Final Fantasy XIII-2 – Labirinti temporali

Questa sezione è dedicata all’analisi e alla risoluzione dei Labirinti Temporali visitabili in Final Fantasy XIII-2. Si tratta di particolari ambienti in cui sarete sottoposti ad alcune prove di logica: una volta individuata la soluzione dell’enigma proposto, la vostra squadra riceverà in ricompensa un frammento ed una certa dose di PC. Esistono diversi tipi di labirinti temporali, analizzati di seguito.

Le Prove di Passaggio

Prove di passaggio FF XIII-2Le anomalie che appartengono a questa categoria richiedono di essere risolte raccogliendo tutti i cristalli e calpestando ogni piastrella solo una volta. Esistono due tipi di piastrelle:

  • Piastrelle rosse: una volta toccate, si dissolvono in circa tre secondi, perciò non permanete su di esse troppo a lungo (fanno eccezione le piastrelle del primo percorso, che non spariscono mai).
  • Piastrelle bianche: possono essere calpestate due volte prima di sparire. Al secondo tocco, divengono rosse, acquistando le relative proprietà (vedi sopra).

La difficoltà di questa prova consiste nell’elaborare il percorso in modo tale da raccogliere tutti i cristalli e la complessità si accrescerà ulteriormente quando incontrerete piastrelle che vi teletrasportano in punti diversi della griglia. Ciò nonostante, le Prove di Passaggio rappresentano la serie di enigmi più semplice dei Labirinti Temporali. In linea generale, è possibile superare la prova con relativa scioltezza, cercando di predeterminare il percorso da intraprendere prima di cominciare a muoversi, aggiungendo a questo anche una buona dose di tempismo all’aumentare della difficoltà.

Di seguito potete reperire le soluzioni visuali di tutte le Prove di passaggioaffrontabili nel gioco:

I Cristalli connessi

Cristalli connessi FF XIII-2Questa prova consiste nel percorrere le varie piastrelle in modo da collegare fra di loro i cristalli dello stesso colore fino ad ottenere la “costellazione” ricercata. Appena accedete al labirinto, l’inquadratura si focalizza sulla serie di cristalli che siete chiamati a ricreare. L’obiettivo è spostarsi lungo le piastrelle e premere X/Ain prossimità del cristallo per riunire fra loro le coppie di cristalli; tenete premuto X/A per dar vita ad un collegamento. Quando connettete le due estremità di una linea, ecco che s’instaura il collegamento, col quale i cristalli svaniscono e la linea s’intensifica.

La difficoltà qui sta nel fatto che si può creare un vincolo solo quando i due cristalli esterni sono di ugual forma e colore, e questi (perlomeno la maggioranza) cambiano posizione ogni tre secondi. Quest’ultimo ostacolo può essere aggirato, però: per impedire che i cristalli cambino repentinamente posizione, tenete a mente che il conto alla rovescia si arresta quando ne prendete uno. Questa consapevolezza vi consente di poter girovagare per il labirinto a vostra discrezione senza dover temere alcunché.

Per risolvere le anomalie, non avete a disposizione un tempo infinito. Per ricreare la costellazione richiesta, dunque, dovrete essere quanto più possibile svelti, soprattutto nelle fasi più avanzate di gioco, quando dovrete aguzzare notevolmente l’ingegno per dar vita a creazioni in percorsi sempre più aggrovigliati e complessi. Proprio per affrontare sfide di questo tipo, può essere una buona cosa afferrare il cristallo più vicino appena cominciata la prova. Così facendo, anche nella malaugurata ipotesi che il cristallo corrispondente non sia disponibile, potrete comunque decidere di “bloccarlo” e continuare con l’elaborazione del percorso (e questo vale per qualsiasi prova di questo genere). Se le circostanze sono ancora peggiori e non avete modo di abbinare il cristallo per mancanza di compatibilità, aspettate semplicemente una rotazione (fermatevi).

Altri consigli utili: cercate di non percorrere troppo a lungo i limiti della griglia e quindi di accorciare di quanto possibile il cammino. Se rimanete al centro, difatti, avrete molte più occasioni per effettuare concatenamenti ripetuti, ragion per cui è bene disporre i cristalli inseriti nei vicoli ciechi o sul lato opposto della breccia all’inizio o alla fine del labirinto.

Di seguito potete reperire le soluzioni visuali di tutti gli enigmi cristallo del gioco:

I Segnali del Tempo

Segnali del Tempo FF XIII-2I Segnali del Tempo sono indubbiamente la prova più difficoltosa da superare nell’ambito dei Labirinti temporali e richiedono una massiccia dose di tempo e ragionamento per essere completati con successo. Il problema maggiore si cela nell’impossibilità di fornire una soluzione degli stessi, poiché i percorsi sono casualmente generati dal sistema e le varianti possibili sono innumerevoli. Proprio in virtù di questo è necessario comprendere a fondo come funzionano, così da poterli autonomamente risolvere nel miglior modo possibile.

Lo schema del livello si presenta come segue: viene mostrato un orologio con due lancette ed una sequenza che conta da cinque a tredici numeri. Ad ogni numero corrisponde un cambio nella posizione delle lancette. Una volta scelta e raggiunta una posizione sulle lancette, premete X/A e l’enigma avrà inizio. In questo modo attiverete un interruttore e le lancette ritorneranno a quella posizione prima di separarsi per muoversi in qualsiasi direzione del numero di posizioni denotato dall’interruttore. A questo punto, il numero originario dell’interruttore sarà cancellato dall’orologio, rendendo inutilizzabile quella stessa posizione, mentre le lancette indicheranno il prossimo interruttore (o i prossimi interruttori) azionabile/i, permettendovi di sceglierne uno e di ripetere nuovamente la procedura appena descritta. L’enigma è risolto quando ogni numero dell’orologio scompare. Pertanto, bisogna tracciare un percorso che tocchi ogni posizione una volta soltanto (se tutte e due le lancette indicano una posizione vuota, quindi già attivata, ricominciate la prova con Quadrato/X).

E’ vero: non possiamo fornire una soluzione per questi labirinti, ma ecco alcuni consigli che potranno aiutarvi.

1. Gli interruttori che presentano un valore numerico pari alla metà della grandezza totale dell’orologio (ad esempio un 5 in un orologio a dieci posizioni) hanno un solo passo successivo, dacché entrambe le lancette sono direzionate sul lato opposto. Potrete trarre vantaggio da questa dinamica aritmetica nella creazione del percorso, anche per crearvi una strada attorno a due interruttori di identico ammontare e separati da quello specifico numero. Un esempio aiuterà a mettere meglio a fuoco quest’ultimo suggerimento: di fronte ad una coppia di “3” distanti tre spazi l’uno dall’altro, saprete che – passando da un interruttore “3” all’altro – potrete direttamente controllare il passo successivo, in quanto non resta che una possibilità di scelta dopo l’attivazione del secondo interruttore.

2. Eliminate i valori più bassi, specie negli orologi di grandi dimensioni, per ottenere un orologio più piccolo e con delle interruzioni, con cui è più agevole lavorare (vedi spiegazione al termine dell’elenco dei suggerimenti).

3. Prestate attenzione agli orologi segnati da un limite di tempo. Al momento della materializzazione dell’enigma del circuito “I segnali del tempo”, potrete subito distinguere gli orologi a tempo da quelli che invece non sono sottoposti a nessun vincolo: i primi, infatti, cambiano ad ogni rigenerazione del sistema, mentre i secondo restano invariati. Una buona idea può essere quella di trascrivere su carta (o di fotografare) gli enigmi a tempo per poi mettere il gioco in pausa per risolverli con calma per conto vostro. Appena trovata la soluzione, potrete riprendere il gioco e metterla in atto con relativa tranquillità.

4. Per quanto difficile, cercate di pensare nel più breve tempo possibile; appena iniziata l’anomalia, tentate di far scomparire qualche numero in fretta e dopo diminuite un po’ il ritmo verso la risoluzione dell’enigma.

Gli orologi più piccoli hanno solitamente soluzioni meno estenuanti. L’inconveniente sta nel riconoscere e lavorare con gli orologi grandi. Anche per questa eventualità è possibile escogitare qualche sotterfugio per tentare di rendere meno frustrante la risoluzione dell’enigma; in particolare, è possibile intuire i passi di un certo percorso proseguendo a ritroso. Vediamo di approfondire: l’idea alla base del ragionamento è quella d’individuare ogni posizione dell’orologio e capire da quante altre posizioni è possibile arrivarci. Questa logica permette di cogliere in modo spontaneo e progressivo la soluzione associata ad ogni interruttore; questo si traduce nella predeterminazione dei passi relativi al percorso e quindi in una riduzione delle possibilità correlate ai successivi passi.

Tirando le somme, l’obiettivo è quello di ripulire l’orologio da tutti i numeri senza che entrambe le lancette finiscano in punti vuoti. Qualsiasi numero scegliate, l’importante è che almeno una lancetta punti su un numero. Una volta che vi rimane solo un numero, non vi resta che spostare una lancetta su di esso e avrete libero accesso al portale da raggiungere. Ricordate che non esiste una soluzione univoca: un procedimento diverso può comunque portare alla risoluzione dell’anomalia, non abbiate paura di tentare diverse varianti.

Nonostante queste dritte, non riuscite a risolvere I segnali del tempo? Ringraziando Daisetsu e Jin per la segnalazione, vi indichiamo dei link di alcune interessanti pagine: Final Fantasy XIII-2 Clock Puzzle Solver, FFXIII-2 Clock Face Puzzle o The Clock Puzzle Solver. Una volta aperte, vi basterà inserire negli appositi spazi la sequenza numerica che il sistema ha generato (in senso orario) per ottenere immediatamente la soluzione del quesito!

Come risolvere le anomalie

Questo paragrafo riepiloga tutte le soluzioni visuali dei Labirinti temporali. Fate clic sulle immagini per ingrandirle. In caso di problemi, non esitate a contattarci sul nostro Forum o via mail.

[ Rovine di Bersah (5 DD) – Prova di passaggio ]

Questo labirinto temporale può essere visitato nel Capitolo 02. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Cristallo delicato (frammento).

Labirinto Bersah Labirinto Bersah Labirinto Bersah

[ Oerba (300 DD) – Prova di passaggio, n.1]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Calcare stupefacente“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Calcare stupefacente (frammento).

Prova di passaggio Prova di passaggio

[ Oerba (300 DD) – Prova di passaggio, n.2]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Ametista vibrante“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Ametista vibrante(frammento).

Prova di passaggio Prova di passaggio Prova di passaggio

[ Oerba (400 DD) – Prova di passaggio, n.1]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Madeleine degli addii“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Madeleine degli addii (frammento).

Prova di passaggio Prova di passaggio Prova di passaggio

[ Oerba (400 DD) – Prova di passaggio, n.2]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Tortina fragrante“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Tortina fragrante(frammento).

Prova di passaggio Prova di passaggio

[ Rovine di Bersah (300 DD) – Prova di passaggio ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Password n.2“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Password n.2(frammento).

Prova di passaggio Prova di passaggio Prova di passaggio

[ Oerba (200 DD) – Cristalli connessi, n.1 ]

Questo labirinto temporale può essere visitato nel Capitolo 03-A. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Polvere del Tempo (frammento).

Enigma cristalli

[ Oerba (200 DD) – Cristalli connessi, n.2 ]

Questo labirinto temporale può essere visitato nel Capitolo 03-A. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Conchiglia del Tempo (frammento).

Enigma cristalli Enigma cristalli

[ Oerba (200 DD) – Cristalli connessi, n.3 ]

Questo labirinto temporale può essere visitato nel Capitolo 03-A. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Corallo del Tempo (frammento).

Enigma cristalli Enigma cristalli Enigma cristalli

[ Oerba (300 DD) – Cristalli connessi, n.1 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Pietra runica brillante“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Pietra runica brillante (frammento).

Enigma cristalli Enigma cristalli Enigma cristalli

[ Oerba (300 DD) – Cristalli connessi, n.2 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Pietra miliare“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Pietra miliare(frammento).

Enigma cristalli Enigma cristalli Enigma cristalliEnigma cristalli Enigma cristalli

[ Oerba (300 DD) – Cristalli connessi, n.3 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Emoticaria madida“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Emoticaria madida(frammento).

Enigma cristalli Enigma cristalliEnigma cristalli Enigma cristalli

[ Oerba (300 DD) – Cristalli connessi, n.4 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Basalto muschiato“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Basalto muschiato(frammento).

Enigma cristalli Enigma cristalli
Enigma cristalli Enigma cristalli Enigma cristalli

[ Oerba (400 DD) – Cristalli connessi, n.1 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Sfoglia bugiarda“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Sfoglia bugiarda(frammento).

Cristalli connessi Cristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessi Cristalli connessi

[ Oerba (400 DD) – Cristalli connessi, n.2 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Pandispagna dolceamaro“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Pandispagna dolceamaro (frammento).

Cristalli connessi Cristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessi

[ Oerba (400 DD) – Cristalli connessi, n.3 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Frittella egoista“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Frittella egoista (frammento).

Cristalli connessi Cristalli connessiCristalli connessi Cristalli connessi

[ Monti Yaschas (100 DD) – I Segnali del Tempo, n.1 ]

Questo labirinto temporale blocca l’accesso all’unico portale della mappa. Necessario risolverlo per ottenere il “Libro di Valhalla“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Libro di Valhalla (frammento).

Livello 1 2 3 4
Interruttori 6 8 10 12
Tempo a disposizione 60” 80”

[ Monti Yaschas (100 DD) – I Segnali del Tempo, n.2 ]

Questo labirinto temporale può essere raggiunto dall’Archeopoli di Paddra. Necessario risolverlo per ottenere il “Libro di Shambala“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Libro di Shambala (frammento).

Livello 1 2 3
Interruttori 10 10 10
Tempo a disposizione

[ Monti Yaschas (110 DD) – I Segnali del Tempo, n.1 ]

Questo labirinto temporale può essere raggiunto dal Canyon di Paddra. Necessario risolverlo per ottenere il “Libro di Avalon“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Libro di Avalon (frammento).

Livello 1 2 3 4
Interruttori 5 7 9 11
Tempo a disposizione 40” 50” 70” 90”

[ Oerba (300 DD) – I Segnali del Tempo, n.1 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Lunaria rotante“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Lunaria rotante (frammento).

Livello 1 2
Interruttori 5 6
Tempo a disposizione

[ Oerba (300 DD) – I Segnali del Tempo, n.2 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Stellaria amorosa“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Stellaria amorosa(frammento).

Livello 1 2
Interruttori 8 12
Tempo a disposizione 60” 80”

[ Oerba (300 DD) – I Segnali del Tempo, n.3 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Fiammaria incandescente“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Fiammaria incandescente (frammento).

Livello 1 2 3
Interruttori 7 8 9
Tempo a disposizione

[ Oerba (400 DD) – I Segnali del Tempo, n.1 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Cannella agognata“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Cannella agognata (frammento).

Livello 1 2 3
Interruttori 8 9 10
Tempo a disposizione

[ Oerba (400 DD) – I Segnali del Tempo, n.2 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Montblanc serale“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Montblanc serale(frammento).

Livello 1 2 3
Interruttori 10 11 12
Tempo a disposizione 70” 80” 90”

[ Oerba (400 DD) – I Segnali del Tempo, n.3 ]

Questo labirinto temporale dev’essere completato per la ricerca del frammento “Affogato alla ciliegia“. Ricompensa alla risoluzione dell’anomalia: Affogato alla ciliegia (frammento).

Livello 1 2 3 4 5 6
Interruttori 5 7 9 11 12 13
Tempo a disposizione 50” 70” 90”

– Così termina l’analisi dei Labirinti temporali di Final Fantasy XIII-2. Non dimenticate di fare riferimento alle diverse sezioni correlate per eventuali delucidazioni in più. Adesso, se vi sentite pronti e soddisfatti, possiamo cominciare o riprendere con l’avventura: in caso contrario, consultate pure le altre sezioni della guida e buon divertimento! =)


Questa pagina si è rivelata utile? Se così non fosse e desideraste segnalarci delle correzioni o integrare questo elaborato (con informazioni mancanti, vostri suggerimenti o altro), vi preghiamo di contattarci via mail o di lasciare un messaggio nella sezione "Errori ed Omissioni" del nostro Forum, nel quale siete i benvenuti. Qui potrete anche reperire aiuti specifici o supporto generale, nel caso in cui doveste averne bisogno. Se questo sito si è dimostrato utile, vi preghiamo di prendere in considerazione l'idea di supportarlo finanziariamente o tramite altri metodi. Per maggiori dettagli in proposito, vi preghiamo di visitare la seguente pagina: http://www.allgamestaff.altervista.org/donazioni. Vi ringraziamo anticipatamente per ogni possibile contributo al nostro lavoro, sempre ben gradito.