Il remake di Tomb Raider II: un fan trasforma l’idea in realtà

Remake di Tomb Raider II

Da sempre, Tomb Raider II è uno degli intramontabili classici della serie dedicata a Lara Croft e tra i fan, non necessariamente solo i più nostalgici, rimane un’indimenticata perla dell’oramai lontana Playstation 1. Gli omaggi che questo titolo e altri hanno ottenuto dagli appassionati nel corso degli anni hanno assunto le forme più svariate, ma recentemente una fra tutte si è distinta per ambizione e qualità: si tratta di nientemeno che un remake di Tomb Raider II su PC!

Il progetto – a carattere amatoriale, va precisato – vanta una qualità grafica impressionante. Il motore di gioco poggia sulla tecnologia di Unreal Engine 4 e punta a riproporre in full HD le avventure di Lara alla ricerca del Pugnale di Xian, rivisitando con nuovi sapori la Grande Muraglia cinese, i canali di Venezia, le profondità dell’oceano e le fredde montagne del Tibet. A dirigere i lavori in qualità di autore è il fan Nicobass (pagina facebook, sito web). La strada da percorrere in termini di tempi di realizzazione, anche alla luce della mancanza di un ampio staff, è lunga, ma il primo straordinario risultato è già sotto gli occhi di tutti e, naturalmente, a titolo del tutto gratuito. La demo del gioco, infatti, è scaricabile a questo indirizzo.

Se non conoscete ancora il progetto, vi consiglio vivamente di dare un’occhiata agli screenshot sottostanti per avere un’idea del livello di dettaglio finora raggiunto. Inutile dire che il remake rende pieno omaggio al capitolo originale, riproponendo Lara con le iconiche doppie pistole e la sensuale treccia. Ad aggiungere un tocco di classe ci sono anche gli inconfondibili occhiali da sole dell’archeologa. Il gameplay si riallaccia direttamente alle dinamiche di movimento ed esplorazione dei capitoli della trilogia di Crystal Dynamics, con particolare riferimento a Tomb Raider Anniversary. E’ possibile controllare i movimenti dell’esploratrice direttamente da controller Xbox oppure da tastiera.

Pare che la stessa Crystal Dynamics, software house ufficiale di Tomb Raider, abbia anche riconosciuto il progetto, a patto che gli autori non vi lucrino sopra. Per questo motivo, l’intero remake amatoriale sarà a disposizione del web a titolo gratuito, scongiurando potenziali rischi di oscuramenti da parte della casa produttrice.

L’accoglienza da parte del pubblico di appassionati è stata molto positiva, al punto che l’iniziativa si è diffusa a macchia d’olio sul web, arrivando ad ottenere una risonanza di carattere internazionale nel fandom e persino nella stampa specializzata. Tra voi, chi ha già provato la demo o semplicemente è incuriosito da questo progetto? Fatemi conoscere i vostri commenti e le vostre impressioni qui sotto, se vi va 🙂

  • Kocin

    Mi piacerebbe molto giocarla, ma purtroppo non ho un PC che posso farla girare dignitosamente 🙁 Per compensare, ho guardato alcuni spezzoni di gameplay e sono rimasto davvero sbalordito dal lavoro svolto da Nicobass (di cui conoscevo già alcuni suoi render di Lara altrettanto sbalorditivi). Sarei stra curioso di vedere anche il livello di Venezia con lo stesso motore grafico *-*

    • allgamestaff

      Purtroppo ho anch’io lo stesso problema, il che non fa che testimoniare quanto effettivamente il motore di gioco sia stato spremuto per raggiungere un livello qualitativo non indifferente. Sia gli artwork che i video mostrati del progetto sono davvero incredibili. La quantità di lavoro è immane, specie se i dettagli dovranno essere sempre così curati, ma spero presto in nuovi aggiornamenti 🙂