece, l’apertura triangolare sulla sinistra (figura) e nuotate attraverso di essa per aggiungere al vostro inventario i seguenti oggetti: Munizioni (potenziate) per Fucile, Munizioni (avvelenate) per Balestra, Medikit grande e Munizioni per Uzi.

Uscite nuotando attraverso l’apertura triangolare e riprendete ossigeno, se doveste averne bisogno, risalendo dall’apertura in cui avete ottenuto il secondo segreto. Ritornate indietro ed uscite dall’acqua per poi ritornare all’esterno, all’obelisco.

Tempio di KarnakArrampicatevi sulle rocce a sinistra e buttate un occhio alle due colonne davanti: quest’area presenta due aperture, che guidano entrambe alla stessa stanza, quella su cui si è focalizzata l’inquadratura dopo aver reperito il primo vaso di Canopo. Prima di procedere, possiamo intraprendere alcune deviazioni per mettere le mani su alcuni oggetti, nello specifico quelli situati sulle passerelle sorrette dalle colonne. Supponendo che l’obelisco si trovi alle vostre spalle, posizionatevi sul più alto blocco di pietra a destra (figura). Da lì, effettuate un salto con rincorsa per atterrare sulla sporgenza piatta sulla destra, quindi saltate verso le passerelle e raccogliete il Medikit piccolo dal piccolo blocco sulla destra, delle Munizioni (normali) per Fucile e delle Munizioni per Uzi dai ballatoi. Dopodiché, scendete con attenzione a terra, proseguite verso la parte sinistra dell’area ed eliminate lo scorpione nero che spunterà da dietro le rocce. Appropriatevi dei Bengala che giacciono sulla pietra nell’angolo all’estrema sinistra ed inoltratevi nel foro. Salite sulla sporgenza per raggiungere la prossima zona (oppure recatevi nella parte destra dell’area, risalite il blocco e seguite il corridoio).

Segreto n°4: Localizzate l’apertura nella parete sinistra (figura). Strisciate all’interno di essa e reperite due set di Munizioni per Uzi e dei Bengala in fondo al corridoio. Dopodiché, ritornate nella stanza di prima.

Tempio di KarnakQuesta nuova zona è così strutturata: al centro c’è una scalinata che porta ad una particolare ciotola, mentre ai lati ci sono delle buche. A sinistra troverete solo uno scorpione nero, che potrete uccidere dall’alto, nel caso siate interessati ad ottenere un conteggio completo delle uccisioni; a destra, invece, potrete rinvenire un Medikit piccolo, protetto da un altro scorpione nero. Uccidete lo scorpione ed addentratevi nella fossa per recuperare il medipack, poi uscite ed usate la fila di appigli sopra la fossa per oltrepassarla (se userete la fila di destra, un ulteriore scorpione nero vi aspetterà dall’altra parte). Premete il pulsante sula parete posteriore ed aprirete una porta accanto a quella da cui siete entrati. Così facendo, inoltre, libererete un altro scorpione nero, di cui potrete sbarazzarvi con facilità. A questo punto, ritornate indietro, oltrepassando la fossa, e varcate la porta appena porta, quindi usate il meccanismo nell’apertura della parete (quello che Lara può azionare infilando il braccio).

[ Nella scena d’intermezzo vedremo la ciotola abbassarsi. ]

Tempio di KarnakScendete la scalinata e lasciatevi cadere (dopo esservi appesi al bordo) attraverso il foro rivelato dalla ciotola. Impossessatevi del Medikit grande sul blocco e seguite una delle due aperture accanto alle Statue con i corni. Ogni apertura ospita un alloggiamento in cui posizionare un Vaso di Canopo. Il primo dovrebbe essere in vostro possesso, perciò inseritelo nell’alloggiamento sull’apertura a sinistra.

[ La scena d’intermezzo mostrerà la porta (la cui posizione abbiamo memorizzato prima) aprirsi. ]

Entrambe le aperture conducono alla stessa piscina, contraddistinta da una statua al centro. Se vi tuffate in acqua, tuttavia, la corrente vi impedirà di nuotare verso la statua. Pertanto, nuotate verso destra e ottenete i due set di Munizioni (normali) per Fucile da sotto la sporgenza. Dopo, nuotate verso il centro della piscina e lasciate che la corrente vi trasporti fino alla ciotola. Uscite dall’acqua, ora, e risalite attraverso il piccolo passaggio sulla destra (se le statue con i corni si trovano alle vostre spalle).

Tempio di KarnakSeguite il passaggio stretto verso l’interno; non appena potrete rialzarvi, recuperate i Bengala dalla nicchia a destra e strisciate oltre il tunnel successivo per raggiungere una zona sabbiosa. Accovacciatevi sotto l’apertura a sinistra e scendete alla fine per ritrovarvi nella prossima stanza, proprio oltre il punto in cui avete abbassato la ciotola. Di fronte al passaggio stretto (da cui siamo appena scesi) noterete un blocco su cui salire. Arrampicatevi su di esso e andate a sinistra, quindi tornate fino alla zona con l’obelisco. Entrate nella porta con le colonne a destra (direzione ovest) e attraversate la porta che avete aperto con il primo Vaso di Canopo. Infine, sceivolate giù per il pendio per approdare al livello successivo.

Continua qui per…Livello 8: Camera della grande Ipostele (Prima visita)

Il Tempio di Karnak (Seconda visita)
::.Dettagli del Livello.::
Segreti 0
Uccisioni 9

Nota! La seconda visita al tempio può essere effettuata solo dopo aver esplorato per la prima volta il Lago Sacro (soluzione qui).

Tempio di KarnakLasciatevi trasportare dalla corrente fino alla fine del tunnel, poi uscite dall’acqua. Arrampicatevi sulle due sporgenze e seguite il corridoio per giungere ad una vasta camera sotterranea: si tratta della piscina con le statue al centro, già visitata nel corso della prima esplorazione. Attraversate l’apertura a sinistra e collocate il secondo Vaso di Canopo nella parte posteriore della statua. In questo modo, le due statue cominceranno a versare (attraverso i propri corni) un liquido verde all’interno della ciotola; dalla ciotola, il liquido finirà nel bacino d’acqua, conferendole alcune particolari proprietà.

Tempio di KarnakTornate, dunque, alla piscina. Grazie alla vostra ultima mossa, Lara è adesso in grado di camminare sull’acqua di questa zona! Fate un salto al centro della piscina, quindi, e vedrete che Lara non affonderà. Arrampicatevi sulla sponda in cui si trova la grande statua e recuperate le Munizioni per Uzi dietro la stessa. Dopodiché, attraversate l’apertura, salite nel corridoio sul versante destro e camminate verso il ciglio dell’apertura. Da qui dovreste notare due coccodrilli all’esterno, uno che nuota nella piscina e un altro poco oltre. Lasciatevi cadere sul blocco sottostante ed uccideteli da questa posizione, facendo attenzione. Gli scontri non sono finiti, però: un altro coccodrillo è in agguato nella zona. Pendete dal bordo del blocco per farlo uscire allo scoperto, quindi ritiratevi su e rispeditelo al creatore.

Tempio di KarnakRaccogliete le Munizioni (normali) per Fucile dalla sponda sabbiosa a destra, tuffatevi e rinvenite altre Munizioni (normali) per Fucile dal fondo della piscina. A questo punto, lasciatevi guidare dalla galleria subacquea situata sotto la gabbia, poi uscite dall’acqua per ritrovarvi in una piccola stanza. Premete il pulsante sulla parete dall’altro l’alto. Così facendo, abbasserete la gabbia tra i due obelischi. Ritufattevi in acqua, ora, ed uscite dal lato destro o sinistro della piscina, quindi appropriatevi della Chiave dell’Ipostele e della Dea del Sole dal piedistallo.

Tempio di KarnakAdesso occorre tornare alla stanza sotterranea con le due statue (quella in cui avete collocato i due Vasi di Canopo). Per far questo, salite sul blocco all’estrema sinistra dell’area, poi sulla passerella. Lasciatevi cadere nel foro e seguite il tunnel per tornare alla piscina sulla cui acqua Lara può camminare. Seguite una delle due aperture dall’altro lato, superando l’alloggiamento in cui avete inserito i vasi, ed inoltratevi nel piccolo passaggio sulla destra (figura), in cui potrete strisciare.

Tempio di KarnakDa qui, il percorso dovrebbe esservi noto. Strisciate nel passaggio ed arrampicatevi sulle due sporgenze. Raggiunta l’area sabbiosa, accovacciatevi nuovamente per superare la prossima apertura. Lasciatevi cadere per ritrovarvi accanto alla stanza in cui avete fatto abbassare la ciotola nel corso della prima visita al Tempio di Karnak. Gli uomini di Von Croy frattanto vi avranno raggiunto: uccidete il primo ninja che proverrà dalla stanza a destra, poi l’altro ninja dentro la stanza. Quest’ultimo, in verità, può essere evitato, se non siete interessati ad un conteggio pieno delle uccisioni; nel caso decidiate di affrontarlo, fate attenzione poiché questi vi sparerà da dietro una delle porte aperte in precedenza.

Tempio di KarnakUna volta che vi siete sbarazzati delle minacce, dirigetevi nella zona di fronte al passaggio (stretto) da cui siete arrivati qui e localizzate un blocco su cui arrampicarvi. Salite su di esso e procedete a sinistra. Ben presto, altri due ninja proveranno a darvi dal filo da torcere: uccidete il primo nell’angolo all’estrema destra dell’area, poi giratevi prontamente e procedete in direzione opposta, così da anticipare il secondo ninja, che sbucherà dalle colonne più avanti (dietro di voi). Ripulita la zona, occorre ritornare al cortile con l’obelisco. Poco prima di attraversare la parete distrutta, freddate uno scorpione nero, che emerge da dietro. Non riuscirà a raggiungervi, comunque, per cui potete anche decidere di ignorarlo. Entrate finalmente nell’area con l’obelisco e dirigetevi a destra, verso l’apertura costeggiata dalle colonne. Uccidete un altro ninja, prima che riesca ad arrampicarsi nella zona e a spararvi, poi attraversate l’apertura a destra e lasciatevi scivolare giù. In questo modo, rimetteremo nuovamente piede nella Camera della Grande Ipostele. Anche per questo luogo, è giunto il momento di una seconda visita.

Continua qui per…Livello 8: Camera della grande Ipostele (Seconda visita)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.