FF XIV: A Realm Reborn – Classi: Disciples of Magic

Sia in fase di creazione del personaggio che durante il corso del gioco stesso, potrete determinare o cambiare in facilità il vostro stile d’avventura, anche detto classe. Ogni classe è in grado di eseguire azioni che possono essere apprese a mano a mano che si guadagna esperienza e si sale di livello. Inoltre, il raggiungimento di determinati livelli di padronanza (mastery) in più di una classe vi consentirà di sbloccare i cosiddetti jobs, che dispongono di una specializzazione ancora maggiore (aumentando di conseguenza le vostre abilità disponibili). Le classi spiccano per la loro versatilità: esse, infatti, consentono l’utilizzo di azioni che appartengono ad altre discipline. Dall’altro lato, i jobs permettono di eseguire azioni esclusive, ragion per cui sono l’ideale per tutte quelle situazioni che richiedono ruoli ben definiti. Sta a voi, quindi, decidere lo stile di combattimento che più si confà alle vostre esigenze.

Gli avventurieri del regno di Eorzea possono scegliere fra una gran varietà di discipline e professioni da seguire. Per poter essere preparati nel modo più adeguato contro le avversità di Eorzea, comincerete necessariamente come “Disciple of War” (Discepolo della Guerra), guerrieri dediti alla battaglia, o “Disciple of Magic” (Discepolo della Magia), eruditi ricercatori dell’esoterismo. A seconda della classe che sceglierete, cambierà la città-stato da cui inizierete la vostra avventura (in questa pagina troverete puntualmente indicata la città-stato di partenza).

Classi FFXIV Classi FFXIV

Proseguendo nell’avventura di Final Fantasy XIV: A Realm Reborn e diventando avventurieri esperti, potrete anche acquisire altre classi marziali per diversificare le vostre abilità. Anche in questo caso, la scelta sarà totalmente rimessa alle vostre preferenze: se preferite un’occupazione più pacifica, la classica “Disciple of the Land” (Discepolo della Terra), che ha il compito di radunare e raccogliere le risorse naturali del regno, potrebbe fare al caso vostro; se invece prediligete occupazioni più manuali, potreste scegliere di diventare un “Disciple of the Hand” (Discepolo dell’Artigianato), che ha invece il compito di utilizzare tali risorse per realizzare nuovi beni da cui trarre profitto.

In questa seconda parte (la prima parte può essere letta qui) vediamo nel dettaglio le tre classi afferenti alla categoria “Disciples of Magic“. I cadetti di queste discipline prediligono le arti magiche. Un addestramento di tipo magico risponde a coloro che nutrono il desiderio di studiare e padroneggiare l’arte della stregoneria in tutte le sue forme. I suoi seguaci usano artefatti e reliquie per chiamare e canalizzare le forze all’interno di sé e dell’Aether (Etere) che li circonda. E’ proprio da esso che riescono a ricavare incantesimi sia da distruzione che di ristoro. In questa sezione troverete una descrizione accurata delle peculiarità di ognuno dei ruoli accessibili, assieme all’indicazione dei jobs che vi consentono di sbloccare, delle migliori divinità protettrici a cui affiancarli, delle razze più adatte da associare alla classe e dei migliori parametri da sviluppare. Potrete, inoltre, reperire l’elenco completo delle abilità che potete apprendere in quel determinato ruolo (enunciate qui).

Se preferite, potete utilizzare il seguente indice per rintracciare più rapidamente la spiegazione della classe che v’interessa:

Disciple of Magic: Conjurer
  • Città-stato di partenza: Gridania
  • Advanced Jobs sbloccabili: White Mage, Paladin
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Weaver, Carpenter, Botanist
  • Migliore Divinità Protettrice: Lymlaen, Oschon, Nopica o Althyk
  • Parametri di punta: MND, PIE, VIT
  • Migliori razze associabili: Mi’qote Keepers of the Moon, Lalafell Dunesfolk
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Conjurer scegliendo la classe “Conjurer” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Conjurer successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Conjurer’s Guild, che si trova a New Gridania.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

L’arte del Conjurer (in italiano: Prestigiatore) richiama gli elementi della terra, del vento e dell’acqua, concentrandoli in una potenza di cui intessere i propri incantesimi. Attraverso una studiata meditazione sulle essenze della creazione, i Conjurers estrapolano e assorbono l’Aether (Etere) nelle proprie immediate vicinanze. Adoperano, poi, una bacchetta o un bastone in legno grezzo per focalizzare l’etere fino a quando non si manifesta l’incantesimo che desiderano. Esperti, inoltre, in magie di ripristino e rafforzamento, i Conjurers sono considerati affermati guaritori.

I più consigliati jobs di manifattura e raccolta (Crafitng & Gathering) per un Conjurer sono Weaver (Tessitore), Carpenter (Falegname) e Botanist (Botanico). Ci sono anche jobs avanzati a cui si può arrivare, partendo da Conjurer. Tra questi, White Mage (Mago Bianco), che potete raggiungere dopo essere arrivati al Livello 30 della classe Conjurer, oppure è possibile diventare un Paladin (Paladino), che potete raggiungere dopo essere arrivati al Livello 15 della classe Conjurer. In qualità di Mago Bianco, il Conjurer potrà destreggiarsi tra potenti incantesimi di supporto, ma anche fra devastanti magie a zona, facendo della trasversalità in combattimento uno dei suoi maggiori punti di forza. Una volta raggiunto il Livello 15 come Conjurer e il livello 30 come Archer è inoltre possibile accedere al job Bard, in grado di castare potenti incantesimi a scopo offensivo e difensivo (ottima scelta per il PvP).

Le migliori statistiche da sviluppare in un Conjurer sono MND, che determina la potenza degli incantesimi curativi, e PIE, che invece determina la quantità massima di MP (punti magia). Anche VIT (che stabilisce gli HP del vostro personaggio) sarà comunque un parametro dal cui investimento potrete trarre dei frutti. Tra le razze che hanno più appartenenza a questa classe, anche visti i loro valori di partenza, figurano i Miqo’te Keepers of the Moon e i Lalafell Dunesfolk. C’è da dire che anche i Roegadyn Hellsguard partono con elevati valori di MND e PIE, rendendosi una scelta altrettanto valida.

  • Elenco abilità/autoabilità del Conjurer: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità del Conjurer nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of Magic“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità del Conjurer“.
Disciple of Magic: Thaumaturge
  • Città-stato di partenza: Ul’dah
  • Advanced Jobs sbloccabili: Black Mage, Bard
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Weaver, Goldsmith, Botanist
  • Migliore Divinità Protettrice: Azeyma o Nald’thal
  • Parametri di punta: INT, PIE, VIT
  • Migliori razze associabili: Elezen Duskwight, Lalafell Dunesfolk
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Thaumaturge scegliendo la classe “Thaumaturge ” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Thaumaturge successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi alla Thaumaturge’s Guild, situata ad Ul’dah.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Nelle mani di un professionista esperto, la taumaturgia può essere una forza di distruzione terrificante. Al centro di questa scuola di magia risiede l’abilità di evocare e padroneggiare attraverso una profonda introspezione l’Aether (Etere) che si cela dentro di sé. Per tramutare poi l’Aether nella stregoneria, il Thaumaturge (in italiano: Taumaturgo) si avvale di uno scettro o di un’asta, al cui interno è alloggiato uno strmento, una pietra naturale imbevuta di proprietà magiche. Così armato, il Thaumaturge è in grado di scatenare un considerevole caos tramite incantesimi di rovina e maledizione.

Ottimi jobs di manifattura e raccolta (Crafitng & Gathering) per un Thaumaturge potrebbero essere Weaver (Tessitore), Goldsmith (Orafo) e Botanist (Botanico). Può essere una buona cosa concentrarsi anche sul job del Miner (Minatore), che consente di racimolare punti EXP in relativa rapidità. Tra i jobs avanzati sbloccabili in qualità di Thaumaturge, invece, spiccano il Black Mage (Mago Nero), che potete attivare nella Thaumaturge’s Guild una volta raggiunto il livello 30, o il Bard (Bardo), che richiede un livello minimo pari a 15.

Il Taumaturgo può contare su diversi incantesimi e su una molteplicità di elementi. Questa classe si basa prevalentemente sull’utilizzo di magie e pozioni, piuttosto che su un combattimento di tipo diretto. Nonostante il Thaumaturge possegga la più grande quantità disponibile di MP nel gioco, bisogna rimarcare che invece la sua quantità di HP è la minore in assoluto tra tutte le classi disponibili, il che implica che sarà più saggio eliminare i nemici da lunga distanza. Le difese del Taumaturgo, infatti, sono incredibilmente basse, pertanto è bene allenarsi in fretta per migliorare i propri parametri di rapidità e la potenza dei propri incantesimi.

A questo proposito, conviene sviluppare i suoi valori di INT (determina la potenza degli attacchi magici.), per rinvigorire la potenza delle sue magie ed aumentarne il raggio d’azione, e anche di VIT, così da sopperire alle carenti quantità di HP. Visto l’uso frequente di incantesimi – anche di stampo curativo – è utile non trascurare anche i valori di PIE (determina la quantità massima di MP). Tra le razze che hanno più appartenenza a questa classe, visti pure i loro valori di partenza, figurano gli Elezen Duskwight e i Lalafell Dunesfolk.

  • Elenco abilità/autoabilità del Thaumaturge: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità del Thaumaturge nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of Magic“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità del Thaumaturge“.
Disciple of Magic: Arcanist
  • Città-stato di partenza: Limsa Lominsa
  • Advanced Jobs sbloccabili: Summoner, Scholar
  • Crafting and Gathering Jobs consigliati: Alchemist, Weaver, Botanist
  • Migliore Divinità Protettrice: Nessuna in particolare
  • Parametri di punta: MND, INT
  • Migliori razze associabili: Mi’qote Keepers of the Moon, Elezen Duskwight, Lalafell Dunesfolk
  • Requisiti d’accesso: E’ possibile partire nel gioco come Arcanist scegliendo la classe “Arcanist” nella schermata di creazione del proprio personaggio oppure diventare un Arcanist successivamente, completando le quest per classi di livello 10; in quest’ultimo caso, vi basterà recarvi all’Arcanist’s Guild, che si trova a Limsa Lominsa.

Final Fantasy XIV: A Realm Reborn

Gli adepti dell’arte dell’arcano ricavano la propria grandezza dai simboli del potere che si originano da tecniche geometriche provenienti dai mari del sud. Racchiusi in grimori occulti, questi simboli plasmano l’Aether (Etere) dell’Arcanist (in italiano: Arcanista), consentendogli in tal modo di produrre una miriade di potenti incantesimi. Utilizzando i contenuti all’interno di questi stessi simboli per sbloccare il potere latente nelle pietre preziose, gli Arcanisti sono anche in grado di evocare un amico, conosciuto come Carbuncle, per promuovere la propria causa.

I Jobs avanzati che si possono sbloccare con un Arcanist sono Summoner(Invocatore), in grado di richiamare sul campo bestie feroci note come Primals(arrecando al nemico notevoli danni), e Scholar, maghi esperti capaci di controllare i poteri delle fate per dare supporto e potenziamento a sé e ai membri del proprio gruppo di combattimento. Per quanto concerne, invece, i jobs di manifattura e raccolta, è consigliabile optare per l’Alchemist (Alchimista), ilWeaver (Tessitore) o il Botanist (Botanico).

L’Arcanist rappresenta un’ottima e potente classe magica e può fare affidamento su un gran numero di vantaggi, soprattutto se siete interessati ad uno stile di combattimento incentrato sulla magia e sul confronto. L’Arcanist può anche contare su un’ampia gamma di abilità inerenti alle arti magiche; alcune di esse sono anche in grado di arrecare status alterati per debilitare ulteriormente l’avversario. L’Arcanist ha anche accesso ad incantesimi offensivi a lungo termine, dimostrandosi tanto versatile come personaggio di supporto (anche e soprattutto in PvP) quanto come combattente in prima linea.

In virtù della predisposizione magica di questa classe, le statistiche di punta dell’Arcanist sono indubbiamente MND (soprattutto se programmate di sbloccare il job Scholar), che aumenta la potenza degli incantesimi curativi, e INT (soprattutto se contate di divenire dei Summoner), che aumenta la potenza degli attacchi magici. Corrispondentemente, non disdegnate l’ipotesi di rinvigorire per quanto possibilità le eventuali resistenze a danni magici. E’ particolarmente difficile stabilire quali razze siano più inclini ad essere associate alla classe dell’Arcanist: in linea molto generale, suggeriamo i Mi’qote Keepers of the Moon se contate di maturare in Scholar, altrimenti gli Elezen Duskwight o i Lalafell Dunesfolk, se progettate di progredire in Summoner.

  • Elenco abilità/autoabilità dell’Arcanist: E’ possibile consultare l’elenco completo delle abilità dell’Arcanist nella pagina “Elenco delle abilità dei Disciples of Magic“, selezionando dall’elenco “Elenco delle abilità dell’Arcanist“.

 

– Qui si conclude la spiegazione inerente alle tre classi dei Disciples of Magic diFinal Fantasy XIV: A Realm Reborn. Associare le diverse razze alle classi più consone può rivelarsi utile per creare sin da subito un personaggio che presenti dei punti di forza ben ottimizzati. Per ottenere una disamina sui Disciples of War e sulle loro abilità, invece, vi rinviamo alle sezioni apposite della guida, raggiungibili dal menù a lato. Adesso, se vi sentite pronti e soddisfatti, possiamo cominciare con l’avventura: in caso contrario, consultate pure le altre sezioni della guida e buon divertimento! =)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.