Facebook Twitter YouTube Google Plus RSS

Album da consigliare

Le canzoni più in voga del momento, quelle che più vi toccano, quelle che vi suscitano particolari ricordi, quelle più famose, i cantanti che vi piacciono di più e via discorrendo...parlate qui di tutto ciò che riguarda il meraviglioso mondo della musica!

Re: Album da consigliare

Messaggioda Kocin » 07/11/2016, 18:29

Ciao a tutti! :bye:
Riesumo questo topic (è incredibile pensare che siano già passati più di 2 anni da quando l'ho aperto) per farvi conoscere uno dei miei album preferiti di quest'anno. Spero piaccia anche a chi di voi lo ascolterà :D

Album: C
Artista: Nell

Immagine

- Dream Catcher
- Sing For Me
- Vain Hope

I Nell sono una band indie rock coreana che ho scoperto per caso, incuriosito dalla splendida copertina del loro ultimo album "C", che oggi vi voglio consigliare. L'arrangiamento è qualcosa di eccezionale e riesce a creare un'atmosfera sognante per tutta la durata dell'ascolto, merito anche della voce malinconica del vocalist che si sposa perfettamente con la musica. È un album molto rilassante, perfetto da ascoltare durante queste giornate autunnali.

Valutazione personale: 4,5/5
Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Kocin
Mago delle avventure
Mago delle avventure
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 31/07/2013, 20:17
Località: Bergamo
Livello: 20
HP: 17 / 893
17 / 893
MP: 426 / 426
426 / 426
EXP: 473 / 518
473 / 518

Re: Album da consigliare

Messaggioda Zanmato9999 » 29/08/2017, 20:57

Ho ascoltato le vostre proposte, apprezzando molto l'album dei Cadaveria (anche se nel symphonic black metal preferisco i Cradle of Filth), quello dei Three Days Grace e quello di Leona Lewis (come avete potuto notare ho gusti piuttosto vari :D).

L'album che volevo proporvi (purtroppo non riesco ad allegare foto o video) è molto speciale per me, in quanto è il mio album preferito di quella che posso considerare la mia band preferita. Stiamo parlando dei Rise Against , una band melodic hardcore punk, e del loro masterpiece The Sufferer and the Witness, uscito nel 2006.

Inizio questa mini-recensione presentandovi la mia traccia preferita, Prayer of the Refugee: una canzone caratterizzata da un inizio lento e melodico che sfocia in un ritornello veloce ed aggressivo, cantanto con uno stile vocale graffiato a metà tra il pulito e lo screaming.

Da segnalare anche Ready to Fall, il brano che a mio parere rappresenta meglio lo spirito aggressivo ma molto orecchiabile della band (spesso con cori, controvoci e cambi di tempo repentini) con il cantante Tim McIlrath che dimostra di saperci fare sia nelle parti melodiche che nello screaming. Una composizione simile a questa si può trovare anche in Injection, altro pezzo forte del CD.

Meravigliosa anche Survive, canzone che inizia con un giro di basso a mio parere eccezionale ed esplode in un brano tanto veloce quanto catchy.

Da buon disco punk rock non mancano tracce cariche di energia, ed ecco qua Drones, The Good Left Undone e Worth Dying For, quest'ultima caratterizzata da un ritornello che con buona probabilità vi rimarrà in testa per molto tempo.

Da citare la ballad Roadside, con una voce femminile come guest. Le restanti Chamber the Cartridge, Under the Knife, The Approaching Curve e Behind Closed Door sono a mio parere meno memorabili, ma rimangono ottime canzoni, che in un album punk rock medio farebbero un figurone.

Da citare anche i testi, spesso molto impegnati socialmente ma mai troppo provocatori. Mi ha sempre colpito il ritornello di Survive:

Life for you has been less than kind,
so take a number, stand in line,
we've all been sorry, we've all been hurt,
but how we survive is what makes us who we are


E questo è tutto, fatemi sapere cosa ne pensate :)
The dreamers of the day are dangerous men. They may act their dreams with open eyes, and make them possible. This I did.
Avatar utente
Zanmato9999
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 23/08/2015, 14:34
Località: Salò
Livello: 14
HP: 8 / 426
8 / 426
MP: 203 / 203
203 / 203
EXP: 240 / 257
240 / 257

Re: Album da consigliare

Messaggioda Kocin » 01/09/2017, 21:47

Ho ascoltato l'album Zan :wohow:
Le canzoni che, al primo ascolto, ho trovato più interessanti sono Ready To Fall, Roadside (anche se trovo la voce del vocalist poco adatta per le ballad) e Survive. Caruccia anche The Good Left Undone. Ho fatto un po' di fatica ad arrivare fino alla fine perché non è un genere che apprezzo pienamente, però l'album è senz'altro ben fatto.


La mia proposta è Gone Now dei Bleachers:

Immagine

- Hate That You Know Me
- Don't Take The Money
- All My Heroes

Valutazione personale: 3,5/5
Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Kocin
Mago delle avventure
Mago delle avventure
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 31/07/2013, 20:17
Località: Bergamo
Livello: 20
HP: 17 / 893
17 / 893
MP: 426 / 426
426 / 426
EXP: 473 / 518
473 / 518

Re: Album da consigliare

Messaggioda Zanmato9999 » 02/09/2017, 11:15

Felice che tu abbia apprezzato (neanche io amo molto le ballad dei Rise Against comunque) :D

Delle canzoni che hai proposto tu ho apprezzato molto le prime due, pur non essendo il mio genere, mentre la terza non mi ha detto niente.

Oggi vorrei proporvi l'album That's the Spirit dei Bring Me the Horizon, album nel quale i 5 inglesi consolidano il loro nuovo stile più soft (non mancano gli urlati comunque) e ricco di contaminazioni elettroniche, pop ed emo che si affiancano al loro metalcore grezzo tradizionale.

https://youtu.be/Ow_qI_F2ZJI (Throne)

La mia traccia preferita è di gran lunga Throne, nella quale si sentono influenze da Linkin Park e Skillet, ma mi piacciono anche True Friends Stab You in the Front, Avalanche e Run, mentre le altre sono meno memorabili a mio parere.

Degna di nota è anche Doomed, che però ha il problema di perdersi in un ritornello a mio avviso veramente banale e piatto, peccato. La peggiore invece penso sia Oh No, dove l'influenza radiofonica è fin troppo marcata (potrebbe essere tranquillamente una canzone di Ed Sheeran).
The dreamers of the day are dangerous men. They may act their dreams with open eyes, and make them possible. This I did.
Avatar utente
Zanmato9999
Guerriero
Guerriero
 
Messaggi: 240
Iscritto il: 23/08/2015, 14:34
Località: Salò
Livello: 14
HP: 8 / 426
8 / 426
MP: 203 / 203
203 / 203
EXP: 240 / 257
240 / 257

Re: Album da consigliare

Messaggioda Kocin » 27/11/2017, 16:04

Molto bello l'album, Zan! Su 11 canzoni, soltanto 4 non mi hanno colpito (Doomed, Happy Song, Follow You e What You Need). Throne e Avalanche sono le mie preferite. Oh No effettivamente stona un po' con il resto dell'album, ma secondo me come closer ha senso.


Oggi consiglio...

Album: Utopia
Artista: Björk

Immagine

- Arisen My Senses
- Blissing Me
- Saint

Utopia è un concept album, il cui tema principale ruota intorno alla ricerca di un amore, per l'appunto, utopico. Il disco è un continuo alternarsi di suoni della natura, sezioni di flauti e beat elettronici fortemente distorti. Un mix che, secondo me, funziona alla grande.
Si tratta sicuramente di un album molto complesso, non immediatamente accessibile, ma che con gli ascolti successivi cresce enormemente.

Valutazione personale: 4/5
Immagine
Immagine Immagine
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Kocin
Mago delle avventure
Mago delle avventure
 
Messaggi: 473
Iscritto il: 31/07/2013, 20:17
Località: Bergamo
Livello: 20
HP: 17 / 893
17 / 893
MP: 426 / 426
426 / 426
EXP: 473 / 518
473 / 518

Precedente

Torna a Musica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



cron