The Legend of Spyro: L’Alba del Drago – Capitolo 8: Il Distruttore

distruttore_panoramica
In questa sezione analizzeremo tutte le tappe indispensabili per portare al termine il titolo The legend of Spyro, l’Alba del Drago.

Comunque sia non ci limiteremo a darvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo anche attraverso le sezioni della Guida per riuscire in questa nostra avventura, in modo da risolvere al meglio gli enigmi di cui il gioco è costellato e da sconfiggere i potenti ed agguerriti nemici che lo popolano.

Parte I: Livello inferiore

in_battaglia(chap8) attaccate_il_distruttore(chap8)

Premessa importante: Prima di cimentarci in questo capitolo, doverosa appare una premessa. Per sconfiggere il boss è necessario infrangere 12 cristalli disseminati per il suo corpo, in posizioni diverse (scapole, coscia, ventre ecc…); non esiste un ordine preciso col quale rimuovere i 12 cristalli (il numero dei nemici aggiuntivi da battere resta comunque lo stesso) , per cui potete decidere discrezionalmente come agire nel corso della battaglia. Nella strategia che segue illustreremo quindi l’ordine che abbiamo utilizzato noi per sconfiggere la creatura.

Otre alla premessa appena fatta, è bene evidenziare anche le tipologie di nemici con cui avrete a che fare. In questo capitolo, infatti, vi ritroverete dinnanzi a quasi tutti i mostri che avrete affrontato precedentemente, eccezion fatta per i troll. Questo macrocapitolo, come già accennato, è caratterizzato da una missione molto impegnativa: eliminare i cristalli neri – quelli che tolgono il mana – e, nel contempo, sbarazzarvi dei nemici per riuscire al meglio nel vostro compito. Proprio la presenza dei cristalli neri potrebbe finire per rompervi le uova nel paniere, in quanto non sarete in grado di impiegare il mana ed in questa location di gioco non sempre avrete la possibilità di ricaricarvi. Per tale ragione, se ne siete entrati in possesso, vi consigliamo di equipaggiare Cinerea con gli appositi bracciali che reintegrano il Mana; allo stesso modo, avvaletevi dei medesimi – che ripristinano la salute – con Spyro.

Ultimate queste doverose premesse, ecco che potete cimentarvi nel capitolo ottavo. I cristalli neri che dovrete infrangere sono 12 in tutto, qui prontamente elencati nella loro ubicazione, visto che si trovano disseminati ovunque per il corpo del Distruttore.

IL PRIMO CRISTALLO si trova proprio di fronte a voi, custodito da due soldati. Dopo aver infranto il cristallo azzurro dello spirito, compite un piccolo volo e, senza avvicinarvi troppo al cristallo nero, onde evitare che la vostra riserva di mana si esaurisca, affrontate i due soldati con il missile di terra di Spyro e/o con il soffio velenoso di Cinerea. Importante è notare come questi, a differenza di quelli affrontati in precedenza, siano armati con una sorta di fucile, in grado di sparare proiettili tutt’altro che innocui. Eliminateli, comunque, prima di dedicarvi al cristallo nero, il quale sfortunatemente vi priverà di tutto il mana e, fino a che non sconfiggerete altri nemici o infrangerete cristalli verdi, non potrete impiegare i soffi.

Spiegazione! Ogni volta che andrete ad infrangere un cristallo, attiverete una piccola cut-scene esplicativa, durante la quale parte del corpo del Distruttore collasserà, indebolendolo notevolmente. Potrete controllare la sua energia restante attraverso la barra rossa in basso a destra sullo schermo, la quale andrà progressimvamente svuotandosi, diventando nera ad ogni cristallo/nemico (o gruppo di nemici) che eliminerete. Comunque sia, per completare correttamente la missione, è necessario che vi sbarazziate di tutti e 12 i cristalli.

Per reperire IL SECONDO CRISTALLO dalla vostra attuale posizione, dinnanzi a voi potrete scorgere, sul ventre del mostro, un altro cristallo, questa volta incustodito, e avvolto da fumo nero. Per distruggerlo sono di obbligo una serie di combo aeree: attenzione, comunque, alle cascate di lava e ai massi roventi che cadono dal corpo del mostro.

IL TERZO CRISTALLO lo si può rinvenire staccandosi dalla porzione del ventre del mostro, spostando leggermente la visuale alla vostra sinistra non dovrebbe essere difficile per voi notare una struttura, in tutto e per tutto analoga a delle stalattiti, con una serie di rampicanti di colore ocra. Salite sul poggio per rinvenire un elemento della corazza nera di Spyro. Proseguite, saltando ed impiegando la corsa sui muri per superare la corrente discensionale (senza farvi catapultare di nuovo verso il basso) per raggiungere una porzione, sempre semicelata, della parte superiore del ventre del mostro, più o meno a livello dello stomaco, e rinvenire il cristallo, fortunatamente incustodito; infrangendolo farete collassare parte delle costole del mostro.

IL QUARTO CRISTALLO, per essere rinvenuto, prevede che vi spostiate in volo alla vostra sinistra, in modo da trovare in un anfratto un vistoso cristallo rosso della vita, con il quale la barra rossa che costituisce la salute di Cinerea verrà incrementata. Da questa posizione privilegiata potrete sicuramente guardarvi attorno prima di compiere un altro bel volo, piuttosto ampio, finalizzato ad aggirare il ventre del colosso e raggiungere la sua regione lombare. Qui troverete un poggio sopra il quale vi attendono, oltre a dei dannatissimi e fastidiosi geyser (sopra i quali non dovrete finire per evitare di essere istantaneamente trasformati da agguerriti draghi in polli allo spiedo), anche una serie di aguerriti soldati. Incrementate, anzitutto, il vostro mana e la vostra salute con i cristalli presenti, quindi eliminate i seccatori con qualche combo da terra (è pericoloso alzarvi in volo per via dei geyser), l’attacco elementale veleno di Cinerea ed il ghiaccio di Spyro. Uccisi tutti i nemici, infrangete il cristallo, quindi occupatevi anche di due cristalli dello spirito presenti nella location. Grazie al vostro eroico operato, una nuova parte delle costole del Distruttore si sfracellerà e cadrà nel canyon.

Dalla regione lombare spiccate il volo ad un zona diametralmente opposta a quella in cui vi trovate, sino a raggiungere la porzione inferiore del corpo del mostro per trovare IL QUINTO CRISTALLO. Esso è situato in prossimità di un poggio, che presenta alcuni cristalli per il ripristino della salute e del mana. Inoltre, potrete aggirare (in volo) quella che si configura come la gamba della creatura e scoprire la presenza di ben due cristalli dello spririto.

cristallo_dei_soldatiInfrangendo IL SESTO CRISTALLO, potrete dirvi a metà dell’opera. Alzatevi in volo, anzitutto, seguite l’andamento di quello che si configura come l’arto superiore sinistro del Distruttore, la cui mano risulta protesa ed ancorata alla terraferma. In quella che si configura come l’articolazione del gomito, rivenite e demolite il cristallo incustodito.

IL SETTIMO CRISTALLO, invece, è ben protetto da un nutrito gruppo di soldati. Ne scoprirete l’ubicazione tramite una cut-scene: si trovano proprio sulla porzione di gamba (parte inferiore del colosso), ove avete rinvenuto il quinto cristallo. Compite perciò un piccolo volo per accedere alla location. La strategia di attacco è piuttosto semplice: selezionate Cinerea ed il suo soffio ombra, attendete che i soldati vi si approssimino e che siano tutti raggruppati, quindi attivate l’attacco sotterraneo per spedirli in aria. Dopodiché, bersagliateli con una bella combo elementale elettricità/paura per farli finire al tappeto.

A questo punto, un’altra regione del colosso si disintegrerà e vi sarà rivelato un passaggio per accedere al livello superiore del suo corpo. Salvate presso l’opportuno punto di salvataggio, quindi proseguite, addentrandovi nella galleria con la finalità di scovare e di distruggere i cristalli ubicati nel livello superiore.

Parte II: Livello superiore

citta_sul_distruttore(chap8) volo_gameplay(chap8)

Dalla galleria, compite un piccolo volo per ascendere alla postazione che si trova esattamente al di sopra di voi: sulla pelle del golem, infatti, è situato L’OTTAVO CRISTALLO che, fortunatamente per voi, è incustodito. Da qui, tenendo il corpo del colosso sulla vostra sinistra, non dovrebbe essere difficile rinvenire un cristallo verde del mana ed un cristallo rosso della vita.

Nota! La parte superiore del corpo del Distruttore è caratterizzata dalla porzione del collo e della testa. Oltre ai cristalli da infrangere, potrete rinvenire anche (presso alcuni rampicanti) in un angolo celato del collo del mostro, una parte della corazza di Spyro, argentata. Per raggiungere il collo, mantenetevi, nel volo, con il corpo del colosso sulla vostra destra. A questo punto potrete indossare tutti i pezzi dell’armatura argentea, che vi garantisce il bonus colpo nucleare.

panoramica_geyserPer rinvenire il NONO CRISTALLO e, conseguentemente, anche il DECIMO dovrete, dalla posizione in cui avete infranto l’ottavo cristallo (e mantenendovi con il corpo del mostro sulla vostra sinistra) fare un bel volo, descrivendo un arco, fino alla porzione epidermica caratterizzata da una serie di geyser. Per raggiungere il cristallo, oltre all’impiego dei rampicanti, sincronizzate il vostro agire con i tempi dei geyser, onde evitare di finire arrosto. Raggiunta la sporgenza con il beneamato cristallo, non dimenticatevi di infrangerlo per rivelare la regione che contiene il decimo. Esso è protetto da una serie orizzontale di geyser e potrete distruggerlo solo in volo. Sincronizzate, come sopra, le vostre azioni con il soffio dei geyser, facendo in modo di essere immediatamente sopra o sotto di essi nel momento in cui essi emettono aria bollente. Infranto anche questo cristallo (ve ne mancano 2) vi ritroverete su di un poggio.

Dopo aver ripristinato all’occorrenza le energie (cristallo rosso), sempre con un occhio di riguardo nei confronti dei geyser (questa zona purtroppo ne è disseminata), eliminate i due soldati stanziati nella zona per sbloccare un utile punto di salvataggio. Nella regione immediatamente sovrastante, raggiungibile tramite rampicanti, dovrebbe essere abbastanza facile rinvenire un cristallo azzurro dello spirito.

L’UNDICESIMO CRISTALLO è raggiungibile prendendo come punto di riferimento del vostro volo la testa munita di corna del Distruttore. Fatto questo, impegnatevi in un’ascesa verso la porzione delle vertebre cervicali. Qui la location si presenta come una piccola città, ovviamente assediata dai nemici. Sconfiggete le diverse serie, sfruttando il mana (paura di Cinerea – spavento fantasma ed elettricità di Spyro), quindi guardatevi attorno – una volta bonificata l’area – per scorgere due cristalli azzurri dello spirito su di una sporgenza. Per raggiungerli, alzatevi in volo, quindi mantenetevi con la parete di roccia sulla destra ed impiegate la corsa sui muri per infrangere anche gli ultimi due cristalli del livello. Dopo, rilassatevi un momento, prima di cimentarvi nella parte più impegnativa del livello superiore e, all’occorrenza, salvate il gioco.

A questo punto, prima di infrangere il cristallo numero undici, che vi aprirà letteralmente le porte al dodicesimo, ripristinate la vostra salute (non il mana, visto che la malefica pietra nera, nel momento in cui sarete impegnati nella sua distruzione, prosciugherà tutte le vostre riserve). Equipaggiatevi con la corazza dorata completa, se ne avete collezionato i pezzi, in modo che entrambi i draghi ne possano fruire. Adesso e solo adesso salite sul tetto degli edifici in rovina e distruggete il cristallo.

Cristalli distrutti 11/12
di questo vi informerà il tutorial.

il_cuore_di_tutte_le_coseImboccate la galleria (distruggendo il cristallo recupererete un po’ di mana) per ritrovarvi,letteralmente in bocca al mostro, all’interno della quale troverete un cristallo magico verde al posto di uno dei denti. A questo punto, ridiscendete per la cavità orale del mostro per un lungo volo finale, per il quale è necessaria una premessa: durante tutto il volo, specialmente nella parte finale, vi saranno diversi geyser, che sarete obbligati a schivare, onde evitare di subire danni – che saranno più gravi se non vi equipaggerete con l’armatura dorata. IL DODICESIMO CRISTALLO altro non è se non il cuore stesso del mostro. Quando non è avvolto dalla lava, colpitelo con una serie di combo aeree ed elementali (meglio il ghiaccio di Spyro) ma NON attivate la furia, se disponibile, se non alla fine di questo livello. Dopo aver infranto la corazza esterna del cuore, ritornate a percorrere la rete venosa del mosto, costituita da scenografici fiumi di lava, prestando un occhio di riguardo ai geyser. Di nuovo, tornerete al cuore: attendete qualche secondo per attaccarlo, con le medesime combo sopracitate, volando intorno al medesimo sino a che la lava non si è ritirata nel bacino sottostante. Alla distruzione della barriera esterna del muscolo cardiaco, seguirà un nuovo, ed ultimo, giro per le vene del mostro, quindi il ritorno al cuore, ora sgombero da barriere. Cercate di distruggere anche la parte violacea che ricopre l’organo propulsore che muove il distruttore medesimo. Dovrebbero bastare una serie di combo aeree ed, una volta infranta anche questa parte, vi ritroverete in presenza di tre cristalli di colore nero. In questo frangente, se disponibile, impiegate la furia e scatenatela contro i tre elementi; in caso contrario, combo aeree funzioneranno a dovere, sebbene vi porteranno via più tempo.

Alla ditruzione dell’ultimo cristallo seguirà un lungo volo, a ritroso lungo la rete venosa del colosso, il cui corpo andrà progressivamente riempiendosi di lava. Non è necessario che prestiate particolare attenzione ai movimenti che compite durante questa fase: non vi saranno geyser ad ostacolarvi, infatti, i programmatori hanno provveduto a fare in modo che i vostri draghi, anche senza comandi, procedano da soli e si salvino. Giunti alla gola del mostro, partirà una cut-scene a dir poco sorprendente.

inarrestabile(chap8) ilmaestroagisce(chap8) assistere_impotenti(chap8)

“Non c’è molto altro da fare”
Ignitus

“Dobbiamo affrontare Malefor…vero?”
Spyro

Congratulazioni! Avete completato anche l’ottavo capitolo della Leggenda di Spyro! Godetevi la nuova cut-scene, al termine della quale vi ritroverete nelle Terre Bruciate. ^^

Continua qui per…Capitolo 09


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.