FF XIV: A Realm Reborn – Classi: Disciples of War

Sia in fase di creazione del personaggio che durante il corso del gioco stesso, potrete determinare o cambiare in facilità il vostro stile d’avventura, anche detto classe. Ogni classe è in grado di eseguire azioni che possono essere apprese a mano a mano che si guadagna esperienza e si sale di livello. Inoltre, il raggiungimento di determinati livelli di padronanza (mastery) in più di una classe vi consentirà di sbloccare i cosiddetti jobs, che dispongono di una specializzazione ancora maggiore (aumentando di conseguenza le vostre abilità disponibili). Le classi spiccano per la loro versatilità: esse, infatti, consentono l’utilizzo di azioni che appartengono ad altre discipline. Dall’altro lato, i jobs permettono di eseguire azioni esclusive, ragion per cui sono l’ideale per tutte quelle situazioni che richiedono ruoli ben definiti. Sta a voi, quindi, decidere lo stile di combattimento che più si confà alle vostre esigenze.

Gli avventurieri del regno di Eorzea possono scegliere fra una gran varietà di discipline e professioni da seguire. Per poter essere preparati nel modo più adeguato contro le avversità di Eorzea, comincerete necessariamente come “Disciple of War” (Discepolo della Guerra), guerrieri dediti alla battaglia, o “Disciple of Magic” (Discepolo della Magia), eruditi ricercatori dell’esoterismo. A seconda della classe che sceglierete, cambierà la città-stato da cui inizierete la vostra avventura (in questa pagina troverete puntualmente indicata la città-stato di partenza).

Classi FFXIV Classi FFXIV

Proseguendo nell’avventura di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn e diventando avventurieri esperti, potrete anche acquisire altre classi marziali per diversificare le vostre abilità. Anche in questo caso, la scelta sarà totalmente rimessa alle vostre preferenze: se preferite un’occupazione più pacifica, la classica “Disciple of the Land” (Discepolo della Terra), che ha il compito di radunare e raccogliere le risorse naturali del regno, potrebbe fare al caso vostro; se invece prediligete occupazioni più manuali, potreste scegliere di diventare un “Disciple of the Hand” (Discepolo dell’Artigianato), che ha invece il compito di utilizzare tali risorse per realizzare nuovi beni da cui trarre profitto.

In questa prima parte (la seconda parte può essere letta qui) vediamo nel dettaglio le cinque classi afferenti alla categoria “Disciples of War“. I cadetti di queste discipline privilegiano l’arte combattiva nel suo stato più puro, dedicando se stessi alle armi e alle guerre che con esse si combattono. Sottoposti ad un duro addestramento, affinano le loro menti e i loro corpi come veri e propri strumenti di combattimento. In questa sezione troverete una descrizione accurata delle peculiarità di ognuno dei ruoli accessibili, assieme all’indicazione dei jobs che vi consentono di sbloccare, delle migliori divinità protettrici a cui affiancarli, delle razze più adatte da associare alla classe e dei migliori parametri da sviluppare. Potrete, inoltre, reperire l’elenco completo delle abilità che potete apprendere in quel determinato ruolo (enunciate qui).

Se preferite, potete utilizzare il seguente indice per rintracciare più rapidamente la spiegazione della classe che v’interessa:

Disciple of War: Gladiator
  • Città-stato di partenza: Ul’dah
  • Advanced Jobs sbloccabili: Paladin, Warrior
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Armorer, Blacksmith e Miner
  • Migliore Divinità Protettrice: Nessuna in particolare
  • Parametri di punta: STR, VIT, DEX
  • Migliori razze associabili: Hyur Highlanders, Roegadyn Sea Wolves
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Gladiator scegliendo la classe “Gladiator” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Gladiator successivamente, una volta raggiunto il livello 15; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Gladiator’s Guild, che si trova ad Ul’dah.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

I Gladiators (in italiano: Gladiatori) sono specializzati nella gestione di tutti i tipi di lame ad una sola mano, dai pugnali alle spade lunghe, siano essi a mono o doppio taglio, dritti o ricurvi. Le loro radici risalgono direttamente al Colosseo, dove il ruggito della folla regna sovrano. Questi combattenti da mischia hanno imparato a destreggiarsi con caparbietà e continuità tra attacco e difesa, in una danza che delizia gli occhi. Avvalendosi della loro abilità con lo scudo, i gladiatori possono anche attirare l’attenzione e gli attacchi di un nemico su di sé, proteggendo in tal modo i loro compagni dai pericoli.

Ci sono diversi jobs disponibili per i Gladiators. I migliori jobs di manifattura e raccolta (Crafitng & Gathering) per un Gladiator sono Armorer (Armaiolo), Blacksmith (Fabbro) e Miner (Minatore). Ci sono anche jobs avanzati a cui si può arrivare, partendo da Gladiator. Tra questi, Paladin (Paladino), che potete raggiungere dopo essere arrivati al Livello 30 della classe Gladiator, oppure è possibile diventare uno Warrior (Guerriero), che richiede di portare la classe Gladiator al Livello 15.

Le migliori statistiche da sviluppare in un Gladiator sono VIT, che rappresenta il parametro degli HP, e STR, che aumenta progressivamente la potenza fisica del vostro Gladiator. Anche DEX riveste un ruolo importante, per aumentare la capacità di blocco e parata degli attacchi nemici. Tra le razze che hanno più appartenenza a questa classe, anche visti i loro valori di partenza, figurano gli Hyur Highlanderse i Roegadyn Sea Wolves.

  • Elenco abilità/autoabilità del Gladiator: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità del Gladiator nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of War“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità del Gladiator“.
Disciple of War: Pugilist
  • Città-stato di partenza: Ul’dah
  • Advanced Jobs sbloccabili: Monk
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Goldsmith, Leatherworker, Miner
  • Migliore Divinità Protettrice: Nessuna in particolare
  • Parametri di punta: STR, VIT
  • Migliori razze associabili: Hyur Highlanders
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Pugilist scegliendo la classe “Pugilist” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Pugilist successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Pugilist’s Guild, situata ad Ul’dah.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Il percorso del Pugilist (in italiano: Pugile) è fatto d’incessante allenamento. L’obiettivo è arrivare a padroneggiare le tecniche tradizionali del combattimento corpo a corpo. Sebbene i Pugili siano dotati di formidabile potenza anche a mani nude, sono comunque propensi ad usare il metallo, la pelle, le ossa e le armi per massimizzare il loro potenziale distruttivo. La loro preferenza per il combattimento da vicino rende assolutamente necessaria la corretta calibrazione delle distanze. Molti tra loro ottengono questo risultato evitando le armature pesanti, prediligendo la massima mobilità, mentre si preparano per uccidere.

Una volta ottenuto il Monk Soul Crystal, il Pugilist può diventare un Monk (Monaco). Contrariamente a quanto si può pensare, il job del Monk non è debole: il vostro Monk può infatti sfruttare il regno spirituale per migliorare (anche di molto) i propri attacchi fisici. Tra gli attacchi più comuni del Monk ci sono i pugni caricati di potenza elementale; inoltre, egli ha anche l’accesso alle abilità del Lancer e dell’Archer. I migliori jobs di manifattura e raccolta (Crafitng & Gathering) per un Pugilist sono Goldsmith (Orafo), Leatherworker (Artigiano di Pelle e Cuoio) e Miner (Minatore).

Per sviluppare il Pugilist, consigliamo di puntare su un aumento della sua Rapidità (Speed), della sua potenza Fisica (STR), dei suoi HP (VIT) e della sua Mira (Accuracy). La Rapidità, in particolare, è molto importante, in quanto vi aiuta a schivare gli attacchi in modo più efficace, consentendovi di mettere a segno più combo. I parametri di evasione e difesa non vanno trascurati, visto che è necessario evitare quanti più attacchi possibili. Il Pugilist non può gestire grandi livelli di danno. Tra le razze che hanno più appartenenza a questa classe, anche visti i loro valori di partenza, figurano gli Hyur Highlanders.

Il Pugilist agisce meglio come personaggio di prima linea, in grado di farsi strada fra i vari nemici. Si dimostra particolarmente potente in folti gruppi di combattimento, visto il maggior numero di bersagli da colpire. Una buona strategia con il Pugile può essere quella di attaccare prima un nemico per poi passare ad un altro. Soprattutto se state combattendo contro grandi (ma deboli) ondate di nemici, questo tipo di tattica dovrebbe portarvi più facilmente alla vittoria.

  • Elenco abilità/autoabilità del Pugilist: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità del Pugilist nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of War“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità del Pugilist“.
Disciple of War: Marauder
  • Città-stato di partenza: Limsa Lominsa
  • Advanced Jobs sbloccabili: Warrior
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Armorer, Blacksmith e Miner
  • Migliore Divinità Protettrice: Nessuna in particolare
  • Parametri di punta: STR, VIT
  • Migliori razze associabili: Hyur Highlanders, Roegadyn Sea Wolves
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Marauder scegliendo la classe “Marauder” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Marauder successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Marauder’s Guild, che si trova a Limsa Lominsa.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

I Marauders (in italiano: Predoni) sono specialisti di combattimento la cui arma preferita è l’ascia grande, una temibile arma lunga associata ai pirati di Eorzea. Il loro approccio alla battaglia si basa sulla forza bruta: si affidano alla forza pura e al buon acciaio per schiacciare i nemici. I Marauder sono molto ricercati per la loro ferocia e la loro presenza intimidatoria e sono spesso impiegati per dare la caccia ai mostri che affliggono l’area o per cambiare le sorti della battaglia tra nazioni in guerra. I predoni qualificati sono noti per la loro capacità di mettere a tacere bestie voraci, uscendo dallo scontro con solo un paio di graffi e ammaccature.

Con una delle più grandi quantità di HP a disposizione e con abilità in grado di infligge ingenti danni nel gioco, la classe dei Marauder è senza dubbio una delle più combattive del gioco. I Marauder, viste le pesanti armi che impugnano, sono lenti ma potenti e particolarmente resistenti, proprio grazie alle loro nutrite riserve di HP. Se terminerete con le giuste condizioni alcune quests nel gioco, potrete associare alla classe dei Marauder il job Warrior (Guerriero); così facendo, avrete accesso ad abilità esclusive, assieme alle abilità appartenenti alle classi PugilistGladiator. Buoni jobs di manifattura e raccolta (Crafitng & Gathering) per un Marauder potrebbero essere Armorer (Armaiolo), Blacksmith (Fabbro) e Miner (Minatore).

Tra i vantaggi di questa classe spcca una numerosa gamma di abilità di attacco ad azione istantanea e ad alta potenza, accessibili già dai primi livelli. Tra le abilità di livello superiore, la potenza di attacco verrà combinata con ulteriori effetti aggiuntivi. Il Marauder, inoltre, può apprendere anche utili abilità di supporto, oltre che autoabilità (Traits) specifiche della classe (che si attivano automaticamente al raggiungimento di un certo livello). Sbloccare il job Warrior, inoltre, non farà che arricchire la classe del Marauder, permettendo al personaggio d’imparere le abilità specifiche del job con una potenza ancora maggiore.

Grazie agli ottimi valori di forza e difesa, con i Marauders sarà più facile crescere di livello sin dalle prime battaglie. Le statistiche di punta di questa classe sono indubbiamente STR, che aumenta il danno di attacco, e VIT, che aumenta direttamente gli HP del personaggio. Potete anche investire qualcosa sulla DEX (Destrezza), nonostante lo sviluppo dei due parametri appena menzionati necessiti probabilmente di maggior priorità. Con una elevata resistenza iniziale e un’ottima vitalità, i Marauders presentano bassi valori di INT e PIE: per tale ragione, a loro si addicono con particolare coerenza le razze Hyur Highlanders o Roegadyn Sea Wolves.

  • Elenco abilità/autoabilità del Marauder: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità del Marauder nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of War“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità del Marauder“.
Disciple of War: Lancer
  • Città-stato di partenza: Gridania
  • Advanced Jobs sbloccabili: Dragoon, Monk
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Leatherworker, Carpenter, Botanist
  • Migliore Divinità Protettrice: Nessuna in particolare
  • Parametri di punta: STR, VIT
  • Migliori razze associabili: Hyur Highlanders, Roegadyn Sea Wolves
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Lancer scegliendo la classe “Lancer” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Lancer successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Lancer’s Guild, che si trova in Old Gridania.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Il Lancer (in italiano: Lanciere) è un maestro di aste e bastoni, armi frutto dell’evoluzione di quelli che inizialmente erano umili strumenti di caccia. In passato, la lancia lunga era l’arma di utilizzo più diffuso, dovuto in gran parte all’influenza delle fiere legioni di Lancer di Ala Mhigo. L’armamentario dei Lancieri si è da allora ampliato per includere anche altri strumenti letali, quali l’alabarda e il tridente. Anche se non è cosa facile maneggiare un’asta o un bastone come se fosse un prolungamento del proprio corpo, coloro che padroneggiano le arti della Lancia si sono affermati per avere una forza pari a quella di una tempesta furiosa davanti ai proprio nemici. I Lancieri sono infatti in grado di mandare a segno una raffica di colpi devastanti, sfondando le barriere avversarie.

Tra i migliori jobs in cui investire con un Lancer per acquisire punti EXP in modo più facile vi consigliamo il Leatherworker (Artigiano di Pelle e Cuoio), il Carpenter(Falegname) o il Botanist (Botanico). Ci sono alcuni jobs che richiedono proprio di essere un Lancer per poter intraprendere un job più specifico. Tra questi figurano ilDragoon (Dragone), raggiungibile al livello 30, e il Monk (Monaco), che richiede di raggiungere il livello 15.

I migliori parametri da sviluppare in un Lancer si rivelano essere STR e VIT, il primo importante per incrementare i danni arrecati (anche attraverso l’opzione “Increase Damage“), il secondo necessario per sopperire ad una quantità di HP inferiore rispetto alle altre classi di questa categoria. Tra le razze che hanno più appartenenza a questa classe, anche visti i loro valori di partenza, figurano gliHyur Highlanders e i Roegadyn Sea Wolves.

La maggior parte delle abilità della classe Lancer sono di tipo offensivo; a conferma di questo, i primi sei Level Up rappresentano sostanzialmente dei semplici miglioramenti o delle variazioni di abilità di questo genere. Non è possibile effettuare miglioramenti al di fuori di quelli offerti dalle armi fino a quando non viene raggiunto il livello 18, momento a partire dal quale si ha accesso alla Life Surge, che assicura un danno critico per i primi attacchi non magici (quando il Life Surge è attivo).

  • Elenco abilità/autoabilità del Lancer: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità del Lancer nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of War“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità del Lancer“.
Disciple of War: Archer
  • Città-stato di partenza: Gridania
  • Advanced Jobs sbloccabili: Bard, Black Mage
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Leatherworker, Carpenter, Botanist
  • Migliore Divinità Protettrice: Nessuna in particolare
  • Parametri di punta: DEX, PIE, VIT
  • Migliori razze associabili: Elezen Wildwoods o qualsiasi Miqo’te
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Archer scegliendo la classe “Archer” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Archer successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Archer’s Guild, che si trova a New Gridania.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Arco alla mano e faretra sulla schiena, gli Archers (in italiano: Arcieri) riescono a colpire un nemico da lunga distanza. In Eorzea, due scuole di tiro con l’arco sono salite alla ribalta: quella delle Sentinelle dell’Arco lungo degli Elezen Military (Elezen Militari) e quella dei Cacciatori con l’Arco Corto dei Miqo’te. Gli Arcieri valutano costantemente il campo di battaglia per determinare la posizione più vantaggiosa da cui scagliare le loro frecce, così come la natura del terreno, il punto in cui fermarsi e la pendenza più adatta da cui colpire il loro nemico. Si dice che i maestri arcieri siano in grado di sommergere i loro bersagli in un vero e proprio diluvio di morte ben prima che questi possano pensare di eseguire un contrattacco.

I Job avanzati che si possono sbloccare con un Archer sono Bard (Bardo), in grado di apprendere qualche abilità di supporto, e Black Mage, capaci di lanciare potenti incantesimi a scopo ferente. In aggiunta alle abilità dell’Archer e a cinque abilità specifiche del job, il Bard può imparare alcune abilità del Conjurer e del Thaumaturge. Mentre lo stile di gioco rimane pressoché il medesimo, questa scelta finirà con l’accentuare la capacità di sostenere i danni da parte dell’intera squadra. Per quanto concerne, invece, i jobs di manifattura e raccolta, è consigliabile optare per il Leatherworker (Artigiano di Pelle e Cuoio), il Carpenter (Falegname) o ilBotanist (Botanico).

L’Arciere ha principalmente capacità offensive, che aumentano di potenza via via che salite di livello. Gli Archers possono arrecare anche ingenti danni fisici a distanza e – a seconda del vostro stile di gioco – possono salire di livello anche abbastanza rapidamente, grazie agli ottimi valori di Dexterity (Destrezza) di partenza. Gli Archers possono anche utilizzare alcune abilità evasive, assieme ad un paio di abilità di supporto. A dei livelli più alti è anche possibile usare alcuni attacchi elementali. Gli Arcieri, inoltre, possono anche muoversi mentre adoperano le proprie abilità, dimostrandosi efficienti sia da soli che in gruppo.

Gli Archers sono combattenti con elevati valori di DEX (Destrezza) e PIE (Spirito); rappresentano un abbinamento perfetto per la razza Elezen Wildwood, i Mi’qoteo per qualsiasi altra razza che inizi con alti valori di Dexterity (Destrezza). In qualità di combattenti a distanza, i parametri di DEX sono i cruciali, visto che influenzano direttamente la capacità di mettere a segno attacchi a distanza (tipici degli Arcieri, appunto). Come per molte altre classi, tuttavia, è importante tenere d’occhio e coltivare anche i valori di Piety (in special modo se progettate di diventare un Bard) e di VIT (HP), soprattutto se programmate di giocare da soli.

  • Elenco abilità/autoabilità dell’Archer: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità dell’Archer nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of War“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità dell’Archer“.

– Qui si conclude la spiegazione inerente alle cinque classi dei Disciples of War diFinal Fantasy XIV: A Realm Reborn. Associare le diverse razze alle classi più consone può rivelarsi utile per creare sin da subito un personaggio che presenti dei punti di forza ben ottimizzati. Per ottenere una disamina sui Disciples of Magic e sulle loro abilità, invece, vi rinviamo alle sezioni apposite della guida, raggiungibili dal menù a lato. Adesso, se vi sentite pronti e soddisfatti, possiamo cominciare con l’avventura: in caso contrario, consultate pure le altre sezioni della guida e buon divertimento! =)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.