Shadow of the Tomb Raider – Capitolo 2: Giungla Peruviana, Parte 2

SOTTR - Mappa Giungla Peruviana

DETTAGLI DEL LIVELLO
Sfide Accampamenti 6
Sfide Tombe della Sfida 2
Sfide Sfide 2
Forzieri Forzieri 1
Forzieri Cripte 2
Reliquie Reliquie 9
Documenti Documenti 13
Icona murale Murali 7
Kit di sopravvivenza Kit di sopravvivenza 9
Kit di sopravvivenza Monoliti 1
Il concilio delle Gemelle

[ Obiettivo n° 1: Trova Kuwaq Yaku ]

Dopo il flashback nel Maniero Croft, l’avventura ricomincerà dall’Accampamento “Tana del Giaguaro“, precisamente nella sezione “Completi“. Scoprirete così di aver sbloccato il Farsetto di Imperatrice Giaguaro (riduce l’allerta dei nemici) e gli Stivali di Imperatrice Giaguaro (movimenti silenziosi), realizzati a mano da Lara la notte prima. Sentitevi liberi di far indossare a Lara uno dei componenti dei completi che avete trovato nelle cripte, se li avete riparati, o anche qualsiasi altra tenuta a vostra scelta, sempre ammesso che vogliate cambiare completo (il che non è obbligatorio). Se avete dei punti abilità da parte, non dimenticate di sfruttarli ed eventualmente di potenziare anche il vostro arco.

Quando siete pronti a ripartire, raccogliete le Risorse attorno al campo base (figura). Se siete in cerca di Penne, tenete presente che potete scoccare delle frecce ai nidi presenti sugli alberi, così da farli cadere a terra per raccogliere le risorse che vi occorrono. Uno dei nidi in questione si trova sulla cima di un muretto di pietra che sorge al lato est di quest’area (figura). Per proseguire con la trama, riunitevi a Jonah (figura) ed interagite con la barriera che richiede due persone, sul versante nord della radura (figura). Oltre di essa, sulla sinistra, noterete un albero caduto lungo un piccolo torrente (figura). Camminate lungo di esso fino a raggiungere la radura dall’altra parte (figura), in cui potrete rinvenire un Kit di Sopravvivenza (9/9) e una Reliquia (9/9): Videocamera, collezione “Alla ricerca della Città perduta“.

Lo Sguardo del Giudice: Se vi spostate sulla sporgenza che si affaccia verso l’area a nord (figura), vi renderete conto di aver girato perfettamente in cerchio. La piscina in cui avete recuperato l’Arco e l’accampamento “Resti dell’aereo” rimangono giusto a nord. Adesso potete usufruire di una liana per spostarvi avanti e indietro da un’area all’altra. Se preferite, potete quindi finalmente tornare all’accampamento “Resti dell’aereo” (figura) ed affrontare la seconda Tomba sfida di questo livello, tralasciata in precedenza per mancanza delle piccozze.

Se preferite continuare semplicemente con la trama di gioco e rimandare l’esplorazione della tomba ad un secondo momento, riattraversate il fiume per ricongiungervi a Jonah e proseguite al suo fianco (potrete sempre utilizzare in seguito la funzione di “Viaggio rapido” per rivisitare quest’area). In caso contrario, per raggiungere l’ingresso della Tomba segreta, fate ritorno all’accampamento “Resti dell’aereo“; giusto prima di raggiungerlo, il sentiero si dividerà (figura). Seguite la strada a nord-ovest, quindi arrampicatevi sulla sporgenza decorata con il teschio giallo (figura). Fatevi strada nella piccola piscina (figura) ed utilizzate la piccozza per distruggere la parete fragile (figura), poi insinuatevi nell’apertura. Tutte le restanti informazioni, con i dovuti approfondimenti, sono disponibili nella pagina “Lo sguardo del Giudice“. Nella Tomba della sfida potrete scoprire l’accampamento “Grotte della Giungla“, rinvenire 2 Murali (6/7 + 7/7), 2 Documenti (10/13 + 11/13), e una stele da cui apprendere l’abilità “Cuore del Caimano“, un’abilità del ramo “Saccheggiatrice” grazie a cui la salute di Lara si rigenererà più in fretta.

Dopo aver saccheggiato la Tomba della Sfida, vi ritroverete nuovamente presso l’accampamento “Resti dell’aereo“. Come sempre, prendetevi tutto il tempo che vi serve per migliorare il vostro arsenale, potenziare Lara e raccogliere risorse. Quando siete pronti a procedere, dirigetevi a sud-est dall’accampamento “Resti dell’aereo” (figura). Costeggiate il ciglio della piscina (figura), poi piegate a sinistra, tra la roccia in cui avete tagliato la corda in precedenza e il grande albero. Davanti a voi si erge una parete rocciosa (figura), che finalmente potrete scalare grazie alle piccozze. Una volta in cima, continuate ad avanzare fino a raggiungere una piccola piscina al di sotto di una sponda rocciosa (figura). Servitevi della piccozza per estrarre dei Minerali d’oro dalla parete sul versante sinistro della piccola grotta con la piscina (figura), quindi accovacciatevi sotto la bassa apertura e girate a sinistra. Ad attendervi oltre la discesa dovreste individuare Jonah (figura).

Nota! Se preferite, potete accorciare il percorso ricorrendo alla funzione “Viaggio rapido” negli Accampamenti. E’ molto semplice: aprite il menu “Accampamento“, selezionate “Viaggio rapido” per far comparire una mappa del mondo che mostrerà tutti gli accampamenti che potete raggiungere. Tra questi, l’accampamento “Tana del Giaguaro” sarà segnato da un’icona a forma di diamante, ad indicare che è l’ultimo campo visitato nel corso della storia. Per raggiungerlo, posizionate il cursore su di esso, poi premete il tasto indicato su schermo per essere automaticamente trasportati dove è ubicato. Frattanto, diverse risorse che avete già raccolto si saranno rigenerate, per cui potete farne nuovamente scorta, se ne necessitate. Una volta all’accampamento “Tana del Giaguaro“, dirigetevi ad est dal campo base ed attraversate la bassa apertura sulla sinistra, quindi seguite il sentiero dall’altra parte per riunirvi a Jonah.

Lasciatevi guidare dal tragitto che prosegue verso Kuwaq Yaku. Giusto oltre il punto di ritrovo con Jonah, sul versante sinistro della via (figura), giace un altro Documento (12/13): “Diario di Jack 4“, l’ultimo della collezione “Spedizione sconosciuta 2“. Notarlo senza l’Istinto di Sopravvivenza è piuttosto arduo; per orientarvi, prendete come riferimento il ramo distrutto sulla sinistra, quindi spostatevi fra i cespugli in zona per rinvenire il documento (figura) e una Cassa di risorse.

Seguitate lungo il sentiero verso est (figura), fino ad arrivare presso una cascata (figura). Superate il divario con un salto (figura) ed esplorate l’area circostante la piccola baracca per collezionare Materiali di recupero e Legno duro (figura). Forzate l’apertura della porta con la piccozza (figura) e fate il vostro ingresso (figura) per recuperare un’altra Mappa d’archivio (2/2). Se avete seguito la nostra guida fin qui, tutti i documenti, le reliquie e i murali di questa mappa saranno già stati raccolti. Ora, procedete lungo il sentiero (figura) per attivare una sequenza narrativa.

[ Nella scena d’intermezzo, Lara e Jonah scivoleranno lungo un argine fangoso, imbattendosi in uno squadrone della Trinità. I Soldati sono riusciti ad arrivare nell’entroterra, ma il loro veicolo si è incagliato nel fango. Lara penserà quindi di mimetizzarsi con il fango per farsi strada, invitando Jonah a starle dietro. ]

Al termine della scena, l’abilità “Pelle di Serpente” (categoria “Esploratrice“) sarà automaticamente sbloccata. Grazie ad essa, Lara potrà utilizzare il fango per mimetizzarsi con l’ambiente.

[ Obiettivo n° 2: Supera la pattuglia della Trinità ]

Ripreso il controllo di Lara, vi ritroverete nascosti fra i cespugli. Il Soldato nelle vicinanze non è consapevole della vostra presenza, pertanto premete il tasto Y/Triangolo/F per ucciderlo furtivamente (figura). Nel frattempo, vedrete Jonah sbarazzarsi di un secondo Soldato (figura). Depredate il corpo del nemico che avete ucciso, poi spostatevi in avanti, restando nascosti fra i cespugli. Assicuratevi che il Soldato accanto al veicolo non stia guardando dalla vostra parte, quindi correte verso la parete di rampicanti sulla sinistra (figura). Seguite la parete verso sinistra (figura), girando l’angolo, poi arrampicatevi in salto sulla parete sotto il prossimo Soldato (figura), senza issarvi. Quando il nemico non vi sta osservando (figura), premete il tasto Y/Triangolo/F per eseguire un’altra uccisione furtiva. Dopo esservene liberati, tiratevi su e proseguite, mentre Jonah elimina il Soldato dall’altra parte della strada. A questo punto, muovetevi verso Jonah (figura) per avviare una scena d’intermezzo.

[ Nella scena d’intermezzo, uno degli uomini si avvicinerà al muso del veicolo, permettendo a Lara e Jonah di nascondersi direttamente sotto di essa. ]

Strisciate sotto il veicolo, vedendo scendere altri 2 Soldati (figura), poi proseguite ancora. Una volta dall’altro lato, seguirà un’altra breve sequenza.

[ Nella scena d’intermezzo, Lara e Jonah si sbarazzeranno entrambi di un soldato. Jonah si sposterà sulla sinistra, mentre Lara si occuperà dei soldati leggermente corazzati sull’altro lato. ]

Restate nascosti tra i cespugli dietro il veicolo (figura) ed aspettate che i Soldati si avvicinino. Aspettando un po’, uno dei due dovrebbe allontanarsi, mentre un altro dovrebbe iniziare a curiosare nelle vostre vicinanze. Fin quando è isolato (ossia evidenziato in giallo dall’Istinto di Sopravvivenza), premete il tasto Y/Triangolo/F appena vedete comparire l’icona sulla sua testa (figura), in modo tale da abbatterlo istantaneamente nel massimo silenzio. L’altro Soldato se la vedrà con Jonah, che avrà la meglio.

Ripulita la zona, potete abbandonare il vostro nascondiglio e depredare i corpi dei nemici uccisi. Dopodiché, proseguite verso il lato sinistro della fossa (figura). Aprite la cassa accanto al camion parcheggiato per recuperare dei Materiali (figura), poi continuate oltre la fossa. Arrampicatevi in salto lungo la parete alle spalle del camion (figura) per innescare un’altra scena.

[ Un soldato noterà Lara. Dopo una breve colluttazione, Lara riuscirà a disarmarlo, spingendolo nel vuoto. Jonah si occuperà dell’altro mercenario, rubandogli la pistola per colpirlo. ]

[ Obiettivo n° 3: Trova Kuwaq Yaku ]

L’arsenale di Lara vanta ora due nuove armi: il Fucile d’assalto Vicar Mark II e la Pistola AB .45. Potrete esaminare le due nuove aggiunte più nel dettaglio non appena visiterete un accampamento.Superate la caverna che collega quest’area al villaggio (figura), fin quando non sarete costretti ad oltrepassare un burrone con un salto per raggiungere una stretta sporgenza sul versante opposto (figura).

[ Obiettivo n° 4: Brucia la barriera ]

La galleria è bloccata da una barriera infiammabile (figura): per distruggerla, scoccate contro di essa una Freccia infuocata (figura). Se non ne possedete, selezionate l’arco con il tasto 1 su tastiera o Su sul controller) e, senza mirare, tenete premuto il Tasto sinistro del mouse o RT/R2. Così facendo, Lara combinerà le frecce furtive, il tessuto e il grasso/olio nel proprio inventario per creare delle frecce infuocate. Una volta fabbricate le frecce, per usarle dovrete tenere premuto il tasto LT/L2/Tasto destro del mouse, mirare alla barriera con il mouse o R, tenere brevemente premuto il tasto RB/R1/Tasto centrale del mouse e poi lasciare andare il tasto per scoccare la freccia. Nelle vicinanze, qualora vi servissero, potrete appropriarvi di numerose risorse, fra cui Frecce, Grasso e Tessuto (figura). Distrutta la barriera, attraversate l’apertura per raggiungere la periferia di Kuwaq Yaku.

Continua qui per…Soluzione: Capitolo 3: Kuwaq Yaku, Parte 1


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.