Tomb Raider (2013) – Guida alle Tombe opzionali

L’isola su cui Lara e i suoi compagni di equipaggio sono naufragati è ricca di storia, di misteri e di segreti. Questo Tomb Raider, dunque, mette a disposizione la possibilità di esplorare le vaste ambientazioni di Yamatai proponendo sfide più o meno difficili per premiare un’esplorazione approfondita e meticolosa. Questa sezione riepiloga tutte le Tombe opzionali esistenti nel gioco, illustrando il procedimento corretto per risolvere gli enigmi che queste celano al loro interno. Vi ricordiamo, comunque, che ogni Tomba opzionale è prontamente segnalata nel capitolo “Soluzione“, a cui vi rinviamo per eventuali ulteriori dettagli in proposito. Precisiamo, inoltre, che il potenziamento “Cartografia” (categoria “Sopravvivenza“) vi consente d’individuare tutti gli ingressi delle tombe sulla mappa.

Se preferite, potete utilizzare il seguente indice per rintracciare più rapidamente la Tomba opzionale che v’interessa:

Tomba dell’indegno
  • Località di attivazione: Villaggio Montano
  • Riferimenti nella soluzione: Villaggio Montano (I)
  • Come arrivarci: Dall’Accampamento “Altopiano del Villaggio“, procedete verso la parete rocciosa sulla destra. Saltate verso la parete rocciosa e premete subito dopo Azione, così che Lara conficchi la piccozza nel muro. Dopodiché, risalite verso destra, girando l’angolo, e seguite la parete fino in cima per tirarvi su. Salite sull’ala del relitto aereo, percorretela e risalite il promontorio roccioso. Scalate con la piccozza la parete rocciosa illuminata dalla lanterna e risalite verso sinistra; appena raggiungerete il divario, sarete chiamati a compiere un salto laterale. Premete il tasto Salto, unito al tasto direzionale Sinistro (PC) o alla Levetta analogica sinistra (PS3/Xbox 360), per saltare verso l’altra parete e superare il distacco, poi premete subito il tasto Azione per risfoderare la piccozza e conficcarla nella crepa della parete rocciosa, quindi salite un po’ e issatevi sulla piattaforma. Approssimatevi al ponte di legno sulla destra e su schermo vi verrà notificata la presenza di una Tomba segreta nella vicinanze. Tuffatevi in acqua, spostatevi verso il lato destro ed individuate una rampa di legno. Dopodiché, entrate nella caverna di fronte a voi per varcare la prima tomba segreta del gioco.

Una volta fatto il vostro ingresso, procedete fino alla parete rocciosa in fondo, quindi risalitela con l’aiuto della piccozza. Dopodiché, seguite semplicemente il sentiero fin tanto che non raggiungerte un nuovo Accampamento. Fermatevi ad effettuare i potenziamenti che desiderate, qualora abbiate da parte punti abilità o materiali da spendere.

Tomba dell'indegno Tomba dell'indegno

Appena siete pronti, continuate ad avanzare e vi ritroverete in un’area con unagrande gabbia sulla destra, unita da un sistema a carrucola ad una piattaforma metallica che sostiene alcuni bozzoli (figura). Dall’altra parte, invece, potete notare una parete scalabile. Innanzitutto, premete il tasto Attacco in mischia sulla gabbia, così da farla abbassare fino al suolo e rialzare la piattaforma con i bozzoli. Dopodiché, correte velocemente verso la rampa sulla sinistra ed usatela per saltare sula piattaforma metallica (figura). Velocemente, saltate sulla sponda dall’altra parte della stanza, così da evitare che il peso di Lara faccia riabbassare nuovamente la piattaforma. Appena vi trovate dall’altra parte, accendete la vostra fiaccola con l’ausilio della fiamma e ritornate sulla piattaforma metallica. Incendiate i bozzoli uno ad uno per alleggerire la piattaforma e permetterle di sollevarsi fino alla parete rocciosa da scalare.

Tomba dell'indegno Tomba dell'indegno

Se la piattaforma non dovesse raggiungere il livello della parete, spingete nuovamente la gabbia per farla risalire, quindi saltate sulla piattaforma metallica e poi spiccate velocemente un balzo verso la parete rocciosa per conficcare (tasto Azione) la piccozza. Scalate la parete ed issatevi. Proseguite ancora un po’ per udire un commento di Lara, quindi aprire lo sfarzoso scrigno. La vostra ricompensa per aver saccheggiato questa tomba è data da Materiali, Punti ESP e una Mappa del Tesoro (1/1) per conoscere la posizione di tutti i tesori GPS.

Tomba dell'indegno Tomba dell'indegno

Arraffato il bottino, utilizzate la corda tesa per scendere nei pressi dell’Accampamento. Effettuate i dovuti potenziamenti, se ne avete la possibilità, poi uscite nuovamente all’esterno, oltre la cascata. Da qui, risalite sulla sporgenza di destra per uscire dall’acqua.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

Sala della successione
  • Località di attivazione: Villaggio Montano
  • Riferimenti nella soluzione: Villaggio Montano (II)
  • Come arrivarci: Dall’Accampamento “Vista sul Villaggio“, spingetevi lungo il sentiero per scendere e scoccate una freccia a corda verso il groviglio di corde della struttura sottostante per creare un ponte di corda, quindi scivolate fino a terra. Salite la lunga gradinata ed usate la rampa nelle immediate vicinanze per saltare verso la corda tesa, quindi lasciatevi scivolare fino in fondo per raggiungere l’area principale del villaggio. Una volta risalita la gradinata ad ovest (figura), scoccate una freccia a corda verso la struttura rialzata a sinistra, quindi risalite il ponte di corda. Fatto questo, sfoderate la Piccozza per scalare la parete rocciosa. Servitevi delle frecce a corda e scagliatene una verso la struttura di fronte (figura) per crearvi un ponte. Salite fino in cima, poi percorrete le scale ed entrate nella grotta.

Addentratevi lungo tutto il cunicolo finché non vi ritroverete in un’area particolarmente ventosa. Qui rivelerete una nuova Tomba opzionale e un nuovo Accampamento: “Sala della Successione“.

Sala della Successione Sala della Successione

Saltate con l’aiuto della superficie piatta ed attraversate il ponte per varcare le porte dell’edificio di fronte ed essere sottoposti ad un nuovo enigma. Vediamo, allora, quali sono gli elementi a nostra disposizione. Come potrete notare, un vento molto forte penetra dalle finestre sulla sinistra. Le finestre possono essere chiuse adoperando la Piccozza per muovere la valvola immediatamente sotto di esse, sulla destra (figura). Una volta chiuse le finestre, il vento sarà più contenuto. Ciò nonostante, l’impetuosità di questo elemento tornerà presto a farsi sentire: dopo circa 9 secondi, infatti, il vento farà nuovamente spalancare le finestre. C’è un’altra valvola proprio al centro della stanza (figura), di fronte all’ingresso: azionandola, solleverete una piattaforma oscillante al centro dell’area. Sfortunatamente, anch’essa non resisterà a lungo, riabbassandosi dopo circa 13 secondi. L’obiettivo per saccheggiare la tomba è quello di far rialzare la piattaforma oscillante e di servirsene per raggiungere la balconata soprastante. Bisogna, quindi, salire sulla piattaforma quando non soffia il vento e lasciare successivamente che il vento ritorni per trasportarvi in alto. Vediamo qual è procedimento da seguire.

Sala della Successione Sala della Successione

Chiudete le finestre con la valvola sotto di esse, poi correte più in fretta che potete verso l’altra valvola, quella che solleva la piattaforma oscillante e fatela risalire (ci vogliono circa due secondi). A questo punto, usate l’impalcatura di legno sulla sinistra per saltare sulla piattaforma oscillante (figura) e lasciate che il vento vi trasporti fino alla parete di destra. Non appena siete vicini al punto giusto (figura), saltate verso la superficie piatta ed usatela per raggiungere la sporgenza superiore. Muovetevi verso sinistra, girando l’angolo, e saltate verso l’altra sporgenza, quindi procedete più a sinistra che potete e saltate per raggiungere il balcone. Entrate nella stanza segreta e spingetevi sul fondo per aprire lo scrigno ed otterrete la vostra meritata ricompensa: un Componente della Pistola (1/3), Materiali, Punti ESP e una Mappa del Tesoro (1/1) per conoscere la posizione di tutti i tesori GPS.

Sala della Successione Sala della Successione

Saccheggiata la tomba, abbandonate la grotta.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

 

Pozzo delle lacrime
  • Località di attivazione: Baraccopoli
  • Riferimenti nella soluzione: Baraccopoli (II)
  • Come arrivarci: Dall’Accampamento “Altura elicottero“, lasciatevi cadere al livello più basso. Localizzate il rifugio nel versante sud-est della zona (figura), subito girato l’angolo, percorretela e distruggete col Fucile la barricata. Varcate l’apertura appena creata e procedete su per le scale, poi distruggete la barricata subito sulla destra, nonché la successiva poco più avanti (figura). Volgete lo sguardo verso la barricata a sud-ovest (figura) e distruggetela. Dopodiché, distruggete la barricata accanto a voi e procedete a dritto per localizzare una parete con un’incisione bianca (figura). Risalite la scalinata accanto all’incisione bianca per entrare nel grande edificio a sud. All’interno di esso si cela un’altra trappola a laccio. Individuate il groviglio di corde attorno all’asse nel pavimento (figura); scoccate una freccia a corda e tirate per scoprire un passaggio sotterraneo. Calatevi nell’apertura appena creata.

Seguite la galleria, passando oltre l’asse di legno che fa da collegamento e raccogliendo i materiali dalle due casse poco oltre. Giunti in prossimità della scala che scende, scoccate una freccia incendiaria contro la rete sospesa in lontananza per recuperare altri materiali, poi scendete la scala. Incendiate l’altra rete sospesa con lo stesso metodo di prima (figura) per collezionare altri materiali, quindi scendete a terra ed insinuatevi nella piccola apertura nel muro per scoprire una nuova Tomba opzionale e un nuovo Accampamento: “Pozzo delle lacrime“.

Pozzo delle lacrime Pozzo delle lacrime

Vediamo cosa è rimasto in questo luogo sacro: al centro della stanza c’è una piattaforma sospesa e sorretta da una catena. La catena, a sua volta, sembra collegata ad un contrappeso dall’altra parte. Sul pavimento della stanza, inoltre, sono riverse più di tre taniche di carburante, che è possibile raccogliere ed eventualmente lanciare. Partiremo proprio da queste ultime per risolvere l’enigma che questa tomba cela. Per prima cosa, raccogliete una delle taniche. Dopodiché, posizionatevi sul bordo del pavimento di legno vicino all’Accampamento e tenete premuto il tasto Mira per far comparire su schermo una freccia che indicherà una possibile traiettoria verso cui lanciare la tanica. Mirate alla piattaforma sospesa (figura), quindi premete il tasto Fuoco primario per lanciare la tanica su di essa. Così facendo, l’impalcatura si abbasserà di poco, anche se solo temporaneamente. Bisogna aumentare il peso che sostiene per poterci arrivare. A questo scopo, lanciate altre due taniche sulla piattaforma, seguendo esattamente lo stesso procedimento.

Pozzo delle lacrime Pozzo delle lacrime

Quando questa manovra sarà stata correttamente eseguita, la piattaforma si abbasserà completamente, fino a toccare il suolo del livello inferiore. A questo punto, salite sulla piattaforma e rimuovete una tanica, lanciandola via (figura). Fatto questo, prendete una delle due taniche che è rimasta sulla piattaforma. Scendete dalla piattaforma, lasciate velocemente la tanica (tasto Scansati) e risalite sulla sporgenza di legno di fianco all’accampamento. Ben presto, la piattaforma si rialzerà (come abbiamo visto, il peso di una sola tanica non basta a tenerla ancorata al suolo): prima che si rialzi troppo, saltate dalla sporgenza di legno per raggiungerla (figura) ed essere così trasportati più in alto. Immediatamente, saltate verso la sporgenza sulla sinistra per arrivare al livello superiore della tomba, quindi lasciatevi guidare dal sentiero ed aprite lo scrigno per incassare la sudata ricompensa: Materiali, Punti ESP e una Mappa delle Reliquie per conoscere la posizione di tutte le Reliquie della Baraccopoli.

Pozzo delle lacrime Pozzo delle lacrime

Nota! Se si verifica un bug per il quale la piattaforma non si rialza più dopo averla alleggerita del peso delle taniche ed essere scesi, provate a procedere come segue: invece di lanciare le taniche sulla sporgenza vicina all’Accampamento, provate a buttarle sul pavimento accanto alla piattaforma abbassata. Questo dovrebbe risolvere il problema.

Saccheggiata la tomba, adoperate la corda tesa, reinoltratevi nella fessura da cui siete entrati, scalate la parete rocciosa (figura) e poi seguite il percorso a ritroso per tornare all’entrata ed abbandonare la grotta.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

Camera del Giudizio
  • Località di attivazione: Baraccopoli
  • Riferimenti nella soluzione: Baraccopoli (III)
  • Come arrivarci: Entrate nell’apertura di fronte all’Accampamento “Mulino“.

Fate il vostro ingresso nella caverna. Dopo aver superato la parete con i pittogrammi del sole disegnati, seguite il percorso all’interno del buio cunicolo (come sempre, Lara accenderà la fiaccola per farsi luce). Non appena scivolerete lungo un pendio, premete il tasto Azione per non perdere la presa, poi dondolatevi verso destra e risalite le sporgenze per issarvi su una piattaforma più stabile. Giunti alla biforcazione del sentiero, imboccate la via di destra (l’altra vi ricondurrebbe all’entrata), quindi oltrepassate la sottile trave e successivamente insinuatevi nella fessura nella roccia per rivelare una nuova tomba e un nuovo Accampamento: “Camera del giudizio“.

Camera del giudizio Camera del giudizio

Davanti a voi potete già scorgere la piattaforma che occorre raggiungere. Per farlo, bisognerà crearsi un passaggio attraverso gli elementi che questa officina improvvisata ci mette a disposizione. Sulla destra potete notare una piattaforma di metallo. Questa funziona come un’altalena: il peso collocato su un’estremità ne fa abbassare una e rialzare l’altra. Sarà di questa piattaforma che dovremo servirci per arrivare alla parete rocciosa. Come nella tomba precedente, in giro per l’area sono sparpagliate alcune taniche di carburante: occorrerà utilizzare il loro peso per manipolare il meccanismo a dondolo della piattaforma. Anzitutto, afferrate la tanica vicina al fuoco dell’Accampamento e poggiatela (tasto Scansati) sull’estremità ovest della piattaforma ad altalena (figura). Dopodiché, salite sulla rampa a sinistra ed usatela per saltare fino alla piattaforma di legno con l’altra tanica di carburante (figura); non appena vi aggrapperete e tenterete di risalire, l’intera piattaforma si distruggerà, facendovi cadere a terra assieme alla tanica. Raccogliete la tanica e posizionate anch’essa sul lato ovest della piattaforma a dondolo.

Camera del giudizio Camera del giudizio

Abbiamo quasi raggiunto il peso che ci serve. Occorre un’ultima tanica. Per ottenerla, spostatevi sul versante sinistro della zona e scoccate una freccia a corda in direzione del groviglio di corde che sostiene la ruota di un aereo (figura). Così facendo, la ruota oscillerà verso la struttura a lato, sfaldandola e facendo cadere anche una terza tanica. Raccoglietela, quindi, e lasciate anch’essa sull’estremità ovest della piattaforma. Se lo desiderate, c’è una quarta tanica vicino ad un’altra piattaforma, ma le tre che abbiamo piazzato sono più che sufficienti per evitare di far muovere la piattaforma ad altalena. A questo punto, salite sull’estremità ovest della piattaforma, correte fino all’estremità opposta e saltate dal ciglio verso la parete rocciosa (figura), estraendo prontamente la Piccozza per attaccarvi. Scalate la parete verso sinistra e saltate il divario per aggrapparvi alla scala adiacente (figura); premete Azione, qualora Lara dovesse perdere un po’ la presa. Salite fino in cima e aprite lo scrigno per saccheggiare la tomba ed ottenere il vostro premio: un Componente della Pistola (2/3), Materiali, Punti ESP e una Mappa del Tesoro (1/1) per conoscere la posizione di tutti i tesori GPS.

Camera del giudizio Camera del giudizio

Una volta riscosso il bottino, tornate indietro con le varie piattaforme di legno sospese (figura), inoltrandovi nel condotto alla fine di esse, quindi seguite il percorso a ritroso per ritornare all’aperto.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

Ara della Guardia Tonante
  • Località di attivazione: Foresta in Quota
  • Riferimenti nella soluzione: Foresta in Quota
  • Come arrivarci: Dall’Accampamento “Rifugio“, entrate nella grotta a nord (figura), vicino al ponte.

Entrate nella grotta a nord (figura) e seguite lo scuro cunicolo per scoprire una nuova Tomba e un nuovo Accampamento: “Ara della Guardia Tonante“. Si tratta di un’area particolarmente buia, come potete notare. Dal soffitto pendono due torce, mentre una catasta di detriti ci impedisce di proseguire verso il livello sopraelevato. Sulla sinistra dell’area ci sono delle Frecce appoggiate alla parete in penombra (figura), se siete rimasti a secco. Per prima cosa, scoccate una freccia incendiaria su entrambe le torce per accenderle ed illuminare maggiormente la stanza: la prima si trova al centro (figura), la seconda è situata in alto a sinistra (figura). Dopodiché, scoccate una freccia incendiaria verso la perdita di gas naturale che s’intravede oltre i detriti (figura) per scatenare un’esplosione e crearvi un varco.

Ara della Guardia Tonante Ara della Guardia Tonante

Nota!
Il gas naturale che inonda questa stanza è piuttosto pericoloso: se scoccherete una freccia incendiaria da una distanza troppo ravvicinata, Lara morirà nell’esplosione e lo stesso avverrà se proverete ad accendere la vostra fiaccola. Per placare momentaneamente il gas, quindi, potete lanciare una freccia incendiaria da una distanza di sicurezza oppure semplicemente correre oltre di esso più in fretta che potete, assicurandovi di non avere accesa alcuna fiamma.

Sfruttate la superficie piatta di fronte a voi per raggiungere il piano superiore, poi salite verso sinistra e sfruttate velocemente un’altra superficie piatta per raggiungere la passerella di legno sulla sinistra (figura). Su questa piattaforma ci sono altre Frecce. Davanti a voi, ora, potrete scorgere altre due torce sospese: la prima nelle immediate vicinanze, la seconda su una sporgenza rialzata. Accendetele entrambe, scagliando contro di esse una freccia incendiaria, quindi scoccate un’altra freccia incendiaria contro l’ammasso di detriti posto proprio accanto alla torcia più lontana (figura). In questo modo, rivelerete un passaggio segreto. A questo punto, dunque, salite con attenzione sulla trave vicino alla passerella su cui siete (figura), percorretela fino alla fine e poi saltate verso la parete rocciosa di fronte, assicurandovi di conficcare la Piccozza al momento adeguato.

Ara della Guardia Tonante Ara della Guardia Tonante

Salite fino in cima e lasciatevi guidare dal percorso per trovare anche lo scrigno di questa Tomba. Saccheggiatela ed otterrete la vostra ricompensa: Materiali, Punti ESP e una Mappa delle Reliquie per conoscere la posizione di tutte le Reliquie e di tutti i Documenti di questa località.

Ara della Guardia Tonante Ara della Guardia Tonante

Per uscire, ripetete a ritroso il percorso appena effettuato, prestando attenzione alla corposa perdita di gas naturale al livello intermedio.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

Segreta inondata
  • Località di attivazione: Spiaggia dei Relitti
  • Riferimenti nella soluzione: Spiaggia dei Relitti (II)
  • Come arrivarci: Una volta ottenuto l’Arco avanzato, procedete verso il molo ad est (figura). Una volta sul ciglio del molo, scoccate una freccia a corda verso la parete rocciosa (figura) e scendete con il ponte di corda appena creato; quando arrivate vicino alla parete rocciosa, premete il tasto Azione per attaccare la Piccozza. Salite in cima ed issatevi sulla piattaforma, poi sfruttate la superficie piatta davanti a voi per issarvi in equilibrio sulla trave di metallo. Procedete verso destra, fino all’estremità della trave (figura); saltate verso la tubatura di fronte per afferrarla, poi spiccate un balzo verso l’alto per raggiungere la sporgenza superiore. Tiratevi su, voltatevi verso la superficie piatta di fronte (figura), quindi saltate verso di essa e premete subito dopo il tasto Salto per darvi un ulteriore slancio e raggiungere la sporgenza soprastante. Dopodiché, sollevatevi e saltate verso la sponda davanti. Spiccate un balzo verso la nave a lato (figura), localizzate la scala ad ovest ed arrampicatevi fino in cima. Appena giunti in cima, spostatevi verso destra ed issatevi sulla piattaforma. A questo punto, saltate verso la corda tesa per scivolare fino ad un sentiero sabbioso. Una volta a terra, individuate il pilastro spezzato, salite su di esso ed usatelo per saltare verso la superficie piatta sul pilastro di pietra (figura), quindi saltate ulteriormente per raggiungere la passerella in legno. Superate la sottile trave di legno per raggiungere i barili, poi percorrete l’altra trave fino in fondo per spiccare un balzo verso l’edificio di pietra di fronte a voi. Con l’aiuto della rampa di legno, saltate verso le sporgenze di fronte, quindi usatele per salire fino in cima. Salite la breve gradinata di legno, poi seguite la passerella verso destra e fate un salto verso la trave che fuoriesce dalla struttura (figura). Una volta afferratala, questa ruoterà, permettendovi di salire ulteriormente. Salite più che potete e scalate la parete rocciosa di fronte a voi per salire ancora. Dirigetevi verso la corda tesa in fondo ed adoperatela per atterrare sulla scogliera. Saltate verso la sporgenza in cui si trovavano (figura). Forzate l’apertura della porta di fronte con la vostra Piccozza, quindi entrate nel bunker. Salite sulla scala poco distante e dirigetevi a destra. Saltate verso la parete rocciosa e sfoderate la Piccozza per arrampicarvi (figura). Una volta in cima, lasciatevi guidare dallo stretto cunicolo fino ad una superficie piatta. Usatela per salire ulteriormente. Salite la breve gradinata e continuate a procedere per entrare in un antro della struttura. Varcate l’altra apertura nella stanza e procedete sotto lo stretto e buio passaggio.

Appena entrati, vi verrà notificata la scoperta di una nuova Tomba e di un nuovo Accampamento: “Segreta inondata“. Salite la rampa di scale nelle vicinanze e premete il pulsante sul piccolo pannello (illuminato di verde) per attivare la corrente. Accanto ad esso ci sono delle Munizioni per Fucile (figura), se ne avete necessità. Dopodiché, tornate di sotto e premete il pulsante sull’altro dispositivo per far spalancare le porte. Quando entrerete, noterete che l’acqua è completamente elettrificata; poco distante, inoltre, potete notare una zattera avvolta da corde su ogni lato. Prendete le Munizioni per Fucile vicino ad essa (figura), se vi servono.

Segreta inondata Segreta inondata

Per cominciare, dirigetevi verso la zattera ed incendiate il paletto avvolto dalle stoffe che la trattiene (figura). Dopodiché, recatevi sul versante destro della stanza e distruggete col Fucile a pompa la barricata in cui incapperete (figura). Entrate nella stanza (nei pressi dell’ingresso troverete altre Munizioni per Fucile) ed affacciatevi dall’apertura che avete appena creato (figura). Scoccate una freccia a corda verso la zattera per tirarla verso di voi, quindi saltateci sopra. Da essa, fate un salto verso la balconata ad est (figura).

Segreta inondata Segreta inondata

A questo punto, identificate il groviglio di corde sopra di voi e scoccate una freccia a corda contro di esso (figura) per fermare l’elettricità che attraversa l’acqua. Il beneficio è però momentaneo: approfittate del frangente di tempo in cui l’acqua non è elettrificata per arrivare sugli scalini dall’altro lato della stanza (figura). Una volta lì, voltatevi verso la zattera e tiratela verso di voi con l’aiuto delle frecce a corda. Immediatamente dopo, scoccate un’altra freccia a corda verso il groviglio di corde sul soffitto. Se avete eseguito tutto correttamente, la luce che trasmette l’elettricità finirà per poggiarsi sulla zattera (figura), annullando quindi l’elettricità e permettendovi così di toccare liberamente l’acqua. Adesso, entrate senza paura in acqua ed incamminatevi verso la scalinata nell’angolo a nord (figura). Salite le due rampe di scale per ritrovarvi in un magazzino con alcuni antichi manufatti. Sulla sinistra della stanza, oltre una spaccatura nella parete, potrete trovare lo scrigno con la ricompensa: Materiali, Punti ESP e una Mappa delle Reliquie per conoscere la posizione di tutte le Reliquie e di tutti i Documenti di questa località.

Segreta inondata Segreta inondata

Saccheggiata la tomba, saltate dalla rampa verso la corda tesa per scendere a terra, quindi seguite a ritroso il percorso per ritornare al bunker.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

Tempio delle Ancelle
  • Località di attivazione: Spiaggia dei Relitti
  • Riferimenti nella soluzione: Spiaggia dei Relitti (III)
  • Come arrivarci: Una volta in possesso del Risalitore, spingetevi verso il groviglio di corde che avvolge le assi di legno a nord-ovest dell’Accampamento “Campo dei superstiti” (figura): scoccate una freccia a corda, poi usate il Risalitore per rimuovere tutti gli elementi che sbarrano la via.

Entrate nell’apertura che avete rivelato, raccogliete le Munizioni per Fucile (se ne avete bisogno) e abbassatevi sotto la fessura nella parete a sinistra. Lasciatevi guidare dal percorso fino ad arrivare ad una stanza con dell’acqua. Avvicinatevi al paletto sulla destra e scoccate una freccia a corda in direzione della trave in lontananza (avvolta dal consueto groviglio di corde) per creare un ponte di corda (figura). Una volta dall’altra parte del ponte, seguite il sentiero per scoprire una nuova Tomba e un nuovo Accampamento: “Tempio delle ancelle“. Fermatevi a riposare a questo Accampamento (prima o dopo aver risolto l’enigma) per sbloccare uno dei Diari di Lara (8/10).

Tempio delle ancelle Tempio delle ancelle

Adoperate la Piccozza sulla ruota nelle vicinanze per sollevare una gabbia e far sì che la boa galleggiante venga trasportata dalla corrente d’acqua. Velocemente, correte verso sinistra ed arrampicatevi sulla sporgenza superiore (qui giacciono delle Frecce). Con il suo movimento, la boa farà girare un’asta orizzontale dalla vostra parte (figura): saltate verso di essa ed usatela per volteggiare dall’altra parte, superando il divario.

Tempio delle ancelle Tempio delle ancelle

Dopodiché, scoccate rapidamente una freccia a corda contro il groviglio di corde in basso a destra per consentire alla boa di far roteare un’altra asta orizzontale. Non appena l’asta è allineata di fronte a voi (figura), saltate verso di essa ed usatela per volteggiare verso la parete rocciosa, estraendo subito la Piccozza per aggrapparvici. A questo punto, salite fino in cima. Proprio nella stanza davanti a voi si cela lo scrigno con la ricompensa: un Componente della Pistola (3/3), Materiali,Punti ESP e una Mappa del Tesoro (1/1) per conoscere la posizione di tutti i tesori GPS.

Tempio delle ancelle Tempio delle ancelle

Completata l’escursione, usate la rampa sulla destra e poi la corda tesa per raccogliere altre Frecce (figura) e ritornare all’Accampamento sottostante, quindi percorrete a ritroso il sentiero per tornare all’aria aperta.

[ Torna al menù di selezione delle Tombe opzionali ]

 

– Così si conclude questa guida al completamento delle Tombe opzionali. Come preannunciato all’inizio della sezione, ogni Tomba segreta è prontamente segnalata nel capitolo “Soluzione“, a cui vi rinviamo per eventuali ulteriori dettagli in proposito. Per aiuti strategici o commenti in merito, v’invitiamo a postare sul Forum. =)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.