FF XIII-2: Capitolo 05 – Il tempo incalza

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XIII-2. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)

Il vuoto oltre (??? DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 2
Frammenti recuperabili: 5

Cutscene Cutscene Cutscene

Nell’ultimo viaggio nell’Historia Crux qualcosa è andato storto e Serah e Noel sono stati separati…che cosa sta succedendo? Serah si ritrova nel vuoto oltre, sola, e anche Mog farà fatica a fornire il suo consueto supporto. Come potrete notare, infatti, Mog può vedervi ma non essere visto (è una pura sagoma evanescente); ciò nonostante, potrete ancora adoperare l’abilità Mog in azione per rivelare i tesori nascosti, così come il Cronoradar di Mog per monitorare la presenza di nemici, ma l’abilità Lancio del Moguri sarà momentaneamente disattivata. Cominciate semplicemente seguendo il percorso (non ci sono vie alternative) ed ascoltando i dubbi che assalgono Serah. Dopo qualche passo, spunterà un indicatore di viaggio: Serah sembra aver visto qualcuno. Prima di correre nella direzione indicata per capirne di più, diamo una sistemata agli optimum. La mancanza di Noel si fa sentire e, poiché bisognerà affrontare qualche combattimento da soli con il proprio mostro coalizzato, potrebbe essere una buona idea rivedere la propria lista. Ecco qualche consiglio utile:

Nome optimum Ruolo di Serah Ruolo del mostro Considerazioni
Carica distruttiva Occultista Attaccante Principale optimum d’attacco
Difesa tutelata Terapeuta Sentinella In caso di gravi difficoltà, questo optimum è l’ideale per potersi curare in relativa sicurezza
Distruzione subdola Sabotatore Occultista Utile per aumentare il bonus catena ed indebolire al contempo i propri nemici
Distruzione tutelata Occultista Terapeuta Optimum che tenta di conservare il bonus catena accumulato senza trascurare le cure
Carica coperta Attaccante Sentinella Conserva bene il bonus catena, alzando al tempo stesso una buona barriera difensiva
Carica tutelata Terapeuta Attaccante Un altro optimum di aiuto per conservare il bonus catena; mentre Serah impartisce le cure, il mostro attacca l’avversario

Se Serah è prevalentemente allenata nel ruolo di Sabotatore (e magari sottosviluppata in altre discipline), potreste prendere in considerazione l’ipotesi di sostituire l’optimum “Distruzione tutelata” con “Difesa subdola” (Sabotatore +Sentinella), una formazione di battaglia che le consente di indebolire i nemici in tutta protezione. Un’altra idea, questa volta per le squadre più temerarie, potrebbe essere quella di rimpiazzare l’optimum “Difesa tutelata” con “Doppia potenza” (Occultista + Occultista) e “Carica tutelata” con “Doppia cura” (Terapeuta +Terapeuta). Scegliete gli optimum che più preferite: in ogni caso, consigliamo il Policride come mostro Occultista, il Budino Ausiliare come Terapeuta e un Drone Dragone (o un Behemoth) come Attaccante. Quando avete sistemato tutto, provvedete anche ad investire i PC accumulati nel corso dell’avventura (qualche suggerimento nella sezione “Il Cristallium“) e poi proseguite verso l’indicatore di viaggio.

Il vuoto oltreAppena raggiunto l’indicatore, assisterete ad un’importante scena d’intermezzo. Dopodiché, si avvierà una Riflessione (per qualche informazione sulle risposte, vi rimandiamo alla sezione “Riflessioni e ricompense“); indipendentemente dalla vostra scelta, otterrete comunque il frammento Rammarico di Etro e 600 PC. Inoltre, da adesso in poi, i mostri faranno costantemente la loro comparsa in questo luogo, anche se in verità non rappresentano delle vere e proprie minacce. Diamo un’occhiata a quali sono:

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Chelicerato Sabotatore Scheggia prodigiosa Scheggia magica Nessuna peculiarità degna di nota; gli optimum “Carica distruttiva” o “Doppia potenza” dovrebbero bastare a metterli al tappeto
Clione Sinergista Goccia prodigiosa Scheggia potente
Meiobenthos Attaccante Pozione Coda di fenice
Necton Occultista Pozione Coda di fenice

Il vuoto oltreRaggiungete nuovamente Yeul ed ascoltate cos’ha da riferirvi (partirà anche una nuova Riflessione). Le sue parole si fanno via via più enigmatiche. Al termine della conversazione, riceverete il frammento Determinazione di Pulse e 600 PC. Prima di avanzare, voltatevi per reclamare la ricompensa di riflessione dallo scrigno alle vostre spalle, poi procedete ad ovest (non salite ancora i gradini) per aprire la sfera del tesoro nascosta dietro alcune macerie (figura): ne otterrete uno Scanner. Adesso, posizionatevi alla base della gradinata che procede verso l’alto e date uno sguardo verso la piattaforma rialzata ad est: saltateci sopra per aprire una sfera del tesoro (figura) con un Camouflage di Serah (questa sfera, però, compare solo se avete in memoria un salvataggio di Final Fantasy XIII), quindi salite finalmente oltre la scalinata ed interagite con Yeul per reperire altre informazioni e recuperare il frammento Struggimento di Lindzei, con 600 PC.

Il vuoto oltreSeguite l’indicatore di viaggio, scendendo la scalinata, e rivolgetevi per la quarta volta a Yeul: oltre a nuovi indizi, riceverete anche il frammento Solidarietà di Muin, più 600 PC. Mancano ancora due interazioni con Yeul: per trovarla, dovrete percorrere le diverse gradinate che conducono al Trono della Dea(il percorso è piuttosto lineare). Parlatele: la veggente ci lascerà ancora con diversi interrogativi in sospeso. Questa conversazione vi consentirà anche di avere il frammento Sonno di Bhunivelze e 600 PC. A questo punto, salite le scale e – prima di percorrere l’ultima rampa – usate Mog in azione per poter rintracciare Chocolina: parlatele, nel caso in cui abbiate voglia (o necessità) di fare qualche acquisto. La mercanzia proposta sarà la stessa di Academya (4XX DD), che vi abbiamo presentato nell’ultimo paragrafo dedicato alla soluzione del Capitolo 04. Prima di procedere, mettete a frutto gli eventuali nuovi PC accumulati e dirigetevi verso l’indicatore di viaggio: una nuova battaglia Boss vi attende. Parlate per l’ultima volta con Yeul ed inizierà lo scontro con…

Boss: Caius Ballad

Hp: 12.000    PC: –

Crisi: 200%      Bottino: –

Caius BalladStrategia: La battaglia si apre con un potente attacco di Caius contro Serah, seguita poi da una serie di potenziamenti che il vostro nemico si conferirà per rendersi più temibile. Come se non bastasse, Caius tenterà di opprimere Serah con diversi depotenziamenti. Se non vi siete dedicati molto all’allenamento, o avete seguito solo l’evolversi della trama senza cimentarvi nelle svariate missioni secondarie, potreste avere qualche problema nell’affrontare questa battaglia: in questo caso, provate a sfruttare l’attacco Lesione con Serah (Caius è suscettibile a questo status, sebbene possa essere necessario tentare più volte prima che il colpo vada a segno) e schierate in campo una Sentinella(se non avete coalizzato il Tartabunker, anche lo Yenicer potrebbe andar bene). Se preferite, fate indossare a Serah anche un Cappello grimorico, così da risparmiare tempo per le cure: tenete presente che i cinque frammenti che avete raccolto vi hanno donato la bellezza di 3.000 PC, che potrete spendere per potenziare Serah (soprattutto se la ragazza presenta diverse debolezze). Ad ogni modo, rispondete all’attacco iniziale di Caius con “Difesa tutelata” o “Doppia cura“, quindi passate all’attacco con “Carica distruttiva” e “Distruzione subdola“, slittando eventualmente a “Carica tutelata” (o “Doppia cura“) se la situazione si complica. Se preferite una strategia più prudente (ma che potrebbe inquinare la valutazione post-battaglia per via della sua lentezza d’esecuzione), impostate l’optimum “Difesa subdola” ed impartite manualmente a Serah l’ordine di lanciare Lesione più e più volte, intervallando ogni tanto qualche Pozione o magia curativa per supportarla nella sua offensiva. Insistendo con questo tipo di attacco, dovreste ottenere in breve la vittoria.

Al termine dello scontro si attiverà una nuova scena d’intermezzo: la potenza di questo avversario è davvero disarmante. Seguite il corso degli avvenimenti: Serah si risveglierà in un nuovo luogo.

Il vuoto oltre: Nuova Bodhum

Scrigni del Tesoro (nuovi): 0
Frammenti recuperabili: 2 (o 3, vedi nota)

Cutscene Cutscene Cutscene
Dove siamo? Serah si risveglia su un prato, con i vestiti che indossava un tempo ed i suoi vecchi amici intorno a sé…è stato tutto solo un sogno? Serah è confusa e disorientata. Dopo il breve intermezzo, parlate con Lebreau, Yuj, Maqui e Gadot, i vecchi compagni di Serah, per intavolare dei dialoghi, ciascuno con una Riflessione. Dopodiché, accedete al covo del NORA per assistere ad un’ulteriore scena d’intermezzo. Al suo termine, procedete in direzione delle rocce ad est per aprire lo scrigno contenente la vostra ricompensa di riflessione.

Il vuoto oltre: Nuova BodhumOra, proseguite verso il molo a nord: vi troverete davanti niente meno che…Lightning? Parlatele per ascoltare cos’ha da dirvi. Dopo una breve conversazione, la sorella di Serah vi metterà di fronte ad una scelta particolarmente complessa: seguirla e cullarsi nelle illusioni del mondo che si è sempre sognato oppure no? Nel corso della Riflessione che si attiverà, sarete proprio voi che dovrete scegliere “” (Triangolo/Y) o “No” (X/A). Rispondete “No” per poter proseguire e far affrontare a Serah la realtà dei fatti.

Nota! Se selezionate l’opzione ““, sbloccherete la Fine dei paradossi relativa a quest’area e potrete ottenere il frammento Trascrizione: “Destino e Libertà”, assieme a 1.500 PC. Nel qual caso, non appena tornate alla Historia Crux dopo la scena d’intermezzo, selezionate come meta “Eremo Vacuo” (ossia il nome con cui si riconosce Il vuoto oltre: Nuova Bodhum) e conversate nuovamente con Lightning: quando vi verrà posta la stessa domanda, rifiutate per poter proseguire con la storia. Ai fini di questa soluzione, tratteremo tutti gli episodi del tipo “Fine dei paradossi” una volta completato il gioco (per cui torneremo in futuro a segnalare questo tipo di circostanza).

Dopo aver declinato la proposta di Lightning, Serah udirà una voce familiare. Da questo momento, anche in questo luogo potrete imbattervi negli immancabili mostri. Ecco l’elenco dei pochi coalizzabili.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Pantopode Sabotatore Booster prodigioso Sangue di Fenice Sono nemici extratemporali piuttosto potenti e possono costituire un pericolo, se affrontati a questo punto della trama (senza considerare l’assenza in squadra di Noel). Offrono un bottino davvero prezioso e si aggirano nel Versante sinuoso, ma per il momento consigliamo di evitarli
Pleuston Occultista Sfera prodigiosa Elemento prodigioso

Il vuoto oltre: Nuova BodhumProseguite verso est e fatevi strada fino al Sito dell’impatto, eventualmente accorciando il percorso attraverso il Fondale della marea. Se invece passate per il Versante sinuoso, potrete incappare in Chocolina, che però non ha niente di nuovo da proporre (senza contare che questa zona è infestata da Pantopodi e Pleuston, due nemici che allo stadio attuale potrebbero essere fuori dalla vostra portata). Ad ogni modo, fate attenzione agli Strigoi lungo il percorso, che possono infliggere a Serah ed al suo alleato mostro lo status Apatia, inibendone i movimenti per un po’ di tempo. Quando non è da solo, dategli sempre la precedenza affinché la battaglia non degeneri e tenetevi pronti ad usare rimedi come la Panacea per contrastarlo.

Non appena arriverete al Sito dell’impatto, interagite con la figura che scorgerete in lontananza (vedrete sulla sua testa una vignetta con dei puntini) e innescherete una nuova scena d’intermezzo che rivelerà a chi apparteneva quella voce tanto familiare.

CORONCINA DI FANG (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver visualizzato la scena d’intermezzo al Sito dell’impatto.


Dopo aver assistito alla scena d’intermezzo al Sito dell’impatto, compariranno due scrigni nei paraggi. Per aprire il primo di questi, ed ottenere il frammento Coroncina di Fang (con 600 PC), dirigetevi poco più a nord rispetto alla distorsione temporale che si è creata (figura). Assicuratevi di raccogliere questo frammento adesso poiché altrimenti dovrete aspettare di disattivare il portale di Academya (4XX DD), per poi ripetere tutti gli obiettivi de Il vuoto oltre (??? DD) fino ad arrivare qui (selezionando la destinazione Eremo vacuo dall’Historia Crux).

FRUTTO DI VANILLE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver visualizzato la scena d’intermezzo al Sito dell’impatto.


Dopo aver assistito alla scena d’intermezzo al Sito dell’impatto, compariranno due scrigni nei paraggi. Per aprire il secondo di questi, ed ottenere il frammento Frutto di Vanille (con 600 PC), procedete a sud-ovest rispetto alla distorsione temporale che si è creata (figura). Assicuratevi di raccogliere questo frammento adesso poiché altrimenti dovrete aspettare di disattivare il portale di Academya (4XX DD), per poi ripetere tutti gli obiettivi de Il vuoto oltre (??? DD) fino ad arrivare qui (selezionando la destinazione Eremo vacuo dall’Historia Crux).

Quando siete pronti, esaminate la distorsione spaziotemporale al centro dell’area per accedere alla Historia Crux: è arrivato il momento di salvare Noel! Selezionate “Mondo morente (700 DD)” per avanzare nell’avventura.

Mondo morente (700 DD)

Scrigni del Tesoro: 9
Frammenti recuperabili: 1

Cutscene Cutscene Cutscene

L’avventura in questo luogo tanto tetro quanto sconfinato ha come obiettivo principale quello di presentare nuovi eventi della trama, relegando sullo sfondo la ricerca di tesori e frammenti (almeno per questa prima visita). Dal Sentiero del villaggio, in cui comincia l’esplorazione, muovetevi verso ovest finché non incontrerete Noel. Avvicinatevi al vostro compagno di squadra e provate ad interagirci. Dopo la breve scena d’intermezzo, seguite Noel nella direzione in cui l’avete visto correre via (est) fino all’attivazione di un nuovo intermezzo. Terminata la scena, inoltratevi nell’insenatura a nord-est, oltre le brevi scale, per aprire una sfera del tesoro (figura) con un Anestetico. Dopodiché, provate ad interagire con Caius, che frattanto scomparirà. Così facendo, partirà anche una nuova scena d’intermezzo, che illustrerà i pensieri di Noel e darà qualche dettaglio in più sulla vita che conduceva nel futuro da cui proviene e in cui attualmente ci troviamo.

Mondo morenteAppena riottenete il controllo di Serah, potrete entrare nel Villaggio dei Lungiveggenti. Come noterete senz’altro, questo luogo è attraversato da diverse figure indistinte, pure sagome, tutte rivelabili con l’abilità Mog in azione (far questo, comunque, non ha alcuna importanza ai fini della trama o di eventuali missioni secondarie). Appena entrati, vedrete Noel dissolversi davanti ai vostri occhi e – più avanti di qualche passo – una sfera del tesoro nascosta. Usate Mog in azione per svelarla (figura) e potervi appropriare della Mappa del Mondo morente. Se vi spingete nel versante nord-est di quest’area, inoltre, troverete Chocolina. Ecco quali novità vi presenta:

CHOCOLINA NEL MONDO MORENTE (700 DD)
Categoria Articolo Prezzo
Armi Troll pungente 2.280
Tranchant 2.280
Arco angelico 2.280
Anima nomade 2.280
Accessori Anestetico 650
Cappa bianca 650
Collier nero 650

Mondo morenteCi sono quattro nuove armi in offerta, ma non dovreste effettivamente averne bisogno. Comunque sia, valutate voi ciò che vi sembra più indicato per la vostra squadra, anche a seconda di quanto tempo le avete dedicato. Ad ogni modo, consigliamo di evitare di acquistare la Cappa Bianca ed il Collier nero, che tra poco reperiremo gratuitamente. Per ritrovare Noel, dirigetevi all’estremo sud del villaggio e provate a distinguere la sua sagoma (figura) da quella dei restanti abitanti. Appena l’avete scovato, parlategli per assistere ad un nuovo intermezzo, in cui sopraggiungerà anche Yeul. Appena proverete a parlarle, s’innescherà un’altra scena. Dopodiché, seguite nuovamente Noel per far partire l’ennesimo intermezzo, concluso il quale dovrete fronteggiare ancora una volta Caius.

Boss: Caius Ballad

Hp: 5.000    PC: –

Crisi: 150%      Bottino: Simbolo di immolazione (100%)

Caius BalladStrategia: Questa volta è Noel a dover affrontare da solo Caius. Ciò nonostante, questa battaglia dovrebbe rivelarsi assai più semplice rispetto a quella che avete dovuto sostenere poco tempo fa con Serah e non richiede un’elaborazione strategica particolarmente accentuata. Continuate semplicemente ad attaccare il vostro bersaglio usando ripetutamente il comando “Assalto” e, all’occorrenza, adoperate delle Pozioni per curare le ferite. In poco tempo, avrete indubbiamente la meglio.

Mondo morenteArchiviato lo scontro, aspettate a seguire Noel; prima, svoltate ad ovest e costeggiate la parete rientrante fin quando non arriverete ad una sfera del tesoro (dovreste aver sentito il caratteristico rumore, nel mentre) con 1.500 Guil. Dopodiché, tornate indietro e proseguite brevemente verso nord-est per notare una scalinata; percorretela per raggiungere il piano superiore ed aprire una sfera del tesoro (figura) con una Cappa bianca. Arraffato il tesoro, continuate a procedere verso nord e, quando la strada si accinge a restringersi, svoltate verso est per rinvenire uno scrigno del tesoro (figura) con il Lucchetto della promessa. Assicuratevi di raccogliere questo oggetto: vi sarà indispensabile per sbloccare il portale Academya (4XX DD) ed ottenere due Fini dei paradossi, di cui parleremo in seguito.

Mondo morenteDirigetevi a nord per giungere al Monumento dei Lungiveggenti e fiancheggiate il lato est; dovreste cominciare ad intravedere Noel in lontananza. Prima di raggiungerlo, rientrate verso est (figura) e seguite il percorso per arrivare ad una sfera del tesoro che custodisce 8 Elementi potenti. Adesso, potete raggiungere Noel: avanzate verso di lui per attivare un’importante scena d’intermezzo. Ripreso il controllo di Serah, vi ritroverete nel Confine sabbioso, una zona ad ovest del villaggio (prima inaccessibile). Per il momento, seguite ancora una volta Noel per far partire una nuova cutscene ed ascoltare il prosieguo della sua narrazione. Appena possibile, continuate a correre verso nord ed avvicinatevi al ragazzo per udire dell’altro.

Dopo quest’ultimo commento, avanzate ancora a nord per imbattervi in una sfera del tesoro contenente 10 Elementi vitali (vicino al tronco d’albero), poi spostatevi verso nord-ovest per incontrare nuovamente Noel (indicato da un puntino verde sulla mappa) e raggiungere il Promontorio desertico. Qui, prima di ricongiungervi a Noel, entrate nel cristallium di Serah e fatela avanzare, finché ne avete la possibilità, in vista di un nuovo scontro. Appena vi sentite pronti, andate da Noel: attiverete, così, una scena d’intermezzo ed una battaglia Boss.

Boss: Gogmagog

Hp: 146.400    PC: 300

Crisi: 200%      Bottino: Sfera prodigiosa (100%)

GogmagogStrategia: Nonostante l’elevata quantità di PV dalla parte del vostro nemico, anche questa battaglia non dovrebbe estenuare il vostro gruppo, specie dopo la rimpatriata a cui avete appena assistito. Sferrate metodicamente degli attacchi decisi con degli optimum offensivi, “Raid inesorabile” ad esempio, e tentate di mandare rapidamente in Crisi il vostro avversario. Appena fatto ciò, il vostro nemico sarà completamente alla vostra mercè e capitolerà in poco tempo.

La vostra vittoria sarà ricompensata con il frammento Particella di Gogmagog gamma, assieme a ben 15.000 PC. In più, proprio di fronte a voi comparirà lo scrigno con la vostra ricompensa di riflessione. Ora che Serah e Noel sono nuovamente insieme, prendetevi un momento per risistemare la lista optimum e far progredire eventualmente Noel nel proprio cristallium. Quanto agli optimum, alcune formazioni utili per le battaglie a venire possono senz’altro essere “Raid inesorabile” (Occultista + Attaccante + Occultista), “Attacco delta” (Occultista +Attaccante + Sentinella) e “Salda fermezza” (Terapeuta + Attaccante + Sentinella).

Perfetto, ora non resta che tornare al Monumento dei Lungiveggenti. Occorrerà fare un bel po’ di strada, ma a tenervi compagnia ci penseranno i mostri, che adesso popolano di nuovo la zona. Vediamo l’elenco di quelli che è possibile coalizzare:

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Apotamkin Occultista Sfera prodigiosa Liquido anomalo Non lasciatevi ingannare dalle dimensioni: questi esserini, specialmente se in folti gruppi, possono mettere i bastoni fra le ruote. Fronteggiateli con “Attacco delta”, se preferite un approccio più prudente, o “Raid inesorabile” per un approccio più diretto. Le probabilità di coalizzare questo nemico sono scarsissime (2%), ma può davvero valerne la pena. Appartiene alla categoria dei “Precoci” e possiede le abilità “Cupidigia guil II” e “Plus rarità”; combatterlo, inoltre, è utile per racimolare dei Liquidi anomali (e forgiare accessori +)
Limburg Attaccante Sfera prodigiosa Estratto mutante Questo budino enorme può dare dei problemi anche alle squadre più preparate: adottate l’optimum “Attacco delta” per andare sul sicuro, impartite le cure quando necessario e passate a “Raid inesorabile” nelle fasi finali della battaglia. Ottimo per collezionare Sfere prodigiose (così come l’Apotamkin)
Metalkyactus Attaccante Booster prodigioso Sandali di Ermes Mostro raro che compare prevalentemente nel Villaggio dei Lungiveggenti; se iniziate lo scontro con un’azione preventiva, questo nemico userà due volte la tecnica “Kagenui”, prima per rimuovere Sprint, poi per immobilizzare i vostri personaggi. In caso contrario, verrete subito immobilizzati. Una volta inibiti i movimenti di Serah e Noel, il Metalkyactus se la darà a gambe. Ad alti livelli, diventa davvero un’impresa eliminarlo, anche con “Raid inesorabile”, mentre a livelli bassi c’è un’interessante dinamica che si può sfruttare a proprio favore: adottate un optimum che preveda una Sentinella e un Sinergista. Così facendo, il Metalkyactus vi lancerà contro l’attacco Pedata (infligge un danno infimo): approfittatene per conferire i i potenziamenti alla vostra squadra e poi passate a “Raid inesorabile” per conquistare la vittoria
Pantopode Sabotatore Booster prodigioso Sangue di Fenice Li abbiamo già conosciuti nella Nuova Bodhum de Il vuoto oltre: potrete incontrarli dovunque, ma solo finché non avrete completato gli obiettivi della storia di questa epoca.
Pleuston Occultista Sfera prodigiosa Elemento prodigioso

Mondo morenteI mostri di questa zona sono piuttosto impegnativi da sconfiggere: sfruttate i suggerimenti raccolti nella tabella soprastante per non farvi cogliere impreparati. Seguite Noel per ritrovarvi presto nelle Dune sabbiose. Qui, dirigetevi verso sud-est (orientatevi con la mappa di navigazione), costeggiando le alte rocce; dopo una lunga camminata, dovreste notare un piccolo sentiero senza uscita. Imboccatelo e potrete aprire una sfera del tesoro (figura) con un Collier nero. Uscite dal vicolo cieco in cui vi siete insinuati verso destra (se il leader è di spalle) e procedete verso sud. In fondo, dovreste notare uno scrigno fuori fase da rivelare con Mog in azione (figura). Apritelo per entrare in possesso di un preziosissimo cristallo: il Chocobo dorato.

Spiegazione! Il cristallo del Chocobo dorato può essere reperito soltanto una volta, solo nello scrigno ad ovest delle Dune della morte nel Mondo Morente (700 DD), e ciò lo rende un cristallo unico. Il Chocobo dorato appartiene alla categoria dei mostri “Maturi” ed è uno dei migliori Attaccanti che ci capiterà mai di coalizzare. Tra le sue abilità si annovera, oltre alle principali abilità possedute da un Attaccante, anche la Trivella fisica, una mossa sensazionale per sfondare le difese dei nemici più coriacei. Per tutti i suoi parametri (POT Fisica minima e massima, POT Magica minima e massima, PV minimi e massimi), vi rinviamo alla tabella “Elenco completo dei mostri coalizzabili in FFXIII-2“, mentre per informazioni generali sul sistema di coalizione vi invitiamo a consultare la sezione “Mostri e coalizioni“. Tenete presente, in aggiunta, che il Chocobo dorato è uno dei migliori Chocobo adoperabili per vincere le Corse di Chocobo di Serendipity (ulteriori informazioni sulle corse nella sezione “Il casinò di Serendipity“). Per tali motivazioni, fate attenzione a non mancare questo scrigno del tesoro o ad infondere questo cristallo con un retaggio.

Mondo morenteRiunitevi a Noel (sempre contrassegnato da un puntino verde sulla mappa di navigazione), aprendovi un varco fra i vari nemici che vi ostacoleranno, ed addentratevi nel Confine sabbioso, poi nel Sentiero del villaggio. Giunti nel Villaggio dei Lungiveggenti, lasciatevi guidare ancora da Noel, facendovi strada tra i mostri lungo il tragitto. Ben presto metterete piede nella zona Monumento dei Lungiveggenti; esaminate la struttura in corrispondenza dell’indicatore di viaggio per assistere ad una scena d’intermezzo, terminata la quale Mog si rimaterializzerà completamente. Parlate, dunque, con il moguri, che ha un importante messaggio da riferirvi, quindi interagite con la distorsione spaziotemporale che si è creata e preparatevi per visitare una nuova epoca.

Nuova Bodhum (700 DD)

Scrigni del Tesoro: 2
Frammenti recuperabili: 3

Cutscene Cutscene Cutscene

Nel breve intermezzo iniziale, Serah assiste sconcertata al macabro spettacolo che si trova di fronte: il suo villaggio, un tempo pieno di vita e di speranza, adesso appare arido ed inospitale. Terminata la scena, comincerete l’esplorazione dalla Spiaggia. Per adesso, scendete semplicemente al livello inferiore ed esaminate con X/A la distorsione spaziotemporale che catturerà l’attenzione di Serah, quindi preparatevi a visualizzare uno splendido ed illuminante filmato, nonché alcuni intermezzi ricchi di nuove delucidazioni.

Cutscene Cutscene CutsceneCutscene Cutscene CutsceneCutscene Cutscene

Terminate le varie scene, una finestra su schermo vi avviserà che l’abilità Mog in azione è stata ulteriormente potenziata, trasformandosi in Mog ancora più in azione! Tenete presente, inoltre, che saranno riattivati anche gli incontri casuali; le creature che potrete sfidare saranno le stesse del Mondo morente (700 DD), con l’unica eccezione che i Pantopodi e i Pleuston rimarranno in questa epoca anche dopo che la lascerete, permettendovi di accumulare buone quantità di Elementi prodigiosi e Sfere prodigiose.

Spiegazione! Con l’abilità Mog ancora più in azione, il nostro amico Moguri è in grado di rivelare tesori rari e nascosti con una potenza maggiore rispetto al passato, arrivando così anche a poter scoprire quelle sfere e quei tesori protetti da veri e propri anelli che vi ruotano intorno (ce ne sono diverse proprio qui a Nuova Bodhum (700 DD), che vedremo fra poco). Questo tipo di potenziamento si dimostrerà utile in diverse occasioni, ad esempio per raccogliere del bottino tralasciato durante le nostre scorse visite: nello specifico, potrete recuperare un Elisir nel Corso Legrand,Palazzo dei sogni, in Academya (400 DD o 4XX DD) e il Distintivo pilota blu al Piano 13 della Torre di Agastya (300 DD).

Verifichiamo subito la nuova abilità appresa da Mog: recatevi nella zona nord del villaggio (figura) ed usate Mog ancora più in azione per mettere le mani sull’Artefatto dell’arca. Per recuperare la Mappa di Nuova Bodhum 700 DD, invece, dirigetevi a nord-est del molo, arrivando al centro della piazza (figura). Prima di varcare il prossimo portale, però, spingetevi all’estremo nord-est della Spiaggia(figura) per rinvenire una goccia di Sangue di Fenice, poi dedichiamoci alla ricerca di qualche frammento sparso in questa epoca.

PIANO CARTESIANO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver concluso gli eventi della trama al molo ed ottenuto l’abilità Mog ancora più in azione.


Salite con l’ausilio del tronco d’albero al livello superiore della Spiaggia e setacciate il lato est, vicino ai rami (figura). Usate l’abilità Mog ancora più in azione per rilevare lo scrigno del tesoro, poi lanciate Mog oltre i rami per recuperare il frammento Piano cartesiano e 600 PC.

DOMINIO DI LAPLACE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver concluso gli eventi della trama al molo ed ottenuto l’abilità Mog ancora più in azione.


Perlustrate i rami secchi della zona a sud-ovest rispetto al molo (figura): usate Mog ancora più in azione per rivelare uno scrigno del tesoro, poi usate Lancio del Moguri per aprirlo ed ottenere il frammento Dominio di Laplace più 600 PC.

MESSAGGIO DI HOPE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver concluso gli eventi della trama al molo ed ottenuto l’abilità Mog ancora più in azione.


Dirigetevi al centro della Piazza, non lontano dal luogo in cui avete parlato con Lightning, e noterete il frammento nei pressi di un grande albero in malora (figura). Usate Mog ancora più in azione per ricevere un Codice per il rifornimento ed il frammento Messaggio di Hope (con 600 PC).

Quando siete a posto, varcate il portale in fondo al molo, percorrendo la meravigliosa passerella lucente, quindi usate l’Artefatto dell’arca ed accedete alla Historia Crux. Le destinazioni Mondo morente (700 DD), Nuova Bodhum (700 DD) e Academya (500 DD) saranno ora sbloccate.

Historia Crux: prossima destinazione?

Con la visita a Nuova Bodhum (700 DD), il Capitolo 05 può definitivamente considerarsi terminato. Come sempre, tuttavia, ci sono tanti obiettivi secondari che possiamo svolgere prima di avventurarci nel sesto ed ultimo capitolo del gioco. Indipendentemente dalla vostra scelta, una sosta quasi obbligata potrebbe essere quella a Serendipity. Vi suggeriamo caldamente di visitare quest’area per potervi rivolgere ancora una volta alla Mistica, che ora vi farà dono di due nuovi privilegi: Antigravità e Saldi annuali. Entrambi vengono resi disponibili subito dopo aver concluso il Capitolo 05: il primo consente al leader di levitare per un breve periodo di tempo (tenete premuto il tasto Salto), permettendogli dunque di saltare distanze maggiori; il secondo vi consente di godere di uno sconto del 25% sugli oggetti venduti da Chocolina e dalle cassiere del casinò. Ci raccomandiamo di attivare entrambi i privilegi dal menù di gioco perché siano funzionanti.

A questo punto, le decisioni sono rimesse a voi, come di consueto. Se preferite deviare un po’ il percorso per ricercare tanti altri nuovi frammenti, risolvere nuovi Labirinti temporali ed affrontare nuovi nemici, proseguite con la lettura di questa pagina. In caso contrario, seguite questo collegamento per tuffarvi immediatamente nel capitolo finale: l’Epilogo.

Serendipity

Scrigni del Tesoro (nuovi): 0
Frammenti recuperabili: 1

Visitare questo paradiso senza tempo in questo momento è un ottimo metodo non soltanto per reperire i privilegi che abbiamo menzionato, ma anche per arricchire il nostro inventario. Se avete abbastanza Guil con voi, è arrivato il momento di scambiarne una bella quantità per ottenere qualche gettone e quindi comperare le rarità offerte dalle cassiere del banco. L’obiettivo è quello di racimolare ben 15.000 gettoni; per conoscere il cambio valutario del casinò o raccogliere qualche consiglio su come accumulare gettoni, vi rinviamo alla sezione “Il casinò di Serendipity“.

SerendipityAppena avete scambiato la somma di Guil necessaria (o avrete vinto i gettoni che vi servono), rivolgetevi alla cassiera del banco ed acquistate (con il privilegio Saldi annuali attivo, così da beneficiare della riduzione di prezzo) il frammento Cristallo del Caos (ricordate? Era quel frammento di cui Hope ci aveva detto di aver bisogno per lavorare al progetto del nuovo Cocoon) e l’Artefatto primitivo, che tra poco useremo per solcare una nuova area, la cui esplorazione avevamo rimandato. Fatto questo, tornate alla Historia Crux e selezionate la destinazione “Oerba (300 DD)“. Qui, aprite il portale con un Artefatto primitivo sul primo sentiero ad ovest dell’Antico villaggio per giungere alla prossima meta: Oerba (400 DD).

Oerba (400 DD)

Scrigni del Tesoro: 4
Frammenti recuperabili: 9

Cutscene Cutscene Cutscene

Anche questa epoca, al pari della precedente, è contornata da diversi Labirinti temporali, alcuni molto preziosi per ricostruire il passato di Mog, che di volta in volta aggiunge un tassello mancante al puzzle dei suoi ricordi. E’ bene precisare che gli enigmi che vi verranno proposti qui saranno ancora più complicati rispetto a quelli affrontati in Oerba (300 DD), perciò sarà necessario molto allenamento e grande capacità logica per poterli risolvere. Laddove possibile, vi daremo volentieri una mano anche noi in tal senso (vi consigliamo di tenere a riferimento anche la sezione “Labirinti temporali“). ^^

Nel corso della vostra esplorazione, non mancheranno sicuramente i mostri. Ecco un elenco completo di quelli coalizzabili, con qualche nota in loro proposito:

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Granata Occultista Booster potente Cobaltite Dispone di un’elevata quantità di PV; resiste bene agli attacchi magici, ma non altrettanto bene a quelli fisici. Optimum aggressivi come “Cerberus” saranno l’ideale contro questo mostro
Nekomata Sabotatore Elemento magico Elemento magico Può rappresentare una seccatura per via della sua abilità Energira, soprattutto quando è in gruppo con Zacmal; eliminatelo sempre per primo affinché non vi disturbi
Zacmal Occultista Elemento potente Simbolo di immolazione Un valoroso avversario di tipo Behemoth; anch’esso in grado di issarsi sulle zampe posteriori quando i suoi PV scendono troppo. Fate attenzione ai suoi potenti (anche se non frequenti) attacchi e schierate in campo una Sentinella, specialmente se dovete fronteggiare due Zacmal assieme. Buon alleato da coalizzare

MADELEINE DEGLI ADDII (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Per cominciare con il primo rompicapo, esaminate la distorsione a nord-ovest, non distante dalla vostra posizione di partenza. Il Labirinto temporale in cui sarete coinvolti apparterà al tipo “Prove di passaggio“. Ecco i percorsi corretti per superare le tre prove.

Prova di passaggio Prova di passaggioProva di passaggio

Alla risoluzione dell’anomalia, otterrete il frammento Madeleine degli Addii ed 800 PC.

TORTINA FRAGRANTE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Dall’Antico Villaggio, localizzate la distorsione spaziotemporale che si è creata nella zona in cui è situato il grande cartellone (figura) ed esaminatela (da notare che, se risalite al livello superiore e procedete verso l’estremo nord-est dell’area, sarete in grado di aprire uno scrigno del tesoro con 2 Coupon platino). Il Labirinto temporale vi sfiderà ancora con una “Prova di passaggio“, la cui soluzione può essere visualizzata nelle immagini che seguono.

Prova di passaggio Prova di passaggio

Usciti dal labirinto, il frammento Tortina fragrante e 800 PC saranno vostri.

SFOGLIA BUGIARDA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


La distorsione spaziotemporale necessaria per accedere al labirinto che custodisce questo frammento dev’essere rivelata con l’abilità Mog in azione nell’abitazione vuota a sud-est di Chocolina (figura), nella piazza del villaggio. Una volta materializzata, interagite con la distorsione per affrontare un Labirinto temporaledel circuito “Cristalli connessi“. Eccovi una soluzione visiva (da sinistra verso destra):

Cristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessi

L’ultimo livello, il sesto, è davvero complesso: quando i colori di entrambi i cristalli relativi alle zampe di destra corrispondono, cercate di tracciare il collegamento prima che potete, poi partite con uno dei cristalli al centro e tracciate il collegamento con il piede che rimane, tornando infine al centro (questo dovrebbe aiutarvi a risparmiare del tempo). Risolta l’anomalia, avrete il frammento Sfoglia bugiarda e 800 PC.

PANDISPAGNA DOLCEAMARO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Interagite con la distorsione accanto alla torre nell’Antico villaggio (figura), molto vicina alla casa disabitata in cui avete trovato la precedente, quindi entrate nel Labirinto temporale del tipo “Cristalli connessi“. Le soluzioni dei cinque livelli sono indicate di seguito.

Cristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi

Non appena avrete ricostruito le costellazioni correttamente, riceverete il frammento Pandispagna dolceamaro e 800 PC.

FRITTELLA EGOISTA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Partendo dalla piazza del villaggio, procedete verso la costa; nella parte nord dell’Antico Villaggio e circa a sud-est della Vecchia scuola, vedrete dei gradini (che portano alla spiaggia) oltre i quali si cela la distorsione (figura). Nel corso del tragitto, soffermatevi anche sulla struttura ricoperta dalle enormi radici (figura), poco dopo la discesa che dall’Antico villaggio porta alla costa: vi noterete uno scrigno del tesoro con un Lucchetto del villaggio (può chiudere questa epoca), raggiungibile lanciando Mog. Detto questo, il Labirinto temporale in cui state per cimentarvi è ancora della serie “Cristalli connessi“.

Cristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessi

In ricompensa per il vostro ingegno, otterrete il frammento Frittella egoista e 800 PC.

CANNELLA AGOGNATA(FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Spingetevi all’estremità nord-est della costa del Deserto Bianco e noterete una distorsione temporale che si affaccia sull’acqua, nella spiaggia di cristallo (figura). Prima di esaminarla, costeggiate tutto il versante sud; nell’angolo a sud-est potrete trovare una sfera del tesoro con un Coupon platino (figura) e – procedendo nella stessa direzione fino all’estremità – ne troverete un’altra (figura) con un Coro selvaggio. Raccolti gli oggetti, avvicinatevi al vortice luminoso ed esaminatelo per entrare in un nuovo Labirinto temporale, stavolta del tipo “I segnali del tempo“. Oramai lo sapete: la soluzione di questi labirinti non può essere presentata (si generano casualmente), ma potete trovare qualche suggerimento ed un’applicazione risolutiva nella sezione “Labirinti temporali“. Ad ogni modo, ecco qualche dato utile:

Livello 1 2 3
Interruttori 8 9 10
Tempo a disposizione

Le vostre fatiche saranno premiate con il frammento Cannella agognata e 800 PC.

MONTBLANC SERALE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Dirigetevi alla Vecchia scuola ed adoperate Mog in azione in corrispondenza del margine nord del tetto (figura) per far comparire una nuova distorsione spaziotemporale: interagiteci e sarete trasportati in un Labirinto temporale del circuito “I segnali del tempo“. Lasciando in tabella qualche dato in proposito, vi rinviamo alla sezione “Labirinti temporali” per maggiori info su questo tipo di enigmi e per trovare un’applicazione di supporto alla loro risoluzione.

Livello 1 2 3
Interruttori 10 11 12
Tempo a disposizione 70” 80” 90”

Risolta l’anomalia, otterrete il frammento Montblanc serale e 800 PC.

AFFOGATO ALLA CILIEGIA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Questo è l’ultimo frammento di questa zona da recuperare attraverso un labirinto temporale. Avvicinatevi alla distorsione ai piedi della rampa di scale che collega l’Antico villaggio al Deserto bianco (è stata mostrata anche nell’intermezzo iniziale, quando siete arrivati) e premete X/A per esaminare la distorsione (figura). Verrete teletrasportati così in un lungo e complesso Labirinto temporale del tipo “I segnali del tempo“. I dati dei vari livelli sono riepilogati di seguito, mentre nella sezione “Labirinti temporali” potrete trovare qualche suggerimento per risolvere al meglio l’enigma.

Livello 1 2 3 4 5 6
Interruttori 5 7 9 11 12 13
Tempo a disposizione 50” 70” 90”

Quando vi accingerete ad uscire dal labirinto, partirà una scena d’intermezzo: Mog finalmente ricorda il suo passato e sceglierà la decisione da prendere per il suo futuro. Dopodiché, riceverete il frammento Affogato alla ciliegia e 1.000 PC.

Raccolto quest’ultimo frammento, c’è ancora una rarità su cui è possibile mettere le mani, precisamente un nucleo gravitonico. Vediamo di seguito di cosa si tratta.

NUCLEO GRAVITONICO ZETA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Questo frammento non dovrebbe essere troppo difficile da rintracciare. Prendendo come riferimento l’ultima distorsione spaziotemporale analizzata (quella mostrata anche nell’intermezzo del vostro arrivo in questa epoca), procedete a nord-ovest della spiaggia, di poco più a nord rispetto al Chocobo turbolento che passeggia da quelle parti (figura). Usate Mog in azione per trovare il Nucleo gravitonico zeta e 500 PC.

E con questo abbiamo concluso. Accedete alla Historia Crux e selezionate la prossima meta: Academya (4XX DD).

Academya (4XX DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 1
Frammenti recuperabili: 0

Academya (4XX DD)La sosta in quest’area sarà molto breve, giusto il tempo di consegnare il frammento che Hope ci aveva richiesto e, casomai, di fare qualche acquisto (o recuperare qualche sfera del tesoro tralasciata, se non vi siete dedicati alla loro ricerca prima; nel caso, consultate la soluzione del “Capitolo 04“). Prima di recarvi al quartier generale dell’accademia, ricordatevi di aprire la sfera del tesoro nel Corso Legrand, Palazzo dei Sogni, con Mog ancora più in azione: ne ricaverete un Elisir. Fatto questo, dirigetevi alla sede dell’accademia ed entrate nel Centro di ricerca. Troverete Hope nella passerella ristretta di fronte a voi. Parlategli due volte (la prima vi dirà che Alyssa non c’è perché deve sbrigare alcune “faccende segrete”) e decidete di consegnargli il Cristallo del caos acquistato a Serendipity. In questo modo, Hope completerà un’arma prototipo e la lascerà in consegna alla reception, all’Entrata.

Nota! Se lanciate Mog dalla passerella ad ovest in direzione dell’ologramma di Cocoon al centro dell’area (figura) con il privilegio Sesto senso attivo, otterrete il cristallo di un Chocobo argento, senza dubbio il miglior Chocobo da istruire per le corse di Serendipity (ulteriori info sulle corse nella sezione “Il casinò di Serendipity“).

Indirizzatevi al banco della reception all’Entrata e rivolgetevi all’addetta. La receptionist avrà ricevuto il messaggio di Hope ed ha conservato per voi due scatole: la prima contiene un’arma per Noel (la Futsunomitama), la seconda un’arma per Serah (il Takemikazuchi). Entrambi i parametri di queste armi dipendono strettamente dal numero di frammenti che avete raccolto sino a questo momento; i loro valori minimi di POT Fisica e POT Magica si attestano sui 40 punti, altrimenti. Potrete scegliere di ritirare una sola delle due armi, ma non disperate: l’arma rimanente, infatti, sarà acquistabile al banco del Casinò di Serendipity. Per ulteriori info in merito, vi rinviamo alla sezione “Il casinò di Serendipity” (grazie a Light2016 per questa precisazione).

Compiuta la vostra scelta, equipaggiate l’arma che avete comprato al vostro personaggio e fate tranquillamente ritorno alla Historia Crux. Prossima meta: il Mondo morente (700 DD)!

Mondo morente (700 DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 6
Frammenti recuperabili: 3

Mondo morenteOre che sono stati completati gli obiettivi principali della trama collegati a questo luogo, possiamo finalmente dedicarci al recupero di quelle sfere del tesoro che prima non ci erano accessibili (per esempio poiché l’abilità Lancio del Moguri era inattiva), nonché alla raccolta di nuovi frammenti e di un artefatto primitivo. Tornando qui dalla Historia Crux, vi ritroverete nella Gola letale, una zona che prima vi era preclusa e che ora è possibile visitare in relativa calma, mostri permettendo. I ponti che sono situati in quest’area necessitano di essere rivelati con Mog in azione affinché possiate percorrerli. Appena arrivati, spingetevi nell’angolo all’estremo nord-est per trovare una prima sfera del tesoro con 1.625 Guil.

STIGMA OMEGA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato gli obiettivi della trama principale del Mondo morente (700 DD).


Proseguite a sud rispetto alla posizione dell’ultima sfera del tesoro rinvenuta (oppure ad ovest del portale della Gola letale), mantenendovi vicini alle rocce, per notare uno scrigno fluttuante su un’altura (figura): lanciate Mog per aprirlo ed entrare in possesso del frammento Stigma omega e 800 PC.

Proseguite verso sud, e leggermente verso ovest, per arrivare ad un dirupo. Individuate il ponte ed usate Mog in azione per materializzarlo e quindi oltrepassarlo.

STIGMA DEL CAOS (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato gli obiettivi della trama principale del Mondo morente (700 DD).


Oltrepassate il ponte a sud-ovest della Gola letale e proseguite poco a sud di esso per avvicinarvi al Deserto Nero. Accanto al Chocobo turbolento, scorgerete uno scrigno del tesoro (figura). Usate Mog ancora più in azione per rivelarlo e raccogliere il frammento Stigma del Caos più 800 PC.

Mondo morenteFate attenzione al prossimo tesoro, che può risultare un po’ difficile da scovare. Prendendo come riferimento la posizione dell’ultimo frammento raccolto (Stigma del Caos), procedete verso est e leggermente a nord; quando notate una grande struttura metallica in rovina vicino ad alcuni alberi spogli, provate ad individuare la sagoma di una sfera del tesoro (molto vicina all’estremità della struttura in frantumi), quindi usate Mog in azione per rivelarla e recuperare la Sacracrux, un’arma per Noel. Dopo, continuate ad avanzare verso est e poi a nord per insinuarvi in un anfratto senza uscita nel Deserto nero e rinvenire una sfera del tesoro con 8 Booster magici.

Mondo morenteOra, incamminatevi verso sud-est e percorrete un lungo tratto di strada. Non appena v’imbatterete in Chocolina, date un’occhiata all’albero direttamente alla sua sinistra: non mancherete di notare una sfera nascosta (figura) che custodisce un Coupon platino. Se vi va, fate anche qualche acquisto. Dopodiché, continuate a proseguire a sud ed oltrepassate un nuovo ponte (sempre dopo averlo solidificato con Mog in azione) per giungere nel Confine sabbioso. Da qui, seguite la via direttamente a sud-est, fino ad arrivare al Sentiero del Villaggio, quindi lasciatevi guidare fino al Villaggio dei Lungiveggenti.

STIGMA ULTIMA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato gli obiettivi della trama principale del Mondo morente (700 DD).


Localizzate il pozzo all’entrata del Villaggio dei Lungiveggenti e lanciate Mog dentro di esso per recuperare il frammento Stigma Ultima e 800 PC. Prendere bene le misure per il lancio può richiedere diversi tentativi. Cercate di selezionare meglio che potete l’area del pozzo (figura), così che Mog possa reperire lo scrigno.

Mondo morenteNell’angolo ad ovest del villaggio, non lontano dal pozzo, vedrete un edificio in stato di completa decadenza. Avvicinandovi, sentirete il caratteristico suono della sfera del tesoro; salite i gradini lì vicino e lanciate Mog oltre l’ostacolo al livello superiore (figura) per ottenere una Coda di fenice. Raccolto il bottino, recatevi al Monumento dei Lungiveggenti. Qui, utilizzate Mog in azione in corrispondenza del monumento in fondo alla via per assistere ad una scena d’intermezzo e – alla sua conclusione – recuperare un Artefatto primitivo.

L’artefatto primitivo appena raccolto ci sarà di grande aiuto per poter esplorare l’ultima area facoltativa del gioco: le Rovine di Bersah (100 DD). Per visitarla, localizzate il portale a sud-ovest del Deserto nero; prima di sbloccarlo per poter varcare la nuova epoca, però, lanciate Mog sull’albero alle spalle del portale (figura) per rinvenire 9 Booster potenti.

Rovine di Bersah (100 DD)

Scrigni del Tesoro: 4
Frammenti recuperabili: 8

Rovine di BersahAll’interno delle Rovine di Bersah (100 DD) è possibile portare a termine alcune delle avventure secondarie lasciate in sospeso nei Monti Yaschas (100 DD) e nelle Rovine di Bersah (300 DD), raccogliendo anche nuovi tesori. Trattandosi dell’ultima area facoltativa del gioco, alcuni obiettivi potrebbero rivelarsi più impegnativi del normale. Ad ogni modo, la vostra avventura qui prende corpo dai Ruderi dimenticati. In questa epoca, l’esercito cerca disperatamente qualcuno che sia in grado di contrastare le massicce ondate di nemici che infestano la zona. A questo proposito, vediamo con chi abbiamo a che fare:

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Don Tomberry Attaccante Hihiirokane Sandali di Ermes Mostro raro che si materializza da una distorsione; è una creatura davvero portentosa e per adesso consigliamo di evitare lo scontro. Per ulteriori dettagli, consultate la sezione “Strategie mostri
Munchkin Attaccante Motore prodigioso Booster potente A questo punto dell’avventura, non dovrebbe più costituire un pericolo
Munchkin major Occultista Motore prodigioso Booster vitale A questo punto dell’avventura, non dovrebbe più costituire un pericolo
Chocobo viola Sinergista Piuma di Chocobo Afrochocobino viola Mostro raro, uno dei migliori Sinergisti coalizzabili; scorrazza nelle aree esterne dei Ruderi ancestrali
Gustnado Occultista Rodocrosite Mantra aereo Ottimo per reperire Rodocrosite e Mantra Aerei; non è difficile da sconfiggere

ANELLO DI PALLADIO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Rivolgetevi a Pat nei Ruderi ancestrali, molto vicini alla vostra posizione iniziale, ed accettate di aiutarla nella sua ricerca per dare avvio a questa nuova missione. Dopodiché, addentratevi nella galleria a nord-ovest per rinvenire uno scrigno del tesoro (figura); usate Mog in azione e potrete mettere le mani sull’oggetto Materiale per armi. Prima di tornare da Pat, però, vi suggeriamo di completare anche le missioni “Anello di Osmio” e “Anello di Rutenio” (che trattiamo subito a seguire), così da risparmiare un doppio viaggio.

ANELLO DI OSMIO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Recatevi all’entrata nord della galleria ovest e rivolgetevi al Professore in zona. Accettate il lavoretto che vi commissiona per iniziare anche questa missione secondaria. Per completarla, accedete alla galleria e perlustrate il lato est fino ad individuare la sagoma dell’assistente scomparso, da rivelare con Mog in azione, quindi parlate con il ragazzo ed otterrete i Dati sui mostri. Tornate dal professore e consegnategli i dati per essere ricompensati con il frammento Anello di Osmio e 1.000 PC.

ANELLO DI RUTENIO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Esplorate l’area a sud-est dei Ruderi ancestrali per poter parlare con Walter ed attivare questa missione. In zona, nei pressi delChocobo turbolento, potrete trovare uno scrigno del tesoro (figura) con il Lucchetto dell’eternità. Accettata la misione, andate dal mercenario che vi è stato indicato (figura). Ogni volta che gli parlerete, attiverete una Riflessione. Parlategli tre volte e rispondete come segue alle Riflessioni che compariranno:

  • Riflessione n.1: “Sei il famoso Raymond?” oppure “Devi essere il celebre Raymond
  • Riflessione n.2: “Che arma straordinaria!” o “Che arma magnifica!
  • Riflessione n.3: “Sarebbe straordinario se mi insegnassi a combattere!” oppure “Prima o poi devi insegnarmi a combattere!

Una volta adulato a dovere il mercenario, otterrete il frammento Anello di Rutenio e 1.000 PC. Non dimenticatevi di aprire le due sfere del tesoro immediatamente nei pressi di Raymond per recuperare un Arco crisalide e un Elisir. Se lo desiderate (ma non è necessario), potete far ritorno da Walter per ascoltare i progressi effettuati nella sua ricerca.Al di là della vostra scelta, ricordatevi di tornare da Pat, adesso, per ricevere il frammento Anello di Palladio e 1.000 PC (se non eravate tornati già prima).

ANELLO DI RODIO (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato le missioni “Anello di palladio“, “Anello di osmio” e “Anello di rutenio“.


Una volta in possesso dei requisiti necessari, tornate nei Ruderi dimenticati, la vostra posizione di partenza, e parlate con Ronan, vicino al portale da cui siete arrivati. Accettate di recuperare l’apparecchio per dare il via a questa missione. Per poter portare a termine questo obiettivo secondario, tornate all’Historia Crux e recatevi nelle Rovine di Bersah (300 DD). Da qui, spingetevi nei Ruderi dimenticati ed esaminate la bambola del Carbuncle per entrare in possesso dell’Apparecchio di monitoraggio. Dopodiché, tornate nelle Rovine di Bersah (100 DD) e consegnate il carbuncle di pezza a Ronan per ricevere in cambio il frammento Anello di Rodio e 1.000 PC. In più, innescherete una nuova scena d’intermezzo, conclusa la quale si sbloccherà l’accesso alla stanza con il dispositivo di controllo nella galleria a nord-ovest. Sarà la prossima tappa da seguire per attivare una nuova missione.

ANELLO DI ADAMANTITE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato la missione “Anello di rodio“.


Ora che è sbloccata, entrate nella stanza con il dispositivo di controllo di Atlante (il gigante) nella galleria a nord-ovest e parlate con Porter (alle spalle del quale si trova uno scrigno del tesoro con un Lucchetto della rovina; usate l’abilità Mog ancora più in azione per aprirlo). Offritevi di cercare le due password che mancano ed attiverete questa missione. Le due password che servono non sono altro che dei frammenti. Non si trovano in questa epoca, però, e dovranno essere recuperati altrove. Vediamo come nello specifico.


PASSWORD N.1 (FRAMMENTO)


Accedete alla Historia Crux e scegliete di visitare i Monti Yaschas (100 DD). Qui, recatevi al centro di comando dell’Archeopoli di Paddra (dove stava spesso Hope) e rivolgetevi ad Uma (figura) per ottenere l’oggetto Informazioni su Thorne. Fatto ciò, recatevi nei Monti Yaschas (110 DD) ed insinuatevi nel vicolo senza uscita giusto a sud dell’Archeopoli di Paddra. Appena intravedete l’evanescenza di un uomo (figura), usate Mog in azione per potergli parlare. Rispondete “Thorne“, quando richiesto, e riceverete il frammento Password n.1, più 300 PC.


PASSWORD N.2 (FRAMMENTO)


Raggiungete le Rovine di Bersah (300 DD) ed accedete alla stanza con il dispositivo di controllo di Atlante nella galleria a nord-ovest. Qui, parlate con l’Agente del governo (figura), che dopo una breve discussione vi lascerà usare il dispositivo di questa stanza. Esaminatelo e sarete trascinati in un Labirinto temporale (l’ultimo del gioco, se avete seguito questa soluzione) del tipo “Prove di passaggio“. Eccovi tracciati i percorsi corretti.

Prova di passaggio Prova di passaggioProva di passaggio

Risolta l’anomalia, scoverete il frammento Password n.2 e 400 PC.


Non appena vi siete impadroniti di entrambe le password, tornate alle Rovine di Bersah (100 DD) e rivelatele a Porter. Il ragazzo premierà la vostra impresa con il frammento Anello di adamantite e 1.000 PC.

PARTICELLA DI KALAVINKA (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato la missione secondaria “Anello di adamantite“.


Parlate nuovamente con Porter e partirà una scena d’intermezzo: la sicurezza di questa epoca (e non solo) sembra essere ancora in pericolo. Accettate di occuparvi di tutto ed attiverete questa missione. Seguite l’indicatore di viaggio sulla mappa ed inerpicatevi nella zona a sud-est per scontrarvi con la nuova minaccia. Se non l’avete in lista optimum, la formazione “Segnale di riscossa” (Sinergista + Sabotatore + Sentinella) può rivelarsi davvero efficace in questa battaglia. I soliti “Salda fermezza” e “Attacco delta“, poi, forniranno il loro consueto supporto. Appena ci siete, lanciatevi all’assalto!


Obiettivo: Kalavinka

Hp: 182.400       PC: 120

Crisi: 150%         Bottino: Sfera prodigiosa (100%)

KalavinkaStrategia: Tra gli attacchi più forti del vostro avversario si annovera senz’altro il Respiro infernale, che comunque può essere ben incassato da una Sentinella mediamente allenata (il Tartabunker o lo Yenicer dovrebbero andar bene). Sfruttate la debolezza di Kalavinka agli status Deaegis e Desphaera ed adottate l’optimum “Segnale di riscossa” per arrecarglieli nel minor tempo possibile, potenziando frattanto la vostra squadra con effetti di stato positivi. Quando siete soddisfatti, passate ad “Attacco delta” e conducete degli assalti duraturi finché il nemico non entrerà in Crisi. A questo punto, non dovrebbe più essere un problema gestirlo: continuate ad attaccarlo con vigore fin quando non sarà K.O.


Eliminato il bestione che metteva a repentaglio la sicurezza del mondo, riceverete la Particella di Kalavinka e 4.500 PC. Inoltre vi sarà offerta…una scorta di Carta igienica per 10 anni! Quest’oggetto, però, non ha alcuna utilità pratica nel gioco.

L’eliminazione di questo Boss era l’ultima delle missioni delle Rovine di Bersah (100 DD). Completarle tutte ci frutterà una serie di vantaggi: non soltanto avremo raccolto una buona manciata di nuovi frammenti (e di punti cristallo), ma ci sarà ora possibile sbloccare nuovi privilegi dalla Mistica! Questo perché – a patto che abbiate seguito la soluzione fin qui – portare a termine questi obiettivi ci ha permesso di completare interamente le varie epoche dei Monti Yaschas e delle Rovine di Bersah. Recatevi, dunque, a Serendipity e preparatevi a sbloccare i privilegi Master bellico e Pioggia PC: consultate la sezione “I Privilegi” per conoscerne gli effetti o i requisiti minimi di sblocco. =)

Bene, rimane solo un’ultima zona in cui ritornare, prima di inaugurare l’ultimo capitolo del gioco: si tratta della Pianura di Archylte (??? DD). Selezionate, perciò, questa destinazione dalla Historia Crux, ma leggete attentamente l’importante premessa, che presentiamo nell’apposito paragrafo, per capire se è il momento più opportuno per varcare queste terre.

Pianura di Archylte (??? DD)

Scrigni del Tesoro (nuovi): 0
Frammenti recuperabili: 4

Nella pianura è possibile raccogliere gli ultimi quattro frammenti (particelle, per l’esattezza) tralasciati nel corso delle prime visite, prima di avviarsi verso l’epilogo del gioco. Per ottenere i frammenti che mancano, tuttavia, occorrerà affrontare quattro battaglie molto impegnative, di cui una con il Boss più potente dell’intero gioco. Senza una squadra che abbia raggiunto i massimi livelli nelle discipline portanti, quindi, può essere veramente un’impresa ardua conquistare le ricompense ricercate. Pertanto, pur riportando adesso i dettagli di tutte e quattro le missioni affrontabili, vi invitiamo a non preoccuparvi, nel caso notiate di avere grandi difficoltà nello sconfiggere le creature che vi sfideranno: potrete tornare nella Pianura di Archylte (??? DD) anche una volta terminato il gioco, forti dell’esperienza accumulata con le battaglie finali, senza contare che non riusciremo comunque a collezionare tutti i frammenti prima della fine del gioco, in quanto alcuni potranno essere ottenuti solo concludendo gli episodi della serie “Fine dei paradossi“, che tratteremo subito dopo aver affrontato il capitolo finale. Qualunque sia la vostra scelta, saranno necessari molta dedizione e molto allenamento per portare la propria squadra a livelli d’eccellenza. In particolare, bisognerà portare Serah e Noel preferibilmente vicino al Lv 70 nelle rispettive discipline di punta e selezionare con giudizio i mostri coalizzati da poter allevare.

Fatta questa doverosa premessa, presentiamo l’elenco completo dei tantissimi mostri coalizzabili in zona (che a suo tempo avevamo rimandato), poi passiamo all’analisi delle quattro complesse missioni attivabili in queste terre.

Mostri coalizzabili del luogo
Nome mostro Ruolo del mostro Bottino comune Bottino raro Peculiarità
Apanda Attaccante Scheggia prodigiosa Zanna nefasta Mostro di tipo “Behemoth”; è in grado di ferire il gruppo con Ignira e di rigenerare i propri PV nel corso dello scontro. Evitatelo, se la vostra squadra non è ben alleanata. Clima necessario: soleggiato
Argentor Sabotatore Scheggia prodigiosa Scheggia potente Utile sconfiggerlo per accumulare catalizzatori di Livello 2. Clima necessario:soleggiato
Aspidir Sabotatore Scheggia potente Sfera potente Nessuna peculiarità degna di nota. Clima necessario:nebbioso
Buccaboo Occultista Sfera prodigiosa Sfera potente A meno che non riceva dei potenziamenti dal Capo Buccaboo, questo nemico non dovrebbe dare problemi. Clima necessario: soleggiato
Capo Buccaboo Occultista Sfera prodigiosa Sfera potente Con l’abilità “Stringi i pugni!” conferisce potenziamenti ai propri alleati, i Buccaboo (lasciatelo per ultimo). Clima necessario: soleggiato
Capo Goblin Sentinella Goccia prodigiosa Scheggia magica Conferisce potenziamenti ai propri alleati. Clima necessario:soleggiato
Capo Moblin Sentinella Elemento vitale Baluardo reale Con l’abilità “Stringi i pugni!” conferisce potenziamenti ai propri alleati, i Moblin (lasciatelo per ultimo). Clima necessario: soleggiato
Chelicerato Sabotatore Scheggia prodigiosa Scheggia magica Compare solo durante la prima visita (obbligatoria nella trama di gioco)
Chocobo Attaccante Piuma di Chocobo Afrochocobino Mostro raro: attivate il privilegio “Mania combattiva” per incontrarlo con più probabilità. Clima necessario:nebbioso, tempestoso opiovoso
Chocobo blu Occultista Piuma di Chocobo Afrochocobino blu Non può andare in Crisi e dispone di alcune magie a raggio globale piuttosto potenti. Clima necessario: soleggiato
Chocobo rosso Attaccante Piuma di Chocobo Afrochocobino rosso Con i suoi attacchi, infligge forti danni da Lesione. Clima necessario: soleggiato onebbioso
Clione Sinergista Goccia prodigiosa Scheggia potente Compare solo durante la prima visita (obbligatoria nella trama di gioco)
Debris Occultista Chip magico Cuscinetto assiale Ottimo Occultista da addestrare: può essere avvistato nel Valico dei defunti, nella parte sud. Clima necessario: nebbioso
Felideo Sinergista Elemento magico Vaso dimensionale Pensa molto a curare i suoi alleati e può infastidirvi; eliminatelo alla prima occasione. Clima necessario:piovoso
Gancanagh Sabotatore Elemento magico Zanna nefasta Quando in gruppo con i Capo Gancanagh, uccideteli per primi con optimum aggressivi. Clima necessario: soleggiato
Capo Gancanagh Sinergista Zanna nefasta Anello dell’anima Spesso in coppia con i Gancanagh: eliminate prima i piccoletti, poi concentratevi sul nemico rimasto. Clima necessario: soleggiato
Galeottero Sentinella Elemento prodigioso Fiocco Capitola velocemente dopo la Crisi; prima, però, è immune ai danni fisici e resistente ai danni magici. Clima necessario:piovoso
Goblin Attaccante Panacea Buon mostro da coalizzare per i retaggi e da sconfiggere per recuperare Panacee. Clima necessario: soleggiato
Guivre Attaccante Scheggia prodigiosa Coda strappata Può essere necessaria una Sentinella per tenergli testa. Clima necessario: soleggiato
Habanero Occultista Scheggia prodigiosa Scheggia vitale Attenzione all’attacco Ignira; questo nemico può essere incontrato con più frequenza nella Riserva di Sunleth (300 DD). Clima necessario:soleggiato
Habanino Attaccante Goccia prodigiosa Scheggia vitale Nessuna peculiarità degna di nota. Clima necessario:soleggiato
Hylabrago Occultista Elemento prodigioso Cristallo potente Cercate di eliminarli prima che chiamino in campo degli Hylarinace. Clima necessario:piovoso
Hylarinace Sabotatore Elemento prodigioso Cristallo magico Vista la loro debolezza, sono ottimi per accumulare Elementi prodigiosi. Clima necessario:soleggiato o piovoso
Kedachiku Terapeuta Coda di fenice Elemento prodigioso Molto semplici da sconfiggere: se avete in squadra un mostro con Plus rarità, potrete eliminarli per raccogliere Elementi prodigiosi. Clima necessario: piovoso
Kshatriya Sentinella Chip vitale Cuscinetto assiale Il robot più forte del gioco: molto resistente ai danni fisici, ma solo finché non entra in Crisi. Clima necessario:nebbioso
Kyactus Attaccante Sfera prodigiosa Coda di chocobo Un nemico raro, ma non particolarmente potente. Attenzione alla sua abilità “Crescita”, con cui può tramutarsi in un Kyactus gigante (incoalizzabile), da sconfiggere per ottenere il 100% del completamento della missione “Master in mostrologia”. Clima necessario:soleggiato
Kyactus fiorito Terapeuta Elemento prodigioso Coda di chocobo Mostro molto raro, ma è facile da battere, per quanto veloce. Clima necessario: soleggiato
Maroilles Attaccante Scheggia vitale Cronoaura Mostro raro; compare solo in gruppi di tre e può usare il potente attacco Igniga. Clima necessario: soleggiato
Metalgyactus Sentinella Booster prodigioso Sandali di Ermes Mostro raro; si materializza da una distorsione e compare nei crepacci a nord del Valico dei defunti e ad est dell’Acquitrino cristallino. Non lasciategli concludere il conto alla rovescia, o vi lancerà contro “10.000 Aghi”. Ottimo per reperire diversi PC e Booster prodigiosi. Clima necessario:soleggiato, nebbioso opiovoso
Microchu Sinergista Cristallo prodigioso Petalo yang Avversari piuttosto deboli, ma di grande aiuto per collezionare Cristalli prodigiosi e Petali yang. Clima necessario:soleggiato o piovoso
Moblin Attaccante Elemento potente Cristallo potente A meno che non riceva dei potenziamenti dal Capo Moblin, questo nemico non dovrebbe dare problemi. Clima necessario: soleggiato
Numaniudoo Occultista Elemento prodigioso Squama abissale Non dispone di una gran quantità di PV, ma può rendersi temibile quando è in gruppo ed usa Lustratio per potenziarsi. Clima necessario: piovoso
Policride Occultista Chip magico Cuscinetto assiale Uno dei migliori Occultisti da coalizzare; si trova nel fossato fra la Prateria eterna e la porzione sud della Landa rocciosa. Clima necessario:nebbioso
Samodiva Sabotatore Sfera prodigiosa Sfera vitale Scaglia abilità depotenzianti e rinvigorisce gli alleati, i Vodnik, con status positivi. Clima necessario: nebbioso
Scutari Attaccante Vite potente Chip potente Potete decidere di potenziarlo (il suo percorso di crescita è piuttosto agevole), se vorrete coalizzarlo. Clima necessario:soleggiato
Señor kyactus Attaccante Elemento prodigioso Coda di chocobo Ha dei PV molto elevati (777.777 unità), ma non dovrebbe rappresentare un grosso ostacolo; cercate solo di ucciderlo prima che fugga ed aiutatevi con Bio e Deaegis. Clima necessario: nebbioso,tempestoso e piovoso
Testudo Sinergista Chip magico Cuscinetto assiale Utilizza l’abilità “Imposizione” per potenziare i suoi alleati, gli Scutari. Eliminate gli Scutari per non avere seccature, poi provvedete a sconfiggere anche i Testudo. Clima necessario:nebbioso
Trifide Sinergista Scheggia prodigiosa Coda strappata Nessuna peculiarità degna di nota. Clima necessario:soleggiato
Vodnik Attaccante Sfera prodigiosa Sfera vitale Sferra potenti attacchi mentre viene potenziato dai Samodiva con status positivi. Clima necessario: nebbioso

PARTICELLA DI OCHU (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato la missione secondaria “Statue di Gyactus” e aver parlato con il cacciatore fuori dal recinto dei Chocobo nel Villaggio dei cacciatori.


Individuate Tipur nel Villaggio dei cacciatori e parlategli per poter accettare questa nuova missione. L’obiettivo di cui occuparsi questa volta è Ochu, un mostro avvistabile solo con clima piovoso. Cambiate dunque le condizioni atmosferiche attraverso l’apposito dispositivo (una leva alzata, una leva abbassata) e dirigetevi all’Acquitrino cristallino per localizzare il nemico. Prima di sfidarlo, come sempre, vediamo quali sono i requisiti prudenziali per la squadra.

  • Serah: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 2.000-2.500 unità, mentre la sua POT Fisica dovrebbe toccare i 200 punti. Le discipline di sviluppo maggiore dovrebbero essere Attaccante(preferibilmente vicino al Lv 50, con Bonus Plus II attivo), Occultista(un livello basso, anche intorno a 10, sarà sufficiente), Sabotatore (l’importante è avere Bonus Plus II attivo) e Terapeuta (almeno al Lv 20, con Bonus Plus II attivo). Sarebbe ottimo per lo scontro se Serah disponesse di quattro segmenti della barra ATB e possedesse una capacità accessori pari a 70. Proprio a quest’ultimo proposito, equipaggiate la ragazza con accessori che ne aumentino la Resistenza fisica, se ne avete modo.
  • Noel: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 2.500-3.000 unità. E’ importante che i suoi valori di POT Fisica siano alti (almeno 250 punti) e che i suoi ruoli predominanti siano i seguenti:Attaccante (almeno al Lv 60, con Bonus Plus II attivo), Occultista(minimo al Lv 35, con Bonus plus II attivo) e Sinergista (basta il Lv 25). Anche Noel deve possedere un livello ATB almeno pari a quattro ed una capacità accessori pari a 70; non è necessario che abbia appreso nessuna abilità in particolare. Anche per Noel, vale lo stesso consiglio dato per Serah nel campo degli accessori.
  • Mostri coalizzati: dei buoni alleati potrebbero essere i mostri Gepard rabbioso (Lv 20), Apotamkin (Lv 20) e Budino ausiliare (Lv 23). Il primo potrà tornarvi utile per le sua abilità ProfuocoAudacia, il secondo – facile da sviluppare – potrà rivelarsi un valido supporto con le sue abilità di elemento Fuoco e il terzo è in grado di apprendere Energira (anche Esnada al Lv 34) e può dunque fornire cure indispensabili (vi suggeriamo di potenziarlo con uno slot aggiuntivo di barra ATB).

Per quanto riguarda gli optimum, ecco alcuni consigli per una lista:

Nome optimum Ruolo di Serah Ruolo di Noel Ruolo del mostro
Raid inesorabile Occultista Attaccante Occultista (Apotamkin)
Catastrofe Sabotatore Occultista Occultista (Apotamkin)
Belligeranza Attaccante Sinergista Sinergista (Gepard rabbioso)
Ausilio tenace – A Terapeuta Attaccante Terapeuta (Budino ausiliare)

Oltre a questi, una squadra sopra il livello consigliato può comunque prendere in considerazione anche optimum come “Furia” (Attaccante +Attaccante + Occultista), “Eroismo” (Attaccante + Attaccante +Sinergista) o “Tripla calamità” (tre Occultisti), se lo preferite. I presenti accorgimenti puntano a farvi ottenere una valutazione a cinque stelle.


Obiettivo: Ochu

Hp: 317.200       PC: 1.600

Crisi: 444%         Bottino: Grasitha (10%) o Gandiva (5%)

OchuStrategia: Fate cominciare lo scontro con “Belligeranza” e lasciate che il Gepard rabbioso conferisca ai vostri personaggi tutti i principali potenziamenti con le abilità Aegiga, Arguziaga e Veloga, attendendo che lanci anche Profuoco su Serah e Noel. Dovete sapere che Ochu adotta un vero e proprio approccio schematico nella battaglia. Inizia sempre chiamando in campo quattro Microchu con Semina, ma – non appena attaccherete questi nemici – i piccoletti risponderanno con l’abilità SOS, che può (solo se va a segno) consentire ad Ochu di lanciare la tecnica Polline. Cercate, quindi, di estirpare i Microchu prima che possano castare la suddetta abilità, adottando un optimum aggressivo (ad esempio “Raid inesorabile“, “Tripla calamità” o “Eroismo“) ed usando attacchi a zona (anche il Colpo radiale può bastare). Dopodiché, Ochu comincerà a sferrare dei ricorrenti attacchi fisici, per poi passare a Grrr, un’abilità in grado di ferire pesantemente chi la subisce e di rimuovere fino a tre potenziamenti. Rispondete con optimum come “Raid inesorabile” e “Catastrofe” e perseguite il maggior aumento possibile del bonus catena. Se doveste cadere vittima dello status Deaegis, passate momentaneamente a “Belligeranza” e lasciate che i Sinergisti si attivino per riconferire gli effetti di potenziamento, quindi ritornate all’optimum d’attacco. Ogni volta che necessitate di cure rapide, cambiate formazione in “Ausilio tenace“. Ochu continuerà a seguire ripetutamente il ciclo di attacchi che vi abbiamo esposto: terminato il Grrr, invocherà nuovamente i Microchu e ripartirà con i suoi attacchi fisici. La seconda volta che li chiama, però, vi consigliamo di tralasciare i Microchu e di concentratevi sull’avversario principale: dovreste oramai essere in grado, visti i danni inferti finora, di riuscire a distruggerlo in breve con “Raid inesorabile“.


La vostra vittoria rasserenerà Tipur e vi consentirà di ottenere il frammento Particella di Ochu e la bellezza di 30.000 PC. Se ripeterete lo scontro, avrete la possibilità di ottenere il bottino comune o raro diOchu, rispettivamente l’arma Grasitha e l’arma Gandiva. Potete rivendere queste due armi per ben 27.500 (con Surplus monetario attivo) oppure adoperarle per forgiare la Chronicae e la Paradisiaca, che si renderanno disponibili solo dopo aver completato l’intera trama di gioco.

PARTICELLA IMBATTIBILE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato la missione secondaria “Statue di Gyactus” e aver parlato con il cacciatore fuori dal recinto dei Chocobo nel Villaggio dei cacciatori.


Rivolgetevi a Myta nel Villaggio dei cacciatori, giusto vicino alla rampa di scale che conduce al dispositivo per il controllo atmosferico. Quando richiesto, accettate l’incarico e partite alla ricerca del nuovo avversario da sconfiggere. Per incontrarlo, cambiate il tempo in nebbioso (entrambe le leve alzate), poi recatevi nella Landa rocciosa e seguite l’indicatore di viaggio. Prima di lanciarvi all’assalto, potete controllare di seguito alcuni requisiti ottimali da possedere per superare agevolmente lo scontro:

  • Serah: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 2.500-3.000 unità, mentre la sua POT Fisica dovrebbe toccare i 200 punti. Le discipline di sviluppo maggiore dovrebbero essere Attaccante (basta il Lv 20, purché sia attivo Bonus Plus II), Occultista (un livello basso, anche intorno a 10, sarà sufficiente), Sabotatore (l’importante è avere Bonus Plus II attivo), Sentinella (è essenziale che sia ad un buon livello, ad esempio 50) e Terapeuta (almeno al Lv 30). Sarebbe ottimo per lo scontro se Serah disponesse di quattro segmenti della barra ATB (o più) e possedesse l’abilità speciale Freccia Artemide, assieme ad una capacità accessori pari a 70. Proprio a quest’ultimo proposito, equipaggiate la ragazza con accessori che la rendano resistente al Tuono, se ne avete modo.
  • Noel: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 3.000-3.500 unità. E’ importante che i suoi valori di POT Fisica siano alti (almeno 300 punti) e che i suoi ruoli predominanti siano i seguenti:Attaccante (basta il Lv 18, con Bonus Plus II attivo), Occultista(minimo al Lv 40, con Bonus plus II attivo), Sinergista (è sufficiente il Lv 11) e Terapeuta (uno sviluppo almeno al Lv 35 ed il Bonus plus II dovrebbero aiutare). Anche Noel deve possedere un livello ATB almeno pari a quattro ed una capacità accessori pari a 70; non è necessario che abbia appreso nessuna abilità in particolare. Anche per Noel, vale lo stesso consiglio dato per Serah nel campo degli accessori.
  • Mostri coalizzati: dei buoni alleati ancora una volta potrebbero essere i mostri Gepard rabbioso (Lv 20), Apotamkin (Lv 20), assieme al Corazzato Jaeger (Lv 20). Il primo potrà tornarvi utile per le sua abilità Profuoco e Audacia, il secondo – facile da sviluppare – potrà rivelarsi un valido supporto con le sue abilità di elemento Fuoco e il terzo è in grado di resistere all’elemento Tuono, risparmiandovi di schierare in campo una Sentinella.

Per quanto riguarda gli optimum, ecco alcuni consigli per una lista:

Nome optimum Ruolo di Serah Ruolo di Noel Ruolo del mostro
Raid inesorabile Occultista Attaccante Occultista (Apotamkin)
Catastrofe Sabotatore Occultista Occultista (Apotamkin)
Belligeranza Attaccante Sinergista Sinergista (Gepard rabbioso)
Invincibile armata Sentinella Sentinella Attaccante (Corazzato Jaeger)
Ausilio tenace – A Terapeuta Terapeuta Attaccante (Corazzato Jaeger)

Oltre a questi, una squadra sopra il livello consigliato può comunque prendere in considerazione anche optimum come “Furia” (Attaccante +Attaccante + Occultista), “Esizio” (Occultista + Attaccante + Sinergista) o “Tripla calamità” (tre Occultisti), se lo preferite. I presenti accorgimenti puntano a farvi ottenere una valutazione a cinque stelle.


Obiettivo: Imbattibile

Hp: 326.400       PC: 1.200

Crisi: 200%         Bottino: Indrajit (10%) o Cuore di lupa (5%)

ImbattibileStrategia: Ad inizio battaglia, come tutte le creature della sua specie, l’Imbattibile evocherà il Rondone tagliente e non potremo evitarlo. Entrambi i nemici sono deboli all’elemento Fuoco; sfruttate la debolezza a vostro favore ogni volta che ne avete la possibilità. Prestate estrema attenzione all’abilità Scossa elettrica, un potente attacco di Tuono che può annientare anche una Sentinella mediamente preparata. Per resistere al meglio, lanciate Sphaera sui vostri personaggi ed assicuratevi che i vostri PV siano sempre piuttosto elevati, specialmente quando il Rondone tagliente è in campo. Tentate d’indebolire quest’ultimo nemico con Deaegis ed usate optimum come “Belligeranza” per sbarazzarvene in poco tempo. A questo punto, adottate l’optimum “Catastrofe” ed arrecate lo status Deaegis anche all’Imbattibile (potrebbe volerci più di un tentativo). Appena l’Imbattibile si accinge a lanciare la Scossa elettrica, schierate in campo una Sentinella (o anche più di una, se preferite), poi passate ad “Ausilio tenace – A” per ripristinare le energie perdute e conservare al contempo il bonus catena conseguito. Seguite questa procedura metodicamente ogni volta che vi viene lanciata contro la tecnica Scossa elettrica, che – tra l’altro – conferisce gli status Protuono ed Audacia sul Rondone tagliente. Per evitare eccessivi problemi, ritornate all’optimum “Catastrofe” e rimuovete ogni potenziamento nemico, accompagnati da un Occultista, che dovrebbe rappresentare un notevole supporto. Quando il nemico principale si avvicina alla Crisi , curate i vostri personaggi con “Ausilio tenace – A” ed inserite in campo il Gepard rabbioso (per esempio con l’optimum “Belligeranza“) per rinvigorire al meglio i vostri personaggi, senza trascurare però il bonus catena. Dopodiché, passate ad optimum aggressivi come “Raid inesorabile” o “Tripla calamità” per eliminare il Rondone tagliente (se ancora in vita), quindi ritornate a “Belligeranza” per mandare in Crisi l’Imbattibile. Dopodiché, fate assumere a Noel il ruolo di Attaccante (per esempio con “Esizio“), così che il ragazzo possa lanciare in aria il nemico. Approfittatene per colpirlo a più non posso: usate Freccia Artemide di Serah e i vostri attacchi più potenti. Se i potenziamenti conferiti dal Gepard rabbioso dovessero cessare, riutilizzate un optimum che lo veda in squadra e prendetevi un breve momento per ricevere gli effetti di potenziamento principali, quindi ritornate alla strategia più aggressiva che possedete per ottenere la vittoria.


Scongiurato il pericolo, riceverete il frammento Particella Imbattibile e 30.000 PC. Se deciderete di fronteggiarlo ancora, potrete provare a sottrargli le armi Indrajit e Cuore di lupa. Non soltanto queste armi sono dotate della fantastica autoabilità Velocità ATB +50%, ma potrete anche adoperarle per forgiare le armi Chronicae e Paradisiaca, oppure rivenderle per racimolare Guil in fretta. ^^

PARTICELLA DI LONGGUI (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: aver completato gli obiettivi principali della storia della Pianura di Archylte.


Questa battaglia, una delle più difficoltose di tutto il gioco, può essere affrontata subito dopo aver completato gli obiettivi principali correlati alla Pianura di Archylte (??? DD). Per poter avere qualche chance di vittoria, però, è necessario attendere le fasi più avanzate di gioco, motivo per cui abbiamo deciso di presentare solo adesso questa missione. Longgui si trova nel Precinto sacro e compare solo con tempo soleggiato. Pertanto, cambiate il clima con l’apposito congegno (entrambe le leve abbassate) e – come sempre – verificate un po’ la situazione della vostra squadra.

  • Serah: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 4.500-5.000 unità, mentre la sua POT Magica dovrebbe toccare i 600 punti. Le discipline di sviluppo maggiore dovrebbero essere Attaccante (Bonus Plus II attivo), Occultista (Bonus Plus II attivo), Sabotatore (un Lv intorno a 18, con Bonus Plus II attivo, dovrebbe bastare) e Sentinella (almeno al Lv 50, con Bonus Plus II attivo). Sarebbe ottimo per lo scontro se Serah disponesse di cinque segmenti della barra ATB e possedesse una capacità di equipaggiamento pari a 50. Proprio a quest’ultimo proposito, equipaggiate la ragazza con accessori che ne aumentino i PV, la POT Magica o la Resistenza fisica.
  • Noel: i suoi PV dovrebbero aggirarsi intorno alle 5.500-6.000 unità. E’ importante che i suoi valori di POT Fisica siano alti (almeno 600 punti) e che i suoi ruoli predominanti siano i seguenti:Attaccante (Bonus Plus II), Occultista (Bonus plus II), Sentinella(almeno al Lv 40, con Bonus plus II attivo) e Terapeuta (può bastare il Lv 35, ma assicuratevi di aver attivo il Bonus Plus II). Anche Noel deve possedere un livello ATB almeno pari a cinque ed una capacità d’equipaggiamento pari a 50. Proprio a quest’ultimo proposito, equipaggiate la ragazza con accessori che ne aumentino i PV, la POT Fisica o la Resistenza fisica.
  • Mostri coalizzati: dei buoni alleati potrebbero essere i mostri Chocobo viola (Lv 45), Tartabunker (Lv 30) e Drone dragone (Lv 20). Il primo è uno dei migliori Sinergisti e può apprendere (con retaggio) le abilità Protuono, Aegis e Sphaera, il secondo incassa perfettamente i colpi di Longgui e il terzo può essere sostituito con un qualsiasi altro Attaccante che abbia un elevato valore di POT Fisica (almeno 600).

Per quanto riguarda gli optimum, ecco alcuni consigli per una lista:

Nome optimum Ruolo di Serah Ruolo di Noel Ruolo del mostro
Raid inesorabile Occultista Occultista Attaccante
Grande muraglia Sentinella Sentinella Sentinella (Tartabunker)
Belligeranza Attaccante Sinergista Sinergista (Chocobo viola)
Rapsodia Tattica – C Sabotatore Occultista Sinergista (Chocobo viola)
Forza indomita – C Attaccante Terapeuta Sinergista (Chocobo viola)

Oltre a questi, una squadra sopra il livello consigliato può comunque prendere in considerazione anche optimum come “Cerberus” (Attaccante + Attaccante + Attaccante) o “Tutela veemente” (Terapeuta+ Terapeuta + Sinergista), se lo preferite. Nel caso, create due optimum “Cerberus” per sfruttare l’ATB-Cancel. I presenti accorgimenti puntano a farvi ottenere una valutazione a cinque stelle.


Obiettivo: Longgui

Hp: 4.160.000       PC: 4.000

Crisi: 700%         Bottino: Fiocco (10%) o Adamantite (5%)

LongguiStrategia: Per iniziare, bisognerà occuparsi degli arti anteriori, che hanno ben 416.000 PV. Un optimum come “Rapsodia tattica – C” funzionerà egregiamente: in particolare, arrecate gli status Stress , Desphaera e Bio (in quest’ordine) all’arto anteriore sinistro. Quando su schermo vedrete comparire il messaggio Ultima, adottate subito “Grande muraglia” e preparatevi a ricevere il colpo, altrimenti micidiale. I danni che subirete potranno comunque essere consistenti: se i vostri PV si sono abbassati molto, passate a “Forza indomita – C” per curarvi, quindi ritornate a “Rapsodia tattica – C“. Finché l’arto inferiore sinistro rimarrà in Crisi, non cambiate optimum; dopodiché, adottate optimum aggressivi come “Cerberus” per annientare l’arto completamente. Fate attenzione, durante l’operazione, all’attacco Battipiedi: sopportatelo schierando tre Sentinelle con “Grande muraglia“. Eliminato l’arto anteriore sinistro, dedicatevi con la stessa tattica all’arto anteriore destro. Cercate di essere rapidi nell’eliminarlo, così da non dover subire anche il temibile attacco Sisma del Longgui. Privato dei due arti, il bestione cadrà a terra e si renderà assai più vulnerabile. Passate, quindi, a “Rapsodia tattica – C” e premuratevi di infliggergli gli status Deaegis, Desphaera, Stress e Bio, anche se dovessero volerci più turni. Quando vi siete assicurati di averlo indebolito a dovere, slittate a “Raid inesorabile” e tartassate il vostro avversario fino alla Crisi. Portate il bonus catena quasi fino alla soglia del 999% (per esempio a 950%) e poi adottate una formazione iper-aggressiva (come “Cerberus“) per ferirlo gravemente. Cercate di sfruttare la tecnica dell’ATB-Cancel per aumentare la rapidità dei vostri colpi. Se il vostro party è in linea con i requisiti consigliati, una Crisi dovrebbe bastare per farvi avere la meglio.


Questa dura battaglia vi premierà con il frammento Particella di Longgui e 30.000 PC. Se ripeterete lo scontro, potrete provare a recuperare un preziosissimo Fiocco o l’Adamantite, un materiale molto pregiato, ottimo per creare le armi Chronicae e Paradisiaca. Ad ogni modo, per reperire l’Adamantite, vi consigliamo di gareggiare nelle corse di Serendipity (ulteriori info nella sezione “Il casinò di Serendipity“), sicuramente una via più agevole per rintracciare questo materiale.

Nota! Per far rigenerare Ochu, Imbattibile, Longgui e Yomi, fortunatamente non c’è bisogno di chiudere il portale della Pianura di Archylte (??? DD). Per potere sfidare nuovamente questi nemici (che si troveranno nella stessa area in cui li avete scovati la prima volta), occorre tornare al Villaggio dei Cacciatori, cambiare le condizioni del tempo e ritornare all’Historia Crux. Dopodiché, tornate nuovamente nella pianura e cambiate le condizioni atmosferiche, impostando quelle necessarie per incontrare il mostro che desiderate (ad esempio, creando un tempo piovoso per Ochu); come per magia, la creatura sarà di nuovo in vita per essere battuta.

Dopo questa grandiosa battaglia con Longgui, avremo recuperato tre dei quattro frammenti che abbiamo lasciato nella pianura. Per ottenere il quarto, dovrete raccogliere una coraggiosa sfida: quella che vi viene lanciata dal Boss più potente di Final Fantasy XIII-2. Come dicevamo all’inizio di questo paragrafo, i tempi potrebbero non essere ancora maturi e la squadra potrebbe necessitare ancora di qualche Lv Up o abilità in più, prima di poter guadagnare la vittoria. Personalmente, consigliamo comunque di provare lo scontro con Yomi, questo il nome del fatidico avversario, per mettersi alla prova e di rimandare lo scontro solo se si ravvisano problemi eccessivi. Se vi va di cimentarvi in questa battaglia, consultate la sezione “La Particella di Yomi“, che abbiamo deciso di dedicare interamente a questa battaglia e alla preparazione idonea per sostenerla.

Quando avete recuperato l’ultimo frammento mancante o quando siete pronti a lasciare la Pianura di Archylte, fate ritorno alla Historia Crux.

Verso l’epilogo

A differenza di quanto è accaduto all’inizio di questo capitolo, nel corso dell’ultima fase di gioco potrete comunque fare ritorno alla Historia Crux per completare i compiti rimasti in sospeso. Se avete deciso di rimandare qualche missione, dunque, sarete sempre liberi di tornare in questa pagina e di terminare quanto rimasto incompiuto. Prima di procedere, vi ricordiamo ancora un paio di obiettivi che potete svolgere (se non li avete portati a termine quando indicato):

LightningIn più, ci sono ancora alcuni tesori su cui potete mettere le mani. Se vi va, fate ritorno alla Torre di Agastya (300 DD): vi ritroverete al Piano 15. Usate l’ascensore per giungere al Piano 13, nei dintorni del quale potrete trovare tre sfere: una è situata al termine della passerella a sud-ovest (Distintivo pilota blu) e può essere aperta con Mog ancora più in azione, mentre le altre due (Distintivo attaccante CG e Spallacci PSICOM blu) possono essere recuperate lanciando Mog nelle passatoie adiacenti.

Ancora, non dimenticatevi di far ritorno dalla Signorina Orizzonte, qualora abbiate cominciato la missione “Master in paradossi” (per approfondimenti, consultate l’omonima sezione), così da ricevere una miriade di nuovi frammenti. Tornate anche a Serendipity, inoltre, per verificare quali privilegi potete attivare (ulteriori info nella sezione “I Privilegi“) o per controllare se la vostra attuale disponibilità in Guil vi permette di acquistare qualcuno dei frammenti in vendita al banco. Ricordatevi anche di attivare dal menù i vari privilegi che vi interessano.

Quando avete sistemato tutto quanto, riposatevi un momento…poi, accedete allaHistoria Crux e selezionate “Academya (500 DD)” per scoprire le verità che si celano nell’ultimo capitolo di gioco!

Continua qui per…Soluzione: Epilogo


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.