Tomb Raider 4 – Livello 25: Bazar

La città dei morti 

::.Dettagli del Livello.::
Segreti 1
Uccisioni 1

L’esplorazione del presente livello è indispensabile per reperire i due oggetti che ci sono stati richiesti dal Sergente Aziza (incontrato nel livello Ingresso alla Cittadella). Per iniziare, giratevi e scendete la scala, quindi lasciatevi cadere alla fine e proseguite verso destra per assistere ad una scena d’intermezzo.

[ Nella scena d’intermezzo, un uomo ferito estrarrà la propria arma e la punterà verso Lara. Larà, per pronta risposta, farà lo stesso, spiegando subito dopo che è qui per conto del Sergente Aziza. Il soldato, allora, le chiederà aiuto: pur cercando di evitarle, le locuste riescono a fiutare l’odore del suo sangue. Dopo una breve conversazione, Lara gli domanderà la frequenza delle mine, di cui ha estremo bisogno per ritornare sana e salva da Aziza. Poco dopo, l’uomo lancerà il Detonatore a Lara, dicendole poi che Saida, un suo compare, giace oltre il ponte. Perlustrandone il corpo, Lara potrà trovare i codici di cui ha bisogno. ]

BazarRaccogliete il Detonatore lanciatovi dal soldato, la Maniglia dal tavolo ad ovest e il Corpo del crick dietro il taxi. Dopodiché, premete il pulsante rosso accanto al soldato per aprire le due porte vicine. Oltrepassate la porta in cima alla rampa ed arrampicatevi nell’apertura per rinvenire un Medikit grande, poi salite sulla scala fino in cima e seguite il corridoio fino alla fine: ci ritroveremo così sulla vetta della stanza con il soldato. Effettuate un salto diagonale da fermi verso la sponda a destra (oppure saltate in avanti, premete Azione per aggrapparvi agli appigli e traversate verso la sponda), poi salite nello stretto passaggio, in cui occorre accucciarsi. Lasciatevi cadere dall’altra parte e la telecamera vi mostrerà dall’alto una botola chiusa con un lucchetto.

BazarPrima di procedere, aprite l’inventario di gioco e (se non l’avete già fatto) combinate il Corpo del crick con la Maniglia per ricavare un Crick. Salite sul blocco basso ed usate l’oggetto appena creato per frantumare la sbarra del lucchetto e aprire la botola (se per qualche motivo Lara si rifiutasse, specie nella versione per PC, aprite il menù, selezionate manualmente il Crick e premete Invio). Ora, arrampicatevi sul tetto e assicuratevi di non toccare per nessun motivo la piattaforma di legno da cui fuoriesce il fulmine azzurro, altrimenti Lara prenderà immediatamente fuoco. Quando vi avvicinerete all’angolo destro del tetto, verrete attaccati da un fastidioso sciame di locuste, come sempre inevitabile. Le transenne al momento ci impediscono di oltrepassare il ponte, perciò bisognerà crearsi un percorso alternativo. A questo proposito, fate il giro attorno alla piattaforma da cui parte il fulmine, direzione nord-ovest, e ignorate la prima cassa spostabile. Continuate a procedere ancora un po’ e tirate una volta la seconda cassa spostabile, di fronte alla piattaforma attraversata dal fulmine, poi spingetela nella rientranza (figura). Ora, tirate la cassa con il dispositivo in metallo (a forma di imbuto) una volta, poi spingetela sulla piattaforma di legno, da dove parte il fulmine azzurro.

[ Nella scena d’intermezzo, la piattaforma con il dispositivo s’inabisserà, mentre le transenne a metà percorso del ponte verranno distrutte dalla deviazione del potente fulmine. ]

Adesso, attraversate il ponte in tutta tranquillità ed effettuate un salto in corsa per afferrare la scala davanti, quindi arrampicatevi verso sinistra, intorno agli angoli (se Lara non dovesse girare l’angolo, fatele richiamare le gambe al corpo), e lasciatevi cadere sulla piattaforma sotto i vostri piedi.

Segreto n°1: Spiccate un balzo da fermi verso la sporgenza piatta del tetto (figura). Una volta raggiuntala, seguite la piattaforma estesa verso destra e continuate ad avanzare per eludere lo sciame di locuste. Non appena le bestiacce vi avranno lasciato in pace, raccogliete il Medikit grande, le Munizioni (avvelenate) per Balestre e le Munizioni (accecanti) per Lanciagranate. Dopodiché, tornate alla scala da cui vi siete arrampicati.

BazarSalite nell’apertura accanto alla scala, pendete dal bordo, poi lasciate e premete subito dopo il tasto Azione per scivolare lungo le pendenze. Scendete da una delle due rampe per raggiungere una stanza con molte casse. Scendete la rampa nell’angolo in fondo a destra e recuperate i Dati dal soldato morto, Saida (il compare del militare di prima, ormai deceduto). Attenzione: appena avrete raccolto i dati relativi alle posizioni delle mine, un toro apparirà nella stanza con le casse. Proprio come nel livello Guardiano di Semerkhet, non è possibile uccidere il toro in nessun modo, ma – nostro malgrado – bisognerà servirsi dell’animale per potersi creare un varco ed avanzare nell’avventura. Vediamo come: visto che non è possibile distruggere le casse che bloccano l’uscita nell’angolo a sud-est, occorre che il toro ci dia “una zampa”. In particolare, posizionatevi al bordo delle casse marroni e aspettate che il toro cominci a caricare. Quando vi distanzia di poco, spostatevi e l’animale distruggerà le casse dietro di voi. Potete seguire lo stesso procedimento anche per distruggere le due casse a sud-ovest e ottenere così un Medikit piccolo e dei Bengala (queste ultime si frantumano con maggiore facilità). Per quanto riguarda, poi, la cassa sulla parete ad est, occorre che vi posizioniate di fronte ad essa, saltando lateralmente a destra o a sinistra non appena il toro è pronto ad incornarvi. Distrutta anche quest’ultima cassa, raccogliete le Munizioni Per Uzi. Posizionatevi su una delle piattaforme, se desiderate riposarvi un po’.

Una volta sgombrato il percorso e distrutte le casse che ostruivano l’uscita, salite la rampa per raggiungere la balconata di sopra. Non lasciatevi cogliere impreparati dal soldato sulla sinistra; saltate velocemente verso destra ed uccidetelo da lì.

Nota! Se doveste tornare nella stanza con il toro, noterete che le casse distrutte saranno nuovamente ricomparse; questa volta, però, non contengono più nulla.

Seguite l’apertura a sud e lasciatevi scorrere giù per la rampa per una terza (ma breve) esplorazione al livello dei Fossati.

Continua qui per…Livello 24: Fossati (Terza visita)

Bazar (Seconda visita)
::.Dettagli del Livello.::
Segreti 0
Uccisioni 2

BazarDopo essere rientrati in questo livello dalla terza visita ai Fossati, giratevi e scendete la scala. Una volta a terra, oltrepassate la porta in fondo alla rampa e lasciatevi guidare dal corridoio. Sfondate (tasto Azione) la porta per tornare all’esterno, poi freddate il soldato sulla sinistra e raccogliete le Munizioni per Uzi sotto l’arcata. Dopo, preparatevi ad uccidere un secondo soldato, appostato nell’angolo a nord-est dell’area. Avuta la meglio sul nemico, inoltratevi nell’apertura a nord-ovest e seguite il percorso per tornare ancora una volta ai Fossati, per una quarta ed ultima visita.

Continua qui per…Livello 24: Fossati (Quarta visita)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.