FF XIII-2: Capitolo 01 – Un mondo senza Cocoon?

In questa sezione analizzeremo insieme tutte le tappe necessarie e le varie fasi di gioco per portare a termine Final Fantasy XIII-2. Comunque sia, non ci limiteremo a donarvi solo informazioni su come completare il gioco, ma vi guideremo attraverso le sezioni della Guida (a fianco), vi sveleremo le missioni secondarie, ogni piccolo segreto e ogni attività più redditizia. Vi auguriamo un buon divertimento! =)

Nuova Bodhum (3 DD)

Scrigni del Tesoro: 8
Frammenti recuperabili: 3

Cutscene Cutscene Cutscene

Dopo l’aspra lotta di Lightning contro Caius e Bahamut Caos, battaglia che è servita come esercitazione di combattimento e prologo della storia di Final Fantasy XIII-2, siete ora al controllo di Serah, risvegliata dal suo strano sogno dall’arrivo di un meteorite. Vi trovate nel covo del NORA. Impostate le preferenze relative alla telecamera e leggete il tutorial riguardante l’importanza dell’Archivio.

Esaminate la porta con X/A e, alle Riflessioni di Serah, rispondete come preferite. Saltate oltre gli ostacoli con il tasto Tondo/B ed uscite per maturare altre “Riflessioni“, quindi lasciatevi trascinare dagli imminenti combattimenti al fianco di Noel. I ruoli a disposizione di Serah e Noel saranno per entrambi Attaccante, OccultistaSentinella. I vostri optimum di partenza, invece, prevedranno le seguenti formazioni.

Nome optimum Ruoli richiesti
Doppia carica Att + Att
Carica distruttiva Occ + Att
Carica coperta Att + Sen
Doppia difesa Sen + Sen

Spiegazione! Le Riflessioni sono eventi speciali che si verificano durante le conversazioni o le scene d’intermezzo. In questo frammezzo, potete scegliere quale risposta fornire. Nella maggioranza dei casi, la vostra decisione cambierà semplicemente il dialogo successivo, ma è doveroso specificare che è anche possibile ricevere una ricompensa di riflessione correlata direttamente alle vostre risposte. Nel corso della soluzione, indicheremo come rispondere alla domanda solo quando questo può influenzare gli eventi di gioco o può garantirvi una ricompensa di particolare interesse. In tutti gli altri casi, siete liberi d’interagire come preferite: in linea generale, più buffa è la risposta, meglio è. Controllate la sezione “Riflessioni e ricompense” per saperne di più. Non preoccupatevi di eventuali risposte sbagliate: potete sempre tornare indietro e cambiarle più tardi.

Cutscene Cutscene

I vostri nemici (Necton, Meiobenthos), come immaginerete, non rappresentano una reale minaccia, perciò impostate l’optimum “Carica distruttiva” e distruggeteli senza alcun indugio con Assalto. Continuate, saltando gli ostacoli, e dirigetevi verso l’indicatore di viaggio. Dopo un’altra scena d’intermezzo, sarete coinvolti in ulteriori battaglie, sempre al fianco di Noel. Prenderete parte a diversi combattimenti multipli in cui dovrete imparare (o rinfrescare) l’utilizzo degli optimum ed il sistema di Crisi.

Spiegazione! Nel corso delle prime battaglie, il gioco vi ricorderà con un tutorial l’utilizzo del sistema degli optimum. Lo stesso scopo si prefigge la breve spiegazione che segue. I vostri personaggi in battaglia possono assumere sei ruoli: Attaccante (eccelle negli scontri corpo a corpo),Occultista (eccelle nel combattimento magico), Sentinella (richiama l’attenzione del nemico e agisce come corazza del gruppo) , Sabotatore(indebolisce i nemici con status alterati), Sinergista (protegge il gruppo con effetti di potenziamento) e Terapeuta (ottimo elemento per la cura del party e la rianimazione dei personaggi in K.O.). Nella parte inferiore dello schermo ci sono due voci aggiuntive: la prima è Optimum, a cui si può accedere premendo L1/LB, che consente di cambiare al volo i ruoli dei vostri personaggi in battaglia, scegliendo una delle combinazioni fra quelle disponibili; la seconda si trova tra il nome del personaggio e i suoi PV e mostra un’abbreviazione del nome del ruolo assegnato al personaggio (ad esempio: ATT per Attaccante, OCC per Occultista e così via). È possibile assegnare ai personaggi i ruoli più congeniali a seconda della situazione cambiando optimum; potrete scegliere gli optimum dalla lista ogni volta che volete. Ogni formazione attribuisce ruoli specifici ai membri della vostra squadra. Tali ruoli definiscono le abilità e gli incantesimi a disposizione di un componente del party, così come il loro comportamento generale in combattimento. C’è una gran varietà di optimum tra cui scegliere. Gli optimum aggressivi si concentrano sui danni ai nemici, mentre quelli difensivi puntano soprattutto sulla protezione e la guarigione. E’ molto importante cambiare la formazione per adattarsi agli andamenti della battaglia. E’ possibile premere L per visualizzare l’elenco degli optimum disponibili e la lista dei ruoli inclusi in ciascuno. Quando volete cambiare optimum, selezionatene uno con L e poi premete X/A.

Assistete ad altre scene d’intermezzo, fino a che non riotterrete il controllo di Serah, ora interessata a raggiungere il Sito dell’impatto del Meteorite. Lasciate la Piazza e rivolgetevi a Noel per attivare una Riflessione. Continuate ancora e leggete il tutorial sul Cronoradar di Mog. Per approfondimenti a riguardo, rimandiamo alla sezione “Suggerimenti basilari“, paragrafo “Nozioni fondamentali di battaglia“.

Nuova BodhumContinuate a proseguire verso nord e fronteggiate gli eventuali nemici che tentano di sbarrarvi la strada: l’optimum “Doppia carica” è particolarmente indicato contro Necton e Wasabirana, mentre per i restanti (Barbaros, in primis) “Carica distruttiva” andrà benissimo. Seguite il sentiero di legno e proseguite oltre la passerella di roccia naturale. Sulla destra noterete una sfera del tesoro con 3 Pozioni. Parlate con Noel per un’altra Riflessione e poi seguitelo (qualsiasi percorso va bene). Dopo la biforcazione, dirigetevi su una collina per incappare in una visibile sfera del tesoro con la Mappa di Nuova Bodhum. Parlate con Gadot, quando scende dalla scogliera di sopra, e poi continuate verso l’alto per scorgere un’altra sfera del tesoro con uno Scanner. Proseguite ancora, oltre i cespugli, superate il tronco e parlate con Yuj. Subito dopo esservi rivolti a Yuj, aprite la sfera del tesoro con una Coda di Fenice. Proseguite a sinistra e parlate con Maqui, prima di rincorrere Noel. Quando raggiungete il meteorite, dovrete combattere la vostra prima battaglia Boss.

Boss: Gogmagog

Hp: 4.200    PC: 300

Crisi: 120%      Bottino: Coda di Fenice (100%)

GogmagogStrategia: Aprite lo scontro con l’optimum “Carica distruttiva” per arrivare a riempire in fretta la barra catena del nemico ed infliggere così più danni. Quando visualizzate su schermo il messaggio che vi avverte dell’intenzione di Gogmagog di lanciare l’abilità Falciata, passate temporaneamente all’optimum “Doppia difesa” affinché i vostri personaggi subiscano meno danni. Se preferite continuare con la strategia di attacco, invece, affidatevi alle Pozioni che dovreste possedere nell’inventario e continuate con l’offensiva fino a stendere il nemico. Dovreste ottenere comunque la vittoria con poco tempo e poca fatica.

Al termine della battaglia riceverete la Particella di Gogmagog Alfa e 500 PC. Inoltre, una nuova voce verrà aggiunta al menù principale di gioco: Frammenti.

Spiegazione! Ci sono 160 frammenti da rintracciare in Final Fantasy XIII-2. Alcuni possono essere recuperati dopo aver sconfitto i Boss, mentre altri sono reperibili come ricompensa, completando determinate missioni. Comunque sia, bisognerà sbloccare nuove epoche per raccogliere ogni frammento nel gioco e ciò richiede anche il rinvenimento degli Artefatti primitivi. Gli Artefatti primitivi sono invisibili e possono essere rivelati solo usando l’abilità speciale di Mog, Mog in azione (che sarà introdotta più avanti). Una volta rivelati, potrete collezionarli ed impiegarli per sbloccare nuovi portali temporali disseminati in tutto l’universo di Final Fantasy XIII-2. Da precisare, quindi, che gli Artefatti primitivi non vengono conteggiati nell’ammontare totale dei frammenti, ma ne avrete comunque bisogno per sbloccare ogni area nel gioco. Raccogliere un frammento, di qualsiasi tipo esso sia, conferirà anche una certa quantità di PC (punti cristallo) ai membri della vostra squadra, da utilizzarsi per sviluppare i ruoli di Noel e Serah nei relativi cristallium. Tali ricompense possono essere anche molto cospicue, motivo per cui vale sempre la pena di cercare un frammento. Tenete presente, infine, che solo collezionando tutti i 160 frammenti del gioco potrete scoprire tutto ciò che Final Fantasy XIII-2 ha da offrirvi e, naturalmente, totalizzare un punteggio completato del 100% entro la fine del gioco.

Nuova BodhumSeguite Noel, sgraffignando i 300 Guil dalla sfera sulla scogliera e due ciuffi di Erba Ghisal nascoste dietro di essa. Dirigetevi verso il meteorite ed esaminatelo. Dopo la scena d’intermezzo, vi ritroverete nel covo del NORA. La prima cosa da fare, a questo punto, è usare i PC finora accumulati per far avanzare i vostri personaggi nel Cristallium, adesso disponibile. Se avete già giocato a Final Fantasy XIII, ricorderete sicuramente che il cristallium è lo strumento che serve per implementare i parametri dei vostri personaggi e farli crescere nelle svariate discipline a loro disposizione. In questo sequel della serie, però, sono state introdotte diverse novità che hanno cambiato in maniera incisiva il modo con cui fare progredire i vostri personaggi. Vista l’ampiezza dell’argomento in questione, facciamo rinvio all’apposita pagina nel sito, “Il Cristallium“.

A questo punto, vedrete comparire uno scrigno del tesoro, il quale custodisce la vostra ricompensa di riflessione: se avete risposto a diverse riflessioni in modo buffo, otterrete un Fiore dorato; in caso contrario, riceverete un Tatuaggio Lebreau Verde.

Nota! Potete sempre tornare indietro e cambiare le vostre risposte rigiocando in questa epoca. Tutto quello che dovete fare è chiudere il portale attraverso l’Historia Crux.

Ora potete fare un giro per conto vostro, in tutta libertà. Ci sono solo poche cose che dovete assicurarvi di fare prima di continuare, ossia:

  • Parlare con Lebreau dietro il bancone.
  • Parlare a Noel sulla spiaggia.
  • Esaminare l’orto a sud-ovest.

Nuova BodhumDopodiché, dirigetevi verso l’indicatore di viaggio già segnato sulla mappa per ricevere il Coltello di Lightning, un oggetto chiave, ed assistere ad un filmato. Dopo la scena d’intermezzo, avanzate verso i gatti nelle vicinanze; noterete che Mog sembra reagire ad essi. Esaminateli con X/A e poi rincorrete il gatto che scappa per attivare una scena d’intermezzo. Parlate con Noel, dopo la Riflessione, quindi recatevi dai bambini sulla spiaggia che Mog ha identificato. Rincorrete il bambino per far partire altre tre Riflessioni ed ottenere la Collana di Snow, altro oggetto chiave. Dopo, parlate con Noel e spingetevi nuovamente fino al covo del NORA.

Nota! Parlare con Lebreau vi permetterà di acquisire alcune importanti delucidazioni in più sugli eventi verificatisi dopo la fine di Final Fantasy XIII.

Lasciatevi guidare dall’indicatore di viaggio fino nella camera di Serah ed esaminate lo specchio. A filmato concluso, riceverete l’Artefatto del Gigante. Di fronte allo specchio si materializzerà uno scrigno del tesoro contenente la vostra ricompensa di riflessione: un Fiocco Azzurro o un Ombrellone estivo. Uscite all’aperto per un’altra scena d’intermezzo. Prima di procedere verso il meteorite, parlate con Nell sulla spiaggia al versante nord-est della Piazza. Così facendo, potrete tuffarvi nella vostra prima missione secondaria.

Spiegazione! In Final Fantasy XIII-2 assisterete al ritorno delle missioni secondarie in vecchio stile. Esse, come in passato, possono essere di vario tipo e consistono sostanzialmente nel dover uccidere un mostro, trovare un certo oggetto (sconfiggendo un nemico, in una sfera del tesoro e via discorrendo), portare a termine un determinato incarico o rispondere precisamente ad alcune domande nei quiz. E’ possibile avere un massimo di due missioni attive per linea temporale. Ricordate, in conclusione, che completare le missioni secondarie è fondamentale per collezionare tutti i 160 Frammenti, con tutti i vantaggi che ciò comporta.

PRISMA DEL CUORE (FRAMMENTO)


Requisiti di attivazione: nessuno.


Questa missione può essere avviata dopo aver sconfitto per la prima volta Gogmagog. Non appena avete accettato l’incarico da Nell ed avete ottenuto l’Artefatto del Gigante, imboccate il sentiero per il Fondale della Marea, verso il meteorite. Questa deviazione vi frutterà una Banda di Ferro (aumenta PV del 10%, ideale per Serah) e una Coda di Fenice. Prima di dirigervi verso il meteorite, però, giratevi e risalite la collina del Versante sinuoso per rinvenire uno scrigno del tesoro (figura) con il Kit di Soccorso richiestovi da Nell. Recuperato l’oggetto, consegnatelo nelle mani di Nell e sarete ricompensati con il frammento Prisma del Cuore e 50 PC.

Prendetevi un attimo di pausa per investire i PC sinora accumulati, quindi proseguite fino al Sito dell’Impatto per una nuova battaglia. Il vostro avversario? Ancora Gogmagog.

Boss: Gogmagog

Hp: 4.200    PC: 300

Crisi: 120%      Bottino: Coda di Fenice (100%)

GogmagogStrategia: Questo scontro è quasi esattamente lo stesso di prima, se non per il fatto che Gogmagog adesso utilizzerà Sorpasso karmico per rafforzare la propria resistenza ai danni fisici e magici. Finché non lo manderete in Crisi, dunque, potrete arrecargli solo il 10% dei danni abituali. Passate a “Carica distruttiva” per riuscire in fretta a suscitare una Crisi ed abbattere così questa fastidiosa barriera. Se siete riusciti ad allenare già a sufficienza la vostra squadra, una Crisi potrà bastare per metterlo al tappeto. In ogni caso, utilizzate le Pozioni a vostra disposizione o l’optimum “Doppia difesa” per resistere in modo più agevole all’attacco Falciata e ripristinare in fretta le energie perdute.

A conflitto ultimato, riceverete la Particella di Gogmagog Beta e 1.000 PC. Da ora in poi, inoltre, sarà possibile cavalcare i Chocobo (in Nuova Bodhum, comunque, non c’è nessuna zona che possa essere raggiunta solo a bordo dei simpatici pennuti, perciò evitate di cavalcarli, per ora).

Spiegazione! Fin dai primi esordi del gioco, avremo la possibilità di approcciare un Chocobo e di poterlo cavalcare premendo X/A. A questo scopo sarà necessaria un’unità di Erba Ghisal, che vi consentirà di viaggiare a bordo del pennuto giallo per una quantità di tempo illimitata. Esiste anche un esemplare rosso di Chocobo, che mangia progressivamente le vostre Erbe Ghisal mentre lo cavalcate. Durante la guida di un Chocobo, tutte le battaglie casuali verranno annullate (ad eccezione degli eventi specifici e gli scontri con i nemici che si vedono), potrete esaminare ed aprire le sfere del tesoro e gli scrigni, parlare con la gente e visitare un negozio. Premendo Tondo/B, impartirete al Chocobo l’ordine di saltare (tenetelo premuto un po’ per una leggera scivolata), mentre L1/LB vi permetterà di scendere dal pennuto.

Bene, abbiamo concluso il primo capitolo. E’ finalmente arrivato il momento d’interagire con il primo portale ed entrare nell’Historia Crux! ^^

Continua qui per…Soluzione: Capitolo 02


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.